AMD Ryzen 3 5300G vola in overclock, raggiunti i 5,6 GHz

07 Giugno 2021 20

Quando parliamo di overclock e processori solitamente pensiamo subito a Intel e ai modelli Core della serie K, questo soprattutto perchè i Ryzen di ultima generazione serie 4000/5000 sono chip solitamente già spinti al limite o comunque con particolari configurazioni di Core/Cache difficili da gestire con parametri molto fuori specifica (vedi i modelli a 12/16 core ad esempio).

Un'eccezione è rappresentata però dai Rzyen serie 3, ossia l'offerta entry-level di AMD che prevede soluzioni configurate solitamente in 4 core/8 thread. Per via del minor numero di core, questi modelli permettono di capire meglio come scala l'architettura AMD Zen ad alte frequenze e con sistemi di raffreddamento estremi, così come è avvenuto per il nuovo Ryzen 3 5300G.


Annunciato lo scorso aprile con i più potenti Ryzen 7 5700G e Ryzen 5 5600G, Ryzen 3 5300G è apparso sul database di CPU-Z con una frequenza validata a 5.598,96 MHz, un risultato degno di nota se pensiamo che la CPU in questione ha un clock base di 4 GHz con TDP a 65W.

Per l'occasione è stato utilizzato un sistema di raffreddamento ad azoto liquido, affiancato da una scheda madre ASUS ROG STRIX B550-I Gaming e 16GB di memoria DDR4 4600. Purtroppo non sono disponibili dettagli su eventuali benchmark o sulla tensione applicata al processore (VCORE) che, ricordiamo, è un prodotto acquistabile solo attraverso i partner OEM di AMD.


AMD RYZEN 3 5300G - CARATTERISTICHE
  • Architettura Zen 3 7nm
  • Core/Thread 4/8
  • Frequenza Base 4 GHz
  • Frequenza Boost 4,2 GHz
  • Cache L3 8MB
  • Supporto DDR4 3200
  • GPU integrata Radeon Vega 6
  • Frequenza GPU 1,7 GHz
  • TDP 65W
  • Prezzo 159 dollari circa

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Morpheus88

ma questa vega6 paragonata ad una 1030gt va di più o di meno?

Roberto Giuffrè

Ma con questa CPU qual'è una frequenza OC per una macchina usabile e senza azoto liquido? Magari con un buon dissipatore a 6 heatpipe.

Monakois 94

Non sperarci troppo perché per almeno 1-2 anni le DDR5 costeranno un rene e non saranno ottimizzate bene.

NaXter24R

Io ne vorrei uno più avanti avendo soldi da buttare per farci appunto un po di OC. Costano poco e vanno benone ecco, se ti ci vuoi divertire sono ottimi in quel senso. Poi comunque si possono sempre riciclare come media system, la potenza c'è e scaldano e consumano pochissimo, quindi non andrebbe buttato

Mostra 1 nuova risposta

Gamernexus ha dimostrato che c'è un bell'incremento prestazionale su Ryzen con 4 moduli. Ma non sulle versioni G, sui normali... non so sarebbe interessante da vedere se migliorano visto che la GPU integrata dipende molto dalla ram.

Comunque sono prodotti che non mi interessano particolarmente. Attendo la prossima RTX xx70 al prezzo che dovrebbe costare, cioè sui 400 euro, altro che integrata eheheh. Morte agli scalpersss

NaXter24R

Con un'APU c'è già più senso visto che la GPU integrata ne beneficia parecchio. Poi, escludendo il momento attuale dove i prezzi son praticamente raddoppiati, per le ram conviene sempre fare un po di ricerca. Esempio:
Crucial 8x2 3000 CL15 87€
Crucial 8x2 3200 CL16 89€
Crucial 8x2 3600 CL16 93€
Crucial 8x2 4000 CL18 162€

Per le RGB metti 20/30€ extra. Ora tutti e 4 montano gli e-die che spesso e volentieri arrivano a 4000mhz senza grossi problemi, se ti va bene fai CL16 altrimenti 17 o 18. Prendi quelle che costano meno e le tiri. Poi si, lato CPU il top è quello che hai detto tu, oltre serve solo per bench specifici sulle RAM, anche perchè spesso dopo la latenza aumenta troppo

Mostra 1 nuova risposta

Lo hanno migliorato ma il punto migliore è sui 3800-3900mhz, per le massime prestazioni e latenza totale.

Per il resto spero nelle DDR5, ormai non ha senso oggi prendere costosissime DDR4 con frequenze assurde. Magari giusto un upgrade se hai già tutto il PC assemblato precedentemente...

NaXter24R

Si decisamente. Infatti nel caso delle APU la frequenza ha un perchè, e a quanto pare hanno lavorato molto bene con le 4000. Queste penso siano ancora meglio. Oggettivamente son dei bei giocattolini, anche i quad core, consumano poco, scaldano poco ed hai un buon sistema spendendo il giusto. Poi se ti piace smanettare ti permettono anche di divertirti in OC con le ram (divertimento e overclock delle ram non vanno sempre d'accordo, ma c'è a chi piace)

Maurizio Mugelli

dovrebbe essere lo stesso delle apu 4xxx, la necessita' di supportare le lpddr5 richiede un controller molto piu' veloce di quelli desktop

Just.In.Time

In effetti ho confrontato le apu vecchie con i nuovi ryzen.
Allora è auspicabile un miglioramento.

NaXter24R

Va almeno come i Ryzen 5xxx o meglio, ancora non son fuori e non ci son prove. I 4000 erano decisamente meglio di quello montato sui Ryzen 3000. Poi come leggi dall'articolo per salire sale bene

Alex

Io su un 3000G ho messo un kit da 16 a 3600 cl16, non credo sia malaccio, suppongo un eventuale 5600G riesca ad andare, oltre, no?

Just.In.Time

Quindi come dicevo sopra va come i ryzen 5xxx.
Speriamo venga migliorato almeno a 4400.

NaXter24R

Il 4750G andava 1:1 a 2000 per esempio
https://www.tomshardware.com/news/amd-ryzen-4000-renoirs-memory-controller-is-scary-good

Just.In.Time

ah si?
Nelle apu quanto reggono 1:1 ?

NaXter24R

Il controller nei 3000 e nelle apu 4000 è diverso. Io sto parlando delle APU.

gufo13

Sono d’accordo

Just.In.Time

è lo stesso mediocre controller della serie 5xxx

Completamente d'accordo. ;)

NaXter24R

Questi se han migliorato ulteriormente il controller delle memorie son dei mostri per l'OC delle ram

Come fare Animazione 3D: i consigli dei professionisti

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3070 Ti

Acer annuncia Swift X e rinnova i notebook ConceptD | Anteprima video

iMac M1 24": altro che colori, bianco è meglio ma servono 16GB di RAM | Video