Affare NVIDIA-ARM: anche il governo inglese apre un'indagine sull'acquisizione

15 Novembre 2021 42

La storia dell'acquisizione di ARM da parte di NVIDIA, un affare che quando completato porterebbe a un movimento da 40 miliardi di dollari, non smette di far discutere: dopo l'Unione Europea, anche il governo inglese si starebbe preparando ad aprire un'indagine a riguardo, in particolare per capire se il passaggio di mano dell'azienda, che ha sede proprio in Gran Bretagna, possa presentare problemi sia in termini di antitrust, sia per quanto concerne la sicurezza nazionale.

Stando a quanto riportato dal Sunday Times, questa settimana Nadine Dorries, a capo di tutto quello che riguarda la trasformazione digitale, i media, la cultura e lo sport, incaricherà la Competition & Markets Authority di indagare sulle possibili implicazioni che si porterebbe dietro. La stessa CMA aveva espresso delle perplessità la scorsa estate, sostenendo che il matrimonio tra le due aziende potrebbe rendere più complessa la competizione nel mercato dei processori.

Il risultato dell'indagine che prenderà il via questa settimana dovrebbe arrivare entro sei mesi e aprire un numero di possibili scenari: da uno stop fino al via libera, passando per tutta una serie di step intermedi che potrebbero ad esempio imporre a NVIDIA determinate condizioni perché l'affare vada in porto.

ARM, che in questo momento è controllata dalla giapponese SoftBank, è la più grande azienda tecnologica della Gran Bretagna quindi la questione è particolarmente sentita e delicata. In realtà il successo di ARM, i cui design vengono utilizzati da un numero crescente di dispositivi di moltissimi produttori, ha spinto diversi paesi ad accendere i riflettori sulla mossa di NVIDIA che ha espresso la volontà di perfezionare l'acquisizione oramai più di un anno or sono.


42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
panzerknacker

Ma va ...

Sheldon Cooper

Le cose sono state che i russi hanno deportato la popolazione locale ripopolandola poi loro.

panzerknacker

Guarda che Crimea fu Crimea. Prima di parlare andate a vedere come sono state le cose.

Tom Bombadil

Pensa se invece diventava economicamente potente come la Cina...

Tom Bombadil

Beh, questa mi pare una visione un po' semplicistica.

Sheldon Cooper

Vuoi fare come nella seconda guerra mondiale quando abbiamo abbandonato i nazisti? Tu ti sposi con una poi la molli prima che diventa troppo vecchia?

Sheldon Cooper

Beh ... per fortuna che la Corea è stata divisa, pensa se fosse stata governata tutta quanta da Kim il bombarolo.

Tom Bombadil

La domanda è un'altra: da quale potenza sono stati divisi?

Tom Bombadil

Sanzioni da chi? Hai mai sentito parlare di BRICS? Non hai notato che tutti stanno abbandonando il sistema bancario americano?
Tra un paio di anni le sanzioni occidentali faranno un ricco p0mpin0 a tutti i Paesi non allineati con gli USA.
L'America sta crollando, e noi con essa, se non ci diamo una svegliata in tempo.

Sheldon Cooper

Non puoi militarmente, però un po' di sanzioni per fargli passare il vizio quello si.

Sheldon Cooper

Non so ... a che nazione sono stati annessi?

Tom Bombadil
Tom Bombadil

E che è successo con la Germania Est? E con la Corea del Sud? E col Vietnam del Sud? E con il Kosovo?

Tom Bombadil

Vagliela a togliere.

Federico

Se i separatisti
tirolesi inducessero e vincessero un referendum bisognerebbe dar seguito alla volontà popolare.
Questo è molto improbabile che accada, perché assieme alla libertà erediterebbero anche lo stock di debito pubblico di loro competenza, ma mai dire mai.

In quel referendum non vi è stato alcun broglio, e neppure ce ne sarebbe stato motivo dal momento che quello è un pezzo di Russia con praticamente tutta la popolazione di etnia russa.

Dal momento che il referendum c'è stato ed è stato stravinto fa benissimo Mosca a proteggere gli interessi della popolazione di etnia russa.

Ti-perdono-perche-sei-sc3mo

Si scrive centra, ignorante! Nel senso di ignorare

pepp088

lo sostengo da sempre, non andrà mai in porto ( e qualora lo sarà, sarà di Nvidia ma sarà mooolto limitata tanto da non sembrare una sua azienda ), Nvidia farebbe bene a ritirare l'offerta da singola, unirsi ad aziende che vogliono una fetta e fare l'offerta, questa verrebbe accettata entro natale senza nessun problema!!

Sheldon Cooper

Ma qui non si sta parlando di indipendenza, ma di annessione ad una potenza straniera con un referendum gestito dalla stessa potenza straniera con tanto di suoi militari incappucciati, e quindi completamente fuori dal diritto internazionale. Come se l'Austria mandasse il suo esercito a fare un referendum in Sud Tirolo.

Mostra 1 nuova risposta

Cosa c'entra la geografia?

Rocco Siffredi
Di fatto quello delle telecomunicazioni è un business miliardario in mano totalmente a cinesi ed americani


Dei tre più grandi produttori mondiali di infrastrutture di rete, due sono europei, per la precisione Nokia e Ericsson.

Federico
Sheldon Cooper

Si farlocco, valido come il referendum per la Padania, infatti quasi nessuna nazione europea riconosce la Crimea come russa.

Federico

Che io ricordi c'è stato un referendum.
Sbaglio?

Sheldon Cooper

Ed un sacco di moscoviti si dimenticano che la crimea è ucraina.

frank700

Ti perdòno...

Ti-perdono-perche-sei-sc3mo

Consapevolmente corretto.

Federico

Nokia si distrusse da sola, se è alla divisione handheld che ti riferisci.

Federico

'nsomma, un sacco di gente dimentica che l'Europa ad Est termina agli Urali e così facendo considera un moscovita meno europeo di un milanese.

csharpino

Al momento di Win phone Nokia era già decotta da qualche anno, i vari Htc, Samsung e Huawei con Android e Iphone avevano già eroso tutto il mercato in cui prima Nokia era leader assoluto..

Ti-perdono-perche-sei-sc3mo

Se avesse consegnato un compito in classe o una relazione internazionale avrebbe commesso un grosso errore.

JakoDel

ma (abbastanza ovviamente) si riferiva all'UE...

Ti-perdono-perche-sei-sc3mo

L'Inghilterra è in Europa. Forse Frank700 avresti bisogno di studiare la Geografia in maniera più intensa di quanto tu non abbia fatto alle medie.

Dave

Hai ragione, ricordavo male io!

X Wave

I telefoni li fanno produrre ai cinesi ma HMD è Finlandese!

Zanzo
nonècosì

ni, che nokia avesse bisogno di una ristrutturazione aziendale non ci piove ma fu microsoft tramite i suoi uomini nel consiglio di ammnistrazione a farle fare all in su windows phone. Altri oem come lg, samsung e Huawei tennero i piedi nelle due scarpe e fu la scelta più saggia visto che basto un cambio di vertice in microsoft per cestinare completamente il progetto smartphone e con lei nokia. Ricordo perfettamente che gli ultimi lumia nacquero praticamente morti

csharpino

Guarda che la disfatta di Nokia nel settore telefonia che poi ovviamente ha avuto ripercussioni anche nel settore infrastrutture è da attribuirsi per intero a Nokia non ad aziende terze, quando è arrivata MS oramai era il fantasma di se stesso quindi non hai ceduto nessun asset fondamentale all'America..

frank700

Si stanno rendendo conto che anche le cpu sono un prodotto strategico. Purtroppo l'Inghilterra non è in Europa, e ha sempre più stretti legami con gli Usa.

nonècosì

si ma comuque nokia è 1/3 di quello che era, ed è una facile preda per le altre multinazionali, qualche anno fa Trump in una delle sue sparate propose alle aziende americane di acquisire ericsson e nokia. Certo ora finalndia e Ue non porgerebbero l'altra guancia ma all'epoca l'errore strategico fu colossale

Dave

C'è da fare una distinzione: Nokia in quanto fornitore di apparecchiature per infrastruttura è ancora finlandese. Quella che fu venduta a Microsoft fu la divisione che si occupava dei telefonini. Oggi, HMD (cinese) detiene il marchio per quanto riguarda i telefonini, mentre Nokia finlandese continua ad occuparsi di infrastruttura.

nonècosì

comunque a margine di questo ancora mi chiedo come la finladia e l'ue abbiano permesso la distruzione di nokia senza colpo ferire. Di fatto quello delle telecomunicazioni è un business miliardario in mano totalmente a cinesi ed americani

biggggggggggggg

Sinceramente non ho ancora capito perchè NVIDIA si sia spinta addirittura ad acquisire ARM quando potevano magari cercare una partnership più ampia di altri produttori. Che abbia intenzione di azzoppare gli altri ci credo poco perchè non sono stup1di, lo sanno pure i sassi che una cosa del genere attirerebbe in un nanosecondo 500 regolatori in giro per il mondo che la farebbero a pezzi, cosa che già sta succedendo, che avesse senso comprare tutto il baraccone non lo so.
Per i prodotti che ha presentato non credo servisse davvero acquisire tutto.

Intel Alder Lake-H ufficiali al CES: 14 core per i notebook e desktop 16 core da 65W

Recensione NZXT Kraken Z73: ecco come se la cava con l'Intel Core i9-12900K - TEST

Gigabyte RTX 3080 Gaming OC, un anno dopo: recensione e test con NVIDIA NIS

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!