RAM DDR4 ancora compatibile con gli Intel Core di prossima generazione | Rumor

10 Novembre 2021 16

Le memorie RAM DDR4 saranno supportate anche nella futura generazione di processori Intel Core, che sarà la tredicesima ed è contraddistinta con il nome in codice Raptor Lake. Ne è sicuro l'account Twitter Moore's Law Is Dead, sempre molto ben informato e attendibile sulle indiscrezioni relative al mondo hardware.

Già da questa generazione di processori, uscita da pochissimo (e da noi recensita ancora più di recente), CPU e motherboard supportano le RAM di nuova generazione, le DDR5, che promettono grandi balzi avanti prestazionali (G.SKILL in particolare sta facendo cose notevoli con l'overclock). Ma è comprensibile che al giorno d'oggi chi deve assemblarsi un PC preferisca rimanere fedele al vecchio standard: un po' per via dei prezzi ancora piuttosto elevati, un po' perché la crisi dei chip rende comunque difficile trovarli sul mercato. Era già improbabile che Intel abbandonasse le DDR4 così a ridosso del lancio delle DDR5, ma un po' di preoccupazione tra gli appassionati circolava; l'intervento della fonte aiuta, si spera, a calmare un po' le acque.

Secondo le stime più aggiornate degli analisti, ci vorrà almeno il 2023 prima che le quote di mercato della memoria DDR5 arrivino a pareggiare quelle della DDR4; e servirà almeno un altro paio d'anni perché diventino lo standard de facto. Raptor Lake dovrebbe invece uscire già l'anno prossimo; ci si aspetta un'evoluzione piuttosto lineare rispetto a quanto abbiamo visto con la dodicesima generazione.


16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco Renato

E ci mancherebbe, la transizione dolce e graduale tra le generazioni di memorie è sempre stata assicurata, anche con schede madre dotate di slot misti.

IGN_mentale

Non cambia il soket ma lo slot, oltre a quello i vrm sono integrati nelle memorie(ddr5) e non più nella mobo.

Scemo 3.0

Eri in letargo gli ultimi 10 anni? xD

Posso dire che fanno comunque bene, finchè non cessa la scarsità dei chip.
In seguito con nuovi nodi produttivi, NON solo in ESTREMO ORIENTE, la crisi spero finisca.
:(

Salvatore Provino

Non c'è la mobo funzionante con slot DDR4 e DDR5, è diverso il socket, quindi non puoi fare il salto di generazione se parti da DDR4 senza cambiare mobo. Al momento infatti è un po' costoso prendere Alder Lake e non solo per la CPU.

Salvatore Provino

Infatti, un socket che dura un anno non ha senso. La fonte autore del tweet riportato nell'articolo dice che lo sta puntualizzando perché ha visto questa teoria del complotto e che la maggiora parte delle persone direbbe: "Ma và?!"

GinoK

Non avevo sentito che manterranno lo stesso socket, visto che Intel lo cambia spessissimo.
Comunque si, hai ragione te, era abbastanza palese che non avrebbero comunque abbandonato le DDR4 (anche se avessero cambiato socket)

Salvatore Provino

Ma i Raptor Lake andranno comunque su Z690 con socket LGA1700, quindi...

Goose

Raptor Lake essendo refresh dovrebbe avere stesso chipset.

Goose

La DDR4 esiste da almeno 10 anni, e l’abbiamo vista in ambito consumer con Skylake di Intel, circa 7 anni fa, non proprio ieri

Ekr0s

Non ci vedo nulla di strano, se non erro Intel fin dall'inizio ha chiaramente detto che avrebbe supportato LGA1700 per due generazioni di processori, pertanto essendo che i Raptor Lake usciranno sul medesimo socket, la compatibilità sarà estesa anche ai prossimi chipset.

GinoK

Quelle sono per le Alder Lake, le Raptor Lake usciranno l'anno prossimo.

Salvatore Provino

Ma quale rumor... Ci sono già le schede madre con chipset Z690 e slot DDR4, è ovvio che sono compatibili.

GinoK

Ieri è uscita la DDR5.

Giuseppe

"Ancora compatibile" ma se la DDR4 è uscita ieri...

Goose

Al momento non ci sono grosse differenze di prestazioni tra DDR5 e DDR4, anzi in molti scenari offrono le stesse prestazioni. Forse un vantaggio di Alder Lake e Raptor Lake è proprio il supporto ad entrambe le memorie, se uno si prende la mobo funzionante con entrambe può virare sulle DDR4 e poi passare alle DDR5 quando saranno convenienti sia in termini di prestazioni che di costo. Mentre lato AMD per vedere le DDR5 bisognerà aspettare Zen4, visto che recenti rumors confermano che il refresh di Zen3 rimarrà su DDR4, a quel punto non so quanto conveniente può essere nel lungo periodo. Fatto sta che se uno vuole farsi un PC conviene aspettare fine 2022/inizio 2023, sicuramente la situazione sarà migliore e soprattutto avremo sia Zen4 che i nuovi Intel, con magari un pieno supporto alle DDR5 migliori di queste.

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Recensione Gigabyte Z690 AORUS MASTER: prestazioni al top, ma non solo

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no

Recensione Intel Core i5-12600K: Alder Lake-S al banco di prova