Intel @ Computex 2021: Tiger Lake U a 5 GHz e modem 5G M.2

31 Maggio 2021 21

Intel ha due annunci importanti al Computex 2021 di Taipei, svoltosi nelle scorse ore in modo rigorosamente virtuale causa pandemia: i primi processori per laptop della fascia "U" in grado di raggiungere i 5 GHz (in Turbo Boost, naturalmente) e il suo primo modem 5G su slot M.2, sempre per laptop.

I NUOVI CORE I7-1195G7 E I5-1155G7

Intel ha presentato due processori, per essere precisi: il top di gamma Core i7-1195G7 e il midrange Core i5-1155G7. i7, appunto, raggiunge i 5 GHz di frequenza di clock massima sul core singolo grazie alla tecnologia Turbo Boost Max 3.0.

Rispetto agli altri modelli della famiglia Core di undicesima generazione (Tiger Lake), non ci sono molte altre novità: il chip è sempre a 4 core e 8 thread, mentre la GPU è costituita da 96 core Xe che raggiungono però una frequenza leggermente più alta (1,40 GHz contro gli 1,35 dell'i7-1185G7). Per quanto riguarda il Core i5, la storia è più o meno la stessa: le specifiche tecniche rimangono uguali agli altri modelli della serie, ma aumentano un po' le frequenze di clock (4,5 GHz in Turbo Boost per CPU, 1,35 GHz per la GPU).


IL MODEM 5G PER LAPTOP SU SLOT M.2

Il nome ufficiale è Intel 5G Solution 5000, ed è stato sviluppato in collaborazione con MediaTek, dal momento che Intel ha venduto la sua divisione di sviluppo dei modem ad Apple qualche anno fa nell'ambito del complicato "triangolo" in cui era coinvolta anche Qualcomm. Dal punto di vista tecnico, il modem, basato sul MediaTek T700, supporta soltanto le reti Sub-6, niente mmWave; ed è retrocompatibile con il 4G e il 3G. Le certificazioni degli operatori sono già state completate in quasi tutto il mondo, sicché il suo debutto sul mercato non è lontano.

Il chip, che viene costruito, venduto e distribuito dalla partner commerciale Fibocom, supporta Windows, Chrome OS e Linux; la scelta del formato M.2 permette ai produttori di laptop di rendere più semplice l'implementazione della connettività mobile rispetto a una soluzione integrata - in concreto, devono "solo" preoccuparsi delle antenne e di avere uno slot M.2 a disposizione sulla motherboard.

Intel 5G Solution 5000 dovrebbe arrivare sul mercato già quest'anno, stando alle dichiarazioni ufficiali; i primi partner saranno Acer, ASUS e HP. Nel 2022 la disponibilità del prodotto dovrebbe ampliarsi, con oltre 30 design. Sarà interessante capire come si comporterà rispetto ai concorrenti diretti di Qualcomm, presentati poco meno di due settimane fa.


21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
riccardik

wow ma sta roba è la bibbia, danke!

glukosio

Infatti ultimamente nei corsi si inizia a studiare finalmente l'architettura RISC V. Sicuramente è parecchio diversa da quelle implementate da intel e compagnia bella, pero' almeno è un passo avanti rispetto al MIPS che prendevano come esempio prima.
Purtroppo il lato GPU e GPGPU resta sempre molto trascurato

Alessio Ferri

Le tecniche di branch prediction cambiano continuamente.
Core -> Nehalem è passato da singolo livello a multilivello per essere ridotto in livelli in Nehalem -> Sandy Bridge ed essere nuovamente aumentato tra Ivy Bridge -> Haswell.
Se vuoi saperne di più sui predittori dei branch in generale:


https://arxiv.org/pdf/1804.00261.pdf

biggggggggggggg

Si all'uni si studiano, ma a volte non viene fornito il quadro generale delle cose e del perchè si fanno.
Per esempio lato GPU c'è un'ignoranza abissale, e nonostante l'abbia studiato all'uni, ho trovato quel video fondamentale.
Il fatto è che essendo sia CPU che GPU closed source, è difficile rimanere aggiornati quando le architetture diventano molto complesse e sofisticate.

Goose

La mia curiosità è sapere come si è evoluta la microarchitettura da i primi Intel Core fino ai Tiger Lake, per esempio se utilizzano le stesse tecniche per i branch predictor o se negli anni hanno cambiato la struttura della pipeline per gestire più stage o più istruzioni nello stesso ciclo di clock. Insomma, la mia domanda è: hanno inventato qualcosa di nuovo?

Goose

Anche questo molto interessante! Di base all'università ho studiato tutte queste cose, e nel libro facevano riferimento ad i primi Intel Core e AMD Bulldozer. Mi chiedevo se comunque dopo 10 anni adottano ancora le stesse tecniche, tipo two-level branch predictors e multi-issue pipeling. Comunque grazie per l'aiuto!

Goose

Grazie!

biggggggggggggg

Non è sulle CPU, ma se invece vuoi sapere qualcosa sulle GPU, guarda questo (anche i primi 20-30 minuti bastano):
https://www.nvidia.com/en-us/on-demand/session/gtcspring21-s31151/?playlistId=playList-d59c3dc3-9e5a-404d-8725-4b567f4dfe77

Te lo consiglio perchè è spettacolare, veramente fidati che ne vale la pena. Un po' tecnico ma ripeto, spettacolare.

Alessio Ferri

Agner Fog è il tuo uomo
https://www.agner.org/optimize/microarchitecture.pdf

Goose

Ti ringrazio!

biggggggggggggg

E questo:
http://www.lighterra.com/papers/modernmicroprocessors/

biggggggggggggg

Anandtech

Goose

Capito, grazie!

Giovanni Terra

https://uploads.disquscdn.c...

Giovanni Terra

https://uploads.disquscdn.c...

Giovanni Terra

https://uploads.disquscdn.c...

Octavian Scorpie

In realtà se cerchi bene qualcosa lo trovi, soprattutto per quanto riguarda la struttura della pipeline e anche la gestione del parallelismo nei processori Intel, certo non in Italiano però trovi, ricordo che c'erano anche gli spiegoni giganteschi (in inglese) su stackoverflow, e forse anche qualcosa su reddit

Goose

Immaginavo, è un peccato, anche solo per farsi un'idea di quale sia effettivamente l'architettura migliore attualmente. Tolta la qualità hardware e le dimensioni sarebbe utile capire quanto c'è di buono in queste architetture, visto che buona parte delle prestazioni ed efficienza viene anche dall'architettura.

Pip

Di sicuro non sono cose che diffondono su internet, al massimo ci sono gli inutili schemi a blocchi che usano nelle slide pubblicitarie, ma dubito sia disponibile qualcosa di più dettagliato per i processori moderni

Goose

Da qualche parte si può trovare informazioni circa l'architettura dei processori odierni di Intel e AMD? Mi riferisco alla struttura della pipeline, ILP, quante istruzioni parallelamente vengono gestite ad ogni ciclo di clock, tecnologie per gestire i "control hazards". Riesco a trovare solo informazioni circa i primi Intel Core e gli AMD Bulldozer, mi chiedevo se ci fossero stati progressi ma non si trova nulla

Il vero cambiamento lo farà Alder Lake.
Staremo a vedere. ;)

Recensione LG Gram 16" 2021: il portatile che cercavo

Acer annuncia Swift X e rinnova i notebook ConceptD | Anteprima video

Samsung Galaxy Book Pro 360: le nostre prime impressioni

Samsung Galaxy Book e Galaxy Book Pro ufficiali: leggeri e veloci