ASUS ROG: nuove schede madri Alder Lake, monitor gaming e alimentatori

05 Novembre 2021 92

I processori Intel "Alder Lake-S" sono realtà. Da ieri i nuovi modelli Core 12a gen sono disponibili nelle tre varianti serie K, con i due top di gamma Core i9-12900K e Core i7-12700K e il Core i5-12600K (Recensione) a chiudere - per il momento - l'offerta dell'azienda di Santa Clara nel segmento di fascia media. Insieme ad Alder Lake-S arriva anche una nuova piattaforma desktop che si concretizza con i chipset Intel serie 600 - Z690 in primis - e relative schede madri, memorie DDR5 e il nuovo socket LGA 1700.


Nelle scorse ore i partner Intel hanno svelato le prime schede madri e kit DDR5 di nuova generazione, tra questi in prima linea troviamo ASUS che, in occasione dell'evento "ROG Break All Limits", ha mostrato la nuova gamma di motherboard Z690 LGA 1700, accompagnata dalla nuova generazione di alimentatori ROG ad alta efficienza e monitor da gioco ad alto refresh-rate. Degna di nota anche la campagna Cashback, pensata per festeggiare l’arrivo della nuova piattaforma Intel e, soprattutto, dare la possibilità agli appassionati di rendere più semplice l’upgrade della propria postazione (link nel VIA).

SCHEDE MADRI ROG Z690

Iniziamo dal piatto forte, ossia la nuova generazione di schede madri con chipset Z690 che vedono in prima linea i modelli ROG Maximus Z690 Extreme, soluzioni rivolte alla fascia enthusiast e caratterizzate da un'elevata qualità costruttiva e propensione all'overclock estremo. Queste schede supportano memorie DDR5 e offrono un design a 24+1 fasi, delle vere corazzate che non temono le sessioni ad azoto liquido; in aggiunta troviamo anche funzionalità esclusive targate ASUS, tra cui AI Overclocking, AI Cooling e Fan Xpert 4.

ROG Maximus Z690 Extreme

ROG Maximus Z690 Extreme offre una connettività premium grazie a WiFi 6E integrato, Ethernet 10Gb+2.5Gb, PCIe 5.0 e un connettore USB 3.2 Gen 2x2 sul pannello frontale con supporto Thunderbolt 4 (oltre a diverse porte USB Type-C); viene fornita anche con il nuovissimo ROG True Voltician, un dispositivo USB che consente agli utenti di visualizzare tensioni, velocità di clock e altro ancora. Da segnalare infine il nuovo meccanismo PCIe Slot Q-Release che garantisce la massima comodità durante l’installazione della scheda video.

ROG Maximus Z690 Extreme Glacial

La versione Glacial della ROG Maximus Z690 Extreme riprende sostanzialmente le stesse caratteristiche, ma guarda invece agli appassionati di raffreddamento a liquido. ROG ha collaborato con EK per progettare un monoblocco trasparente che copre l'area del socket della CPU e tre slot M.2, il tutto per garantire temperature sempre ottimali anche durante le sessioni più impegnative.

Sempre per il segmento degli overclocker che cercano di spingere al limite il proprio sistema, arriva la nuova ROG Maximus Z690 Apex, una scheda madre top di gamma pensata per le sessioni estreme ad azoto liquido e dotata di tutta una serie di funzionalità e accorgimenti (vedi i due soli SLOT DDR5) che permettono di ottimizzare tutti i parametri nei minimi dettagli. A bordo sono presenti due slot M.2 con backplate, due su scheda DIMM.2, oltre alla scheda ROG Hyper M.2 in dotazione. Come i modelli Extreme troviamo connettività premium con WiFi 6E ed Ethernet 2.5G, Thunderbolt 4, USB Type-C, SLOT PCIe Q-Release, M.2 Q-Latch e molto altro.

ROG Maximus Z690 Apex

ROG Maximus Z690 Formula si distingue dalle "sorelle" per la nuova colorazione Moonlight White e il dissipatore CrossChill EK III progettato in collaborazione con EK; il VRM passa a 20+1 fasi e permette di tenere a bada anche il più esigente Core i9-12900K, ottima anche in questo caso la sezione di storage e il reparto I/O. A chiudere la serie troviamo il modello Maximus Hero, punto d'ingresso della serie ROG ma non per questo carente rispetto alle altre varianti. Dotata sempre di un design a 20+1 fasi, la nuova Maximus Hero (ottima già la variante Z590) si fa anche notare per la nuova illuminazione Polymo e il display LED che abbellisce la cover I/O.

ROG Maximus Z690 Formula

Per chi ha un budget più limitato, ma non vuole rinunciare alle caratteristiche della serie ASUS ROG, l'azienda taiwanese offre la linea Strix Z690 Gaming, composta da ben cinque modelli, piuttosto simili ma con tratti distintivi per quanto concerne la sezione di alimentazione. La top di gamma in questo caso è la ROG Strix Z690-E Gaming WiFi, prodotto che abbiamo apprezzato nella nostra recensione sul Core i5-12600K e che garantisce un'ottima stabilità anche in overclock grazie a un VRM a 18+1 fasi e un'ampio sistema di dissipazione in alluminio con heatpipe; anche lo slot M.2 primario presenta un piccolo heatpipe, decisamente efficace per quanto da noi sperimentato.

Sulla stessa linea si muove la variante Strix Z690-F Gaming che si distingue dal precedente modello per la mancanza dello slot M.2 PCI-E 5.0 e VRM a 16+1 fasi. Le altre caratteristiche rimangono più o meno invariate con ROG Hyper M.2 in bundle, WiFi 6E, Ethernet Intel 2.5 Gb, HDMI 2.1 e USB 3.2 Gen 2x2 Type-C.

ROG Strix Z690-E Gaming WiFi
ROG Strix Z690-F Gaming WiFi

ROG Strix Z690-G Gaming WiFi porta Alder Lake-S in formato Micro-ATX, una soluzione più compatta che però non rinuncia allo slot PCI-E 5.0 (x16) e supporto DDR5; per chi invece ama i sistemi ITX è disponibile la ROG Strix Z690-I Gaming WiFi, con VRM a 10+1 fasi e compatibilità per DDR5 e PCI-E 5.0; tratti distintivi di questi due modelli - oltre alle prestazioni - rimangono l'ottima connettività e l'estetica aggressiva che non rinuncia ai LED RGB con ASUS Aura Sync.

ROG Strix Z690-G Gaming WiFi
ROG Strix Z690-I Gaming WiFi

Chiude l'offerta ROG la Strix Z690-A Gaming WiFi D4 che, come facilmente suggerisce il nome, sfrutta il doppio supporto DDR5/DDR4 di Intel Alder Lake-S, permettendo di sfruttare le RAM di precedente generazione, risparmiando quindi sul costo dell'intera piattaforma (ovviamente le DDR5 sono attualmente più costose).

Strix Z690-A Gaming WiFi D4

Questa scheda ha un formato ATX e riprende l'estetica Moonlight White con generosi dissipatori per la zona socket; il VRM è a 16+1 fasi (80A) ed è presente un doppio connettore 8pin ProCool II. Anche su questo modello ritroviamo WiFi 6, LAN 2.5 Gb, HDMI 2.1, USB 3.2 Gen 2x2 Type-C, mentre lato storage segnaliamo la presenza di quattro slot per SSD M.2.


Ricordiamo che la proposta ASUS non si limita al brand ROG e prevede anche ulteriori schede madri per la serie "corazzata" Z690 TUF (TUF Z690- PLUS WI-FI D4 e TUF Z690-PLUS D4), la più economica Z690 PRIME (ASUS Prime Z690-A e Prime Z690M-Plus D4); a queste si aggiunge l'interessante ProArt Z690-CREATOR WIFI che, oltre a garantire la qualità e le prestazioni titpiche della gamma ASUS, spicca per la connettività. Oltre al supporto DDR5 e PCI-E 5.0, questa scheda offre anche due Thunderbolt 4 da 40 Gbps (via USB-C), LAN 10Gbps, WiFi 6E, quattro slot per SSD M.2 e USB 3.2 Gen 2x2.

ALIMENTATORI ROG THOR

Sistemi desktop con CPU, schede madri e schede grafiche di fascia alta necessitano di un alimentatore all'altezza della situazione, soprattutto quando si gioca con i voltaggi in overclock e la stabilità passa anche per i millivolt. ASUS ROG propone in questo contesto la nuova serie di alimentatori Thor, capeggiati dal ROG Thor 1600W Titanium, un vero "bestione" che non teme neanche le più potenti GPU di ultima generazione (vedi GeForce RTX 3090 ad esempio).


Questo modello vanta una certificazione Titanium (gli altri Platinum), ossia un'efficienza superiore al 90% per carichi che vanno dal 10% al 100%; tutti gli alimentatori ROG Thor operano in modalità fanless sino al 50% del carico, a bordo è presente una ventola da 135mm con design axial-tech che ha contribuito ad ottenere la certificazione Lambda A++ (rumorosità inferiore ai 15 dBA). Gli alimentatori ROG Thor sono disponibili nelle varianti da 1600W, 1200W e 1000W.

MONITOR ROG E CUFFIE GAMING

Rimanendo nel contesto delle configurazioni desktop da gioco, ROG offre due nuovi monitor ad alta frequenza di aggiornamento, parliamo del ROG Strix XG309CM e del ROG Strix XG276Q. ROG Strix XG309CM è rivolto ai gamer che cercano un display veloce e con un'ampia superficie; questo monitor è dotato di un pannello Fast IPS da 29,5" con risoluzione 2560x1080p e frequenza di aggiornamento a 200 Hz. Il monitor offre un tempo di risposta GtG di 1ms e supporta ASUS ELMB ASUS ELMB (Extreme Low Motion Blur) Sync oltre alla connettività USB-C e allo switch KVM integrato.


Sempre per gli amanti dei display 1080p arriva il ROG Strix XG276Q rifinito in Space Grey, con un nuovo motivo grafico unico sul retro del monitor. Questo modello Fast IPS da 27 pollici offre una frequenza di aggiornamento di 165 Hz, tempi di risposta GTG di 1 ms ed è conforme allo standard DisplayHDR 400; non manca il supporto Adaptive-Sync, mentre lato design spiccano le cornici particolarmente sottili con supporto a V e logo ROG illuminato.


Chiudono questa carrellata le cuffie ROG Delta S Animate, caratterizzate dai display AniMe Matrix personalizzabili all'esterno di ciascun padiglione; queste matrici di mini LED possono essere programmate per esibire il proprio stile con design di illuminazione personalizzati e animazioni uniche. La qualità del suono è garantita dal connubio tra il Quad DAC ESS 9281 e i driver ASUS Essence, mentre il microfono AI Noise-Cancelling offre una comunicazione vocale cristallina nel gioco.


Parliamo di cuffie USB-C molto compatte e con un design particolarmente curato che guarda anche all'ergonomia e alle lunghe sessioni di gioco. Il peso è di 310 grammi mentre lato compatibilità potremo usarle su PC, console, dispositivi mobili e Nintendo Switch.

PREZZI

In attesa dei prezzi italiani per gli alimentatori ROG Thor e i nuovi monitor gaming, a seguire vi proponiamo il listino prezzi (IVA inclusa) per le schede madri ASUS serie Z690:

  • ASUS ROG Maximus Z690 Extreme disponibile a 1.279 euro
  • ASUS ROG Maximus Z690 Extreme Glacial disponibile a 2.269 euro
  • ASUS ROG Maximus Z690 Formula disponibile a 849 euro
  • ASUS ROG Maximus Z690 Apex disponibile a 779 euro
  • ASUS ROG Maximus Z690 Hero disponibile a 709,99 euro
  • ASUS ROG Strix Z690-E Gaming WiFi disponibile a 679 euro
  • ASUS ROG Strix Z690-F Gaming WiFi disponibile a 569 euro
  • ASUS ROG Strix Z690-A Gaming WiFi D4 disponibile a 429 euro
  • ASUS ROG Strix Z690-G Gaming WiFi disponibile a 419 euro
  • ASUS ROG Strix Z690-I Gaming WiFi disponibile a 509 euro
  • ASUS ProArt Z690 disponibile a 589 euro
  • ASUS TUF Z690- PLUS WI-FI D4 disponibile a 369 euro
  • ASUS TUF Z690-PLUS D4 disponibile a 359 euro
  • ASUS Prime Z690-A disponibile a 339 euro
  • ASUS Prime Z690M-Plus D4 disponibile a 259 euro

92

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
darkcg

Ma se il 920 l'hai messo tu nel confronto... Povera Italia in mano a sta gente.

darkcg

Perchè il 920 come processore nel confronto ce l'hai messo tu, p1rla. E la Rampage II Extreme non è paragonabile a una motherboard di adesso da 1.100€. Semplicemente. Oltre al fatto che dal 2009 ad oggi si è vissuto un buon 25% di inflazione, le schede madri di allora semplicemente non sono paragonabili a quelle di adesso. Oggi anche le fasce piu basse hanno features che all'epoca erano inimmaginabili.

RKR

perchè prendi in considerazione il 920 se qui si parla di mobo?
non c'era niente di meglio della rampage 2 extreme. ma di che stai a parlare tu???

darkcg

Appunto, ti sembra della stessa fascia? Il 920 era un bloomfield di fascia bassa. Sulla stessa microarchitettura c'era il 975 Extreme Edition che costava da solo 1.100$. Ma di che stai a parlare.

darkcg

Cos'è che non ti è chiaro del fatto che RoG non è entry level e che per entry level devi guardare le Prime che si trova a 274€?

Seraph84

Z390-i presa a 220€...stiamo parlando del 2019 non del 1800...prezzi fuori controllo!!

RKR

ROG Rampage II Extreme 265€
Intel I7 920 212€
Era il 2009....

Scemo 3.0

Si preferisco le cose minimal ma anche funzionali e quel caso centra tutti punti in pieno, assolutamente d'accordo sugli RGB, inutili.

Scemo 3.0

Figurati, se hai bisogno di aiuto sarò lieto di aiutarti ;)

Ergi Cela
Scemo 3.0

E hai fatto benissimo, la 3070 è ottima, anche io volevo farmi un sistema a liquido ma avendo un case minuscolo di soli 9.5l (FormD T1) non ne ho avuto il coraggio.
Anche io ho spento tutti i led RGB, insomma ho scelto quel case dall'aspetto stealth...non potevo rovinarlo con robaccia RGB.

Ergi Cela

Io ne ho speso giusti 1000 in meno,ma solo perché ho messo una rtx 3070,diciamo che punto a farmi un pc a raffreddamento a liquido senza Led rgb più avanti con componenti top e con tastiera e mouse costum.

Andrej Peribar

Ti dico la verità, non ho mai avuto problemi. Però considerando che in Italia vende poco e probabilmente non hanno un centro qui, posso crederti :)

Antonio

magari top no ma di fascia alta sicuro

21cole
eberg93

Ma è così difficile da capire che mi sto lamentando dei prezzi in generale? Giusto per fare un esempio, la Z590E veniva lanciata a 370€. La sua nuova versione, ergo la Z690E viene lanciata a 680€. Il doppio c4zz0. Vuoi uno schemino o ce la fai?

Che poi anche tu ti contraddici. Mi dai ragione sul fatto che ci siano rog e rog dicendo che c'è quella da 500€ e quella da 2000€. E poi dici che non c'è l'entry level. Io la vedo eccome l'entry level della serie rog, costa 500€.

Jacopo93

Ho scritto prima, una "semplice" formula, che (storicamente) è un passo indietro rispetto alle Extreme, ora costa più del doppio di una Extreme (anche se vecchia di 10 anni).

Grazie mille! :))

Scemo 3.0

Si ormai tutte le shede hanno la zero rpm fan mode, le ventole non partono nemmeno, io quando gioco a giochi leggeri come valorant la Strix rimane intorno ai 58C (grazie a un po'di undervolt) le ventole restano ferme. Goditela ma se posso consigliarti una cosa, quando hai un po di tempo magari documentati un po' sull'undervolting delle rtx 30xx vedrai che non sarà valsa la pena ;)

Ma certamente! Nessun problema.
Ho scoperto che le Zotac, almeno quella che ho io, non aziona le ventole fino a che non raggiunge i 60 gradi. La prima volta mi ero un pò preoccupato, poi ho letto e mi sono tranquillizzato. Come software per regolarla uso il suo Firestorm. Può regolare addirittura le ventole separatamente. Bellissimo! :))

Scemo 3.0

Tornando alle cose serie come va la nuova RTX? Avuto modo di provarla come si deve?

darkcg

Ma tu che c4zz9 vuoi? :D Chi sta parlando con te.

Se passi agli insulti gratuiti, sei in lista.
:(

darkcg

Certo, nemmeno mangiare caviale serve per tenerti in vita. Ti lascio alla tua pizza, pezzente.

:)

Gli Alder Lake infatti, da quanto vedo e se ricordo bene, ne hanno solo 18.
;)

Scemo 3.0

Lascialo perdere sto fallito brufoloso che deve spendere migliaia di euro in PC per colmare il vuoto

Scusami se mi intrometto nel discorso, ma sa assemblare dei mini pc.
E non è da tutti, bisogna essere quanto meno furbi da scegliere i componenti giusti senza sbagliare.
:|

Scemo 3.0

24 fasi per il vcore non ti servono razza di babbeo

Tutto l'hardware di base l'ho preso li.
Tranne la cpu che ho comprato tramite ditta, mi costava meno.
:)

darkcg

Tu purtroppo cosa vuol dire 24 fasi su VRM non lo puoi apprezzare, ti suggerisco di comprare il prossimo PC in offerta da Trony.

Stiamo parlando di una scheda madre che solo con la scheda madre fa 2000 punti di 3DMark di differenza da una Gigabyte AORUS Extreme. Però fai pure, tanto il povero si riconosce sempre dal fatto che è piu sveglio dagli altri (ma non si capisce come mai non c'abbia mai una lira).

Da incazz..si!
Parecchio tanto.
:(

Scemo 3.0

Certo che l'ho pagata troppo e infatti è questo il punto, non la sto giustificando, esattamente come il prezzo di queste schede madri, costano troppo.

darkcg

Quella non l'hai pagata troppo? O quella come prezzo andava bene e il problema è solo la Mini-ITX di RoG?

Scemo 3.0

Se con €3500 non hai ancora messo la shceda grafica sei stato sfortunato, io con la metà di quella cifra ho preso una ROG Strix 3080ti, che razza di scheda ti costa €3500? La 3090?

darkcg

Quindi? Io con 3.500€ non ho ancora messo la scheda grafica.

Scemo 3.0

Ho speso quasi €3500 solo di PC, quindi senza contare periferische e altro, so di cosa parlo. I prezzi sono lievitati a dismisura con la scusa della pandemia.

darkcg

"Costoso" non significa niente, è solo un'indicazione del tuo potenziale d'acquisto.

darkcg

Quale scheda costa "piu del doppio"?

darkcg

Non so in quali tempi hai vissuto, ma io sono dentro al mercato dal 1993 e ti assicuro che con quelle cifre il top di gamma non l'hai mai potuto guardare.

Scemo 3.0

Come detto ho un PC costoso pure io, ma non per questo giustifico prezzi del genere

darkcg

Io non giustifico, capisco solo che c'è un mercato a cui alcuni non possono accedere. Tutto il resto sono scemenze.

Scemo 3.0

Che giustifica prezzi del genere non ha bisogno del nick per far capire agli altri che tipo di persona è ;)

darkcg

Quello che c'ha il nick "scemo" sei te eh.

Scemo 3.0

Ah ecco, pensavo fossi un adulto ma vedo che sei il solito fallito brufoloso che va in giro agli altri come devo spendere i propri soldi.

darkcg

DDR5, PCI Express 5, Thunderbolt 4 e Ethernet 2.5Gbps lo chiami niente di particolare? Un altro che non c'ha una lira e guarda l'hardware top dall'alto al basso.

darkcg

Esatto ci sono rog e rog. Ci sono rog da 510€ e RoG da 2260€. Se il prezzo minimo ti è troppo, devi guardare altro, significa che non è la tua fascia.

Ergi Cela

Solo se vuoi il top di gamma con configurazioni pc costum a raffreddamento liquido che li ti vanno via 5000/6000 euro

Scemo 3.0

Vabbè pensala come ti pare, se per te €509 per una mini ITX senza nulla di particolare sono giustificabili buon per te, compratela.

Jacopo93

Per carità, nessuno vuole che (per esempio), i controller pcie 5, thunderbolt 4 ecc, abbiano gli stessi costi di un pcie 2.0, ma farsela pagare più del doppio.. Eh nsomma, ce ne passa purtroppo..

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Utilizzare il computer portatile in un modo nuovo è possibile?

Recensione Asus ZenBook Pro Duo UX582, doppio display all'ennesima potenza