Philips Momentum per Xbox, la gamma si amplia: ecco il 32 e il 27 pollici | Prezzi

25 Ottobre 2021 13

A distanza di qualche mese dall'annuncio del primo monitor della gamma Momentum "Designed for Xbox", Philips amplia adesso l'offerta introducendo due nuovi prodotti, il 329M1RV con diagonale da 31,5 pollici e il 279M1RV da 27 pollici. Entrambi sono pensati per chi cerca il massimo delle prestazioni in ambito gaming su console Xbox Series X e anche, naturalmente, su PC grazie all'ingresso HDMI 2.1 che supporta il 4K a 120 fps (su PC ci si può spingere fino al refresh rate nativo dei monitor, 144 Hz).

L'elevata frequenza di aggiornamento e la bassa latenza garantiscono - afferma Philips - "un'esperienza di gioco molto più fluida e realistica, un grande vantaggio quando si gioca a videogiochi twitch-sensitive". Il monitor Philips Momentum 329M1RV possiede la certificazione VESA DisplayHDR 400 che offre un miglioramento significativo rispetto ai normali display SDR, mentre il Philips Momentum 279M1RV arriva con certificazione VESA DisplayHDR 600 con "per una resa realistica degli effetti nei giochi e nei film". Tra le caratteristiche rilevanti del più grande tra i due nuovi Philips Momentum, il 329M1RV, c'è la presenza della tecnologia AMD FreeSync Premium.

Il Philips Momentum 279M1RV è dotato di un pannello IPS Nano, che secondo l'azienda riesce a coniugare un'accuratezza dei colori di rilievo e un ampio angolo di visualizzazione che limita di parecchio le distorsioni cromatiche, raggiungendo fino al 98% di copertura della gamma colori DCI-P3. Rappresenta quindi una scelta valida non solo per i videogiocatori, ma anche per coloro che dovessero svolgere delle operazioni che necessitano di un'elevata accuratezza cromatica. C'è pure la tecnologia Nvidia G-SYNC, per sincronizzare la frequenza di aggiornamento con l’output della scheda grafica per un'esperienza di gioco più fluida.

Design e materiali dei monitor Philips Momentum hanno consentito di ottenere il premio Red Dot 2020. I due modelli possiedono Ambiglow, la tecnologia Philips che crea un alone di luce sul retro dei monitor corrispondente al colore dell'immagine visualizzata, e la codifica audio DTS che simula l'audio surround sulla coppia di altoparlanti da 5 watt. Al link in FONTE il prospetto tecnico completo dei due.

I Philips Momentum 329M1RV e 279M1RV saranno disponibili da novembre 2021 rispettivamente al prezzo di 1.099 e 999 euro.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
xan

https://www .amazon .it/Momentum-Adaptive-Ambiglow-Integrato-Multiview/dp/B07CRW3V31?pd_rd_w=Vhz3G&pf_rd_p=1a7c707a-6b19-449c-91df-43ff0a8c0622&pf_rd_r=1K68VNYZXRYEFXA8DQX7&pd_rd_r=7564381f-0dcd-457c-8c9c-9c5e279bd2a9&pd_rd_wg=BsAFY&pd_rd_i=B07CRW3V31&psc=1&ref_=pd_bap_m_rp_1_sc

ermete74

Cortesemente mi indichi il modello, grazie.

gabrimazzo

Peccato per l'HDR sul modello da 32...

BuBy

dovrebbe essere la stessa cosa uno per monitor e uno per tv.. forse il glow ha meno zone?

T. P.

addirittura???
ok ok, non sindaco le preferenze!!! ahahahaha

Jef Niro

Hai capito benissimo...ma un 27 a quel prezzo preferisco un calcio nelle palle... ;o)

xan

HDR 1000 è quello vero

T. P.

quindi molto meglio il 27 e questo forse spiega la differenza di prezzo ridotta...
o sono io che non ci capito una cippa?

Patafrosti

HDR vero o farlocco?

xan

a tal scopo ho preso un philips da 43 pollici 60hrz con hdr 1000

matteventu

C'è differenza fra Ambiglow e Ambilight o sono esattamente la stessa cosa?

Jef Niro

Attenzione.. il 32 non è UGUALE al 27.... la Philips è farlocca in questo senso. Il 27 è un Nano IPS e inoltre al GSync...il 32 nada... eppure hanno la stessa sigla. Anche la certificazione HDR è diversa.. ocio!

STAFF

Con tutte quelle porte sarebbe perfetto per togliere la TV così da non pagare il canone, ma dimensioni troppo piccole e costano troppo per via delle varie tecnologie sul refrash rate.

Recensione Uncharted: Raccolta L'eredità dei ladri: si poteva fare di più

Microsoft compra Activision Blizzard per 68,7 miliardi di dollari

Microsoft acquisisce Activision Blizzard: le risposte alle principali domande

20 anni di Xbox: ripercorriamo i momenti che ne hanno definito la storia