MediaTek leader del mercato dei chip per smartphone. Clamoroso balzo di Unisoc

16 Dicembre 2021 33

MediaTek conferma la sua leadership sul mercato dei chip per smartphone, guidando la classifica anche nel terzo trimestre del 2021 così come già accaduto nel quarto precedente, quello compreso tra aprile e giugno. E l'altro aspetto a fare notizia è l'ascesa di Unisoc, che in un anno ha più che raddoppiato le sue quote passando dal 4 al 10%.

In generale, secondo le stime di Counterpoint Research le spedizioni di chip AP (Application Processor) e SoC (System on Chip) sono cresciute di 6 punti percentuali negli ultimi 12 mesi. Una crescita nella crescita è rappresentata dai chip destinati agli smartphone 5G, le cui spedizioni sono raddoppiate rispetto all'anno scorso.

MEDIATEK LEADER DAVANTI A QUALCOMM

Spedizioni AP/SoC Q3 2021 e Q3 2020, dati Counterpoint Research

  • MediaTek detiene il 40% di share, il 7% in più se si confronta il dato con quello del secondo trimestre, spinta dalla forte domanda di processori sia per gli smartphone compatibili con le reti di nuova generazione, sia per quelli LTE. L'ottimo andamento è stato possibile grazie all'offerta diversificata di prodotti Dimensity destinati sia alla fascia medio-alta, sia (soprattutto) a quella medio-bassa.
  • Dietro al colosso taiwanese c'è Qualcomm con il 27% di share, in calo di un punto percentuale rispetto allo stesso periodo dello scorso anno ma in decisa ripresa su base trimestrale (era al 24% nel Q2 2021). Le spedizioni dell'azienda americana sono in crescita del 9% grazie all'ottimo andamento sul mercato dei SoC della famiglia Snapdragon 8xx e del modem 5G top gamma. Proprio Qualcomm guida il mercato 5G con uno share del 62%, staccando nettamente MediaTek seconda con una quota del 28%.
Incredibile balzo in avanti di Qualcomm e MediaTek nel segmento 5G: nel Q3 2021 scompare di fatto la voce "Altri" che era in larga parte rappresentata da HiSilicon (dati Counterpoint Research)
  • Al terzo posto c'è Apple con il 15% di share, ma Counterpoint Research ritiene che la quota possa crescere nel corso dell'ultimo trimestre con le vendite di iPhone 13 (e varianti mini, Pro e Pro Max) durante le festività natalizie. Resta l'incognita della scarsa disponibilità dei chip, che potrebbe compromettere l'andamento delle vendite.
  • Unisoc continua a crescere e ottiene una quota di mercato del 10%, per la prima volta in doppia cifra. Collabora con diversi brand, tra cui Honor, realme, Motorola, ZTE e Samsung: è di ieri ad esempio l'annuncio da parte della società coreana di Galaxy Tab A8 2021 basato proprio su SoC Unisoc T618.
  • Al quinto posto troviamo Samsung Exynos, che ora detiene il 5% del mercato. Il calo dal 10% dello scorso anno è dovuto essenzialmente alla riorganizzazione delle strategie e di quella interna. Chiude la classifica HiSilicon, che in 12 mesi crolla dal 13% al 2%. Inutile ricordare come questo andamento sia strettamente correlato alle conseguenze del ban voluto dagli Stati Uniti che sta colpendo Huawei: le scorte di SoC Kirin sono agli sgoccioli, e l'azienda cinese sta proponendo smartphone limitati al 4G affidandosi a soluzioni Qualcomm.

33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
andrea55

Io ho un tablet con Unisoc e come detto confermo che non è un mostro nel risparmio energetico, però gira bene senza impuntamenti

LungaPace& Prosperità

Per ora sono montati su smartphone senza pretese e senza fronzoli, aspetterei i nuovi modelli 5G per fare un confronto con i mediogamma

lux

Ma sono affidabili? cosa cambia nella pratica, usando un cell che li monta, rispetto ad esempio a mediatek o qualcomm?

LungaPace& Prosperità

Processo produttivo a 12 nanometri...non sono campioni di efficienza

PilloPallo
SonOfOdin

Rispondo io per quello che ne so.
Credo siano 2 i Major update, anche perché sui redmi spesso ne garantiscono solo uno e non credo abbiamo fatto il salto a 3. Diverso invece il discorso per gli update MIUI, quelli spesso sono più numerosi.

Per questo riguarda gli altri due punti, pur non avendolo in prima persona, lo ha un mio familiare.
1) per un uso medio ha sempre retto bene, anche a distanza di anni la proprietaria non si è mai lamentata.
2) il software è stabile, io mi sono accorto solo di qualche piccolo bug grafico. Quello che leggo in giro è invece molto esagerato. Diverso invece il discorso sul sensore di prossimità sui modelli che hanno quello simulato, lavora proprio male. (Ma lo fa anche su altri brand, come OnePlus top di gamma che ho avuto modo di provare per bene, ma anche Samsung)

lux

Ma come sono queste cpu Unisoc? Vedo sempre più telefoni che le montano. Sono sicure e affidabili?

GianL

LOL
e mi raccomando, Unisoc va pronunciato con la C dolce, alla bolognese

GianL

Col know-how di AMD nel settore GPU, abbinato a una CPU che usa sempre lo stra-conosciuto set di istruzioni ARM mi aspetto grandi cose.
Mi piacerebbe, ad esempio, vederlo subito anche in un bel portatile Windows on ARM.

PilloPallo

Partiti dalla versione 9 per arrivare a 11 o da 8 a 11? Ad ogni modo già 2 major per un dispositivo economico vanno bene.
Avrei altre 2 domande:
1)il G90 regge bene il carico di lavoro?
2)il software è abbastanza stabile e senza troppi bug?

Chiedo perchè ultimamente molti si lamentano della MIUI

opt3ron

Certo che c'è altrimenti tutti i soc con gpu arm sarebbero uguali mentre fino ad oggi non è stato così ,pensa ad esempio al soc silicon di google che pur usando cpu e gpu arm ha dei bug assurdi .

Nicola Corsi

Di fatto non c'è nessun know how da preservare, considerato che la gpu sarà progettata da AMD (prima erano di ARM) e le cpu da ARM. Fino ad un paio di generazioni fa aveva provato a progettare cpu custom con pessimi risultati (strada che infatti è stata abbandonata). Samsung al momento ci mette solo la tecnologia produttiva (e pure su quella prende la paga da TSMC)

opt3ron

È il primo soc AMD , come ogni prima versione avrà problemi di gioventù e assurdi bug software che dovranno essere corretti per questo ne verranno prodotti pochi all'inizio , d'altro canto nessuno svilupperebbe una nuova soluzione di fascia alta per fare dietrofront prima ancora di uscire.

FBRZLDG

Il punto è che se S22 esce in ancora più mercati con Snapdragon significa che invece c'è un bel dietrofront non solo sulle prossime uscite ma, a vedere i dati, la transizione è già in atto...
Si vendono sempre più Samsung con Snapdragon anche in Europa, terra notoriamente di Exynos fino a qualche tempo fa.

Berserker02

Ho il Note 8 Pro con G90 e Xiaomi alle spalle. Il supporto c'è tutto, visto che abbiamo visto Android 9,10 e ora 11. Direi che va bene, altrochè.

Cacciapuoti Mario

Con quella battuta degna di Zeling

Michela Belmonte

Fa piacere vedere che c'è concorrenza

Big G

E' la verità c'è poco da ridere.

G M

Sarei curioso di vedere come si comportano gli ultimi unisoc 5G a 6nm.

Cacciapuoti Mario
PilloPallo

Con unisoc che costano 2 lire ci invadono la fascia bassa, per cui penso che continueranno a crescere. Relativamente a mediatek, non avrei più problemi ad usarli se il brand che li propone garantisse un supporto software che duri almeno quanto quello che offre samsung (3+1=4). Qualcomm non è più il protagonista. Ho lo snap 865 che è ben progettato e mi trovo bene ma anche mediatek grazie ad ARM e TSMC ormai si è messa in pari

Big G

Con i dimensity mediatek ormai la si può definire addirittura molto più affidabile di Qualcomm. Il che è tutto dire, impensabile fino a qualche anno fa!
Complimentoni

Abel

tra le auto più vendute nel 2021 al primo posto c'è la... Panda, al secondo posto la 500 (fanno eccezione alla regola jeep renegade al 4 e la compass all'11) e sapete la bmw serie 1 e la Mercedes Classe A dove stanno? 40 e 41 posto... fatevi due domande

opt3ron

Si ,ma li tiene per se per differenziarsi dalla concorrenza ,ora che per la fascia alta ha AMD potrebbe anche vendere a terzi i soc con GPU Mali continuando a svilupparli invece che accantonarli e perdere tutto il know-how che possiede nello sviluppo di queste soluzioni.

alberto redolfi

mediatek sta facendo talmente bene che fra un po' si chiamerà toptek.

atm

Già con s21 è un razzo e la batteria dura più di s20fe

opt3ron

Certo che Samsung ora che avrà la GPU AMD potrebbe vendere a terzi i suoi exynos con GPU Mali che non hanno nulla da invidiare ai MediaTek.

pietro

se dopo anni tiene botta ancora il p60 sui CB non vedo perchè un soc più recente non dovrebbe. Diciamo che sono stati progettati con criterio, qualcomm sta faticamndo proprio in fascia media e bassa, praticamente si vendono solo i serie 8, e qualche 778, tutto il resto praticamente non viene considerato, segno che la line up è male assortita

Vive

Io Helio G90T e a distanza di due anni, tiene ancora botta.

Marco

quoto , ho un dimensity 1200 che va benissimo

Venom

Il 90% della vendita degli smartphone è fascia bassa sui 200€, è ovvio che abbiano fatto questo balzo

Vive

Inevitabile, i chip Mediatek costano molto meno e sono migliorati nel tempo.

T. P.

lo dicevo io!!!

unisoc ovunque!!!

https://media0.giphy.com/me...

Recensione OPPO Reno7: bel design e cuore da fascia bassa

La politica dei prezzi barrati non ci fa bene | Video

Stai acquistando uno smartphone economico? Ecco gli errori da non fare

Cambiate il modo in cui utilizzate smartphone con Niagara Launcher | Video