ADATA XPG annuncia le prime memorie DDR5 12600

06 Agosto 2021 19

ADATA ha svelato all'evento Xtreme Innovation la sua nuova gamma di prodotti ad alte prestazioni, con diverse novità proposte sotto il noto marchio XPG, confezionato appositamente per i gamer. L'azienda taiwanese, nota soprattutto per le memorie RAM e Flash, ha da tempo ampliato il proprio catalogo sulla componentistica per PC, arrivando anche ai notebook ad alte prestazioni e ai mini-PC (vedi il l'XPG Gaia ad esempio). L'evento di ieri sera ha ulteriormente confermato il trend aziendale, soffermandosi comunque su quelli che sono "i cavalli di battaglia" del produttore asiatico.


Tra i molti prodotti annunciati spiccano sicuramente le nuove memorie RAM DDR5 della serie XPG; il debutto è atteso in contemporanea con i processori Intel "Alder Lake-S" Core 12a gen con moduli da 8.400 MT/s che nelle versioni top di gamma arriveranno addirittura a 12.600 MT/s e una tensione I/O di 1,6 volt. ADATA ha svelato inoltre i nuovi SSD Legend PCI-E 4.0 da 7,4 GB/s e unità SSD esterne USB4 da 4 GB/s; interessanti anche l'alimentatore XPG CYBERCORE Platinum da 1.300W e le cuffie gaming wireless PRECOG AERO.


Sul versante notebook segnaliamo il debutto dello XENIA 15 con processore Intel Core i7 11a gen Tiger Lake-H: caratterizzato da un telaio in magnesio (peso sotto i 2Kg), questo portatile può contare su una NVIDIA GeForce RTX 3060/RTX 3070, 32GB di RAM DDR4 ed SSD PCI-E Gen 4.0 da 1TB.

Le chicche per i gamer non mancano: a bordo infatti troviamo tastiera meccanica retroilluminata, display da 15,6" QHD da 165Hz e supporto Thunderbolt per garantire la massima flessibilità con le periferiche di ultima generazione. ADATA al momento non ha fornito dettagli per prezzi e disponibilità, in linea di massima però parliamo di prodotti che dovrebbero arrivare nel quarto trimestre.

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 216 euro oppure da Coop online a 299 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Scemo 3.0

Lo so, prima andrebbe anche eseguito uno stress test per rendere la pasta più morbida ma alcuni dissipatori hanno la superficie così liscia che queste tecniche non servono a moltissimo, creano una specie di effetto a ventosa...
Poi io ho un PC piccolissimo e fare sta torsione è quasi impossibile.

The_Th

Non li pieghi,ma sforzi sui piedini.
Guarda ho un socket AM4 sul mio PC,non è drammatica la cosa,ma bisogna riconoscere che quello Intel è migliore

Frost Lox

Ha comunque senso avere i piedini sulla scheda madre visto che costa un terzo del processore

Galy

Non doveva uscire anche il PCI-E 5 a breve ?

Andrea

No, ok la pasta secca o comunque una pasta molto densa. Ma la torsione su una CPU inserita nel suo socket non rischierà mai di piegarne i piedini.

Andrea

Come dicevo su, i Ryzen si smontano eseguendo una leggera torsione sul dissipatore. In questo modo “scolli” la pasta senza portarti dietro la cpu

Andrea

Infatti per smontare i ryzen devi eseguire una leggera torsione, ormai lo sanno anche i muri

Scemo 3.0

Io personalmente penso che salterò la serie 6xxx e attendo la successiva, nel frattempo si consolidano le ddr5 e i prezzi calano

Lo so, è terrificante.
:|

Questo ti fa capire perchè potrei rifarmi di nuovo il pc non appena il socket si consolida.
Intel è stata più furba in questo caso, con l'introduzione delle 'gabbiette' da più di un decennio. ;)

The_Th

La cosa che mi interessa di più è che la CPU sia bloccata al socket,non hai idea di quante volte togliendo il dissipatore mi rimane in mano la CPU,di solito non succede nulla,ma potrebbe fare danni.

Scemo 3.0

Finalmente, ogni volta che devo smontare il dissipatore devo pregare i dei del PC Master Race affinché la cpu non rimanga attaccata al dissipatore

Aggiungo anche che la CPU dovrebbe avere anche i transistor impilati, una superficie più piccola!
https://uploads.disquscdn.c... :))

PROPRIO così!!!
:))

Ansem The Seeker Of Lossless

Normale alla prima generazione, le DDR4 all'uscita costavano una follia

Ansem The Seeker Of Lossless

Dei piedini sulla mobo non mi interessa, la vera rivoluzione è che FINALMENTE sarà bloccato

Antonio

idem con patate

Potrei anticiparti che i futuri Ryzen 6xxx avranno il nuovo socket AM5, praticamente uguale a quello di intel. I piedini saranno sulla mobo. ;)

The_Th

prezzo per 16gb di DDR5 500€.
Mi sa che rimango su DDR3 per un pò.

Recensione Gigabyte RX 6600 EAGLE: la piccola RDNA2 punta sull'efficienza

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Lenovo Yoga Slim 7 Carbon, Slim 7 Pro e IdeaPad 5 Chromebook ufficiali

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero