Mercato semiconduttori in grossa difficoltà, il futuro è nero

29 Novembre 2022 145

Il mercato dei semiconduttori chiuderà il 2022 con ricavi stimati pari a circa 618 miliardi di dollari, il 4% in più rispetto all'anno precedente. Si tratta di un dato certamente positivo, ma premonitore di un forte rallentamento del settore dopo che negli anni precedenti i numeri erano stati di tutt'altro genere. Per il 2023 ci si attende addirittura un cambio di segno, con ricavi per l'industria giù di 3,6 punti percentuali (596 miliardi di dollari).

A pesare è il calo della domanda, strettamente legato alla crisi economica che sta sempre più prendendo forma a livello globale. Lato consumatori, infatti, incidono la crescente inflazione e gli alti tassi di interesse, lato business Gartner parla di un settore resiliente, capace di reggere i contraccolpi della crisi e dell'incertezza geo-politica.

Nel 2023 si prevede un calo del settore lato consumer, terrà invece quello enterprise grazie a soluzioni per le industrie, telecomunicazioni e data center.

Il mercato delle memorie vive un momento di fiacca, i consumatori chiedono prezzi più bassi e i produttori si ritrovano contestualmente i magazzini pieni di merce invenduta. Non una situazione positiva, con l'offerta che dunque supererà di gran lunga la domanda da qui alla fine del 2022, e il trend proseguirà anche il prossimo anno, quando Gartner prevede un calo delle entrate del 16,2%. Si veda il mercato delle DRAM:

  • entrate DRAM:
    • 2022: -2,6% (90,5 miliardi di dollari)
    • 2023: -18% (74,2 miliardi di dollari)

Al calo (contenuto) del 2022 seguirà una più sostanziosa contrazione l'anno successivo, quando ad incidere negativamente sull'andamento del settore saranno le scarse spedizioni di smartphone ed altri dispositivi del settore mobile. Male anche il futuro delle memorie NAND, giù del 13,7% nel 2023 (59,4 miliardi di dollari di ricavi) nonostante si preveda un 2022 in crescita del 4,4%.


145

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
WhyCryBaby
Mostra 1 nuova risposta

No infatti ai tempi avevo una modesta GTX 470 che andava il doppio o più della GPU PS4 pur essendo uscita 3-4 anni prima.

WhyCryBaby

La GPU della 1060 non è dello stesso periodo della GPU della PS4.

End of the story.

Mostra 1 nuova risposta

Analfabetismo funzionale cosa non hai capito del discorso che ho sempre cambiato scheda video tenendo il PC che ho montato nel 2011?

Gef

non sto in alcun modo elogiando l'URSS, mi limito a percul@re quella gente che accusa di bolscevismo e comunismo chi chiede una maggiore giustizia sociale ovvero una maggiore equità e riduzione delle differenze in uno Stato comunque di stampo social-liberale. Cose che non sono comuniste ma piuttosto sono di buon senso, soprattutto in questo periodo dove le differenze tra ricchi e poveri sono sempre più ampie.

MaxPower

Battute a parte.

Per un viaggio nell'89 ho attraversato qualche paese URSS...
Prezzi accessibili? Per gli occidentali, ma non certo per i poveracci di quelle parti. Mancava tutto.

MaxPower

Sempre a piangere...
Ma non c'era una legge del mercato?
Se aumenta la richiesta il prezzo sale e se scende i prezzi scendono.
Quindi scendete i prezzi e non rompete i c....

Ngamer

quello lo facevano anche gli allevatori con il latte che lo buttavano per strada , è materiale deperibile una scheda video no

WONDERBRAun

Scusa motiva la frase "non le vuole nessuno".. Anche di PS4 ne ricordo a decine nei cassoni dei centri commerciali e non mi risulta che non se ne vedessero (seconda console più venduta della storia). Se entriamo nell'ottica che se una cosa è disponibile allora "non la vuole nessuno" poi non lamentiamoci se le grosse aziende continuano a centellinare l'offerta per tenere alti i prezzi.

BATTLEFIELD

e gli Usa l'hanno aumentata così come Algeria e Qatar

Gef

ok amico, tu però pre vai tranquillo, una bella tisana tranquillante ti farebbe bene

Superman

Se parli di periferiche allora al prezzo della console devi aggiungere pure quello della tv e del divano, l'assemblaggio me lo faccio da solo e windows costa tipo 2 o 3€.. Senza Contare che pur essendo un socket morto con una mobo b550 fai andare anche un 5800x3d in futuro, e guardacaso questa cpu compete in game con i top gamma di nuove generazioni (13900k e 7950x) Quindi altro che socket morto, una cpu del genere probabilmente compete pure con ps6, la ram da 16 passa a 32, e cambi scheda video, quindi pur usando una vecchia gen le possibilità di upgrade ci sono, non serve per forza prendere gli ultimi costosissimi ryzen, altrimenti grazie che un pc da gioco costa un sacco, basta comprare con cervello, e usarlo sia per assemblare che per manutenere il pc (1 formattazione ogni 2 anni? Capirai..)

LuFranco78

Non troppo distante da casa mia c'è un luogo dove producono patate buonissime e molto rinomate. Negli anni in cui gli rimangono molte patate invendute, piuttosto che svenderle per incassare e svuotare i magazzini, col rischio di fare abbassare il prezzo sul mercato (di qualche centesimo), preferiscono distruggerle.

LuFranco78

Si ok, ma manca l'eventuale assemblaggio e soprattutto la licenza windows senza contare le periferiche. Quindi siamo sui 1200-1300. In più hai preso un sistema a fine vita e cioè un ryzen 5 5600x quando è uscita la nuova generazione (anche per questo hai spuntato prezzi migliori), ma soprattutto mobo e ram ddr4 quando ormai il futuro è la ddr5. Per carità, ci sta, ma nell'ottica di tenersi il pc 7-8 anni significa non poterlo aggiornare. Diciamo quindi che il prezzo corretto per un pc di fascia media SENZA PERIFERICHE acquistato da un utente medio IN REGOLA, è sui 1300 senza periferiche. Certo, dopo i primi 6-7 puoi aggiornare mantenendo alcuni componenti e spenderne meno, ma capisci che se non usi il pc per altre cose in cui serva potenza, per un utente medio (che oltretutto dovrà probabilmente tener conto degli sbattimenti di formattazioni, schermate blu, antivirus e manutenzioni varie) giocare col pc è un costo e una complicazione.
Ovvio che se poi prendi ad esempio il mio caso in cui il pc è sempre acceso per lavoro e per fotografia e video e che non ho problemi tecnici perchè era il mio mestiere, è più conveniente giocare col pc.

WhyCryBaby

E dove ho paragonato la PS4 a un PC più moderno?
E per quali scopi si usa una GAMING console?

Analfabetismo funzionale.

WhyCryBaby

1060 del 2011?

Rifatti i calcoli.

Superman

Ps5 non costa 550€. Ok, sicuramente c'è chi l'ha presa a quel prezzo, ma non é disponibile sempre e conunque a 550€.. Questo unito al fatto che un pc da gaming in grado di battere una ps5 non costa 1500€ ma meno ti fa capire che il divario di prezzi è molto inferiore a quel che dici, poi c'è il costo dei videogiochi più alto e il fatto che su ps5 paghi pure l'aria che respiri.. E vedi che da lì a poco il pc diventa conveniente. Una volta almeno c'erano le esclusive Sony come motivo che poteva spingere qualcuno all'acquisto, oggi invece manco quello visto che arrivano tutte su pc, quindi per me ps5 è da scaffale. Xbox invece ha senso, perche si trova al suo prezzo sempre e in ogni momento al contrario di ps5 che a 500€ o anche a 550€ voglio proprio vedere in quanti son riusciti a trovarla

Francesco Renato

Ti sbagli, Putin ha ridotto la produzione di gas e l'Arabia Saudita quella di petrolio, facendo incavolare Biden!

mashiro84

Quindi le automobili che oggi hanno tempi di consegna biblici domani dovrebbero tornare a essere disponibili senza ritardi, no?
No.

Pablito

Esatto! Ma se dici in giro che la corsa al "+" forzato è una cavolata e fa solo danni all'ambiente ti becchi del terzomondista fan della decrescita felice (che non esiste, ci tengo a precisare)

Ngamer

tu non hai mai avuto a che fare con un politico ,tutto si puo interpretare a proprio vantaggio :P

FCava

il fatto è quanto era importante ad esempio il comparto MB+CPU fino a qualche tempo fa, anche in base ai giochi chie giochi e quanto vale la pena spendere in base al tempo che dedichi al gioco. Io ho ancora un i5 3570k, 16GB DDR3 e una 970. E' sempre andato bene ma quest'anno ha iniziato a mostrare il fianco (gioco a FHD, poche ore all'anno, manco al mese, ormai). Il minimo sindacale è cambiare la scheda video e puntavo alla 3060, ma prima o poi dovrò cambiare anche la MB, la CPU e passare da SSD + 2 dischi meccanici ad almeno m2 + ssd

Mostra 1 nuova risposta

Se hai preso qualche anno fa una piattaforma Ryzen o un equivalente Intel l'unica cosa che può fare la differenza è la GPU, che ovviamente hanno prezzi fuori scala ora, ma è dal 2000 che gioco col PC e gli aggiornamenti hardware li decidi in base al tuo budget, la CPU e la scheda madre puoi tenerle per anni e anni e cambiando la GPU hai il doppio delle prestazioni ogni volta... Questo intendo.

Poi chiaro che se vedi gli ultimi 3 anni dove le GPU son sparite e prendi solo in considerazione quello, non è economico il cambio GPU, ma per il resto sono andato avanti 20 anni facendo così...

FCava

dimentichi il costo dei giochi

FCava

spese "minime"... Dipende da cosa devi aggiornare... Io sto aspettando da un po', ma se non investi almeno 1000 euro...

FCava

dipende dai giochi che offre la console e anche dai metodi di imput (uno sparatutto con il pad non riesco, monkey island nemmeno, per dire)

FCava

quindi meglio tenere il magazzino con l'invenduto che invecchia piuttosto che abbassare i prezzi e guadagnarci meno?

Leonardo Massai

Fa davvero riflettere sulla nostra miopia come nel giro di una manciata di mesi siamo passati da una una domanda di chip insostenibile per il mercato a un eccesso di scorte.

Mostra 1 nuova risposta

Ma perchè i prezzi bloccati dei giochi sugli store console lo rendono conveniente? No di certo. Poi ognuno fa i suoi conti, ci mancherebbe. Ma se costasse uguale giocare su PC e su console sarebbe ridicolo perchè la qualità su console è infinitamente più bassa, salvo appunto a inizio generazione console.

LuFranco78

Capitalismo e Consumismo. Deve esserci sempre il segno +. Una crescita produttiva e di fatturato costante...... fino a fare il botto.
E questo ci porterà alla fine.

LuFranco78

Ma restano i 1000€ di Pc ogni 7-8 anni. Al limite il case...
Il discorso era: quanto costa giocare al giorno d'oggi col pc e quanto con una console. Ed il costo è: 1500€ circa contro 550. Che poi uno utilizzi il pc anche per altro e che possa avere già monitor, mouse, scrivania, gamepad ecc... è un discorso diverso.
Poi i piani di ammortamento per un periodo di 20 anni ancora non li ho fatti, ma se vuoi li facciamo insieme.
Ma resta il fatto che il costo attuale delle schede video rende NON CONVENIENTE giocare con il pc.

Viktorius

Si beh, sai, per iscritto è alquanto difficile comprendere l'ironia, quindi non reputarti un genio

Rettore Università di Disqus

Ma perché 720p a 30fps è giocare?

Dai su.

GianlucaA

Una volta avevi cambi radicali tra una gen e l'altra. sia a livello hardware che in termini di requisiti dei giochi. Oggi con una medio gamma (che paghi come una top di 10 anni fa) giochi tranquillamente a tutti i titoli per 5/6 anni senza troppi compromessi. Quindi aldilà del costo cambiare gpu ogni anno è pure inutile.

peyotefree

non credo. le gpu già stanno calando.. non le vendono più. il mining è stato mooolto ridimensionato... quindi..

Mostra 1 nuova risposta

I dati su steam sono statistiche casuali, che quindi rappresentano la totalità del mercato con grande accuratezza. Cambiano di mese in mese la platea, ma i risultati del sondaggio sono sempre stabili. I sondaggi bisogna saperli capire, non sono da interpretare :D

Ngamer

è una legge di mercato se non vendi abbassi i prezzi ( nel possibile non è che vendono in perdita) gia ora si cominciano a vedere i primi ribassi di prezzo ( la 4080 non sta vendendo bene e ci credo ha un rapporto prezzo prestazioni scandaloso piuttosto uno si compra la 4090 ) ma scordiamoci di vedere prezzi per fascia come quelli prima del covid , io ho preso una 2060S appena uscita a 349 euro per ora ci gioco a tutto a dettagli alti in fullhd rtx on dlss balance

Gef

ironia, questa sconosciuta...

Mostra 1 nuova risposta

Mah, con l'inflazione al 9% acquistare a debito è un notevole vantaggio a seconda del prestito che riesci a stipulare

Mostra 1 nuova risposta

Si ma in 10 anni ci sta, ma una volta era fattibile cambiare scheda tutte le generazioni, o meglio ancora, una sì e una no, senza morire di fame.

Provaci oggi se riesci

Mostra 1 nuova risposta

Questo è finalmente l'apice del consumismo, produrre per la discarica fregandosene del pianeta. C'è voluto un po' di tempo ma ci siamo arrivati.

Come i supermercati che distruggono il cibo.

Beh che dire, viva la società

Mostra 1 nuova risposta

Ma quello che ti sfugge è che la gente non compra. Gli unici che facevano razzie erano i miners maledetti e qualche azienda, lato gaming la maggioranza ha ancora vecchie schede, e i dati Steam ecc lo dimostrano

Mostra 1 nuova risposta

La maggioranza di noi tutte ste robe le ha già da anni. Non è che se prendi la console allora calcoli anche il prezzo della TV e del divano eh

Mostra 1 nuova risposta

Ci mancherebbe altro. Con il PC fai di tutto e lo aggiorni all'evenienza, ti dura 10 anni se vuoi e giochi sempre al top con spese minime di aggiornamento...

Mostra 1 nuova risposta

Il mio PC è del 2011 circa e con una 1060 gioco benissimo. Non paragoniamo dei giocattoli malriusciti come quelli di scorsa generazione ai PC dell'epoca che le devastavano su tutti i fronti dai.

Se mi parli di PS5 e Xbox X il divario si è abbassato, ovviamente vendono l'hardware in perdita per cui sono molto convenienti, ma la qualità resta limitata per anni.

Mostra 1 nuova risposta

La PS4 fa schifo tutti i giochi hanno una qualità di rendering visiva imbarazzante, pure i tripla A in cui hanno investito centinaia di milioni in sviluppo per sfruttare tutto lo sfruttabile.

Non scherziamo dai la qualità di gioco su PC non è paragonabile, non costano il triplo a caso, costano il triplo perchè ci fai di tutto e lo fai 4 volte meglio

Mostra 1 nuova risposta

Ma che rincorrere i requisiti. Su PC giochi meglio che su console a prescindere, non sei obbligato a maxare i giochi eh. Maxati se li confronti con la qualità rendering delle console le butti via le PS4 Pro, giusto le attuali competono

Mostra 1 nuova risposta

L'avidità sai

Viktorius

E si distruggi la produzione che fine fanno i lavoratori del settore?

LuFranco78

Guarda, io ho preso tutto tra amazon e altri siti al miglior prezzo, e non ho dovuto prendere nè alimentatore nè case, ma tralasciando i 100€ di risparmio tra una 6600xt e una 3050, non credo che ce l'avrei fatta con 500€. Quando fai un pc fisso devi considerare di tenerlo una decina di anni o poco meno, per cui qualcosa in più lo devi mettere in conto. Ed io non ho preso chissà cosa: ryzen 5, mobo normale, 32gb di ram (per giocare ne bastano 16) e un ssd nvme da 1Tb, ma già così sono: 190+110+90+90 cioè 480€ senza Case e Ali che insieme sono altri 100-120€ per un totale di 600€ senza scheda video e prendendo un "vecchio" ryzen 5 5600x senza contare eventuali costi di assemblaggio e il costo della licenza windows. E non prendendo cose strane tipo dissipatore migliorato ecc...
Più monitor, mouse tastiera ed eventuale gamepad. Ed ecco che facendo le cose in regola, siamo sui 1500 tutto compreso

Recensione NVIDIA GeForce RTX 4070 Ti: consuma poco e vola nel gaming a 1440P

Recensione Gigabyte GeForce RTX 4080 AERO OC: Potente e imponente

Recensione Intel Core i5-13600K: Core i7 sei tu? Test con DDR4 e DDR5

Recensione AMD Ryzen 9 7950X e Ryzen 7 7700X: ecco i nostri test con ECO MODE