Acer Predator e Nitro: ecco i nuovi portatili con Intel Core H 11a gen e le RTX 3050

11 Maggio 2021 9

Quella odierna è una giornata all'insegna dei nuovi processori Core H di undicesima generazione e delle schede video RTX 3050 e 3050 Ti per i portatili, novità alle quali sono legati gli annunci dei partner di Intel e Nvidia che hanno colto l'occasione per rinnovare la propria gamma di portatili accogliendo i nuovi componenti. E così ai lanci delle rinnovate linee di MSI, Dell, Lenovo e ASUS, si aggiunge anche quello di Acer. Il produttore taiwanese presenta oggi le versioni aggiornate di tre dei suoi portatili gaming di fascia media e medio-alta. Più nel dettaglio Predator Triton 300, Predator Helios 300 e Nitro 5. Tutti condividono la possibilità di essere configurati con CPU Intel Core H e schede video RTX 3050 e RTX 3050Ti.

ACER PREDATOR TRITON 300

La proposta di punta dei nuovi portatili da gioco di Acer è rappresentata dal Triton 300 (PT315-53) che si presenta con un corpo dallo spessore di 19,9 mm - contenuto per la tipologia di prodotto - chassis in metallo all'interno del quale si trovano il processore Intel Core H di 11a generazione (sino a 4,6GHz), e configurazioni che possono arrivare a comprendere la GPU RTX della serie 3080 e sino a 32GB di memoria RAM DDR4.

Lo schermo da 15" può essere configurato con un pannello QHD e frequenza di refresh massima pari a 165Hz o in alternativa con uno FHD e refresh a 306Hz. Il sistema di dissipazione è basato su heatpipe che trasferiscono il calore prodotto da CPU e GPU verso la doppia ventola che lo espelle all'esterno - il portatile utilizza le ventole in metallo AeroBlade 3D di quinta generazione, che promettono di migliorare del 55% il flusso d'aria prodotto dalle tradizionali ventole in plastica.

E poi ci sono gli immancabili tratti distintivi dei portatili da gioco a partire dalla tastiera retroilluminata RGB (si può impostare un colore differente per quattro zone della tastiera). Il comparto sonoro supporta l'audio DTX X:Ultra mentre sul fronte della connettività si segnala la presenza di: porta ethernet Intel Killer E2600G, Wi-Fi 6 AX1650i, uscita HDMI 2.1, due porte USB 3.2 Gen 1 e una porta USB 3.2 Gen 2, Mini DisplayPort 1.4 e connettore USB Type-C (Thunderbolt 4).

ACER PREDATOR HELIOS 300

Si scende di un gradino ma si resta sempre su una buona proposta di fascia media con l'Helios 300, anch'esso configurabile con processori Intel Core H 11a gen, schede video GeForce sino alla RTX 3070 e un massimo di 32GB di memoria RAM DDR4. Il portatile è disponibile nelle versioni con schermo da 15 e 17", quest'ultima può contare su un sistema di dissipazione ancora più avanzato - AcerVortex Flow Design - che migliora i flussi aerodinamici e abbassa ulteriormente la temperatura della superficie dello chassis.

L'utente avrà la possibilità di acquistare il portatile scegliendo un pannello QHD a 165Hz o FHD a 360Hz. Simile a quella del fratello maggiore la restante parte della scheda tecnica comprendente: tastiera con retroilluminazione RGB a quattro zone, controller ethernet Intel Killer E2600, connettività WiFi 6 (Intel Killer AX1650i), porte USB 3.2, USB-C (Thunderbolt 4) e uscita HDMI 2.1. Da sottolineare la possibilità di configurare il portatile con un SSD da ben 2TB.


ACER NITRO 5

Chiudono la gamma le proposte d'ingresso della linea Nitro 5: due varianti che si differenziano in primo luogo per la diagonale dello schermo, una da 17,3" (AN515-57) e l'altra da 15,6" (AN517-54). Non cambia il cuore della piattaforma hardware sempre basata sui processori Intel Core H di 11a generazione e sulle schede video di Nvidia che possono arrivare alla GeForce RTX 3070, anche in questi modelli la memoria RAM massima può raggiungere i 32GB. Lo schermo è di tipo IPS, ha una risoluzione QHD e frequenza di refresh massima di 165Hz.

Da segnalare il rapporto schermo-corpo pari all'80% e un comparto storage che prevede un doppio slot per ospitare SSD PCIe/SATA in formato M2 - le configurazioni massime prevedono 1TB in modalità Raid 0 o 2TB. Non manca una certa cura nella realizzazione del sistema di dissipazione che prevede una doppia ventola con tecnologia Acer Coolbost e quattro prese d'aria. Nella dotazione di serie si trovano poi: tastiera RGB retroilluminata a quattro zone, porta RJ45, uscita video HDMI 2.1, porta USB 3.2 Gen 2, due porte USB Gen, più la porta USB Type-C (Thunderbolt 4).


DISPONIBILITÀ E PREZZI EUROPA
  • Predator Triton 300 (PT315-53) a giugno a partire da 1.499 euro
  • Predator Helios 300 - disponibilità e prezzo da definire
  • Nitro 5 15" (AN515-57) a giugno a partire da 999 euro
  • Nitro 5 17" (AN517-54) a giugno a partire da 1.299 euro

Nota: ulteriori informazioni sulle singole configurazioni e sulla disponibilità nel mercato italiano verranno comunicate in seguito.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Yuri1192
Nico87

Ottimo! Sicuramente migliore del mio Intel xD
I giochi fino ad ora girano benissimo tutto al massimo senza problemi, ad esempio Warzone maxato va tra gli 80 e 100 fps.

Yuri1192
Nico87
Yuri1192
Nico87

Tranquillo la 2060 specie se hai la 100W è di un bel sopra alla 3050, in realtà la 3050 Ti dovrebbe avere prestazioni simili alla 2060

Yuri1192
Nico87

Ottima scelta comunque, la 2060 è migliore rispetto alla 3050 ti.

Yuri1192

Avrei anche aspettato ma non potevo, appena preso Omen 15" Rtx 2060

Recensione LG Gram 16" 2021: il portatile che cercavo

Acer annuncia Swift X e rinnova i notebook ConceptD | Anteprima video

Samsung Galaxy Book Pro 360: le nostre prime impressioni

Samsung Galaxy Book e Galaxy Book Pro ufficiali: leggeri e veloci