GeForce RTX 3080 Ti Laptop su Geekbench: ha 7.424 Cuda Core e 16GB GDDR6

08 Novembre 2021 15

Mentre si discute di probabili caratteristiche e consumi delle prossime GeForce RTX 4000, la roadmap di NVIDIA passa per un refresh della serie GeForce RTX 30 che, almeno stando alle attuali informazioni a disposizione, dovrebbe giungere sul mercato a inizio 2022 (si presume a gennaio). Il refresh di NVIDIA Ampere - in attesa di passare ai 5nm di TSMC - riguarderà sia il mercato desktop che quello notebook, segmento quest'ultimo che vedrà il debutto della nuova top di gamma GeForce RTX 3080 Ti Laptop.

Nelle scorse settimane le indiscrezioni a tal proposito sono state molte, spesso forvianti, ma la recente apparizione sul database Geekbench del prossimo modello flagship NVIDIA rappresenta sicuramente un fermo punto di partenza. La GeForce RTX 3080 Ti è stata avvistata su un inedito notebook HP OMEN 17, soluzione ovviamente rivolta al gaming ad alte prestazioni che abbraccia anche l'ultima piattaforma Intel Alder Lake nell'inedita gamma Core H (ancora non presentata).


Parlando di caratteristiche tecniche, la GPU è dotata di 58 Streaming MultiProcessor e 7.424 Cuda Core, affiancata da 16GB di VRAM GDDR6 (escludiamo al momento che siano GDDR6X) e un BUS memoria a 256 bit. Siamo lontani dalla versione desktop GeForce RTX 3080 Ti (Recensione), inoltre pare che NVIDIA commercializzerà questo chip come Ampere GA103 (non GA 102/104 quindi). Riguardo il TDP/TGP non è emerso alcun dettaglio, ma è chiaro che parliamo di un prodotto che si allinea quantomeno alla GeForce RTX 3080 Laptop (150W di picco).

Tornando invece alla data di debutto, considerando che Alder Lake-H dovrebbe arrivare al CES 2022 di Las Vegas, il lancio della nuova ammiraglia NVIDIA sarà programmato verosimilmente per lo stesso periodo.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mark-

In realtà con una 3070 da 140w se la utilizzo in modalità esclusiva con il mux tenuta sempre a 140w faccio circa 1 ora, mentre se tenuta in modalità ibrida riesco a fare anche 8-9 ore. Non è male avere un pieno carico per 1 ora di utilizzo per chi ha esigenze di mobilità.

NaXter24R

Mica è un monopolio. AMD c'è, Intel arriverà e ci sono altre aziende che lavorano in quei settori

nick@127.0.0.1

sappiamo come vanno a finire i monopoli...

CAIO MARIOZ

Il senso di avere un hardware così pompato su un laptop non lo capirò mai.
Paghi la batteria per non utilizzarla o per fonderla.
A quel punto farebbero prima a toglierla, diventerebbe anche molto più leggero da trasportare (perché alla fine un 17” non li utilizzi mai in mobilità).

CAIO MARIOZ

Il senso di avere un hardware così pompato su un laptop non lo capirò mai.
Paghi la batteria per non utilizzarla o per fonderla.
A quel punto farebbero prima a toglierla, diventerebbe anche molto più leggero da trasportare (perché alla fine un 17” non li utilizzi mai in mobilità)

Mark-

Bisogna vedere se i produttori di notebook le impiegheranno a 150w o meno, ho una 3070 140w che va una meraviglia e in molte occasioni surclassa le 3080 90w

E' certamente una possibilità. :|

NaXter24R

Na sorta di 3070ti azzoppata sulle memorie ma con più CUDA

NaXter24R

Nvidia ad oggi può letteralmente dire quello che vuole:
-hanno i migliori prodotti sul mercato
-con la scusa della scarsità di prodotti possono annunciare quello che vogliono che tanto non trovi ne uno ne l'altro
-creano hype per i modelli nuovi che ti preavviso già, costeranno molto più di quelli attuali se non vogliono trollare, se invece vogliono trollare faranno prezzi competitivi e venderanno 3 schede per poi chiudere i rubinetti

Diciamo, che per il momento si piglia le briciole. Ma chi lo sa? :)

I competitors, gli altri due. Li rassicura con notizie fuorvianti, facendogli credere di essere più indietro di quanto lo sia in realtà.
E poi li batte sul tempo. ;)

Vacancy

Nvidia ha molti difetti ma dormire sugli allori non è uno di essi.

Davide

da prendere al day one, disponibilità permettendo

Giulk since 71' Reload

Quale concorrenza?

Io penso questo, mettere in giro notizie come che le prossime 4000 nvidia andranno il doppio ma consumeranno il doppio, servano soltanto a rassicurare la concorrenza.
Detto in poche parole: facciamoli dormire sugli allori.
Perchè io farei così, tecniche di depistaggio anti competitors.
;)

Intel Alder Lake-H ufficiali al CES: 14 core per i notebook e desktop 16 core da 65W

Recensione NZXT Kraken Z73: ecco come se la cava con l'Intel Core i9-12900K - TEST

Gigabyte RTX 3080 Gaming OC, un anno dopo: recensione e test con NVIDIA NIS

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!