Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Intel Core i9-12900HX: Alder Lake a 16 core anche per notebook

14 Marzo 2022 11

Intel sembra non avere alcuna intenzione di lasciare il palcoscenico al nuovo e fiammante M1 Ultra, una netta prova di forza di Apple che sicuramente non è stata ben accolta a Santa Clara, questo a prescindere se le due piattaforma siano o meno realmente comparabili. Anche se probabilmente era già nei piani del produttore con la serie Core 12a gen H annunciata a CES 2022, Intel è pronta ad alzare il tiro con un ulteriore processore per notebook di fascia enthusiast, si tratta del Core i9-12900HX che, almeno stando a quanto trapela dal database di Geekbench, sarà la prima CPU Mobile a 16 core dell'azienda ad arrivare sul mercato consumer.

Mentre siamo in attesa di vedere all'opera il Core i9-12900KS per il segmento desktop, in contemporanea potrebbe arrivare quello che è a tutti gli effetti la variante mobile del tanto discusso Core i9-12900K (Recensione), garantendo quindi 8 P-Core e 8 E-Core e migliorando le già ottime prestazioni del Core i9-12900HK (6 P-Core e 8 E-Core).


Il prossimo top di gamma Intel è stato testato su un notebook targato Lenovo e, a differenza di quanto rilevato dal software di Geekbench, dovrebbe garantire frequenze boost nell'ordine dei 5 GHz; questo è almeno quanto suggerisce il punteggio fatto registrare dall'inedito modello: 1.921 punti in single-core e 15.974 in multi-core. I "migliori" Core i9-12900HK in classifica si avvicinano molto in single-core (1.903/14.536), mentre M1 Ultra tocca i 1.793 punti su singolo core e sino a 24.315 in multi-core.

Intel Core i9-12900HX dovrebbe essere un chip completamente sbloccato che permetterà ai partner Intel di sbizzarrirsi e proporre notebook gaming davvero spinti. Come per gli altri modelli Alder Lake non ci aspettiamo miracoli sotto il profilo dei consumi di picco, mentre ricordiamo che la serie Core 12gen H si scontra sul mercato anche con gli AMD Ryzen 6000 Mobile, decisamente più efficienti ma lontani in quanto a prestazioni assolute.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gianluca campostini

Ma hai letto quello che ho scritto prima?
Sono solo numeri
Tant'è che intel ha cambiato la nomenclatura per essere simile a tsmc, nel 2023 passano a intel 4, non sono i 7nm

Ergi Cela

Si ma i nanometri fanno un po’ di differenza quando tu usi i 7nm e il tuo rivale è fermo ai 10nm,poi amd l’anno prossimo userà i 5nm che saranno ancora più efficienti dei 7 nm e Intel che passa ai 7nm nel 2023 rimanendo un po’ indietro

gianluca campostini

Ok, ma l'andamento delle prestazioni non è lineare con i consumi, l'i9 è stato spinto per andare più di un 5950x

Ergi Cela

Si però lato efficienza non ci siamo proprio consuma decisamente molto di più rispetto ad amd per avere magari un 10/20% di performance in più

gianluca campostini

ancora con sta storia dei nanometri, la densità di intel 7 è superiore a quella dei 7nm di tsmc e di samsung, lato efficienza è ancora indietro sicuramente però quella che imbroglia davvero è samsung che spaccia un processo poco efficiente come 4nm.
Meteor lake è su intel 4 che avrà probabilmente una densità maggiore anche di tsmc 4nm

IGN_mentale

La tua risposta è troppo intelligente per le pecoracce caccaddìbloggare...

IGN_mentale

Se aspetti ancora un po' finisci in tomba diretto e risparmi...

Ergi Cela

Vabbhe dipende poi uno cosa ne vuole fare,se uno punta tutto sulla potenza si compra un processore Intel se qualcuno vuole più efficienza energetica punta ad amd,poi se uno non gli interessa giocare e usa il pc solo per editing video professionale e vuole anche più efficienza energetica si compra un MacBook con chip m2/ m3.

Dr. House

fino al 2023 ci sará amd con i 5nm ed apple con i 3/4nm quindi per quanto buoni siano i nuovi processori, lato efficienza sono anni luce indietro rispetto ad apple e indietro anche rispetto ad amd.

Ergi Cela

Secondo meglio aspettare raptor lake,perchè questa è anche la prima generazione con architettura big.little,con la seconda ci saranno miglioramenti più grandi, o ancora meglio aspettare il 2023 con meteor lake che finalmente Intel dovrebbe passare ai 7nm

Mr. G - Blocklist: 18

Finalmente Intel si è svegliata... bella generazione di chip per chi ha bisogno di X86... ma lo "sweet spot" verrà sempre dalle configurazioni meno spinte

Abbiamo rifatto la nostra workstation, ora è tutta ASUS ProArt!

Recensione AMD Radeon RX 7600 XT: mainstream ma con 16 GB di memoria

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione GeForce RTX 4080 Super FE: il modello total black di Nvidia