Snapdragon 8 Gen 3, per produzione si valuta Samsung: TSMC ancora in difficoltà

22 Novembre 2022 20

Potrebbe far aggrottare la fronte a qualcuno il fatto che si parli adesso di un chip, lo Snapdragon 8 Gen 3, che debutterà tra un anno. Del resto lo Snapdragon 8 Gen 2 è ufficiale da pochi giorni, possibile che si possano dare ora informazioni credibili sulla prossima generazione? Sì, è possibile. Tutti i produttori pianificano le mosse con grande anticipo, ed è ancor più vero se l'azienda in questione fa chip, da realizzare prima in pochi pezzi per i test e poi in serie per i moltissimi oggetti che dovranno utilizzarlo.

Non sorprende dunque che Qualcomm stia valutando, con un anno di anticipo sulla presentazione, se rivolgersi alle fonderie di TSMC o a quelle di Samsung, i due principali produttori di chip su commessa. Con Samsung i rapporti per i chip di fascia alta si sono un po' raffreddati da quando lo Snapdragon 8 Gen 1 ha mostrato una gestione termica rivedibile, poi corretta con lo Snapdragon 8+ Gen 1 che però è stato affidato a TSMC. Quest'ultima tuttavia è da tempo in difficoltà con il processo produttivo a 3 nanometri, e fatica a uscirne.

Per Qualcomm il tempo stringe, e secondo le voci più recenti l'azienda con sede a San Diego starebbe valutando seriamente di rivolgersi alle fonderie di Samsung. Per necessità più che per scelta, pure perché i segnali che arrivano da Seul non sono incoraggianti. Da quanto filtra sembra che le criticità che hanno determinato gli evidenti difetti dello Snapdragon 8 Gen 1 non siano rientrate, e Samsung abbia ancora a che fare con tassi di rendimento molto bassi. Però ci si sarebbe rivolti a una società americana, la Silicon Frontline Technology, per migliorare il processo di produzione.

Insomma, Qualcomm è stata trascinata in una situazione complessa dalle difficoltà di TSMC e a breve scadrà il tempo per decidere sulle sorti di Snapdragon 8 Gen 3. Improbabile sia che TSMC risolva i problemi nel giro di poco, sia che Qualcomm affidi le sorti del suo chip di punta - e in parte anche le proprie, dal momento che MediaTek sta facendo di tutto per mettere pressione - interamente nelle mani di Samsung. Possibile che si uscirà dall'impasse con un compromesso, una parte degli Snapdragon 8 Gen 3 realizzati da TSMC e una parte da Samsung.

VIDEO


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Abel

speriamo non sia la solita friggitrice ad aria della samsung...

SydneyBlue120d

Ma l’accordo con Intel che fine ha fatto ?

Ciccillo73

Ahahah, un passo avanti e poi subito due indietro!

T. P.

Si salta! :)

untore
Antsm90
DjAntony

magari lo vende prima che perda completamente di valore.

Jinno

Gen x solo i ricchi potranno permetterselo a causa di scarsità di risorse terrestre per la produrre sti chip

Il corpo di Cristo in CH2O

non è per quella ragione che è inutile fare un soc all'anno. e comunque, ci si è abituati al risicato aumento di prestazioni all'aumentare della frequenza, ci abitueremo al risicato aumento di prestazioni al cambiamento della tecnologia. vorrà dire che ci si dedicherà solo più ad ottimizzare le architetture di calcolo.

Sergios

con un cell da più di 1000€ ci stai buono solo 2 o 3 anni?

Oh no

Roundup

Non vedo problemi, l'8 gen 4 prodotto da tsmc risolverà i problemi del gen 3

POlenta

beh samsung ha avuto difficoltà nelle ultime 3-4 generazioni di chip e questo é risaputo, erano rimasti indietro rispetto alla concorrenza taiwanese. Per la prossima gen di chip a 3nm sembrerebbe però che samsung sia avanti sia nel nodo stesso, anche perché stanno già producendo chip a 3nm (volumi piccoli, per un cliente non noto, ma si suppone dei miner in Cina), ma sembrerebbero pure avanti nella transizione a GAA, che probabilmente conta più del nodo stesso. Ovviamente come cliente voglio il chip migliore (AKA quello più efficiente), però avere l'80% della produzione mondiale in mano a TSMC non é buona cosa, avremo una intel 2.0 dell'era pre-ryzen, monopolio virtuale, prezzi alti e innovazione praticamente non esistente. Speriamo in bene e in una buona competizione fra i due giganti, tanto meglio se per il prossimo paio di gen samsung supera TSMC.

Davide

la borsa e quella gente di cartapesta può anche andare a farsi benedire. Ma vedi se gli ingegneri devono essere comandati da questa pessima massa di soggetti.

Davide

ah potete fare quello che volete, io con l'S23 ultra dovrei stare buono almeno 2-3 anni.

Maurizio Mugelli

peggio di un processo che non funziona proprio non puo' essere...

Redvex

La borsa può fare quello che vuole, ma ormai sono vicini al limite fisico.

Fade

la borsa non lo permette

Redvex

Devono rallentare. Un nuovo soc ogni anno con Il passare degli anni sarà sempre più difficile

Jacopo93

Come tirarsi la zappa sui piedi:

Confrontone tra i quasi top 2022, 9 smartphone uno contro l'altro | Video

Le novità della OneUI 5.0 provate su Galaxy S22 Ultra: ecco le migliori | Video

Smartphone top di gamma 2022 a confronto: quale sarà il migliore?

Un mese con Galaxy Z Fold 4: squadra che vince non si cambia | Recensione