CPU Intel Core 12a gen serie K: primi test sui consumi, picco a 248 watt

30 Agosto 2021 63

Titolo e ironia a parte, Intel Alder Lake-S è sicuramente uno degli argomenti caldi di questa estate. Dopo le conferme della stessa Intel e gli avvistamenti sempre più frequenti - ora anche nel segmento laptop - si pensa a un' Intel che probabilmente giocherà d'anticipo rispetto al competitor AMD. Il risultato potrebbe essere un doppio lancio dei prodotti consumer desktop e laptop Core 12a gen già a settembre, ipotesi che nelle ultime ore sta acquistando sempre più peso.

Un'ulteriore conferma che i prodotti Alder Lake-S desktop sono in fase di validazione avanzata arriva addirittura dal partner Lenovo che, attraverso il Desktop Product Planning Manager della divisione gaming Lenovo Cina, ha svelato sul social weibo alcuni dettagli relativi a consumi e temperature di esercizio dei nuovi chip Intel.


Lo screenshot che vedete sopra si riferisce allo Stability Test integrato nella nota utility AIDA64, test sintetico tra i più utilizzati per verificare la stabilità del sistema, oltre a consumi e temperature massime sotto stress. Il nome del processore non viene svelato per motivi legati all'embargo, tuttavia dai dati trapelati sembra di essere di fronte a un processore Core 12a gen serie K (sbloccato). Come per i Core 11a gen Rocket Lake-S annunciati a marzo, i valori di TDP sui prossimi Core i9-12900K, Core i7-12700K e Core i5-12600K dovrebbero essere comuni, tuttavia è evidente che il top di gamma Core i9-12900K da 16 core/24 thread consumerà di più rispetto al modesto Core i5-12600K da 10 core/16 thread.


Detto questo, i 248 watt a pieno carico rilevati nel test in questione ci portano ad ipotizzare che quello in oggetto sia a tutti gli effetti un Core i5-12600K. Allo stato attuale, ci sono diverse indicazioni per quanto riguarda il valore PL2 (TDP) di questi chip, si parte da 241 watt per arrivare a 288 watt; se però pensiamo che Alder Lake-S dovrebbe consumare più di Rocket Lake-S, e che un Core i7-11700K può toccare senza problemi i 309 watt (vedi la nostra Recensione), escludiamo che questo test su AIDA64 sia riferito al Core i7-12700K o addirittura al Core i9-12900K.

Quanto alle temperature, non è chiara la tipologia del sistema di raffreddamento utilizzata, mentre la temperatura media durante lo stress test è stata di 86 °C con un picco di ben 93 °C (è evidente l'utilizzo di un dissipatore ad aria). Chiudiamo infine con un'ultima conferma sull'imminente arrivo di Alder Lake-S proveniente dalla stessa Intel che, nell'ultima versione dell'utility XTU - link nel VIA - ha aggiunto proprio gli ultimi processori Core 12a gen Alder Lake-S con tanto di supporto per le memorie DDR5.


Le CPU Alder Lake-S sono costruite con tecnologia Intel a 10nm SuperFin Enhanced, utilizzeranno un'architettura ibrida con Core ad alte prestazioni e core efficienti e su quasi tutti i modelli offrirà un chip grafico integrato Intel Xe (sono esclusi i modelli di CPU serie F e KF); oltre alle memorie DDR5, a bordo è previsto il supporto PCI-E 5.0 e connettività di ultima generazione con Thunderbolt 4 e USB 3.2 Gen 2, già presenti su Rocket Lake.


63

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Snapdragon

Un misto tra lowbudget e lowspec gaming, mi piace! Ci faccio un salto!

M D

ci gira al massimo dettaglio possibile in dx9! alcune voci nel menù non sono selezionabili con xp quindi. se fai una capatina nel mio canale yt, puoi trovare dove feci un paio di test con crysis a dettaglio medio e massimo, e ci gira pure piuttosto bene! cerca M D - il microcanale su youtube se sei curioso e se ti piacciono i computer vecchi come il cucco!

Snapdragon

Wow mi hai attivato dei ricordi che non credevo più di avere :D
Per l' epoca sarebbe stato un mostro!
Assurdo che ci ha girato Crysis!

M D

bella bestiola!

M D

hahahaha

M D

ciao mitico!

M D

ho proprio adesso acceso il mio vecchioooooo pc da gioco basato sul famigerato pentium 4 HT 530 core Prescott (per gli amici precot) temperatura ambiente 26 gradi, temp. del processore 36 in idle. adesso gli faccio fare un giro di ibt. mentre si fa il giro vi dico che ha il dissipatore originale, ma cornettato per pescare aria fresca all'esterno, costruito da me con un vasetto per piante. il processore è sotto oc dal 2005 (anno di assemblaggio) e da 3 Ghz è a 3.3Ghz, col bus da 800 a 880 e ram da 400 a 440 Mhz, con timing ridotti da 3/4/4/8 a 2.5/3/3/6
pasta termica sostituita alcuni mesi fa con una mx-4...

(he, ancora non ha finito il giro... ) quindi ha 2 gb di ram in 4 banchi da 512 Mb in dual channel e una vga Ati hd 4850 da 1 gb, 3 dischi fissi, 2 lettori cd dvd/masterizzatore 5 usb sul davanti (dietro bho altrettante, credo, dato che ci sta attaccato di tutto, scanner, stampante e altre beghe) mobo asus p5gd1pro.
giro finito, stiamo attorno ai 4 GFlops (3.9912 per la precisione) ed il giro lo ha concluso in 254,53 secondi con una temp massima di 55 gradi.
mica male il trisnonno monocore con ht, hahahaha! è stato il mio pc da gioco dal 2005 fino al 2015, ci ho fatto girare pure Crysis, Bioshock e metro 2033, oltre ai classiconi di quel periodo là.

realist

Ma anche un bel portafoglio per la bolletta della luce

Goose

Ha più prestazioni però, per questo ho detto che bisogna vedere il rapporto prestazioni/consumi, che quasi sicuramente sarà migliore quello del 5950X, bisogna vedere di quanto. Se pensiamo all’11th gen questi sono decisamente migliori, più prestazioni e consumi più bassi (anche se ancora alto), ricordando comunque che stiamo parlando di un pp a 10nm.

mig86

Fai molta confusione tra consumi e temperature.

xan

ma consumerà piu il core little intel o un core normale AMD ?

Overwiew_marcia

Il mio consiglio è quello di rivolgerti al negozio "sotto casa" nella tua città, e parlare di persona con qualcuno del settore, vedrai che ti saprà consigliare il PC più adatto alle tue esigenze. Già solo la parte "editing video non professionale" apre a diversi scenari che, qui su disqus, diventano difficili da affrontare.

Kingopinno

per "attività da ufficio e editing video (non professionale)" consigli una cpu top di gamma? Secondo me sarebbero soldi buttati.
Massimo 5600x che già è anche troppo :)

Giovanni Alfano

5800x o 5900x

nadir carollo

pensa che io ho ancora il 9590Fx nel pc di casa :-)

nadir carollo

se hai il baget andrei per 5800x Ryzen, altrimenti i5 11400, considera 32gb di ram ed ssd m2 per il sistema come quasi obbligatori, e io suggerirei un sata/m2 da 2tb per i dati

Domenico Belfiore

Non c’è nulla da vantarsi meno core e consumi più alti…

Domenico Belfiore
Cerbero

Premesso che i consumi non sono le temperature..

Detto questo io non sono mai stato un fanboy AMD,dico solo che e' vergognoso il trend che continuano ad imporre (in particolare Intel come leader del mercato) rispetto ai benefici reali che queste architetture possono avere nel mercato di riferimento,quello consumer in questo caso. Ma dove vogliamo andare insistendo nell'aumentare le prestazioni di qualche punto percentuale aumentando in maniera esorbitante i consumi? Perche' non la piantano una volta per tutte e cominciano a sviluppare architetture in base all'efficienza? Non lo fanno perche' probabilmente x86 non ha piu' nulla da offrire,non ha piu' nulla da migliorare. Allora sarebbe ora di piantarla con questo accanimento terapeutico. Si fa tanto parlare di green,di efficienza energetica e poi le principali aziende (intel,AMD), continuano a proporre prodotti in base alle prestazioni,vincolando l'offerta ed il mercato a questi prodotti che definirli fallimentari e' poco...

Vogliamo parlare di marketing? Ti ricordo che come Intel non c'e' nessuno. E' riuscita ad imporre negli anni 2000 un'architettura come quella del Pentium 4 nonostante avessimo di meglio (Athlon 64), e' riuscita a cambiare i parametri di TDP nel mobile con l'SDP per cercare di rendere competitiva un'architettura che non lo e' mai stata. In ultima,va a cambiare allegramente la denominazione dei nodi produttivi per cercare di nascondere il ritardo cronico delle sue fab che ormai sono indietro di due nodi completi, si fa produrre CPU da TSMC con nodi avanzati (e nel frattempo si pubblicizza come fonderia allo stato dell'arte per terze parti?!!)

Meno chiacchere e piu' fatti.

DeeoK

Il 3800X, come temperature, fu il peggiore del lotto. Questo non toglie che consumasse parecchio meno del 10700K andando di più. E sono consumi reali, non di picco.

Comunque, quando AMD consumava un botto nelle recensioni e nei commenti nessuno si dimenticava di farlo notare, eh. Mi sa che abbiamo la memoria corta qui.

Cerbero

Allora per la stessa ragione anche i valori di benchmark sono di PICCO, che non raggiungerai mai nell'uso reale ma non si preoccupano di pubblicare i dati corretti.

Voglio dire che siccome con i benchmark vengono calcolati i valori massimi in prestazioni e' giusto farlo per tutto,quindi anche per i consumi.

Emilio

Qualcuno mi da un consiglio su una CPU da acquistare?
Ammetto di non essere molto allineato su tutte queste sigle e sui confronti Intel/AMD.

Le mie necessità sono per attività da ufficio e editing video (non professionale).
Cerco un processore che :
- garantisca la maggior compatibilità possibile con le applicazioni, anche vecchie
- abbia un buon rapporto prestazioni/prezzo
- non scaldi e non consumi come una centrale nucleare

Pensavo ad Intel, ma solo perchè ho sempre avuto questo ma non so orientarmi tra 10a, 11a e tutte le varie sigle.
Cosa consigliate, ad oggi?
Grazie!

ameft
Mastro iTek

Ma questo è un chip desktop che non deve competere con arm

Mastro iTek

I cores E su desktop non credo siano tanto per mantenere bassi i consumi, ma più per poter mettere 4 cores nello spazio di 1. Quindi c'è un vantaggio di spazio/prestazioni e consumi/prestazioni.

Alexv

Sono i consumi di picco tenendo tutti i core attivi, altrimenti non raggiungono nemmeno la metà del TDP dichiarato. Poi ad oggi non abbiamo visto nessun x86 a 5nm.

Ngamer

:D

Alessio Giova
Alessio Giova
triccuz

si sa gia` che la gen 13 consumera` meno, ci sono i valori PL

svkap

Sono per l'appunto consumi di picco, ben difficilmente nell'uso quotidiano si raggiungono tali valori a meno che l'unico obiettivo è quello di far girare prime95 tutto il giorno.

Red

con le frequenze nascoste è inutile discutere...

Marco -

I core prestazionali consumano tanto. Comunque felice di aver preso un 5600x per ora.

Ergi Cela

Però si può usare per mining e per giocare in contemporanea e via di pannelli solari per risparmiare energia per i nuovi Intel

gioboni

Finalmente un degno concorrente per gli FX-9590.

Cerbero

248 watt?! Dovrebbero renderli illegali!

Cerbero

Mi dispiace ma con intel non rientri nel superbonus 110%,efficienza troppo bassa...

Davide

Hanno nascosto le frequenze, segno che con tutta probabilità era overclockato

E' il Pentium 8 (4+4).
:D

Ergi Cela

Si vedrà con l’intel gen 13 se aumenterà il consumo energetico ancora di più o meno.forse l’anno prossimo c’è la farà

Ergi Cela

Sistema 2 in 1 e magari lo usi anche per minare in contemporanea

Just.In.Time

Geekbench non lo considero neanche. Non sappiamo le reali performance, ma sappiamo che consuma di più avendo meno core del 5950x

lore_rock

Un boiler consuma meno

remus

Quali bench?

ameft

Vediamo quanto funzionerà bene la "emulazione" x86 su Windows 11 in ARM..

Cerbero

Si ma non continui all'infinito.La strada e' comunque tracciata,che ad intel stia piu' o meno bene. Ad un certo punto si configura un accanimento terapeutico....

Stavo pensando di sostituire la caldaia con questi nuovi intel.

Goose

C’è da ricordare che il 12900K dai bench ha più prestazioni del 5950X consumando 50W in più e con meno core. Bisogna vedere il rapporto prestazioni/consumi

Snapdragon

Pentium 4 sei tu?

Just.In.Time

tonnellate di software e giochi compatibili solamente con x86.
Se non fosse per questo Arm avrebbe già vinto su desktop.

Recensione Gigabyte RX 6600 EAGLE: la piccola RDNA2 punta sull'efficienza

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Lenovo Yoga Slim 7 Carbon, Slim 7 Pro e IdeaPad 5 Chromebook ufficiali

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero