AMD Radeon RX 6600 XT ufficiale: ideale per il FHD e sfidare la RTX 3060

30 Luglio 2021 137

AMD espande il suo catalogo di schede video, chiudendo in bellezza la settimana caratterizzata dagli ottimi risultati finanziari dell'ultimo trimestre. Radeon RX 6600 XT è ufficiale e si tratta di un prodotto che completa in maniera molto sensata la linea RX 6000 occupandosi della parte bassa, quella che racchiude prodotti dal prezzo più contenuto e indicati per giocatori che sono ancora legati al gaming su schermi FHD.


La RX 6600 XT si posiziona infatti ad un gradino inferiore rispetto alla RX 6700 XT lanciata a marzo scorso e dedicata agli utenti che intenderanno utilizzarla con pannelli 1440p. Il prodotto permette così ad AMD di avere anche una controproposta alla GeForce RTX 3060 di Nvidia che si rivolge alla stessa categoria di utenti.

CARATTERISTICHE

Le principali caratteristiche della RX 6600 XT comprendono (le specifiche si riferiscono alla versione di AMD, ma alcune, come le frequenze e il sistema di dissipazione, possono variare nelle versioni custom dei partner):

  • Architettura: RDNA 2
  • Compute unit: 32
  • Stream Processor: 2048
  • Memoria: 8GB GDDR6
  • Game Clock: 2.359MHz
  • Boost Clock: sino a 2.589MHz
  • Interfaccia memoria 128 bit
  • Infinity Cache 32MP
  • TBP: 160W
  • Dissipatore: Singola ventola
  • Connettività: DisplayPort 1.4 con DSC, HDMI 2.1 VRR e FRL
  • Connettore di alimentazione: 1x8 pin

Si aggiungono poi le peculiarità comuni alle altre schede RX6000 vale a dire il supporto a FidelityFX - il toolkit destinato agli sviluppatori che permette di migliorare gli effetti grafici dei giochi - Smart Access Memory, DirectX 12 Ultimate, Radeon Anti-Lag e Radeon Boost.

PRESTAZIONI

Il metro di paragone per valutare le prestazioni non poteva che essere la già citata RTX 3060 di Nvidia, che nei benchmark ufficiali* di AMD ottiene risultati mediante inferiore del 15 per cento rispetto alla RX 6600 XT. Le schede sono state testate utilizzando le peculiarità che permettono di guadagnare ulteriori FPS (Resizable Bar nel caso di Nvidia, e Smart Access Memory per AMD) e con titoli tripla A con risoluzione FHD e con dettagli al massimo.


AMD sottolinea inoltre che la scheda, in FHD, è in grado di garantire una media di 125FPS con titoli recenti tripla A, e prestazioni sino a 2,5 volte superiori rispetto a quelle offerte dalla schede video di precedente generazione (il riferimento va esplicitamente alla GeForce GTX 1060, tuttora molto popolare tra i videogiocatori). Una soluzione quindi indicata anche per chi volesse recuperare titoli degli anni passati per giocarli a frame rate molto elevati.

DISPONIBILITÀ E PREZZO

AMD si servirà della rete dei partner per distribuire la scheda a partire dall'11 agosto prossimo. Tra pochi giorni dovrebbero quindi essere disponibili le versioni custom lanciate da ASRock, ASUS, BIOSTAR, Gigabyte, MSI, PowerColor, SAPPHIRE e XFX. Il prezzo ufficiale è di 379 dollari, vale a dire 100 dollari in meno rispetto alla sorella maggiore 6700 XT.

È corretto precisare che si tratta del prezzo suggerito, ma è ormai palese che in questo periodo, complice la crisi dei chip, i prezzi effettivi possono presentare scostamenti importanti, tanto che nei giorni scorsi si sono prospettati stree price superiori ai 500 euro. Dopo l'avvio della distribuzione si potrà valutare più accuratamente quali saranno i prezzi reali.

*La piattaforma di testa è basata su AMD Ryzen 5 5600X, 16GB DDR4-3600, ASRock Taichi, Windows 10 Pro x64 19401.508. I driver grafici sono le versioni 21.6.1 per AMD e 477.11 per Nvidia

Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Bpm power a 373 euro oppure da Amazon a 414 euro.

137

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Junior Lo

Infatti

Constantin Brâncusi

State parllando con un FAMBOYAZZO aemmeddi

M D

no, il minimo è come gioco io: 176x184 pixel. Commodore VIC 20!
a parte gli scherzi io gioco a 1280*1024 tutto maxato (o quasi) 60fps fissi su ogni gioco (o quasi ) che ho nel pc,che comprende NFS heat e metro exodus. R9 290x tri-x da 4gb e i7 4790k. essendo un retrogamer il 4/3 mi serve come l'aria hahaha

Monakois 94
Junior Lo

Non ci siamo..lascia perdere

Monakois 94
Monakois 94
Monakois 94

Se una gpu nun c'ha fa,nun c'ha fa XD.

Junior Lo

??

Monakois 94
Junior Lo

Non lo dico io ma i fatti,vatti a rivedere i giochi patchati per bene.

Monakois 94
Junior Lo

Ma smettila,quando girano male è perchè alcuni giochi sono fatti con i piedi,non a caso appena sono patchati vanno che è un piacere.

Monakois 94

I giochi vengono sviluppati su base console e infatti le top di gamma del 2014-2015 avevano come target quella risoluzione (1080p).
Solo piú avanti le gpu cominciarono a pensare a risoluzioni superiori perché i giochi avevano come standard qualitativo quello del 2014 mentre loro diventavano sempre piú potenti ma,una volta usciti i giochi veramente nextgen,come RDR2,HZD,AC,Cyberpunk 2077 ecc...dovevi per forza abbassare la grafica o cambiare scheda perché altrimenti non saresti riuscito a mantenere un framerate godibile.

Secondo te perché hanno inventato il DLSS e l'FSR?
Per togliersi di mezzo la risoluzione come ostacolo per la nextgen e concentrarsi su altre cose.
Sicuramente la risoluzione non sará piú un grosso problema con queste features ma stai sicuro che durante la next-gen,che ricordo essere 6 volte piú potente di quella attuale,ci saranno da fare alcune rinuncie se giá Cyberpunk o AC mettono in seria difficoltá le gpu attuali.

Junior Lo

Concordo in tutto

Baz

perfettamente d'accordo con te.
con quel ragionamento adesso avremmo dovuto giocare ancora a 640x480, perche' i giochi aumentano di complessita'.
la realta' e' che il fullhd e' una risoluzione ancora ottima e se facessero schede del genere a 200 euro (prezzo che dovrebbe valere questa gpu), ci sarebbero troppi pochi acquirenti per le schede piu' costose.

Junior Lo

@ i giochi aumenteranno di complessitá,obbligandoti sempre e comunque a scendere di risoluzione prima o poi.

Dopo questa.... Perchè la potenza rimane sempre la stessa? E quando il fullhd era un miraggio invece? Lo standard sará il 4k e le schede video se lo mangeranno come accaduto per il full hd. Hai visto il 4k anni fa che mattone? Guarda ora come va eppure i giochi sono piú complessi. I

Monakois 94

"stial parlamdo di fhd nel 2021".
Che non vuol dire niente perché i giochi aumenteranno di complessitá,obbligandoti sempre e comunque a scendere di risoluzione prima o poi.

PS:Tecnicamente questa gpu,attualmente permetterebbe di giocare in 1440p ultra a 60-70 fps in tutti i AAA,quindi come prestazioni ci siamo,per il prezzo molto meno.

1984

questa scheda dovrebbe costare 250 euro on un mondo normale.. stial parlamdo di fhd nel 2021

Monakois 94

Infatti ho detto che era inutile come upgrade ma che era effettivamente la sostituta della 580 e come plus,aveva performance superiori del 10-12% e un consumo abbastanza ridotto.Una 580 Super praticamente XD.
Detto ció,se la gente acquisterá queste gpu,sopratutto le Nvidia a questi prezzi attuali e molti lo hanno giá fatto,non ha piú senso prendersela solo con le aziende perché loro fanno solo il loro interesse e se vedono che la gente compra lo stesso,non hanno nessun motivo di abbassare i prezzi.

Baz

la 5500xt cosi' come le 1660 e ancora di piu' le 1650 erano schede insensate ed inutili.
sarebbero dovute costare meno di 200 euro.
dopo diversi anni dall'uscita di polaris non puoi farmi una scheda che va quasi uguale (nei benchmark iniziali in alcuni giochi la 580 andava addirittura di piu') con una nuova architettura nuovo processo produttivo e prezzo uguale.
non diciamo idio zie.
quando lanci una nuova gpu, non ha senso mantenere le performance uguali a parita' di prezzo, quella non e' la sostituta... a parita' di prezzo una gpu (ma anche cpu) deve andare per forza di piu' rispetto a quella di anni prima.

Monakois 94
Monakois 94

La 5500XT andava esattamente a sostituire la RX580 andando il 10-12% in piú ma consumando meno,per questo motivo non valeva la pena il suo acquisto ma era cosí.
La 5500XT non é mai stata un aborto di scheda ma solo l'upgrade piú inutile.

Maurizio Mugelli

il "bersaglio" si muove ad ogni generazione altrimenti saremo ancora in cga... 60fps andavano bene per le 1060/480, la stessa fascia di prezzo oggi avesse le stesse prestazioni di tre generazioni fa che cambieresti a fare?

Burton La Valle

Stavo parlando della 3060

Baz

io ho zero sbattimenti... e lo uso dal 2007 o giu di li.
da qualche anno ho abbandonato completamente windows, non vedo perche' linux debba dare problemi, se uno lo sa usare

Burton La Valle

Tra la 1070 e la 1080ti c'era una differenza del 50%.
Tra la 3060 e la 3080 quasi il doppio. Spero non serva altro.

Davide

Zero sbattimenti e Linux non vanno d'accordo nella stessa frase

Ma prima era peggio, molto peggio. :(

Baz

si ma per utenza consumer che vuole giocare, o anche semplicemente avere una gpu basilare giusto per far partire il pc, attualmente amd funziona liscio senza dover installare niente, tutto opensource, integrato nel kernel, quindi 0 sbattimento, 0 problemi di compatibilita'.
nvidia no.
sono anni che wayland e' stabile e perfettamente in grado di sostituire X, solo ora sta arrivando il supporto per wayland sui driver nvidia, tanto per fare un esempio.

Giulk since 71' Reload

Praticamente più del doppio di quello che dovrebbe costare

Baz

le 5500xt non erano certo le sostitute della 580... quindi non possono esserlo nemmeno la 6500xt.
non scherziamo e non diciamo str*nzate.
la 580 era una signora scheda, con ottime performance e prezzo bassissimo
la 5500xt e' stata un aborto di scheda, inutile tanto quanto le controparti nvidia.
gpu che andavano piu' o meno uguale ad una 580/1060, costando uguale, dopo anni dall'uscita di polaris... che cavolo di sostituta e'?
la 5500xt doveva sostituire la rx560 se non addirittura la 550... non era certo l'erede della 580.
poi se hanno mantenuto i prezzi uguali e' un altro paio di maniche, ma le specifiche hardware e le performance, non l'hanno assolutamente resa una sostituta della 580.
hanno solo gonfiato i prezzi

Baz

si ma una gpu che ti fa a mani basse il fullhd con una media di 125fps (quindi molti giochi AAA recenti li mandi anche a 144fps per usarli su un 144Hz, ed eventualmente ti regge bene anche il 1440p (dovrebbe andare piu' di una 5700xt), non me lo puoi definire fascia bassa.
fascia bassa l'accetto per una gpu che regge il fullhd a 60fps striminziti

Monakois 94

La 5700XT é circa alla pari con la 3060 e se la 6600XT gli é superiore di circa il 12-15%,allora fá di lei un mostro per il 1440p.

Monakois 94

Si ma il 90% di quelli che fanno altro con il pc,lo possono fare tranquillamente con un laptop scarso o con lo smartphone mentre quí si parla solo di giocare e in quel caso,attualmente conviene una console.

Monakois 94

Nei multipiatta ma nelle esclusive che spremono l'hardware come si deve puoi tranquillamente aggiungere un x2.

Maurizio Mugelli

in linea di massima le fasce sono:
"basta si accenda" - X300
"uso destktop e per gaming intendiamo un po' di campo fiorito" - X500
"gaming fascia bassa" - X600
"fascia media" - X700
"fascia alta" - X800
"fascia entusiasti" - X900

in teoria ad ognuna di quelle dovrebbe corrispondere una ben precisa fascia di prezzo ma ormai quelle sono andate tutte a donnine che scambiano affetto per denaro.

(OMISSIONE GROSSA)
:(

Monakois 94
Monakois 94

Premettendo che fanno schifo come prezzo tutte queste schede.
Definisci "decisamente" perché +12-15% rispetto alla 3060 sarebbero -5-8% rispetto alla 3060.

Certo che si. ;)

Monakois 94

In quella fascia di prestazioni si punta solo in raster perché anche attivando il DLSS o l'FSR,tra massimo 1 anno,verrai lasciato a piedi con il framerate cosí come la 2060/2060S.

Monakois 94

No quelle che dovrebbero sostituire le Polaris sono le 6500/6500XT (non credo che usciranno) mentre questo sono le sostitute delle RX590/5600XT.
Hanno semplicemente saltato la fascia medio-bassa e alzato di un pó la fascia media come Nvidia.

Monakois 94

Non é la 1060 che mostra il peso degli anni nei giochi,ma sono gli sviluppatori che mostrano la loro incompetenza nel fare i porting.
Appena ci saranno i nuovi giochi nex-tgen con UE5 e compagnia bella,allora potremmo arrenderci al progresso ma fino ad allora é solo incompetenza.

Cippo95

Curioso di vedere le recensioni, in ogni caso sì il prezzo è alto, però il mercato è quello che è, AMD probabilmente pensa che in ogni caso andranno a ruba... e come dargli torto.

Spero solo che la prossima generazione si ritorni ad una situazione più normale che la mia 1060 mi sta mostrando il peso degli anni con alcuni giochi.

Andreunto

Rispetta la coda ci sto prima io :D

mig86

Sapevi male, ogni cu rdna2 ha una unità dedicata chiamata ray accelerator. Come livello di prestazioni sta tra turing ed ampere, anche se soffre su vecchi titoli ottimizzati per rtx (control, bfv...).

Crazyciccio

Hai ragione! Avevo dimenticato che non facessero le reference a questo giro. Possono rimanere dove sono le reference con prezzi triplicati.

Baz

non so se la definirei fascia bassa... perche' e' vero che oggi il fullhd e' praticamente il minimo per giocare, ma e' anche vero che questo ti manda al massimo dettaglio qualsiasi cosa in fullhd, e volendo gira pure roba a 1440p senza problemi (molto probabilmente).
la fascia realmente bassa per me dovrebbe avere piu' compromessi, nel senso, fullhd si, ma magari sei al limi dei 60fps e magari non arrivi a dettagli e filtri massimi.
questa comunque va bene anche con monitor a 144Hz con freesync e vrr per quei giochi che non raggiungono i 144Hz.
diciamo che e' piu' di una fascia bassa, anche senza guardare il prezzo

Crazyciccio

Non vuol dire nulla, pure la 3090 fa 11 fps senza DLSS in 4k maxato su CP2077. RDR2 è un gioco pesante uguale (non come CP ma nemmeno troppo lontano con tutto al massimo). Bisogna sempre prendere come riferimento la media generale e comunque le fasce di appartenenza c'entrano poco con le prestazioni raggiunte in tot gioco. La 6600XT così come la 3060 appartengono alla fascia media o mainstream del mercato.

Recensione Gigabyte RX 6600 EAGLE: la piccola RDNA2 punta sull'efficienza

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Lenovo Yoga Slim 7 Carbon, Slim 7 Pro e IdeaPad 5 Chromebook ufficiali

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero