NVIDIA: in arrivo "le nuove" GeForce RTX 30 con hash-rate limitato | Rumor

29 Aprile 2021 32

In quello che possiamo definire uno dei momenti più difficili degli ultimi anni, il mercato delle schede grafiche potrebbe presto ricevere una "boccata di ossigeno" grazie alle due aziende leader di settore, NVIDIA e AMD. Sappiamo che l'attuale situazione legata alla carenza di semiconduttori e componenti è destinata a protrarsi a tutto il 2021, tuttavia, i produttori non vogliono stare a guardare e cercano di tamponare in qualche modo la problematica.

Dopo le dichiarazioni di AMD, relative all'aumento della produzione di schede grafiche Radeon RX 6000, arriva una buona notizia anche da NVIDIA che, anche se non ufficialmente, sarebbe pronta a un refresh della serie desktop GeForce RTX 30 per il mese di maggio.


I primi dettagli in merito arrivano da videocardz che, riportando fonti vicine ai produttori partner di NVIDIA, conferma che l'azienda californiana aggiornerà tutta la linea GeForce RTX 30 "Ampere" con le GPU GAxx2, sostanzialmente identiche per caratteristiche e prestazioni a quelle attuali, con la differenza che saranno limitate per quanto riguarda l'hash-rate.

Al momento non è chiaro in quale modo NVIDIA andrà a limitare queste schede nel campo del mining delle criptovalute; i risultati ottenuti con GeForce RTX 3060 non sono stati incoraggianti, ma a questo punto auspichiamo per una soluzione concreta che risulterà poco conveniente per i miner.


Le cosiddette GeForce RTX 30 con LHR (Limit Hash Rate) dovrebbero supportare nativamente il Resizable Bar, tecnologia che per funzionare attualmente necessita di un aggiornamento del VBIOS (ne abbiamo parlato QUI). L'ultimo dettaglio riguarda la top di gamma GeForce RTX 3090 che, a quanto pare, sarà l'unica scheda grafica della serie a non limitare l'hash-rate.

L'arrivo delle nuove GeForce RTX 30 - compresa la tanto chiaccherata GeForce RTX 3080 Ti attesa sempre a maggio - e l'aumento di produzione delle Radeon RX 6000 promesso da AMD, probabilmente non risolveranno l'attuale situazione che affligge il mercato GPU; tuttavia, se i due produttori manterranno l'impegno, è possibile che nei prossimi mesi vedremo in vendita qualche scheda grafica in più (a che prezzi?).


32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
alexxx82

1200 euro sulla carta, poi verranno vendute a 3500€ come minimo.

Trixter
NaXter24R

Infatti un po mi spiace che sia uscito quel driver, volevo vedere fin dove potevano spingersi, per pura curiosità

biggggggggggggg

Comunque non ci salta fuori per quanto ne sappiamo perchè ad oggi non è stato trovato un modo per aggirare il blocco

biggggggggggggg

A su quello sono d'accordo. Mi fa pure dubitare che sia stato accidentale

NaXter24R

Ma possono blindarli finchè vuoi ma se poi uno viene "accidentalmente pubblicato" ci fai poco. Come avevo già detto la prima volta, è gente che volendo ci salta fuori in un modo o in un altro, dipende da quanto interesse c'è dietro

Ken

i bagarini possono prenderne quante ne vogliono. basta non comprarle e lasciargliele sul groppone. vedrai che poi smetteranno di comprarle pure loro e le troverai disponibili senza problemi.

Omar Lorenzi

Si assolutamente, ma non forviare il messaggio iniziale.. La 3090 a 1400 nn la trovi.

TheFluxter

Speriamo, ma non penso abbiano fatto le cose così bene

Canvas

Anche se fosse una truffa non corri rischi se paghi tramite Amazon. Per fare la truffa ti mandano una email dove dicono che c'è stato un problema con il pagamento e ti dicono di fare il bonifico, in quel caso Amazon non ti rimborsa nulla.

biggggggggggggg

I driver e tutto il resto sono blindati, non li tocchi.
Comunque se il seriale lo trovi nel bios per dire non ci accedi comunque visto che il bios sulle nvidia dovrebbe essere su una memoria separata ed è cryptato

Gupi
Omar Lorenzi

3090 a 1400 su Amazon è la classica truffa che sta girando da giorni, state attenti.

Zecca Rossa

Questo si, ma in pratica è come se non uscissero visto che esauriscono in un nanosecondo.

Andreunto

Però a differenza di nvidia rilascia le reference una volta a settimana

Alessio Ferri

A breve, su ebay:
VBIOS mining serie 3000 con raddoppio dell'hashrate!

Zecca Rossa

Nel caso di amd non le fanno proprio.

NabboNatale

Letto ed ascoltato su canali yt... Boh spero sia hardware ma dubito essendo letteralmente gli stessi chip che utilizzano fino ad ora. Sarà come il blocco che volevano fare con la 3060 e in quanto è stato bypassato? Ore? Giorni? Non ricordo precisamente ma bloccare l'hash rate a persone che hanno rig intere e che credo nel diciamo 30% dei casi hanno un'adeguata conoscenza di software modding dubito risolverà qualcosa. Per avere schede video in quanto videogiocatori potremo aspettare anni e non cambierà molto, dobbiamo aver fede ahhaaha

giuseppe

apparentemente è un blocco hardware e ce poco o nulla da bypassare , sempre da quello che ho sentito i firmware non rilasciati da nvidia bloccano il cip e puoi buttare nella spazzatura 1200 euro di vga , questo è quello che ho letto o ascoltato sui canali youtube

TheFluxter

Con "hash-rate limitato" sicuramente i cripto-miners avranno tantissimi problemi a bypassare questo limitatore software. SICURO PROPRIO. SICURO 10000000%

Andreunto

Ni non è proprio così. Sta di fatto che non è di certo il mining il problema di shortage

Giovanni Biffi

le gpu amd vanno forte in rasterizzazione ma molto meno x criptomonete la serie 5500 5600 5700 vanno molto di piu rispetto a serie 6000

NaXter24R

Si ma è un parametro loro. Il chip però è lo stesso, intendo fisicamente.
Per esempio, ai tempi di Kepler, la Titan black aveva un codice diverso dalla 780 ti, sempre GK110 erano ma cambiavano gli altri numeri, ma era comunque un blocco sw. Dai driver attivavi la doppia precisione e cambiava il clock a cui operavano quelle parti della GPU

Davide

La mia 1080ti continua ancora a funzionare. Avevo pensato ad una nuova configurazione con la 3090 ma sinceramente pagare una scheda video 3200 euro con annesse preghiere di ringraziamento? Anche no

biggggggggggggg

Cambiano gli identificativi del chip. In pratica ogni serie di chip ha un identificativo e fanno in modo che i driver attuali non possano essere usati con questi chip.

CinoCv

tanto è inutile, mettiamo caso che funzionasse, cambierebbe solo che i bagarini potrebbero comprarne di più grazie ai loro bot, ormai ad una persona normale tocca aspettare un anno e mezzo circa per avere una scheda video, maledetta la vita.

lunga vita alla mia 1070 visti i periodi e i prezzi

NaXter24R

Bios? Driver? Il chip è quello, magari qualcuno può illuminarmi ma non vedo come possano limitarle diversamente.
Il vero problema è che oltre alla scarsa disponibilità, si è aggiunta una fortissima speculazione su tutta la filiera, e a questo punto dubito che Nvidia non ne stia approfittando a sua volta.
Costa il fornitore, costa il negozio, ma nessuno comunica i prezzi reali quindi non si capisce dove sia realmente il problema

Queste però le vedremo nel 202forse.... :\

Filippo

In arrivo il nulla

kanna mustafa

Ma sto freno al hash rate sarà software ed implementabile sulle GPU già in giro al momento o sarà hardware sulla gpu ?

biggggggggggggg

A sto punto dovrebbero farlo anche sulle AMD

Come fare Animazione 3D: i consigli dei professionisti

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3070 Ti

Acer annuncia Swift X e rinnova i notebook ConceptD | Anteprima video

iMac M1 24": altro che colori, bianco è meglio ma servono 16GB di RAM | Video