Windows 10: un bug impedisce di installare app dallo store sui nuovi PC Intel e AMD

20 Maggio 2022 33

Nelle scorse ore Microsoft ha rilasciato un importante aggiornamento out-of-band (OOB) per Windows 10, una patch che arriva in fretta e furia per risolvere un grave bug segnalato dagli utenti dopo l'installazione della build KB5011831. Andando nel dettaglio, si parla di errori di installazione delle app dal Microsoft Store con conseguente codice d'errore 0xC002001B; ma non è tutto, in altri casi invece sembra che i software installati non vengano proprio avviati.

Secondo quanto dichiara la stessa Microsoft, tale problematica non colpisce tutti i sistemi Windows 10, ma solo quelli equipaggiati con processori Intel Core 11a e 12a gen o AMD Ryzen 5000 e 6000. La motivazione a quanto pare è da ricondurre alle opzioni di sicurezza avanzate implementate da AMD e Intel sulle CPU di ultima generazione; per Intel si fa riferimento alla tecnologia Control-flow Enforcement Technology (CET), per AMD invece si parla di Shadow Stack, entrambe utili per mitigare attacchi di tipo ROP o COP/JOC.


L'azienda di Redmond come detto è corsa già ai ripari e ha rilasciato l'aggiornamento OOB KB5015020 che, come di consueto, arriva sia attraverso Windows Update o dal Microsoft Update Catalog (link nel VIA).


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Ma non fai prima ad usare linux?
Cioè boh...

Windows11 is the new Windows8

Diciamo che ci vivo in affitto e a me piace la pulizia. Se a te piace saltellare in giro per evitare le m°rde di cane, problemi tuoi...

csharpino

Infatti la sicurezza è un tema talmente non affrontabile che negli ultimi periodi non è successo a nessun ente/società vedersi bucati i sistemi... Tra l'altro parli come se tutti i giorni rimanessi a piedi per colpa di un aggiornamento... Ridicolo...

si, il problema è che tu stai usando il giardino con piscina del vicino (windows NON è tuo, ma di Microsoft e tu hai la licenza per usarlo...) e stai spendendo tempo per smontargliela...
un genio in pratica

Windows11 is the new Windows8

"Mi piace tener pulito il mio giardino dalla m°rda di cane del vicino"
"e non basta non calpestarla?"

Berserker02

Concordo. MA, per chi non lo sapesse, si può tranquillamente installare anche lo Store ....

jacksp

Lavati

CAIO MARIOZ

L’unica funzione dicente di Windows, eccola qui

Danylo

Dichiara la connessione a consumo

Il corpo di Cristo in CH2O

infatti vale anche per una autovettura, se non c'è il motore non si rompe. mi sembra chiaro.

capsularossa

"Quello che non c'è non si rompe" [Henry Ford docet]

E no, che scherziamo?!

Le app UWP/WinUI danneggiano il computer, lo fanno star male, lo rallentano, etc.

Ildebrando Jki

Bug? E' una feature, e non sono nemmeno ironico.

Felix
Windows 10: un bug impedisce di installare app dallo store

Che sfortuna, i bug utili sempre agli altri…

acitre

Sisi ok.

csharpino

Cosa totalmente inutile perchè: se l'eventuale bug è molto diffuso il solo posticipare gli aggiornamenti permette di non avere problemi, mentre se l'eventuale bug non è molto diffuso a causa di condizioni scatenanti particolari l'unico modo per essere sicuri di non aver problemi sarebbe quello di non aggiornare mai esponendo però il fianco a tutti i problemi relativi al viaggiare con un SO non aggiornato.
Se sei uno smanetone e hai di queste pippe mentali di modi per bloccare gli aggiornamenti ce ne sono quanti ne vuoi e in tutti i casi in caso di problemi puoi sempre disinstallare l'aggiornamento ma visto che la stragrande maggioranza delle persone non ha questi problemi è molto meglio avere un sistema sempre aggiornato che avere utenti che non installano aggiornamenti per anni e hanno quindi falle di sicurezza conosciute grosse come delle casa.

MinoLLo

Non ho il minimo problema a dire che ho sbagliato.

TeoCrysis

C'è scritto che è già stato fixato

e non basta non usarle?

MinoLLo

A favore di Windows 11. Quindi perchè non fare uno scherzetto agli utenti sprovveduti di Windows 10 ficcandogli il dubbio che invece con Windows 11 tutto funziona a dovere per le app e lo store?

MinoLLo

100% d'accordo!

Neonx

Hai detto bene doveva, poi la pandemia gli ha dato al cervello e hanno creato un nuovo quasi disastro, non so se male o bene, fosse un modo per trasformare tutto a moderno il più presto possibile sarebbe apprezzato ma ancora pannello di controllo sta lì quindi la strada è lunga, se esce 12 mi faccio 2 risate.

Neonx

No il problema è un altro, il fatto è che, da sempre, questo maledetto Windows 10 si aggiorna da solo in automatico, io da quando ho iniziato a sospendere gli aggiornamenti per la massima durata e poi prima di riabilitarli uso il tool per nasconderli e levo sia quelli dei driver sia rallento comunque la ricezione di quelli di windows non ho mai più avuto un problema sul pc principale, dovevano far tornare update come su 8.1 non ci sarebbero stati problemi "grossi".

acitre

Certo... Chi non escluderebbe dallo store la versione del sistema operativo più diffusa?

Fandandi

AL 99,9% sbagli.

capsularossa

Nessun fastidio! Semplicemente per le mie esigenze lo Store non è necessario, così come Cortana e altre app preinstallate in W10pro/home.

Ah, non sapevo che la presenza del Win Store la urtasse addirittura…

csharpino

Ma cosa centra che sia uscito nel 2015?? Come qualunque software sulla faccia della terra con ogni aggiornamento introduci una possibile fonte di bug, il fatto che la prima release sia uscita 20 anni fa o in giorno prima non c'entra una mazza. E' proprio perchè la politica degli aggiornamenti di Windows si è spostata di più verso un concetto di "as service" che ricevi più update e quindi potenziali bug da sanare.

capsularossa

Win10 LTSC tutta la vita e ciao Store!

Castoremmi

Non che sia un male, anzi

MinoLLo

Doveva essere 'definitivo'.

MinoLLo

Sento aria di obsolescenza programmata.
Sbaglierò?

sk0rpi0n

Recensione AMD Ryzen 7 6800U, la iGPU ora convince

Microsoft Surface Laptop Studio, Pro 8 e gli altri: quale scegliere per il business?

Honor MagicBook 16 2022, la recensione: diversi passi in avanti e un prezzo maggiore

Recensione MSI GE76 Raider i9 12900HK e RTX 3080 Ti: un mostro di potenza!