Memorie DDR5: il nuovo record è di G.Skill e ASUS con 8.704 MHz

08 Novembre 2021 5

Come da tradizione, l'arrivo sul mercato dei processori Intel Core 12a gen Alder Lake-S ha dato vita a una nuova piattaforma hardware che, insieme alle schede madri Intel Z690, punta molto sulle memorie DDR5. Come già visto in occasione del debutto delle DDR4 (e delle DDR3), i primi kit di memorie DDR5 giunti sul mercato non brillano tutti per prestazioni, molti hanno una frequenza compresa tra 4.800 e 5.200 MHz e i timing sono piuttosto rilassati.

Nei nostri test abbiamo visto come questo non sia in realtà un problema che intacca le prestazioni su Alder Lake-S, tuttavia avere a disposizione kit che operano a frequenze più elevate è sicuramente meglio. Tra i produttori più attivi in questo ambito c'è G.Skill che, con le sue DDR5 Trident Z5, sta mostrando ottimi segnali relativamente alle potenzialità di queste RAM; solo qualche giorno fa l'azienda aveva toccato i 7.000 MHz, un record ampiamente battuto nell'ultima sessione di test in collaborazione con il team ASUS ROG.


Utilizzando un Intel Core i7-12700K su scheda madre ASUS ROG Maximus Z690 Apex, il team di overclocker ha spinto le DDR5 Trident Z5 alla stratosferica frequenza di 8.704 MHz. Per l'occasione è stato utilizzato un sistema di raffreddamento ad azoto liquido, sicuramente non alla portata di tutti, ma che comunque non va a inficiare il risultato (prassi seguita praticamente da tutti gli overclocker professionisti).


Se questi risultati sono lontani dai vostri obiettivi, ricordiamo che l'azienda offre comunque diversi kit DDR5 ad alte prestazioni, alcuni di questi con frequenze che possono toccare i 6.600 MHz senza l'ausilio di azoto liquido (parliamo di chip marchiati Samsung). Attualmente il costo delle DDR5 è poco conveniente rispetto alle collaudate DDR4, bisognerà attendere qualche settimana in modo che i vari partner Intel (e non solo) possano distribuire in volumi questi primi lotti DDR5. Per il primo trimestre 2022 i prezzi dovrebbero scendere e sul mercato vedremo le DDR5 di "seconda generazione" che supereranno abbondantemente i 10.000 MHz.

VIDEO


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bogdan Batura
M D

se penso alle mie vecchie (ma ancora funzionanti) ddr pc3200 da 400Mhz..
le occai a 440MHZ e ridussi al contempo i timing che passarono da 3/4/4/8 a 2,5/3/3/6

comatrix

Le G.Skill sono una sicurezza, le uso da anni e francamente mai un problema (sinora, ora me le tocco perché non si sa mai: SGRAT SGRAT ^^)

Fabio Biffo

Dai, solo 4 volte la latenza di un DDR4 3600 CL16 (30ns vs 8ns) LOL

Michealknight

cl127 top

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Utilizzare il computer portatile in un modo nuovo è possibile?

Recensione Asus ZenBook Pro Duo UX582, doppio display all'ennesima potenza