Matebook 14 ufficiale con Intel 11a gen: Huawei rinnova il portatile, prezzi da 1249€

31 Maggio 2021 50

Huawei rinnova Matebook 14 proponendo sul mercato i modelli dotati di processore Intel Core di 11a generazione. Si amplia dunque la scelta in tale ambito, ricordando che ad oggi sono disponibili sia le versioni Intel di 10a generazione, sia quelle AMD (QUI approfondiamo l'argomento fornendo qualche utile consiglio sulla scelta). Debuttano anche la nuova generazione del sistema di raffreddamento Huawei Shark-fin con due ventole con pale ad S ed altrettanti tubi per la dissipazione del calore, una rinnovata suite Huawei Share per lavorare simultaneamente su un unico display con Matebook e uno smartphone Huawei e diversi accessori, inclusi il Classic Backpack e Slim Keyboard.

Matebook 14 ha un design minimale con scocca in metallo sabbiato dallo spessore di 15,9mm e 1,49kg di peso, un display 2K FullView da 14" in formato 3:2 con Eye Comfort Mode, cornici sottili 4,9mm per un rapporto schermo-scocca del 90% ed il sensore delle impronte digitali integrato nel tasto di accensione.

Al suo interno troviamo dunque i processori Intel di 11a generazione i7-1165G7 o i5-1135G7, fino a 16GB di memoria dual-channel DDR4 ed SSD da 512GB. La batteria da 56Wh garantisce fino a 11 ore di riproduzione video 1080p, mentre l'adattatore USB-C da 65W (presente in confezione) supporta il sistema di ricarica Huawei SuperCharge quando è collegato ad uno smartphone Huawei compatibile. Con Power Off Reverse Charging si può utilizzare Matebook 14 per ricaricare dispositivi esterni.

HUAWEI MATEBOOK 14 INTEL 11A GEN - SCHEDA TECNICA
  • display: IPS FullView 14" 2160x1440, 185ppi, 100% sRGB, angolo visualizzazione 178°, formato 3:2, luminosità massima 300nit, contrasto 1500:1, anti-sfarfallio con DC Dimming, certificazione bassa emissione luce blu di TÜV Rheinland, rapporto schermo-scocca 90%, touchscreen multi-touch a 10 punti opzionale (con supporto gesto screenshot)
  • processori:
    • Intel Core i5-1135G7 11a gen
    • Intel Core i7-1165G7 11a gen
  • grafica: Intel Iris X
  • memoria: 16GB DDR4
  • archiviazione: 512GB SSD PCIe NVMe
  • porte: 1x USB-C (dati, ricarica e DisplayPort), 2x USB 3.2 gen1, 1x HDMI, 1x jack 3,5mm per cuffie e microfono
  • tastiera e touchpad: tastiera chiclet retro-illuminata, touchpad multitouch, Huawei Share
  • webcam: 720p HD
  • audio: 2x speaker 2W, 2x microfoni
  • sistema raffreddamento: Huawei Shark-fin
  • connettività: WiFi 6 dual band, Bluetooth 5.1
  • sensore impronte digitali: integrato nel tasto di accensione
  • OS: Windows 10 Home
  • dimensioni e peso: 307,5x223,8x15,9mm per 1,49kg
  • batteria: 56Wh con Huawei SuperCharge e Power Off Reverse Charging
  • colorazione: Space Grey
  • altro: Multi-screen Collaboration, Huawei Share, PC Manager
PREZZI E DISPONIBILITÀ

Huawei Matebook 14 2021 con Intel Core 11a gen viene proposto in due configurazioni:

  • Intel i5-1135G7, 16/512GB: 1.249 euro
  • Intel i7-1165G7, 16/512GB; 1.399 euro

In esclusiva su Huawei Store possono essere acquistati con Microsoft 365 Personal preinstallato e Huawei Display 23,8, zaino Huawei Backpack Swift e Huawei Bluetooth Mouse Swift inclusi.



50

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianluca Marangoni
TheBoss

e chi l'ha detto che l'unica strada sia ARM ?
E chi l'ha detto che un architettura più evoluta batte quella vecchia quando quella più evoluta deve ancora essere fortemente ottimizzata e ancora ha solo una manciata di applicazioni disponibili senza dover ricorrere all'emulazione ? E' generalmente vero il contrario...
davvero vogliamo credere che il miglior incremento prestazionale fatto da Intel da 10 anni a questa parte sia pura coincidenza ?
M1 ha rotto gli schemi perché per 10 anni siamo andati avanti a colpettini di +5% (per lo più sulla carta) quando andava bene e senza badare un granché all'efficienza perché tanto AMD era più morta che viva e lato laptop era relegata a qualche pc di fascia infima e quindi Intel era la soluzione più plausibile ed ha potuto vivere tranquilla e serena... poi sono arrivati i Ryzen 3000 e 4000 ed Intel si è vista costretta ad iniziare a correre ed ecco che come nel 2008,'09 e '10 saltano fuori delle CPU che almeno un po' staccano con le precedenti...
Avessimo visto incrementi di efficienza e potenza come quelli di quest'anno e come quelli che ha mostrato AMD negli ultimi anni, adesso, non staremmo tanto a parlare di M1 o quantomeno Apple si sarebbe dovuta impegnare molto di più.
Al che sorgono delle domande:
- perché Intel è ferma ancora ai 10 e 14nm quando AMD è dal 2019 che è sui 7nm ?
- perchè intel in 3 anni si è fatta raggiungere dallo zombie che era AMD ?
- perché Apple con il primissimo processore di classe laptop/tablet e con un sistema operativo ancora acerbo batte in prestazioni e consumi gli i7 "G" di Intel anche in EMULAZIONE di app. X86 ?
- perché le CPU Intel "G" devono essere limitate nel TDP e anche così vanno in TT (e quindi addio anche i tristi proclami di una vittoria risicata su M1) ?

la risposta è che hanno letteralmente dormito per anni perché non dovevano temere niente... perché detenevano la grandissima quota del "mercato Windows" e la totalità del mercato Apple (circa un 7-8% che tra il 2021 e il 2022 perderanno per sempre)
poi se vuoi credere che gli attori del mercato CPU abbiano profuso ogni sforzo possibile per migliorare i propri prodotti fai tu... io alle favole non ci credo più da tempo, nel momento in cui si è "spenta" AMD in Intel sono andati in vacanza

E ti parlo da fan di Intel (sempre avuto intel eccetto un Athlon 64), da utente Windows e MS da 28 anni (non a caso ho speso circa 1200€ per un SP7) e che avrebbe preso un ultrabook Windows se ne avessi trovato unoa 1204€ con la stesse portabilità, performance e autonomia del mio MP 13", qualcosa da poter tenere in standby per giorni senza trovare la batteria allo 0%... se poi ci metti che quando lavoro da casa uso OVPN e su MacOS è anche più gradevole come interfaccia, più veloce a connettersi e più stabile... io da utente MS mi sento strasoddisfatto

Concludo dicendo: passare da un OS all'altro è indifferente nel momento in cui non si ha bisogno di un applicazione esclusiva per uno dei due OS e quindi si può scegliere l'hardware più confacente alle proprie esigenze...

BerlusconiFica

dimentichi gli altoparlanti, la qualitá costruttiva, l'ecosistema....ecc

Riccardo Mineri

Ah ti danno anche un monitor gratis... LOL

Riccardo Mineri

1400 euro, 16gb di ram, I7... E non ho una gpu dedicata?

Black_Codec

Lo dici te... virtual machine... ah no non funzionanodecentemente

Antares

Dai su, siamo onesti huawei è cresciuta prendendo forte ispirazione da Apple, che è un modo elegante di dire “copiare”… sul fatto che questo portatile sia chiaramente ispirato ad un MacBook non credo ci sia nemmeno bisogno di specificarlo…
Detto questo dovendo scegliere tra i due prenderei un MacBook tutta la vita, sopratutto a certe cifre, ma è una scelta personale più che altro dettata dal tipo software…se uno si trova bene con il huawei fa bene a prenderlo.
Sul rapporto dello schermo, sono d’accordo con te quando si tratta di dover lavorare con il pacchetto Office o per la navigazione internet o la programmazione, in disaccordo sul lato multimediale, foto, video, creatività o altro…

DefinitelyNotBruceWayne

Simili non significa uguali . Hanno tutto il diritto di adottare soluzioni simili se le reputano valide visto che, alla fine, chi ci guadagna è il consumatore ed è proprio copiandosi e rincorrendosi a vicenda che le aziende riescono a sfornare prodotti decenti.
Detto questo, per il mio utilizzo ed i miei gusti, Huawei ha una marcia in più per il rapporto dello schermo. Già i 16:10 del Macbook sono meglio rispetto al classico 16:9, ma da quando ho preso il Huawei reputo che 3:2 dovrebbe essere la norma sulle macchine da lavoro.

Andredory

Dietro una vetrina mi sembra dura.

BluowingD

Ammazza che salto di prezzo. La versione dell'anno scorso veniva proposta a 899€....

Portobello

si ma un kilo e mezzo di peso è tanto, non è proprio un ultrabook altrimenti dovrebbe pesare massimo 1.1kg

Matteo

"Passare da un OS all'altro solo per il processore poi, personalmente, lo ritengo una follia."

Sai quanta gente anche prima di m1 col che ha preso un mac per il desin e poi viene a chiedere come installare il gestionale che gira su windows...

Antares

strano però che dopo l'uscita dell'unibody tutti hanno fatto computer simili.
ma oggi nessuno più si azzarda a copiare oltre un certo limite altrimenti arriva il blocco alle vendite, ma huawei è cresciuta copiando apple, anche gli store sono uguali e questo prodotto è fortemente ispirato ad un macbook...è innegabile.

DefinitelyNotBruceWayne

Mah se touchpad, tastiera, speaker, posizione della webcam, cornici, schermo sono diversi ci vedo ben poco di uguale. A questo punto qualsiasi laptop grigio con tasti neri e schermo lucido è una copia.

TheBoss

Anche dal rumore… e dalla luminosità

Andredory

Come ripeto sono due architetture diverse, potevano farti un processore molto più potente della stessa architettura di M1 ma sarebbe stato inutilizzabile. Ovvio che l'architettura più evoluta batte quella più vecchia, ma non giocano sullo stesso terreno. Quando ci sarà Windows on Arm fatto decentemente con vere CPU fatte apposta se ne potrà fare il confronto e dire che una è peggio dell'altra.
Passare da un OS all'altro solo per il processore poi, personalmente, lo ritengo una follia.

Paolo Giulio

1.200COSAAAA ?!?!?! ... :o

Antares
TheBoss

Tu giusto questo… fin li arrivi

DefinitelyNotBruceWayne

https://uploads.disquscdn.c...

Antares

ma no...lo riconosci dalla mela...facile no?

PCusen

Cosa posso rispondere a un discorso tanto a ca....?

TheBoss

invece la tua risposta è tanta roba...

TheBoss

eh, anche si...
AMD ha dormito per 10 anni dopo il phenom II x4
Intel, nella più totale assenza di reale concorrenza, ha svolto il compitino per anni con incrementi prestazionali quasi non apprezzabili e si è data una mossa quando ha sentito AMD che le metteva il pressione sia lato desktop che laptop. Guarda caso Tigerlake è il più grosso passo avanti (guarda caso) dall'uscita dei primi "Core iX"...
Non c'è come perdere in un paio di anni l'8% del mercato (Apple) e vedere sempre più propri clienti spostarsi sulla concorrenza

PCusen

Discorso a caso buttato qui e lì...

Andredory

L'originale lo riconosci facilmente, ha delle cornici chilometriche...

Andredory

Eh, anche no, sono architetture diverse. Ma anche se fosse, AMD ed Intel potrebbero fare un processore 1000 volte più potente di M1 ma se manca il software che supporti tale architettura puoi solo guardare quel processore ma non usarlo. Quindi...

TheBoss

m1 risulta più veloce anche del 4980U del surface laptop 4 da 15" e se non bastasse consuma sensibilmente meno ed ovviamente è fanless...
inoltre questo thinkpad (bellissimo prodotto) ha una definizione sensibilmente inferiore e se vai sullo streetprice a quella cifra ci prendi l'air da 512GB e risparmi un 40-50€

Antares
capsularossa

https://uploads.disquscdn.c...

DefinitelyNotBruceWayne

In realtà, avendo entrambi, ci imbroccano poco. Entrambi notebook, entrambi grigi, entrambi con schermo lucido, ma finisce lì. Rapporto diverso, cornici diverse, tastiera diversa, touchpad diverso.

TheBoss

M1 ha messo in luce quanto ci abbiano preso per il cxlo quelli di intel (e di AMD, anche se in misura minore)... a molti brucia e provano a trovare mille scuse per difendere la cosa, a me ha bruciato così tanto da spingermi a comprare il mio primo mac quando ho avuto bisogno di un ultrabook...

lore_rock

“M1 é un processore da telefoni”
Ok, godetevi pure l’i5

TheBoss

ok per l'archiviazione ma in pochi sfrutteranno 16GB su un air... altra gestione...

Antares
TheBoss

se trovi un ultrabook con le stesse performance ad un prezzo inferiore faccelo sapere...

Colocca

è l'air che costa troppo poco

Colocca

così non ti tocca cambiare il tuo

Colocca

quindi è doppiamente senza senso

Colocca

perchè c'è qualcuno che copia i huawei?

Colocca

saranno gli stessi che assemblano le tesla

Colocca

questi non montano harmonyos giusto?
si dovrebbero poter usare

edd

No

edd

1619€ configurandolo con 16GB /512GB

Mikel

Quasi quanto x pro con lo sconto di 100 euro, poi probabile assenza Intel evo e niente thunderbolt. Il 14 è un buon laptop, molto bello, però peccano un po’ nel controllo qualità proprio in fase di accettazione passa non passa, con la precedente serie ho letto e riscontrato che ne capitavano con display difettosi e scocca in chiusura non allineata, ne ho reso uno che presentava questi due problemi.

Antares
Antony Coc

Prezzo senza senso ma vabbe..costa più di un macbook air....

Giannis A.

Un prezzo insensato da possessore della versione precendente a questa

Cid

In realtà quello costa 1429, comunque di questo dovrebbe esserci la variante AMD più sensata.

Alex

Costa piu di un Macbook Air

Recensione Surface Laptop 4 AMD Ryzen: buon lavoro, Microsoft!

Recensione LG Gram 16" 2021: il portatile che cercavo

Acer annuncia Swift X e rinnova i notebook ConceptD | Anteprima video

Samsung Galaxy Book Pro 360: le nostre prime impressioni