Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Il 2021 Cooler Master: nuovi case, dissipatori, monitor e periferiche gaming

29 Gennaio 2021 39

Seguendo l'ormai diffuso trend degli eventi virtuali, Cooler Master ha mostrato al pubblico i prototipi dei nuovi prodotti CM che arriveranno a breve sul mercato. Si tratta di soluzioni che spaziano dai case, alla componentistica e accessori per PC, passando per monitor e sedie gaming, tutti prodotti che sfruttano nuove tecnologie e funzionalità sviluppate dall'azienda per garantire un supporto sempre migliore ai propri utenti. Diverse le novità mostrate dal produttore che cercheremo di riassumere in base alle varie categorie:

CASE

Iniziamo con i case, settore dove Cooler Master è tra i leader di mercato e che, in questa occasione, vede l'azienda mostrare i prototipi di prodotti come il nuovo MasterFrame 700, un case "open-air" che può trasformarsi in un banchetto da test, offrendo diverse possibilità di personalizzazione, supporto per hardware di ultima generazione, impianto a liquido e, non per ultimo, il supporto VESA 100x100 che permette di "appendere" letteralmente il nostro sistema.


Passando ai case "tradizionali" troviamo CM MasterBox MB600L V2 e CM Elite 500, due tower eleganti e curati che guardano anche al budget ma che non rinunciano alla qualità costruttiva e alla capacità di espansione/dissipazione. Dei due, MasterBox MB600L V2 è quello più generoso in dimensioni, offrendo tra l'altro una finitura spazzolata e pannello laterale in vetro temperato; a bordo è possibile installare schede grafiche sino 40cm, dissipatori a liquido e aria (sino a 161 mm) e un sistema di ventole che permetterà di ottimizzare al meglio il flusso d'aria nel case.


CM Elite 500, nome storico per chi assembla PC e non solo, si muove sulle stesse linee cercando però di contenere leggermente le dimensioni. Realizzato per garantire un ricircolo ottimale dell'aria, questo case presenta un pannello frontale con feritoie oblique e pannello laterale in vetro temperato; all'interno è possibile installare radiatori sino a 360mm, 6 ventole e schede grafiche di ultima generazione.


Per chi guarda all'estetica e ama i LED RGB arriva invece MasterBox 540, case caratterizzato da un pannello frontale trasparente dotato di strisce LED indirizzabili. Spazioso ed efficiente, MasterBox 540 supporta fino a 7 ventole da 120mm e due radiatori da 360mm. Chiudiamo con i case segnalando MasterCase EG200 rivolto a chi vuole creare la propria eGPU (con dock HDD/SSD inclusa), il Pi Case 40 per Raspberry Pi e una nuova staffa di supporto per schede grafiche con illuminazione ARGB.

DISSIPATORI

Passiamo ai dissipatori con ben tre nuovi kit di raffreddamento a liquido AiO: MasterLiquid ML360 Sub Zero, MasterLiquid ML360 Illusion e MasterLiquid ML240 Illusion. MasterLiquid ML 360 Sub Zero è il top di gamma e sfrutta la tecnologia Intel Thermoelectric Cooling (TEC), abbinato a una pompa di nuova generazione, radiatore da 360mm e software sviluppato proprio con Intel per garantire le massime prestazioni in overclock.


MasterLiquid ML360 Illusion e MasterLiquid ML240 Illusion sono invece due AiO più "classici", uno con radiatore da 360mm e uno da 240mm. Entrambi sono equipaggiati con una pompa "Dual-Chamber" e guardano molto all'estetica con LED ARGB e ventole CM MasterFan MF120 Halo che, grazie al software MasterPlus +, si possono anche personalizzare nei colori.


Non mancano ovviamente i classici dissipatori ad aria, sia per gli utenti più esigenti - MasterAir MA624 Stealth - che per chi guarda al portafogli ma non vuole rinunciare alle prestazioni, MasterAir MA612 Stealth e MasterAir MA612 Stealth ARGB. Il primo è un dual-tower con doppia ventola di raffreddamento da 27 dBA e 6 heatpipe in rame; il secondo, disponibile anche nella variante con LED ARGB, mantiene la doppia ventola da 120mm ma con una singola torre di alette in alluminio e 6 heatpipe.


ALIMENTATORI E PERIFERICHE GAMING

Ottime novità anche in ambito alimentatori dove Cooler Master svela diversi modelli partendo dai prodotti flagship XG Plus e MWE Gold V2. XG Plus è il primo alimentatore sviluppato esclusivamente in casa CM, offre certificazione 80Plus Platinum, cablaggio modulare, illuminazione RGB e, cosa più importante, la possibilità di monitorare in tempo reale i parametri della PSU via software. Molto valido anche il CM MWE Gold V2, con certificazione 80Plus Gold, cavi modulari e doppio connettore EPS 12V 8pin.


Su un'altra fascia di mercato troviamo la serie G Gold, sempre con certificazione 80Plus Gold, doppio EPS 8pin ma con cablaggio standard; come gli altri modelli sarà disponibile in diversi tagli di potenza. Da segnalare infine due nuove soluzioni certificate 80Plus Platinum, rispettivamente CM Serie H Platinum e CM Fanless Platinum, con quest'ultima capace di operare anche senza ventola.


Per le periferiche segnaliamo su tutte la tastiera gaming MK721 e il mouse MM731. La tastiera CM MK721 vanta un corpo in alluminio, retroilluminazione RGB e connettività wireless (WiFi 2,4 GHz e Bluetooth 5.2); a bordo troviamo switch Cherry MX, dial multifunzione e diverse opzioni di personalizzazione. Prima di passare al mouse CM MK721, un cenno alla CK550 V2 Sakura Edition, tastiera in edizione limitata con switch meccanici, LED RGB e una colorazione a dir poco originale.


Cooler Master MM731 è un mouse ad alte prestazioni con interfaccia ibrida wireless/cablata; utilizza un sensore ottico da 19.000 DPI e switch ottici a lunga durata che si sposano a un design ergonomico e semplice; alla base troviamo piedini in PTFE mentre il peso inferiore a 60g lo rende agile e al tempo stesso preciso. Anche in questo caso non manca un prodotto in edizione limitata, parliamo del MM711 Sakura Edition, una periferica dal design particolare che si candida ad essere uno dei più veloci attualmente sul mercato con un sensore ottico da ben 32.000 DPI. Questo mouse utilizza piedini in PTFE e pesa solo 53 grammi, integrando l'immancabile illuminazione RGB.


MONITOR E SEDIE GAMING

Chiudiamo con altre interessanti novità Cooler Master, questa volta riguardo i monitor, sedie gaming e scrivanie. Sicuramente non siamo abituati a parlare di monitor Cooler Master, tuttavia l'azienda è pronta a introdurre ben 4 modelli, con interessanti proposte per i giocatori. Si parte dal GM32-FP un monitor da 2K da 32" e frequenza di aggiornamento a 165 Hz; parliamo di un pannello con copertura DCI-P3 del 95% e supporto Low Blue Light che aiuta a non affaticare la vista durante lunghe sessioni di gioco/lavoro. Il fratello minore, GM27-FF, scende a 27" ma con un refresh di ben 240 Hz e tempo di risposta 1 ms.

CM GM32-CQ mantiene il pannello 32" da 165Hz ma questa volta con curvatura 1500R; l'azienda in questo caso punta a diverse fasce di utenza, offrendo un display HDR400 con tempo di risposta da 1ms e copertura DCI-P3 del 94%. Chiude l'elenco il GM27-FQ ARGB che utilizza un pannello FastIPS 2K da 180Hz (1ms), garantendo una copertura Adobe RGB del 99% e un sistema di illuminazione RGB con led indirizzabili.


Per supportare al meglio i gamer, Cooler Master pensa anche all'arredamento e alla massima comodità dell'utente con la sedia gaming Hybrid 1 e le scrivanie GD120 e GD160 ARGB. Hybrid 1 garantisce il massimo comfort durante le lunghe sessioni di gioco, offrendo la massima ergonomia e comodità unità all'utilizzo di materiali premium e possibilità di inclinazione dello schienale sino a 180°.

Le scrivanie ARGB di CM, che si differenziano sostanzialmente per il design, sono pensate sia per il gioco che per il lavoro (GD160). Saranno disponibili con larghezza di 120 e 160 cm e offrono diverse regolazioni grazie ai due motori che permettono di sistemare il piano di lavoro in base alle esigenze dell'utente (da 65 a 130 cm); i led RGB sono indirizzabili e personalizzabili grazie al software MasterPlus+, non mancano infine dei preset predefiniti.



DISPONIBILITA' E PREZZI
  • MasterFrame 700 disponibile nel Q1 a 179,99 dollari
  • MasterBox MB600L V2 disponibile dal Q2 a 39-49 dollari
  • Elite 500 dal Q2 a 39-49 dollari
  • MasterBox 540 dal Q2 a 109 dollari
  • MasterCase EG200 349,99 dollari
  • PI Case 40 disponibile in paesi selezionati a 24,99 dollari
  • Staffa ARGB per GPU dal Q1 a 24,99 dollari
  • MasterLiquid ML360 Sub Zero disponibilità TBD a 349,99 dollari
  • MasterLiquid ML360 Illusion disponibilità TBD a 139,99 dollari
  • MasterLiquid ML240 Illusion disponibilità TBD a 119,99 dollari
  • MasterAir MA624 Stealth disponibilità TBD a 99,99 dollari
  • MasterAir MA612 Stealth disponibilità TBD a 79,99 dollari
  • MasterAir MA612 Stealth ARGB disponibilità TBD a 89,99 dollari
  • XG Plus dal Q2 a 159,99-179,99 dollari
  • CM MWE Gold V2 dal Q1 a 159,99-179,99 dollari
  • CM G Gold disponibilità TBD a 79,99-109.99 dollari
  • CM Serie H Platinum dal Q3 prezzo TBD
  • CM Fanless Platinum disponibilità TBD a 179,99-189,99 dollari
  • MK721dal Q3 a 129,99 dollari
  • CK550 V2 Sakura Edition dal Q2 a 99,99 dollari
  • MM731 dal Q2 a 89,99 dollari
  • MM711 Sakura Edition dal Q2 a 69,99 dollari
  • GM32-FP dal Q1 a 499 dollari
  • GM27-FF dal Q1 a 349 dollari
  • CM GM32-CQ dal Q1 a 499 dollari
  • GM27-FQ ARGB dal Q2 a 549 dollari
  • Hybrid 1 dal Q1 a 499 dollari
  • GD160 ARGB dal Q1 a 849 dollari
  • GD120 dal Q1 a 319 dollari

39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo sacchetti

Lo ripeto, posso essere perfettamente d'accordo. MA è un articolo pubblicitario, non so se sponsorizzato. Sono testimonial come moltissimi. In più riferito ai nuovi prodotti 2021. Non ti hanno detto consiglio questo piuttosto che quello. Che possano fare danno è un altro discorso. Puoi dirlo in una eventuale recensione o comparativa.

Aleg8

Eccomi qua. Htpc con lettore bluray uhd e pensa te.... Utilizzo anche la scheda video integrata. Comunque se hai un PC da gaming difficilmente riuscirai a far girare un bluray uhd.

Domenico Belfiore

Ma vorrei ben vedere se nel 2020 qualcuno utilizza sta tecnologia del 15/18

"ottimo" "altrettanto valido".. basandosi sul niente assoluto haha

Domenico Belfiore

Allora partiamo dal presupposto che stai pubblicizzando un componente che se se non adeguato rischia di combinare danni all'utente e al pc, quindi oltre che pubblicizzare una buona testata tech dovrebbe informare bene l'utenza, ci stanno un sacco di canali yt che pubblicizzano ali di mer... praticamente ti stai mettendo alla pari di quelli yt che pur di guadagnarci si venderebbero pure il cu... Un po di serietà non guasta.

Riccardo sacchetti

Si, senza ombra di dubbio. Falco75 ha il suo canale e devo dire che è sicuramente ferrato. Però HDblog è più generalista come testata, non si possono, a mio avviso, pretendere certe cose. Fermo restando che è un articolo pubblicitario

Domenico Belfiore

Su Tom's HW ci stava falco75... Su YouTube c'è ne stanno di bravi recensori la bontà degli alimentatori dipende dalla qualità dei condensatori e dalla piattaforma una analisi approfondita eviterebbe che tanta gente consigli eo compri M3rd come Vultech, cooler master Master watt lite RGB, Mars gaming o corsair VS gialli.. Cosiddetti alimentatori esplosivi sai quanto ci vuole a mettere fuori uso un PC con alimentatori del genere?

Riccardo sacchetti

Nei primi 2000 erano praticamente obbligatori!

Riccardo sacchetti

Per quanto d'accordo è un articolo pubblcitario più che tecnico. Tra l'altro, dove trovi siti che recensiscono anche l'intrno degli ali? Praticamente nessuno..

B!G Ph4Rm4

No ma infatti non intendevo che fractal è semi sconosciuto, altri che ho trovato lo sono.

Aleg8
Domenico Belfiore

Complimenti parliamo di alimentatori e non si cita mai la componentistica interna basta che siamo su un blog tech....

Francesco Dell'Ombra

all'inizio sembrava una moda della minchia, ma vedo che persistono. Ma sul serio alla gente piace questa robaccia con le lucette multicolore?

Dedo Gaudenti

Però se lo prendi pieno di lucine RGB poi risparmi sull'illuminazione della tua cameretta.

Mostra 1 nuova risposta

Phanteks fa dei fulll-tower epici

azzo 180 euro per un lamierino da fissare al muro.

GinoGinoPilotino

Mi consigliate un bel case full rosee dov’è mettere un radiatore 360 mm ??? Grazie

Andrej Peribar

Scusa se mi intrometto.
Fractal Design non è un marchio semi sconosciuto, sono meglio di molti marchi blasonati o "conosciuti" come molte linee cooler master per fare un esempio.

In generale

Un buon case (intendo di qualità) lo vedi dal peso.
Perché è vero che c'è la paratia in plastica o in alluminio ma il peso determina lo spessore dell'acciaio con cui fanno il case.
Ovviamente anche la progettazione rende un case preferibile ad altri.

Considera anche che le marche di case che sono prestigiose e non vendono da noi sono tantissime

Andrej Peribar

non si usano più le mobo eatx così tanto

Andrej Peribar

Ma sei sicuro?
I full tower devono avere la predisposizione per le mobo EATX (per definizione) non devono essere semplicemente grandi

B!G Ph4Rm4

In pratica l'Hulk dei case! ;)

eberg93

Io sono costretto ad abbracciarti virtualmente. Non sai che gioia quando i miei occhi si son posati sul DH-15. Io sono un fautore assoluto del raffreddamento ad aria.
O meglio, specifichiamo. Se si tratta di raffreddamento standard tutta la vita un Noctua (o anche altre scelte un po' sotto ma comunque valide come i BeQuiet o i Cryorig) al posto degli schifosissimi AIO. Son solo belli da vedere, ma poi la pompa fa una caciara assurda, e spesso sono soggetti a rotture.
Per me il raffreddamento a liquido è solo custom. Ti fai il tuo bell'impiantino EK, spendi una vagonata, ma almeno hai un boost elevato di performance. Gli AIO son lì, nel limbo, a metà strada. Anche perchè, spesso e volentieri, un sistema ad aria prestante come il tuo va in paro se non addirittura si mangia un AIO lato prestazioni. Rimanendo al contempo più silenzioso e decisamente meno soggetto a rotture.

Stima totale.

Gupi

No no è assolutamente un full, puoi collocare la psu in 2.modi diversi, installare tranquillamente 4 GPU e chi più ne ha più ne metta.

B!G Ph4Rm4

Ma quello in pratica non è una specie di mid tower con più spazio sotto per metterci il raffreddamento?

B!G Ph4Rm4

Boh a me sa proprio di vecchio il 750D.
Il lian li l'ho già visto ma esteticamente non mi piace per niente. Di simile c'è il corsair famoso che adesso non mi viene il nome usato anche per fare un mare di workstation e che almeno a me piacerebbe di più.
E' che a me i cubotti non piacciono di base, ma al limite...

virtual

Infatti l'ho preso per il nuovo PC (ormai vecchio, luglio 2019) cercandone uno grande abbastanza a far stare il Noctua DH-15 e con 2 drive esterni da 5.25" (altra cosa introvabile): ho un masterizzatore Blu-Ray e una slitta per HDD che dovevo assolutamente piazzare.

E' ENORME!

Altre cose interessanti: la possibilità di montare la scheda madre fuori dal case (non se altri ce l'hanno, ma io trovo la cosa molto comoda), la USB type-C frontale e il pad di ricarica wireless (non è ad alta potenza ma ci butti sopra lo smartphone, tanto spazio ce n'è, e nel frattempo si ricarica).

eberg93

Anche. Molto carino, soprattutto mi è sempre piaciuto il dettaglio delle due strisce arancioni che creano una bella cornice.

Nuku
virtual

Perché non il BeQuiet Dark Base Pro 900 rev.2?

Gupi
eberg93

Beh, se parliamo di estetica non c'è troppa differenza tra un Define 7 e un obsidian 750D. Entrambi neri, entrambi alluminio, entrambi paratia in vetro. L'unica differenza sta nelle porte, uno le ha frontali e l'altro le ha sopra.

Comunque per i full tower recenti c'è anche l'O11D XL di Lian Li. Ottima marca Lian Li. Certo, deve piacerti uno stile più tendente al cubo che al parallelepipedo. Però ha una vagonata di spazio e soprattutto è mooolto interessante la doppia camera, l'alimentatore è posto dietro la scheda madre, quindi volendo ti puoi sparare un airflow fotonico con 9 ventole (3 sotto in push, radiatore da 360 frontale in push o pull a seconda della prefereza, e le ultime 3 in pull sopra). Con così tante ventole puoi farle girare più lentamente vista la mole di aria spostata, e diventa super silenzioso.

Fatto apposta per liquidare di tutto di più!
A me piace più un airflow più classico.
Poi ho un Noctua che fa spettacolarmente il suo fantastico lavoro!
:))

B!G Ph4Rm4

Il migliore secondo me è il case dell'Aventum di digital storm, veramente qualcosa di spettacolare.
Peccato che sia un modello custom fatto solo per loro.

Infatti ho scelto il Fractal Design Focus G Nero.
Molto soddisfacente. ;)

Posso confermare. ;)

B!G Ph4Rm4

E' che ormai è veramente vecchio, anche lato design personalmente lo trovo ormai di un'altra epoca. Poi non so se abbia tutte le comodità dei case più recenti.
Di roba bella ho trovato qualche marchio semi sconosciuto e il Fractal Design 7, ma il sogno sarebbe un H710 in versione full tower, che non esiste. Alla fine non credo che a livello produttivo sia una fatica enorme creare un case come quello ma più grande, e comunque andrebbero a prendersi dei clienti che esistono (perchè comunque di full tower ne vendono ancora abbastanza) e che non hanno molte alternative.

eberg93

Rimane il solito Obsidian 750D. Nonostante i 7 anni sulle spalle, è ancora magnifico come Full Tower. Spazio a volontà, solidità, qualità costruttiva. E soprattutto sobrietà. Un bel parallelepipedo, pulito, semplice, senza fronzoli.

B!G Ph4Rm4

Sembra proprio che i full tower ormai non se li fili più nessuno

Abbiamo rifatto la nostra workstation, ora è tutta ASUS ProArt!

Recensione AMD Radeon RX 7600 XT: mainstream ma con 16 GB di memoria

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione GeForce RTX 4080 Super FE: il modello total black di Nvidia