Ricordate l'attore dello spot "I'm a Mac"? E' passato a Intel

17 Marzo 2021 63

Intel torna alla carica contro l'azienda di Cupertino e sostanzialmente si cuce addosso il ruolo che negli anni scorsi era stato di Microsoft nella promozione del mondo PC, il tutto ovviamente contro il competitor di sempre, Apple e in particolare i suoi Mac. Chi ha qualche annetto in più ricorderà i famosi spot pubblicitari proposti da Apple che, sostanzialmente, si prendeva gioco degli utenti PC esaltando invece la modernità e la praticità dei sistemi basati su MacOS.

Uno dei tanti spot di Apple quando Microsoft presentò Windows Vista

All'epoca erano famosi gli spot con i due attori Justin Long e John Hodgman, il primo interpretava il Mac e il secondo il PC, con tante battute e frecciatine che, in diversi casi, non hanno riservato anche colpi bassi. A distanza di tempo ora Intel riaccende sostanzialmente la sfida e assume dalla sua parte Justin Long, famoso per la sua frase "I'm a Mac", cercando così di incuriosire e far tornare alla carica anche i cosiddetti fanboy.

Intel, che nelle scorse settimane non si era risparmiata nel punzecchiare Apple, ha preparato ora una serie di 5 spot che trovate anche sul canale ufficiale youtube dell'azienda; tra questi il primo è intitolato Justin Gets Real: Having Choices, uno spot che abbandona (per il momento) l'idea dei due antagonisti e sottolinea invece la differenza di scelte disponibili dei due mondi, nettamente superiori quando parliamo di PC.

Dopo il "divorzio" di Apple da Intel, culminato come tutti sapete con il debutto di M1 - il primo SoC Apple Silicon pensato per i portatili (e non solo) - il colosso dei processori di Santa Clara ha iniziato una vera e propria campagna mirata contro l'azienda della mela morsicata (ricordiamo anche le recenti dichiarazioni del CEO Intel), un competitor pericoloso per Intel e il mercato delle CPU x86 così come le varie realtà basate su ARM che stanno emergendo nell'ultimo periodo.


63

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
olè

con il panzone felpato ti riferisci all'attore del video? altrimenti non so chi sia, in ogni caso mi sa che non hai capito il concetto, ma il perbenismo non solo ha rotto le scatole ma sta anche rovinando il mondo, poi non mi pare che io abbia insultato ma se ti fa sentire meglio fallo pure insultami, continuerò a dire la mia sempre e comunque.

Mastro

E si, proprio per questo Intel si mette a fare campagna contro Apple con video improvvisati con audio e compositing pessimi, chiaramente fatti di fretta, proprio perché ormai il divario è così grande che vale la pena esporsi e si. Non ti smentisci mai

Mastro

Certo che se Intel fa i processori come fa i video la vedo dura per Intel ... https://uploads.disquscdn.c...

spino1970

O la tua che non sai discernere tra un commento non oggettivo e uno che lo può essere...

dickfrey

Indubbiamente vale più la tua parola di "tuttologo" che quella di un ex Intel.

spino1970

Probabilmente in una discussione in cui si parla di Apple e Intel, portare come tesi a favore quella di un ex dipendente intel non è la migliore delle armi...

Norman Tyler

il politically correct lo puoi vedere tu che usi gli slogan el panzone felpato per giustificare con te stesso che di fatto sei solo un povero st*on*o ( è abbastanza perbenista questo ? )

dickfrey

Probabilmente ti ritieni superiore a lui

spino1970

Un ex ingegnere Intel. Ah, ok. Hai vinto tu.

spino1970

Ma chi sei, Steve Jobs? : D
Flash Player ci ha messo 10 anni per "morire". E solo perché è arrivato HTML5. E perché lo ha deciso Adobe. Il supporto a Flash Player su Chrome è terminato lo scorso dicembre.
Le previsioni tecnologiche a 10 anni le so' fa pure io :D

PS:
Tra 10 anni avremo i pc ARM!1!!11!!!

olè

mamma mia che rottura de scatole sto politcally correct e fateve na risata e non state sempre a menarla con cose assurde, all'epoca NESSUNO ha pensato neanche per un secondo alla perculata alle persone come mai? mo siccome va di moda fare i perbenisti via di commenti ridicoli del genere, state rovinando la società.

Ocram

Ah, ancora viva Intel?

William
E K

Apple sarebbe il nuovo che avanza inevitabile?

E K

Secondo questo spot, avere un mac significa doversi adattare alle scelte (conservatrici e restrittive, orientate alla vendita di piú prodotti, in genere molto sovraprezzati) di apple, mentre nel mondo pc hai prodotti per tutte le esigenze (anche i 3 monitor, che qualcuno avrá e che possono dirottare le sue scelte sui sistemi che li supportano)

E K

Non male come frecciatine, ma piú che far ridere come al secolo, queste fanno tristezza, un tempo giocavano quasi ad armi pari e mac offriva qualcosina in piú o maggiore ricercatezza, ormai la distanza é notevole (a sfavore di apple).

AnalyticalFilm

Ne riparliamo tra una decina d'anni. Perderanno il mercato consumer e saranno relegati ai server.

dickfrey

Prendere un portatile per giocare è follia, considerato che poi non lo potrai espandere a livello hardware.
Poi con cosa giocheresti ? Con le schede Intel ? Per piacere...

Ti allego questo link, così potrai "ridere" sulla questione Intel

https: //www.dday. it/redazione/35988/un-ex-ingegnere-intel-confessa-skylake-un-disastro-apple-continuava-a-segnalarci-bug-i-motivi-di-un-divorzio

Infine "Grigio e Grigio" è proprio una battutona, gente che rotola dalle risate. Ma per piacere, guarda quelli vecchi dove trattavano tutto, da Imovie, alle webcam, al magsafe, alla prontezza all' uso appena fuori dalla scatola.

spino1970

Intel azienda morente. Ok. Hai vinto tu...

spino1970

E te credo che li supporterà...

spino1970

Che differenza c'è con "I'm a PC, i'm a Mac" dove PC era sostanzialmente Windows?

spino1970

non credo si riferisse a qualità o risoluzione

spino1970

Beh, no, secondo questo spot avere un PC consente la scelta fra una serie di dispositivi dalle caratteristiche diverse e mirate (vedi l'asus, ma anche i convertibili, etc.). Che poi a te il touch screen non interessi o anche il convertibile, è un altro discorso. Ma è un dato di fatto che per utenze specifiche è più facile trovare il pc adatto che non il mac.

La dice molto il fatto che tu dica che i i videogiocatori non usano portatili, quando ci sono case come MSI che ci hanno fatto la fortuna con quella "nicchia" di mercato e ormai ogni produttore ha in catalogo almeno un modello per gamers.

La storia è che Apple non vedeva l'ora di sganciarsi da Intel semplicemente perché non la controlla. Punto. Che è legittimo dal loro punto di vista, sia chiaro... ma dire che non lo hanno fatto perché Intel non li accontentava (che poi perché loro sì e altri no?), fa abbastanza ridere. Avrebbero potuto puntare su AMD, che sarebbe stata felicissima di fargli un custom chip anche solo per togliere un cliente grosso ad Intel.

PS:
E francamente il "Grigio e... più Grigio?" fa molto più ridere dell'abusatissimo PCwindows=virus

Riccardo Revilant

A mio avviso gli spot comparativi, anche se espressi in modo divertente, sono solo fuffa e nel caso di Apple, visto il paragone tra l'uomo pc che pare il solit sfigato sovrappeso e l'altro apple, giovane alla moda e fighetto, sono pure classisti e deprecabili.
Se hai un prodotto esaltane pure i pregi ma NON NASCONDERNE I DIFETTI, questo dovrebb essere obbligatorio nelle pubblicità. Invece niente, non solo i difetti spariscono ma i pregi vengono esaltati sin troppo e a volte , lavorando nel torbido, anche passate info AMBIGUE , volutamente.
Per me resta il solito discorso, informarsi bene sul prodotto e cercare quello che serve, se poi ti SERVE fare anche il fighetto o andare in giro col computer A MARCHIO come quelli con le borsette firmate, bhe, cacchi tuoi...se hai soldi da cacciare buon divertimento.
A mio avviso disquisire se è meglio Mac o Intel è sostanzialmente inutile.

Castoremmi

https://media3.giphy.com/me...

Alcmaeon

Anche questa è una falsa credenza.

Apple DOMINA il mercato nell'unica fascia in cui vende: cerca su google "apple 91 market share 1000" e scoprirai che già nel 2009 Apple aveva il 91% del mercato dei computer sopra i 1000 dollari.
Il 91% già nel 2009!!!!

È come se Ferrari vendesse il 90% delle supercar, con tutti gli altri marchi di supercar COMBINATI a fare il restante 10%, e si dicesse che Ferrari è una minoranza del mercato perché si vendono molte più Panda.

AnalyticalFilm

Ma Apple era la minoranza del mercato allora, a differenza di Intel oggi.

Giorgio

E si pubblicano sta cagate?

dickfrey

Visti tutti e cinque, veramente di una tristezza unica.
Niente a che fare con la genialità degli spot Apple, il mio preferito rimane quello del raffreddore/virus e di PC che crasha.
Secondo questi nuovi spot il vantaggio Intel è di avere i notebook colorati, un convertibile tablet scomodo da usare, il touch screen sullo schermo, i videogiochi (ignorando che il gamer difficilmente si butterà su un portatile, per un discorso di espandibilità futura) e poi attaccare ben 3 monitor !
Chi non ha 3 monitor in casa da attaccare alla stessa macchina ?
Persino Justin Long è poco convinto, mentre la musichetta è un infelice tormento.

La storia è questa : Apple chiedeva degli sviluppi migliorativi ad Intel, Intel non li ha fatti, Apple si è progettata il suo processore. Fine.

Evilboy

l'elogio al display poi... i mac non peccano certo sui display!

Simplyme

Dichiarazioni causate dal fatto che hanno ancora la fascia alta dei Mac Intel-only e che non possono abbandonare a se stessi tutti i Mac prodotti fino ad oggi, tuttavia mi pare chiaro che i Mac con Intel siano destinati a scomparire (considera, inoltre, che Rosetta funziona solo da Intel ad Apple Silicon, non viceversa).

lua

dai cringe, parla come mangi bimbo

biggggggggggggg

E' roba che gira su youtube, la metà che li vede è gente dei siti tech come noi, anche perchè senno chi se li fila.

lore_rock

Fa ridere perché scadono in un paragone ma facendolo stanno ben attenti a non mostrare i punti deboli, ovvero quello che deve fare un processore.
Qui intel fa vedere PC , ma ricordiamoci che intel costruisce processori e non PC.
Sarebbe stato molto più intelligente fare vedere cose che M1 non può fare, ovvero essere compatibile con molti più software (perché windows ne ha più di macos), processori diversi per una più ampia scelta di processori e infine gaming

lore_rock

Stesso pensiero mio.
L’inizio é molto intelligente, poi però invece di raccontare il prodotto (pc intel) scade nel paragone, paragone triste oltretutto dato che intel NON fa PC ma processori

lore_rock

L’idea dello spot di reclutare il “vecchio mac” la trovo molto intelligente, però diventa assolutamente triste quando si trasforma in un paragone.
“Oh Intel? Nice!”... davvero?
Sarebbe stata molto più gradevole se avessero mostrato unicamente la versatilità dei PC Intel piuttosto che forzare paragoni tipo “ah il mac non ha touch” oppure dicendo che il mac é rimasto uguale, questo perché dal momento che si crea un paragone potrebbe diventare inutile dopo poco, basta pensare ai nuovi macbook attesi tra non molto

Cloud387

Infatti quegli spot oggi avrebbero generato scandalo, erano basati sul bullismo.
Il concetto era io sono bello e smart, lui è sfigato e brutto ed inutile.

Norman Tyler

sono carini tutti e 5 e sicuramente meno insultanti della cafonata dell'epoca che percuIava le persone prima ancora del prodotto

Gio Dvorak

E con questo ho finalmente capito il significato della parola cringe.

Simone Dalmonte

Ma è quello di jeepers creepers?!

berserksgangr

Il vero punto della questione è che questo qui non invecchia mai

Alcmaeon

Apple non era una azienduccia...

Quando uscirono quegli spot, la capitalizzazione di mercato di Apple era 1/5 di quella di Microsoft e 1/3 di quella di Intel.

Oggi, la capitalizzazione di Intel è 1/8 di quella di Apple.

Apple è un colosso senza precedenti e all'epoca degli spot era già una azienda enorme. Altro che "il nuovo che avanza".

il Gorilla con gli Occhiali

È guarito!

Elver Sofort Bassani

Finalmente, magari così Intel si risveglierà dal sonno eterno. Ah no ho visto la 11 generazione... Sarà per il prossimo anno

Nicola Ramoso

Ma difatti questo spot e anche quelli vecchi di Apple sono mirati agli utenti inesperti, nessuna persona vagamente esperta si farebbe influenzare da un video simile di trenta secondi.

AnalyticalFilm

Apple quando fece quegli spot era un'azienduccia rispetto a Microsoft. L'outsider che percula l'istituzione.

Qua invece è il contrario, la vecchia istituzione morente che cerca di perculare il nuovo che avanza.

F3NN3clol

Su quello siamo d'accordo, intel ormai è un cadavere che si trascina avanti a stento.

Castoremmi

Bella la citazione iniziale "I'm a...Justin" invece di "I'm a Mac".

Per il resto sembra proprio che Intel se la stia facendo sotto, spot divertenti anche se un po' cringe

biggggggggggggg

Non lo so perchè non me le ricordo, dico solo che oggi sono ridicole perchè essendo su youtube e girando prevalentementeper siti tech sono dedicate all'utenza un po' nerd che sa perfettamente che gli intel sono peggiori, e che se non vuoi mac comunque meglio amd.

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Intel Core i9-14900K, la recensione del nuovo top di gamma che vola a 6 GHz

NZXT H5 Flow con Kraken Elite 280, la recensione di una build votata all'eleganza

Recensione Asus ROG Swift PG42UQ, 42 pollici di puro godimento!