Intel Foundry Services perde il suo responsabile Randhir Thakur

22 Novembre 2022 3

Randhir Thakur, il responsabile della divisione Foundry Services di Intel, ha dato le sue dimissioni: rimarrà ancora al proprio posto fino alla fine del primo trimestre del 2023, in modo da facilitare l'avvicendamento del suo successore (non ancora annunciato). Non abbiamo una motivazione particolarmente approfondita o articolata: il comunicato spiega semplicemente che Thakur lascia per "perseguire altre opportunità".

Intel Foundry Services si occupa di produrre microprocessori per conto terzi, un po' come fanno TSMC e Samsung Foundries; è uno dei tasselli chiave della strategia della società americana di tornare sulla vetta del settore - per la precisione, di tornare a essere la seconda fonderia al mondo per fatturato dietro a TSMC, superando quindi Samsung, entro il 2030. È un'iniziativa molto giovane: è stata lanciata solo l'anno scorso, e per ora non si sono ancora visti grossi movimenti. Tra i primi clienti confermati dell'iniziativa c'è MediaTek, insieme a Qualcomm e Amazon.

Come tutti i principali concorrenti del settore, Intel sta investendo cifre molto importanti per espandere il proprio business. Sul piatto ci sono almeno 70 miliardi di dollari, che serviranno per esempio per espandere gli impianti già presenti in Arizona e aprirne uno nuovo, creando in effetti il polo produttivo di semiconduttori più grande al mondo, in Ohio.

Al momento non sappiamo chi sia il successore di Thakur, ma a quanto pare non ci sarà molto da attendere: le parole usate nell'email interna inviata dall'amministratore delegato Pat Gelsinger ai dipendenti sembrano suggerirlo in modo piuttosto chiaro. L'analista Patrick Moorhead ha addirittura un possibile nome: l'amministratore delegato di Tower Semiconductor, azienda che Intel ha comprato all'inizio del 2022.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Il corpo di Cristo in CH2O

tanto varrebbea questo punto tornare a dare più poteri al consorzio che si occupa della pianificazione, come era fatto negli anni 80.

Davide

avrà dovuto subire i ritardi e le milestone non ambiziose ma fantasiose per far fronte a TMSC e ciao a tutti.

T. P.

avranno guardato nella tasca dell'altra giacca???

Recensione Gigabyte GeForce RTX 4080 AERO OC: Potente e imponente

Recensione Intel Core i5-13600K: Core i7 sei tu? Test con DDR4 e DDR5

Recensione AMD Ryzen 9 7950X e Ryzen 7 7700X: ecco i nostri test con ECO MODE

Recensione Intel Core i9-13900K: Raptor Lake-S sfida AMD Zen4