LG DualUp è un monitor "verticale" con formato 16:18 per lavorare meglio

22 Dicembre 2021 43

LG ha presentato in anteprima due nuovi monitor che saranno annunciati in occasione del CES di Las Vegas 2022, evento che inizialmente speravamo fosse in presenza, ma che invece sarà destinato anche quest'anno a "ripiegare" sul virtuale, almeno per la maggior parte degli annunci più importanti. Detto questo, l'azienda svela uno dei monitor più originali visti in quest'ultimo periodo, parliamo del DualUp, un display pensato soprattutto per l'ambito lavorativo che si fa notare per l'inedito formato 16:18.

Quando parliamo di originalità non ci riferiamo tanto all'estetica, ma soprattutto all'intuizione degli ingegneri LG nell'ideare questo monitor "verticale" che sicuramente non è una novità, ma assume connotati diversi quando ottimizzato come dovrebbe essere questo nuovo modello LG.


LG DualUP (28MQ780) è un monitor da 27,6" con risoluzione 2560x2880 pixel, in sostanza come se avessimo due display QHD da 21,5 posizionati uno sull'altro. Questa soluzione potrebbe risultare molto valida nelle configurazioni multi-monitor, ambiti dove l'utente gestisce almeno due display e si ritrova a dover lavorare spostandosi costantemente su diverse finestre; secondo LG, DualUp consente di ottimizzare questo tipo di setup, aiutando a diminuire anche i movimenti laterali della testa.

Il display è dotato di un pannello NanoIPS, caratterizzato da un contrasto di 1000:1, luminosità 300 nit e copertura DCI-P3 98%; in dotazione, come del resto si intuisce dalle immagini, troveremo anche lo stand LG Ergo per le varie regolazioni in altezza, rotazione e inclinazione.

L'altra novità LG è il nuovo UltraFine 4K da 32 pollici, un più comune display 16:9 che però spicca per essere il primo ad utilizzare la tecnologia LG Nano IPS Black, permettendo di portare il rapporto di contrasto dai classici 1000:1 a 2000:1. Come per il DualUp, l'azienda non ha fornito indicazioni sui prezzi, sappiamo che questo modello ha una luminosità di 400 nit e supporta gli standard HDMI e USB-C oltre alla funzionalità di ricarica a 96 watt.


43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hereticus

...forse tieni la luminosità troppo alta???

Superstar never dies

A me bruciano gli occhi

Hereticus

Io lo uso a normale distanza (70cm), non ho alcuna difficoltà...

1pixel

Sarei anche daccordo con te se parlassimo di formati di televisori, con fruizione sostanzialmente solo video, target eterogeneo in prevalenza non competente e con numeri che si faranno al centro commerciale. È precisamente in questo specifico contesto che è stato preferita la definizione 21:9 per intercettare l'immaginario medio del consumatore.

Qui invece parliamo di un monitor destinato ai professionisti (decisamente più ai fotografi, grafici e designer che ai videomaker) che sanno benissimo cosa sia l'aspect ratio, che sanno leggere una frazione senza balia e che meritano di essere trattati un po' più professionalmente.

Tant'è vero che nel cinema, per i professionisti, quei formati sono definiti nella frazione ancor più semplificata 1.33:1 - 1.78:1 - 1.85:1 - 2.35:1.

Ma, come ti dicevo, non ne faccio una crociata, quel monitor mi interessa e se il prezzo sarà ragionevole lo proverò affiancandolo ad altri, perchè il formato più versatile nel mio lavoro (fatto di formati sia verticali che orizzontali) è il quadro, e questo 8:9 ci si avvicina molto. Nonostante il reparto marketing.

landyandy

ah, ma allora vado a riprendere il mio 4/3 che è anche più largo e ci entrano più cose /S

TheBoss

ma scusa eh... proprio perché sei un operatore di marketing:

penso di capire cosa intendi... se dici 16:18 sembra più grande di 8:9 giusto ? ok. capisco quello che intendi. Poi dici che 16:18 è come dire che "il serbatoio della tua auto è equivalente a 160 lattine", penso di capire cosa vuoi intendere ma è su questo punto che "perdi la strada" perché io sarei esattamente del parere opposto, se tutti si esprimono in decine di litri e te ne esci con le "lattine" come unità di misura io semplicemente "non ti capisco". e ti spiego perché con un esempio da termotecnico:
ci sono tanti bollitori sul mercato delle apparecchiature "domestiche", da 120lt fino a 2000lt. Secondo il tuo concetto per non essere "markettaro" dovrei esprimere il bollitore da 120L, semplificare al massimo su quello da 200lt ed esprimerlo in 2HL e quello da 2000L lo dovrei esprimere in 2mc (che è anche scientificamente e tecnicamente più corretto) ? NO, sarei poco efficace, tecnicamente delirante e farei un cattivo servizio alle persone che dovrei servire. Nella tecnica devo esprimere le unità di misura nel modo più coerente e comprensibile e, visto che un dato deve servire da "referenza", più è omogeneizzato con gli altri dati e più è efficace. Il risultato è che in un esame di elettronica o elettrotecnica ti bacchetta se scrivi 1mF (un millesimo di Farad) anziché 1000uF (microfarad) per lo stesso motivo che 1000km non li semplifichi in 1Mm (1 "megametro") che, se proprio vuoi essere "educativo" e non markettaro devi esprimere come 1x10^6 metri. Perché non farlo ? Perché non è comprensibile. Così come farebbe "schifo" parlare di 0,5 pollici anziché "mezzo pollice".
Capisci cosa intendo ? In questo caso, esprimere l'AR in 16:18 rappresenta esattamente ciò che ha fatto LG (azienda che per motivi professionali odio dal profondo) hanno preso 2 monitor 2K e li hanno "messi uno sopra l'altro", ed è così perché non si sono inventati 2 risoluzioni "bastarde" che potevano risultare per certi versi più comode ma hanno raddoppiato i pixel sull'asse verticale in modo da far usare il monitor con due applicazioni in 16:9 con risoluzione "2K".

Superstar never dies

Dipende quanto è lontano. Troppo vicino è impossibile

1pixel

ok Boss, la chiudo qui, ho già detto quel che dovevo dire. :-)

TheBoss

Se scrivi “è alta 8:10 della panda” stai dando una misura, se scrivi 8:10 stai dando un rapporto. Quindi non c’entra niente il tuo esempio.
Perché non discuti il formato ultrawide che è universalmente espresso in 21:9 che sono riducibili a 7:3 ? Perché se scrivi 7:3 non capisce un caxxo nessuno e devi fare il conto per capire cosa significa, mentre se scrivi 21:9 capisci immediatamente che è più largo del 16:9… esattamente come i 16:18 che esprimono al meglio quello che hanno fatto.

Per altro i 21:9 accettati da tutti sono a “sbagliati” perché in realtà sarebbero 21,3(periodico):9, o meglio sarebbero 64:27 perché deriva da:

4^1:3^1
4^2:3^2 -> 16:9
4^3:3^3 -> 64:27

1pixel

Probabilmente, se non costerà troppo, lo acquisterò.

1pixel

Certamente AntMag. Volevo solo darti il mio personale parere da operatore nel marketing... una sorta di mea culpa di categoria, della quale faccio formalmente parte, ma da cui sono eticamente e responsabilmente distante.

AntMag
1pixel

Certo che il marketing lo sa, proprio per questo l'ho citato.

E sa anche che 16:18 sembra più grande e rivoluzionario di 8:9 che peraltro sembra mezzo 16:9.
In pratica mettono numeri sempre più grandi a prescindere dal senso e dalla competenza del target. Non sono ignoranti, ci trattano da tali.

AntMag
1pixel

Certo, capisco, ma sul libretto della tesla roadster non puoi scrivere che è alta 8:10 della panda.

1pixel

Si me ne rendo conto, ma resta sbagliato, diseducativo e markettaro, per gli stessi motivi per cui sarebbe sbagliato chiamare 12:9 il formato 4:3, o definire il serbatoio della mia auto con una capacità di 53 cartocci di latte.

Lo scopo dell'indicazione del rapporto d'aspetto non è compararlo al formato più diffuso, ma definire il suo valore nella forma più semplice.

Se fossi un americano, ben abituato alle misure frazionarie in pollici, ti sentiresti preso in giro a leggere 16:18. ;-)

Hereticus

Mah! Io a casa (purtroppo non al lavoro) è ormai un anno che uso un gigantesco LG Oled 48" come monitor, e difficilmente tornerei a qualcosa di più piccolo. Ma lo dico più che altro perché secondo me muovere la testa per guardare su/giù e dx/sx è tutt'altro che un male... Penso sia molto più dannoso stare immobilizzati nella stessa posizione...

lavoro in maniera simile e credo sia molto meglio dei due monitor orizzontali.

NEXUS

figo

TheBoss

16:18 fa (dovrebbe far) capire (non a tutti vedendo alcuni post) che è un monitor equivalente alla sovrapposizione di due monitor 16:9

TheBoss

non sono due monitor da 1280*1440 (così avresti il monitor diviso in 4) ma sono due monitor da 2560*1440 (il "2K)

rsMkII

Quella di etoro è proprio da decerebrati... Poi cose totalmente a caso come il tizio che si appende dalle mani e tira una pallonata... Ma perché??

Ciccillo73

Negli anni ne ho visto di questi monitor con risoluzioni non standard fallire miseramente..

EdEddy

Quale pubblicità? Di recente l'unica che mi ha perseguitato è quella di etoro...

momentarybliss

Per lavorare è una soluzione che proverei, in effetti

dodicix

Ma che risoluzione ha ogni singolo emi-monitor orizzontale? 1280*1440p? Ma che cos'è? Capirei un 1280*720p, capirei un 1920*1080p, ma 1280*1440p come si usa?

AntMag

penso che mantenere il 16 serva solo per una più immediata comparabilità con tutti gli altri formati più comuni (16:9, 16:10)

rsMkII

Appunto, anche da me! Ogni volta che vedevo quella tizia in palestra mi veniva voglia di suicidarmi

Ritornoalfuturo

ma infatti ha sempre osato. con cose nuove. però o erano fatti male o alle persone non sono piaciuti .
tipo l'ultimo smartphone a L o T bhe insomma l'idea non era male ma a vederlo faceva un po schifo

ErmenegildoBranduardi

Però il G2 è stato il primo smartphone che veniva sbloccato con un doppio tocco sul display, mi sembra.

Luis

Che odio. Per un intero mese é stato lo spot automatico prima di ogni singolo video che ho guardato su YouTube.

MatitaNera

Stavo immaginando i miei due monitor sovrapposti ma mi pare che mi risulterebbe troppo scomodo oltre che lontano guardare fin lassù

Felipo

Lo vedo adatto anche agli streamer come side monitor invece di usarne uno 16:10 ruotato di 90°

rsMkII

Però ha fatto una pubblicità per le cuffiette corded/wireless con una canzoncina degna di un manicomio. Insopportabile.

1pixel

Ottimo il quasi quadro, molto più comodo dei classici 16:9 in tutti gli impieghi diversi dalla fruizione video. Avrei osato una virgola in più, pur sprecando ritagli di pannello, per proporlo in formato 1:1.

Il 16:9 è fin troppo abusato e molto spesso scomodo. Rimpiango l'era dei 4:3 per grafica, fotografia, impaginazione, office e navigazione, e infatti sulla stazione principale uso un 16:10 da 24" affiancato a un 4:3 da 17" in verticale.

Peraltro, so bene che il marketing punta ad averlo sempre più grosso, ma visto che si parla di rapporti e formati, e che il prodotto è rivolto ad un target professionale e dunque competente, sarebbe più opportuno, fomalmente corretto, più semplice e ugualmente rappresentativo definire il suo rapporto d'aspetto in 8:9 invece che in un stupiscitante e tonto 16:18.

PS. Naturalmente mi rivolgo al reparto marketing LG, che ha finito per confondere coi numeri persino l'autore Salvatore che lo definisce 18:10. :-P

Repox Ray

Io no ho tre in linea e se mi capita di lavorare ad altre postazioni con monitor ad altezze diverse dalla mia son dolori. Si, senz'altro non son per tutti ma a qualcuno piacerà.

BlackLagoon

io uso abitualmente due monitor 27".. uno verticale, l'altro orizzontale. E' la soluzione perfetta per chi lavora tutto il giorno con tanto testo e tanti applicativi diversi

Grumpy Bulldog

Uso due monitor posizionati verticalmente da anni e non ho nessun problema al collo, mentre invece ne avevo quando li avevo posizionati orizzontalmente. Magari non sarà per tutti, ma per qualcuno sì, e di certo LG non produce un monitor senza studiarne prima il target ed i benefici.

16:18 confermo

Repox Ray

Oh che bella idea, la mia cervicalgia ne sarà entusiasta...

...chi ha avuto l'idea, lo stesso team della mascherina che non protegge dal Covid?

Carlitus

Perché ne parlano tutti come di un monitor con rapporto 16:18 e voi siete gli unici a descriverlo con rapporto 18:10?

Ritornoalfuturo

lg ha sempre provato a fare cose diverse da altri. tipo gli smartphone ora i monitor.
ma alla fine non ha mai successo.

migliorare

Idea interessante, ma non saprei... per quanto la lungezza sia molto superiore all'altezza nei monitor preferisco la visione affiancata che in verticale... penso sia più naturale guardare a destra e sinistra che in alto e in basso...

Recensione TV LG OLED A1: costa meno, ma con quali rinunce?

Promo Bomba: LG Gram 16" i5-1135G7 16/512GB a soli 899€ (listino 1599€)

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione LG Gram 16" 2021: il portatile che cercavo