AMD Ryzen 7 5800X3D scoperchiato: migliorano temperature e frequenze

27 Giugno 2022 19

Che la pratica del "delidding" della CPU permetta di migliorare temperature di esercizio, incidendo potenzialmente anche sulle frequenze di clock, non è una novità di oggi. Negli ultimi anni abbiamo notato una sostanziale diffusione di questa "modifica", soprattutto sulle CPU Intel che - in particolare i prodotti Core 11a e 12a gen - traggono molto beneficio dalla rimozione dell'IHS sui modelli top di gamma come quelli della serie Core i9/K.

Riguardo i Ryzen 5000 di AMD invece, il sistema di saldature tra IHS e die non ha richiesto finora interventi del caso, o meglio il comportamento di questi chip è stato tale (fa eccezione il Ryzen 7 5800X in alcuni casi) da non spingere gli utenti a questa mossa estrema per cercare di abbattere le temperature nel quotidiano.


Come si dice in gergo, "scoperchiare" il processore è allo stesso tempo una pratica molto rischiosa che richiede esperienza e tutti gli strumenti necessari per cercare di minimizzare il rischio di danneggiare irreversibilmente la CPU. Rimanendo sui Ryzen 5000, il sistema di saldature non facilita questo compito, ancora più complicato sul Ryzen 7 5800XD (Recensione) che ospita un chip aggiuntivo per la cache 3D.


Solo questione di tempo: nelle scorse ore sono arrivati i primi risultati che vedono l'ultimo chip AMD testato prima e dopo il delidding con risultati che possiamo definire molto buoni. Nella nostra prova in realtà non avevamo rilevato problemi di sorta con le temperature del Ryzen 7 5800X3D, tuttavia diversi utenti si sono lamentati di valori piuttosto alti, in particolar modo con sistemi di dissipazione ad aria.

E' il caso dell'utente twitter madness! che, utilizzando un Noctua NH D14, si trovava proprio in questa situazione, nettamente migliorata dopo aver effettuato la modifica. Ecco i risultati:


Dalla tabella riportata sopra si evince che la temperatura media del chip è migliorata di ben 11 °C, con 13°C in meno in idle e un abbattimento dei valori massimi di 10°C; le frequenze di picco ovviamente rimangono invariate, mentre il vero guadagno in questo caso è sulla frequenza minima che passa da 4,3 GHz a 4,45 GHz. Scoperchiare un Ryzen 7 5800X3D porta, come in altri casi, a un netto miglioramento. Il prezzo da pagare è la possibilità di danneggiare la CPU; si perde inoltre la garanzia.


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Frazzngarth
Monakois 94

Robert Hallock (AMD) ha dichiarato che é per questo motivo che hanno leggermente abbassato il clock ma sembra che con le prossime iterazioni di V-Cache questo non dovrebbe succedere piú.

Monakois 94

Si anche perché si parla di 85 gradi di picco su una cpu che é progettata per resistere a 110 senza problemi,quindi all'atto pratico sono solo preoccupazioni inutili.

Monakois 94
giovanni cordioli

Ci sta un casino meglio di prima che scaldava 'nà cifra.
Adesso scalda la metà della cifra minima di prima, giusto una virgola meno del 13% di un terzo del massimo precendente alle misure.
Che sempra poco, ma è un sacco meglio di tutto il paradigma.

T. P.

che bravura ha sta gente! :)

T. P.

https://media1.giphy.com/me...

Leonardo Massai

Super esperti non direi. In ogni caso c'è del rischio e si perde la garanzia quindi per il 99% dell'utenza meglio evitare e vivere sereni lo stesso.

Frazzngarth

bisogna anche vedere se gli utenti abbiano o meno la minima idea di quale sia un "valore piuttosto alto"

Il corpo di Cristo in CH2O

recensione tipo:
"si, va"
"e come va?"
"cioè, bene, è ok"

Ottoore

Penso che il problema non sia l'ihs ma la somma di V-cache e IHS. La maggior parte del calore è generato dai cores che sono il primo layer: se tu togli uno degli altri 2 livelli automaticamente migliori la dissipazione.

LAM

Non è difficile, è più difficile fissare poi il dissipatore senza scheggiare la cpu

Andrea
[...] in realtà non avevamo rilevato problemi di sorta con le temperature del Ryzen 7 5800X3D, tuttavia diversi utenti si sono lamentati di valori piuttosto alti[...]

Si beh, succede questo quando si pretende di scrivere/recensire senza avere esperienza adeguata...

Account usato

don't try this at home

Jotaro

Giusto, ma anche l'area che come vedi è asimmetrica, probabilmente non fa un contatto sufficiente per dissipare.

Patrocinante in Cassazione

Procedura per super esperti. Non fatelo!

MrPhil17

In altezza dici? Forse il die dei core è più basso del die del controller delle RAM e quindi ha maggiore saldatura tra die e IHS?

Jotaro

Forse l'asimmetria.

MrPhil17

Come può essere possibile una differenza simile con IHS saldato?!

Recensione AMD Ryzen 7 6800U, la iGPU ora convince

Recensione AMD Ryzen 7 5800X3D: la V-Cache 3D funziona alla perfezione

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti: l'ultimo grido di Ampere

Mac Studio e Studio Display ufficiali: il Mac mini cresce ed è potentissimo | Prezzi