Intel Alder Lake-S: nuovi benchmark, dettagli su chipset e prezzi

10 Settembre 2021 64

Il lancio della nuova piattaforma desktop Intel Alder Lake-S è ormai alle porte, lo ha confermato la stessa Intel che, almeno dalla mole di informazioni trapelate finora, non sembra particolarmente preoccupata nel tenere nascoste le caratteristiche dei prossimi processori Core di dodicesima generazione. Dei processori Alder Lake-S sappiamo già molte cose: saranno prodotti con tecnologia a 10nm, adotteranno un'architettura ibrida che prevede l'impiego di core ad alte prestazioni e core ad alta efficienza, senza dimenticare il supporto DDR5 e PCI-E 5.0, il nuovo socket LGA 1700 e una nuova serie di chipset che farà capo al modello flagship Intel Z690.

CHIPSET INTEL Z690

Ma partiamo proprio dal nuovo chipset di fascia alta Intel Z690 che, stando a una slide interna Intel trapelata sul web, conferma alcune caratteristiche già conosciute, lasciando però spazio per ulteriori novità. Dal diagramma a blocchi che proponiamo a seguire (sembra genuino al 100%) emerge che la piattaforma Alder Lake-S offrirà supporto ibrido per memorie DDR4 e DDR5, lasciando così spazio ai partner di scegliere in base ai modelli di schede madri, ma soprattutto di moduli DDR5 disponibili sul mercato in fase di lancio. Sempre in ottica memoria, l'introduzione delle DDR5 porterà inoltre all'introduzione della modalità Gear 4 (maggiori dettagli su Gear 1 e Gear 2 QUI), il tutto per favorire e supportare al meglio le alte frequenze che possono raggiungere le DDR5.


Confermato ovviamente il supporto PCI-E 5.0, mentre c'è da sottolineare che il chipset Z690 utilizzerà un bus nettamente più veloce rispetto al suo predecessore Z590; dall'attuale PCI-E 3.0 x8 si passerà infatti a un PCI-E 4.0 x8, garantendo così una migliore capacità di espansione. Il resto delle caratteristiche invece è più o meno in linea con quanto ci si aspetta da una piattaforma desktop top di gamma di prossima generazione.

INTEL CORE 12A GEN - MODELLI, BENCHMARK E PREZZI

Sembra ormai certo che in fase di lancio vedremo esclusivamente i modelli Core 12a gen serie K, rappresentati da Core i9-12900K, Core i7-12700K, Core i5-12600K e relative varianti senza GPU integrata (serie KF). I modelli a 16 core (8+8) - vedi Core i9-12900K e Core i9-12900KF - dovrebbero garantire una frequenza Boost All-Core di 5 GHz con Boost Single-Core a 5,3 GHz. Questi dati sono riferiti però ai core ad alte prestazioni (o Core-P), gli otto core ad alta efficienza dovrebbero operare rispettivamente a 3,7 GHz e 3,9 GHz.

Quanto alle prestazioni, gli ultimi benchmark trapelati in queste ore confermano in linea di massima che il Core i9-12900K/KF se la giocherà con un Ryzen 9 5950X, mentre Core i7-12700K e Core i5-12600K mirano rispettivamente a Ryzen 9 5900X e Ryzen 7 5800X. Ovviamente parliamo di dati ancora non ufficiali ma, allo stesso tempo, in linea rispetto a quanto emerso nelle scorse settimane.

Riguardo i prezzi, dopo le prime informazioni trapelate da alcuni rivenditori europei, emergono anche quelli che potrebbero essere i prezzi di lancio Intel sul mercato globale, ovviamente in dollari. Core i9-12900K dovrebbe costare 599 dollari, mentre si scende a 429 dollari e 279 dollari per Core i7-12700K e Core i5-12600K; per avere un termine di paragone, l'attuale Core i9-11900K "Rocket Lake-S" è stato lanciato da Intel a 539 dollari, un incremento di prezzo tutto sommato accettabile.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12 è in offerta oggi su a 660 euro oppure da Amazon a 724 euro.

64

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tommaso Lenci

Spero solo che il 12400F o non F costi al massimo 200 euro e vada più o meno quanto un ryzen 5600X. Anche se consuma di più me ne sbatto:D

Ci giochi ancora a tutto in FHD. ;)

Mostra 1 nuova risposta

1060

Daniele

Le varianti senza GPU integrata vuol dire che non hanno effettivamente la GPU sul Die del processore o che la hanno disattivata (CPU difettose per la parte GPU)? La iGPU disattivata o rimossa, non dovrebbe ridurre leggermente la temperatura (1-2-3°C)?

Che scheda video hai adesso?

Goose

In realtà è un problema noto, anche per i recensori, poichè il 5800x utilizza un singolo CCX e quindi le temperature salgono facilmente, non è questione di dissipazione o di come viene montato.

Danny Green

Si magari comincio col parlare delle antenne 5G che funzionano sempre :)

Danny Green

Si infatti li monto sempre custom per ogni cpu.

Mostra 1 nuova risposta

Conosco gente che li raggiunge anche con degli i3 quelle temperature. È colpa dei processore o sono loro che non sono in grado di montarli?

I post di errore o problemi su reddit non dicono nulla, possono avere problemi di tutti i tipi così come difetti di produzione o banalmente montaggio demenziale (come la marea di gente che monta gli AIO al contrario come fanno gli youtuber, coi i tubi che vanno verso l'alto) e a cui si surriscaldano in maniera oscena.

Le recensioni parlano chiaro.

Goose

Non mi sto inventando nulla, il 5800x ha problemi con le temperature e raggiunge facilmente i 90°, leggi le recensioni sul web e non solo Guru3D, in tanti si lamentano di questo problema ed è documentato anche su Reddit.

Mostra 1 nuova risposta

Insomma, se vai a vedere le review, non so guarda su Guru 3D, il 5800x sotto stress lo hanno testato a 73° sotto carico con un AIO 240mm, stesse temperature per l'11700k ma testato con un AIO da 360mm...

A parità di carico applicato, siamo a 270W da dissipare con Intel contro i 210 di AMD. Tra l'altro con prestazioni lavorative a favore del 5800X

Non so come fate a difendere ste generazioni di CPU, non me lo spiego.

biggggggggggggg

Non è che ci vuole tanto il 12700 sta quasi a metà tra 21 e 26, quindi a 23k, magari 22.5, il 12600k sta un po' sopra 16, sarà circa 18k.
Gli AMD invece stanno quasi precisi a poco sotto 16k e 11k

Goose

Il 5800x non scalda affatto meno, anzi in alcuni momenti anche più del 11700K raggiungendo temperature di 90 gradi. Cerca su Google “5800x overheat”.

Goose

Ma se consumano meno della 11th gen, e di un bel po’.

Alessio Ferri

Nei grafici non ci sono numeri così precisi, al massimo ti puoi tirare a a spanne con la precisione di qualche migliaio. Da dove li hai presi?

Mostra 1 nuova risposta

Sul mio PC sono rimasto indietro anche io, ma ne ho montati diversi per amici. La prima cosa da sapere è che i dissipatori stock sono sottodimensionati sia che prendi Intel che AMD (che per fortuna ha smesso di inserirli in alcuni modelli)

Mostra 1 nuova risposta

Penso che se proponessi la cosa in un controblog di contro informazione, qualche gruppo facebook, telegram ecc... magari con l'appoggio di qualche ex medico radiato, potresti convincerli.

Monakois 94

I motivi che spingono l'utenza generale a stare zitta sui 198W del 5950X sono diversi:
1. Cpu migliore sul mercato da 16/32 a 4.9/5ghz
2. La concorrente,consuma il doppio andando il 50-60% meno.
3. Possibilitá di avere un dissipatore umano.

Questi nuovi processori di Intel promettono bene ma "sembra" che i loro consumi non si discosteranno molto dalla serie 11 e quindi si avranno lo stesso gli ultimi 2 problemi.
Vedremo durente le varie recensioni e sopratutto cosa fará AMD,perché ricordo che questi non hanno ancora i loro rivali in campo.

Mostra 1 nuova risposta

Ma non ho voglia, non mi prendo un PC nuovo senza scheda video, e adesso di regalare soldi ai negozi e rivenditori non ne ho voglia. Tanto più che ormai stanno per uscire le DDR5.

Il cambio PC è più scimmia che necessità.

Mostra 1 nuova risposta

Ma che luoghi comuni, provali, oh se ti stanno bene ventole che devono girare a palla non so che dire. I consumi per me sono un problema non per il costo ma per il calore e il rumore che poi devo assorbirmi tutto il giorno di fianco alle orecchie. Ognuno poi sceglie cosa vuole prendere.

Onestamente ho sempre avuto Intel ma in questo momento non esiste proprio. Oltretutto vedremo cosa proporrà AMD di nuovo, di certo non starà a guardare.

Mostra 1 nuova risposta

Al momento non ho un 5800X sotto mano ma con i 3800x cambiava poco... Scaldano meno, questo è un dato di fatto, e infatti consumano anche molto meno, la differenza di calcolo delle temperature tra Intel e AMD c'è sempre stata, se rilevi la temperatura sul dissipatore (o dell'acqua) o sull'his (per lo meno lì vicino) hai rilevazioni inferiori. Tra l'altro con prestazioni migliori multicore.

Intel non ha fatto miracoli ancora, soffrono i problemi al processo produttivo, c'è poco da dire.

Comunque devono tutti lavorare sui voltaggi, sono tutti troppo alti e in spazi così minuscoli ovviamente c'è stato un aumento di temperature dalle serie precedenti (almeno da quelle saldate, quelle con pasta termica facevano ribrezzo)

Danny Green

Magari potrebbe anche sostituire il vaccino che nessuno si vuole fare.

Danny Green

Allora avendo una CPU vecchiotta sono rimasto indietro.

Monakois 94

Certamente ma io intendo dire che quando usciranno verranno fatte le recensioni su tanti tipi di programmi diversi e solo allora si vedrá la media delle loro performance.

Mostra 1 nuova risposta

Si perchè una volta non esistevano o erano meno impattanti i meccanismi di boost, ora tra la frequenza stock o base e quella di turbo boost passa un mondo... E il modo in cui lo calcolavano una volta ora non va più bene (leggi: segnerebbe wattaggi assurdi)

Mostra 1 nuova risposta

Puoi compensare con una pasta termica ai diamanti sintetici che diminuisce la temperatura giusto di due o tre gradi.

Anzi potremmo spargerla ovunque e risolvere il problema del clima.

Danny Green

Dai e' solo colpa del riscaldamento globale :)

Danny Green

Totalmente d'accordo. E' cosi'.

Danny Green

Ah si?

Danny Green

Ma guarda che io ho avuto solo Intel.
Quindi non so quanto scalda un AMD.

biggggggggggggg

Il punto è che su desktop mi interessano poco i consumi.
Se queste fossero le prestazioni andrei di intel.
Anche solo per avere tutte le librerie intel ottimizzate.

biggggggggggggg

Dove lo vedi il 21%? In un bench fanno 23k punti vs 15.5k e 18k vs 11k punti.
E' il 60% circa in più

biggggggggggggg

Beh in teoria qui ci sono anche benchmark realistici.
Tra l'altro i benchmark sono tutti veri, eseguono codice vero, non è che i benchmark siano finti.
Comunque anche +10% non sarebbe male.
Il punto è che da disastro totale sono tornati a competere.
Raptor lake comunque non uscirà prima del Q3 2022, quindi andrà a scontrarsi con Zen 4.

Goose

Fai uno stress test (basta anche farlo lavorare a carico alto) sul 5800x e dimmi che temperatura raggiunge, questa cosa del “scaldano” non regge se la controparte consumando meno scalda comunque.

Goose

Faranno un refresh di Zen3 per pareggiare secondo me. Se le prestazioni sono queste i consumi possono essere un buon pretesto, o tantomeno si può limitare la potenza ed avere comunque prestazioni poco inferiori e di buon livello. La questione più importante è quella dei prezzi, gli Intel avranno più mercato se consideriamo la disponibilità, tireranno un po’ il prezzo.

Goose

Il Ryzen 9 5950X consuma 198W come picco, che sono comunque tanti, lì tutti zitti (senza considerare il 5800x che consumando meno arriva facilmente ai 90gradi di temperatura). Questi almeno consumano di più ma le prestazioni sono migliori, guarda i benchmark.

Goose

Si ma voi avete proprio la fissa dei consumi: il Ryzen 9 5950X ha picchi di 198W, 50W in meno di questo i9 12900k che va anche meglio. Se guardiamo le prestazioni questi stanno avanti rispetto ai Ryzen, a quel punto il consumo può essere compromesso. Ma voi passate le giornate a controllare il vostro PC con un misuratore di potenza? Neanche a dire che il problema dei consumi è la temperatura, il 5800x consuma 150W e arriva a 90gradi con buona dissipazione, e voi continuate con i pipponi su Intel e i consumi, esagerate e parlate per luoghi comuni.

Ma lo hai cambiato il pc o no?

Monakois 94

Bisogna vedere i benchmark "veri" per capire se questo "li fanno a pezzi" non si trasformi in un +10% nel multicore.
Sembrano promettere bene (tranne per i consumi) ma da quello che si é capito,non credo che AMD abbia molto di cui preoccuparsi,salvo che Intel non faccia uscire Raptor-Lake con un'altro +20% e dopo 6 mesi rispetto a questi.
Vedremo.

Mostra 1 nuova risposta

125W a carichi minimi, hanno cambiato il modo di calcolare il TDP da parecchio tempo.

Mostra 1 nuova risposta

Qui riconosci i fanboy. Ai tempi dei primi i7 (920-960) AMD non aveva nulla, dopo un annetto uscirono i fornetti AMD che erano tirati per il collo, non andavano ma consumavano e scaldavano da matti.

Tutti insultavano AMD per le proposte fatte, i fanboy AMD minimizzavano.

Ai tempi preferii un bell'i7 920.

Ora la situazione è invertita, Intel vende forni per pizze, i fanboy Intel minimizzano, dicono che non è vero che scaldano ma la realtà è che al momento e probabilmente anche all'uscita delle prossime CPU AMD, Intel è da sconsigliare totalmente se non nella fascia medio bassa (quindi con minori problemi di dissipazione) dove probabilmente avrà prezzi bassissimi per non perdere troppo la faccia e vendere ancora tanto.

Mostra 1 nuova risposta

Consumi imbarazzanti che non ho mai raggiunto neanche con CPU da 130W di TDP con un OC di 1.7ghz.

Mostra 1 nuova risposta

Si sono sempre stati aggressivi da questo lato, ora vediamo AMD cosa farà. Da consumatore spero abbassino i prezzi ma sul lungo termine farebbero bene a tenerli più alti di Intel visto che hanno roba nettamente migliore. E vedremo la prossima generazione...

Mostra 1 nuova risposta

C'è la scala lineare, quella esponenziale, quella Intellenziale

Mostra 1 nuova risposta

Si è un chipset inutile in pratica. Almeno in ottica futura, perchè un SSD 4.0 alla CPU lo attacchi comunque, un secondo 4.0 sul chipset potrebbe starci, questo dipende dalle impostazioni di chi crea la scheda.

Onestamente visto che il Sata è passato di moda e come prestazioni è rimasto indietro... non prenderei nel 2022 una scheda madre che possa montare unicamente 2 SSD pcie 4.0

Mostra 1 nuova risposta

Forse in qualche benchmark, su strada e calcolando i vari rapporti prestazioni/W ecc la vedo dura.

Burton La Valle

il 12400 dovrebbe dare le piste al 5600x costando 100$ in meno. Bene così.

Burton La Valle

Mica ti puoi aspettare chiarezza e correttezza dal marketing di intel

Aviato

L' i5 se non sbaglio é comunque un 10 core...

Alessio Ferri

21% in più. 350/1600 = 0,21 etc.

Lenovo Yoga Slim 7 Carbon, Slim 7 Pro e IdeaPad 5 Chromebook ufficiali

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero

Recensione Intel Core i7-11700K: potenziale nascosto, ma occhio ai consumi

Recensione ASUS ROG Zephyrus S17, tanta roba ma che prezzo!