Intel, i processori Lakefield, Ice Lake-U e Comet Lake-U a 10nm vanno in pensione

08 Luglio 2021 11

Intel è pronta a mandare in pensione i suoi primi processori mobile costruiti con processo produttivo a 10 nanometri, per la precisione parliamo dei modelli con nome in codice Ice Lake-U annunciati dall'azienda nel 2019. Secondo quanto riportato dai colleghi di computerbase, Intel avrebbe già pubblicato i famosi PCN (Product Change Notification) che, solitamente, sanciscono il ritiro dal mercato dei prodotti in questione secondo una precisa tabella di marcia.

A quanto pare, questa mossa non riguarderà solo i Core 11a gen di prima generazione, ma include anche i primi Comet Lake-U a 10nm e le soluzioni Lakefield, le prime dell'azienda a utilizzare un'architettura ibrida.


La mossa di Intel in realtà non sorprende più di tanto: i SoC Lakefield - annunciati sempre nel 2019 - non hanno avuto il successo sperato, mentre sappiamo tutti che i processori Comet Lake-U e Ice Lake-U sono stati ampiamente penalizzati da un processo produttivo a 10nm non ottimale, influenzando in modo importante le frequenze di clock e di conseguenza le prestazioni in single e multi thread.



Se consideriamo infine il netto salto di qualità raggiunto con i più recenti Core 11a gen "Tiger Lake-H" a 6 e 8 core, con valide proposte anche per la fascia dei notebook ultrasottili (vedi modelli Tiger Lake-U da 15W), lo stop alla produzione dei processori sopraelencati risulta unicamente una normale prassi nella catena produttiva del colosso statunitense.

Stando ai documenti ufficiali, quindi, le ultime spedizioni per i SoC Lakefield e gli altri prodotti a 10nm sono previsti per il 29 aprile 2022, periodo che potrebbe coincidere con l'arrivo sul mercato delle nuove soluzioni ibride Intel a 10nm nome in codice "Alder Lake" (parliamo sempre di notebook ovviamente).


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pino Lino

Giuro che io da operatore del settore, non ci capisco più nulla. Che roadmap c'è sulle CPU fisse e mobili? Quali devono uscire? Cosa bisogna comprare e cosa bisogna aspettare? Ormai hanno combinato un macello! Pure lato server, non si capisce più nulla, con CPU a listino del 2019 o 2020q1. Entro fine 2021 che cpu usciranno?

William
frank700

Quando inizi a pensare sì.

Anubi da Codroipo

quindi noi utenti saremmo "il nemico"?

Raphael DeLaghetto

i 7nm quando escono?

xan

quando non puoi battere il nemico, confondilo

nop

cmq con questa nomenclatura non si capisce una m a z z a.

Li ritirano perchè non scaldano abbastanza. :D

A quanto pare, questa mossa non riguarderà solo i Core 11a gen di prima generazione


Allora l'errore che avevo fatto scambiando il mio ex Core i7-970 per un Sandy Bridge di prima gen, non era un errore tanto strano.
Qui pure Intel stessa sta facendo un macello che metà basta! :\

Super Rich Vintage

Chiaro che queste cpu sono state immagazzinate da microsoft per realizzare il Surface Neo, device definitivo, presto disponibile sul mercato.

Jacopo93

10nm!? Sono pazzi? Li hanno ritirati perchè non sono a 14nm++++++++++++++++++++++++

Recensione NVIDIA GeForce RTX 4070 Ti: consuma poco e vola nel gaming a 1440P

Recensione Gigabyte GeForce RTX 4080 AERO OC: Potente e imponente

Recensione Intel Core i5-13600K: Core i7 sei tu? Test con DDR4 e DDR5

Recensione AMD Ryzen 9 7950X e Ryzen 7 7700X: ecco i nostri test con ECO MODE