Qualcomm Snapdragon 778G 5G ufficiale: gaming e connettività al centro

19 Maggio 2021 11

In occasione dell'annuale Qualcomm 5G Summit, il colosso statunitense ha annunciato il nuovo chipset Snapdragon 778 5G, una piattaforma pensata per dispositivi di fascia alta che puntano molto sul gaming da mobile e un supporto avanzato per l'applicazione dell'Intelligenza Artificiale Accelerata in diversi ambiti di utilizzo: dall'elaborazione di foto e video, passando alla gestione della fotocamera, chiamate, videochiamate e molto altro.

Qualcomm Snadragon 778 5G va ad affiancarsi allo Snapdragon 780G annunciato marzo, è costruito con tecnologia a 6nm ed utilizza un processore custom Kryo 670 in coppia con una GPU Adreno 642L, un binomio che secondo l'azienda garantisce un incremento prestazionale nell'ordine del 40% rispetto alle soluzioni di precedente generazione. Per offrire il miglior supporto possibile in ambito gaming, a bordo troviamo implementazioni ad hoc di funzionalità Qualcomm Snapdragon Elite Gaming, tra queste spiccano Variable Rate Shading (VRS) e Qualcomm Game Quick Touch, tecnologia quest'ultima che riduce la risposta di input del 30%, migliorando in sostanza le latenze.


Passando alla connettività, il nuovo 778G vanta un Modem-RF Snapdragon X53 5G con supporto mmWave e sub-6 5G. Grazie al sistema FastConnect 6700, inoltre, gli utenti potranno sfruttare lo standard Wi-Fi 6 (WiFi 6/WiFi 6E) di classe multi-gigabit (fino a 2,9 Gbps) con 4k QAM e accesso a canali da 160MHz in entrambe le bande 5GHz e 6GHz; se a ciò aggiungiamo anche il supporto Bluetooth 5.2, questa piattaforma risulta decisamente completa per quanto riguarda la connettività di ultima generazione.

Come anticipato sopra, Snapdragon 778G punta molto sull'AI Avanzata che verrà gestita dal Qualcomm AI Engine di 6a gen con processore dedicato Hexagon 770, garantendo prestazioni doppie rispetto al predecessore (si parla di 12 TOPs). L'AI ovviamente sarà sfruttata in modo importante per la cattura e la gestione di foto e video, affiancando in questo il Triple ISP presente su Snapgradon 778G, soluzione che permette di catturare tre video (o foto) contemporaneamente in modalità wide, ultra-wide e zoom. Gli utenti potranno inoltre produrre video professionali grazie al supporto 4K HDR10+ e alla presenza di sensori di immagine HDR sfalsati in modo da poter catturare video HDR computazionali.

Qualcomm Snapdragon 778G equipaggerà smartphone di prossima generazione di aziende come Honor, iQOO, Motorola, OPPO, Realme e Xiaomi, i primi modelli dovrebbero debuttare già entro il secondo trimestre dell'anno.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
giangio87

il 778 presenta tutti e 4 core a78 a massimo 2,6 GHz a differenza del prodotto di fascia superiore che ha 1 core a 3GHz ed i restanti 3 a 2,6.
Chiamiamo il 778 come un 780 che c'ha creduto meno, ma che ha la fortuna di avere il supporto alle memorie lpddr5 come i top di gamma qualcomm.

Foo

basta leggere le specs dei vari kryo, si trova facilmente di quali cortex si parla per ogni configurazione di core a basso consumo (solitamente silver), e core ad alte prestazioni (solitamente gold o altri nomi)

Marco Aurelio Bressanello

E che rapporto c’è tra i core a-78 e X1? Questi ultimi sono solo una versione custom dei primi pensati per un uso pc/tablet?

Gabriele

non credo proprio che qui ci siano degli X1

ice.man

gli X1 sono in realt' core nati per essere custom ossia per avere un numero verio di processing unit e sono pensati per un uso prettamente PC, infatti non e' un caso che i processori M1 di apple siano usciti proprio dopo che ARM (di cui Apple e' licenziatiaria) abbia presentato X1.
Ergo dubito li vedremo sulla fascia media, persino sulla fascia alta creano problemi di trottling/dissipazione/consumi....
IMHO sono core da tablet in su. Oppure da gaming smartphone (categoria che non mi interessa, ma ulla quale gia' usano sistemi di dissipazione e batterie mostruose)

Snapdragon

Bene

Marco Aurelio Bressanello

Sisi lo so, ma immagino l’utente sopra si riferisse ai kryo 670 (tanto si presume che il 778 segua le orme del 780 1 core a-78 con frequenza più alta, 1 con frequenza più bassa e il rimanente a-55). Dico a-78 perché se non sbaglio gli X1 sono una versione upgrade degli a-78 (correggimi se sbaglio) e dubito vengano utilizzati per la fascia media. Spero tanto di sbagliarmi e che usino gli X1 ovviamente.

ice.man

l'articolo (come al solito) e' scritto male. Kryo xxx non e' il tipo di processore, ma l'architettura dei singoli core. Quindi nell-articolo mancano informazioni sul numero di core per singola architettura considerato apputo che tipicamente si usano dei big.LITTLE con composizione non necessariamente nelle stesse proporzioni).
I core top di ARM adesso sono gli X1

maffo

Qui A78 ma c'è tanta confusione

Marco Aurelio Bressanello

Se non sbaglio agli ultimi, quindi gli a-78 ma non vorrei dire na stupidaggine :/

Six

Ogni volta con questi kryo non riesco a capire di quali cortex stiamo parlando.

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia