Acer Predator X25b è un super monitor per gamer esigenti. Arriva il 25 febbraio

18 Febbraio 2021 10

Acer è pronta a immettere sul mercato uno dei monitor gaming più prestanti visti finora, parliamo del Predator X25b miiprzx, un display rivolto ai gamer professionisti e in generale a tutti coloro che cercano il meglio in quanto a frequenza di aggiornamento e tempo di risposta. Il nuovo Predator X25b, svelato in realtà lo scorso autunno in occasione della presentazione delle GeForce RTX serie 30, debutterà ufficialmente sul mercato il prossimo 25 febbraio e andrà ad affiancarsi ad altri modelli simili (vedi l'ASUS ROG Swift 360Hz per esempio) che tra le varie caratteristiche supportano anche la tecnologia NVIDIA Reflex Latency Analyzer.


Il monitor utilizza un pannello FHD da 24,5", nel dettaglio un IPS Dual-Driver di nuova generazione che non solo permette di salire col refresh sino a 360 Hz, ma offre un response-time minimo di 0,3 ms quando viene attivato l'overdrive. Il pannello non è solo veloce ma capace anche di una buona fedeltà cromatica, con un Delta E <1, copertura sRGB del 99% e un rapporto di contrasto pari a 1000:1.


Per ottimizzare le prestazioni, l'Acer Predator X25b supporta le tecnologie NVIDIA G-Sync e NVIDIA Reflex, mentre non brilla per quanto riguarda la luminosità, offrendo un picco soli 400cd/㎡. Stando alla scheda tecnica, questo display permette anche una discreta possibilità di regolazione (soprattutto in altezza) e vanta una buona dotazione di porte oltre a due altoparlant stereo e retroilluminazione RGB. Al momento Acer non ha reso noto il prezzo del prodotto che, dati alla mano, non dovrebbe essere troppo distante dal modello ASUS ROG Swift 360 (699 euro).

Acer Predator X25B - CARATTERISTICHE
  • Diagonale 24,5 POLLICI (16:9)
  • Pannello IPS Dual-Driver - sRGB 99%, Delta E <1
  • Risoluzione FHD 1920x1080 pixel
  • Frequenza di aggiornamento sino a 360 Hz
  • Luminosità 400cd/㎡
  • Contrasto 1000:1
  • Tempo di risposta 1 ms GtG (0,3 ms minimo)
  • Supporto NVIDIA G-Sync e NVIDIA Reflex
  • Acer LightSense e ColorSense
  • Porte DisplayPort 1.4, HDMI 2.0 (x2), USB 3.2 Gen.1 Type-A (x3), USB 2.0
  • Altoparlanti stereo (2x 2W)
  • VESA 100x100
  • Inclinazione -5°/25°, rotazione 20°, altezza 115mm, PIVOT
  • Garanzia 3 anni

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dorco Pio

24 pollici? Ma sono normali?

Windows_hater

peccato ad oggi se vuoi giocare a quei herz o compri nvidia o compri nvidia come GPU
Ovviamente parlando di giochi un minimo impegnati e no CS/Dota/LoL

T.Bombadillo

Ma non ti cambia nulla. G-Sync non serve se sfrutti a dovere il pannello e così anche il reflex.
Qualsiasi monitor ha tecnologie proprietarie che non vengono sponsorizzate dal marketing.
Pensa solo alla riduzione del motion blur.
Nvidia ha investito denaro per ULMB e funziona benissimo. I produttori che competono hanno sviluppato i loro algoritmi e la competizione li migliora a vantaggio di tutti. Sono consapevole che non è tutto oro ma oggi se pensi di scaffalare o vivi come tarzan o te ne fai una ragione.

Eternal Winter

Troppo grosso,se fosse stato da 12 pollici l'ho avrei preso,peccato...

Aster

fai bene.

sk0rpi0n

Esatto, con "proprietario" intendo che vincolano ad utilizzare componenti di un brand specifico; sarebbe ora che i produttori di monitor guardassero più al Freesync.

sk0rpi0n

Appunto; cosa non ti è chiaro di quello che ho detto?

ASM77

C'è chiaramente scritto:
l'Acer Predator X25b supporta le tecnologie NVIDIA G-Sync e NVIDIA Reflex

Jonathan

Freesync è proprietaria ma compatibile con entrambe

sk0rpi0n

Non sopporto le tecnologie proprietarie, di qualsiasi brand esse siano; fino a che questi monitor "gaming" non saranno compatibili sia con le tecnologie AMD che Nvidia, per me saranno sempre sc@ffale a prescindere dalle caratteristiche tecniche.

Recensione Alimentatore Corsair RM1000x 80Plus Gold: look rinnovato, stessa qualità

Recensione Intel Core i5-11600K. Rocket Lake-S alla prova dei fatti

Recensione Lenovo Yoga 9i, notebook premium ma a che prezzo!

Recensione Monitor MSI OPTIX MAG274QRF-QD: gaming al top e non solo