Qualcomm, trimestre stellare nonostante la crisi globale dei semiconduttori

29 Aprile 2021 5

Qualcomm si porta a casa un altro ottimo trimestre, nonostante la crisi dei chip che è ormai un fenomeno globale. L'ultimo rapporto finanziario ha battuto le aspettative degli analisti, grazie a un fatturato totale di 7,93 miliardi di dollari, il 52% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. L'amministratore delegato uscente, Steve Mollenkopf, ha attribuito il successo della sua azienda alla forte domanda di smartphone e alla capacità di incrementare le dimensioni delle fonti di utili alternative.

Interrogata sulla strategia per la gestione della carenza globale di chip, il CFO Akash Palkhiwala ha parlato in modo piuttosto generico di "riduzione degli ordini da parte degli OEM", che ha permesso a Qualcomm di distribuire meglio le proprie risorse. Non è del tutto chiaro a che cosa si riferisca - una delle ipotesi più concrete è la fuoriuscita di LG dal settore.

In ogni caso, poco più della metà degli utili, 4 miliardi abbondanti di dollari, continua a provenire dagli smartphone, ed è un incremento di circa il 53% rispetto all'anno precedente; probabilmente grazie anche all'espansione della tecnologia 5G verso fasce di mercato più economiche (pensiamo per esempio allo Snapdragon 480, il primo a portare le reti di nuova generazione nella Serie 4, che si può definire entry level).

Secondo Qualcomm, siamo quasi fuori dal periodo più complicato: il mercato dei chip dovrebbe iniziare a tornare alla normalità già nella seconda metà di quest'anno. L'uscita di molti nuovi smartphone ad alto profilo, come per esempio il Galaxy Z Fold 3 di Samsung, dovrebbe mantenere alta la richiesta del mercato e contribuire a un periodo di shopping natalizio prospero.

Tra l'altro, per Qualcomm dovrebbe finalmente giungere il momento di capitalizzare sull'annientamento di Huawei causato dal ban degli Stati Uniti. L'incapacità del colosso cinese di produrre chip proprietari, attraverso la controllata HiSilicon, dovrebbe tradursi in almeno 10 miliardi di dollari di fatturato extra per Qualcomm.

I dirigenti della società non si sono soffermati molto su cosa aspettarci nei prossimi mesi dal punto di vista dei prodotti; ma per quello possiamo rivolgerci alla scena dei leak. Le ultime notizie parlano di un refresh di metà carriera del chip di punta Snapdragon 888, una tradizione ormai, ma con una punta di novità: invece di "Plus" quest'anno sarà "Pro". La ricetta, comunque, dovrebbe essere sempre la stessa: frequenze di clock più alte per CPU e GPU, che si trasformeranno in guadagni prestazionali modesti ma apprezzabili.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
giovanni

La Cina ha una produzione propria di microchip piuttosto limitata, basti dire che la maggiore società cinese del settore, la SMIC, l'anno scorso ha fatturato solo 3 miliardi di dollari contro i circa 50 della maggiore azienda del settore, la taiwanese TMSC, e questo tipo di produzione non si improvvisa.
Comunque molti ingegneri e tecnici TMSC ora lavorano per la SMIC e nel medio periodo il gap sarà colmato.

Maurizio Mugelli

c'e' stata crisi l'anno scorso, adesso c'e "soltanto" un immenso surplus di richiesta nonostante la produzione sia molto superiore a quanto fosse precedentemente.

e questo non vale soltanto per le linee di punta, tanto per dire ieri UMC (quarto produttore mondiale) ha annunciato che avrebbe incrementato la produzione dei vecchi nodi a 28nm (che e' satura al 100% della capacita' produttiva) di 20.000 wafer/mese ma soltanto se i clienti avessero piazzato gli ordinativi subito pagando in anticipo - e' stata approvata nel giro di minuti.

AcommonAlien

Leggermente di parte :)

Fandandi

Ma quale crisi? Vendono istantaneamente tutto quello che producono, direi proprio il contrario di crisi...

Repox Ray

HDBlog: [...] dovrebbe finalmente giungere il momento di capitalizzare sull'annientamento di Huawei causato dal ban degli Stati Uniti. [...]

Io: https://uploads.disquscdn.c...

Xiaomi Mi 11 Ultra può battere Samsung Galaxy S21 Ultra? | VIDEO

Legion Phone Duel 2 vs ROG Phone 5 vs RedMagic 6: sfida tra gaming phone

Recensione Poco X3 Pro: cosa emerge dopo 1 mese di utilizzo

Recensione Poco F3: un fulmine che ha quasi tutto (anche un difetto)