Asus ROG Flow X13 e Zephyrus Duo 15 SE ufficiali al CES 2021

12 Gennaio 2021 12

Si è appena concluso l'evento Asus ROG "For Those Who Dare", all'interno del CES 2021, con il quale il colosso taiwanese ha ufficialmente tolto i veli da una serie di nuovi notebook da gaming dotati di schede tecniche importanti e da design sicuramente particolari per la categoria a cui appartengono. Tra queste soluzioni le due più interessanti sono sicuramente il nuovo ROG Flox X13, un convertibile ultraportatile da gaming, e lo Zephyrus Duo 15 SE, un aggiornamento del già noto portatile dual screen con ROG ScreenPad Plus.

ROG FLOW X13

ROG Flow X13 è il primo di questi prodotti, un notebook da gaming ultra portatile davvero estremo in termini di riduzione dell'ingombro. Una soluzione che nonostante le sue dimensioni ridotte non si risparmia per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, tanto da offrire una CPU AMD Ryzen 9 5980HS e scheda grafica discreta NVIDIA GeForce GTX 1650. Parliamo quindi di una CPU ad alta efficienza, rispetto ovviamente ai modelli H che offrono TDP più elevati, grazie a cui sarà possibile conservare anche una buona autonomia.

La caratteristica più interessante di questo Flow X13 è però sicuramente il form factor. Parliamo infatti a tutti gli effetti di un ultra portatile con display in formato 16:10 che ruota di 360 gradi; design decisamente inusuale per un notebook che si sposa con la filosofia gaming. Il pannello sarà disponibile in due configurazioni: FHD a 120Hz oppure 4K a 60Hz, quest'ultimo protetto da Gorilla Glass e dotato di supporto touch e compatibilità con stylus pen. Tutte e due i modelli offrono Adaptive Sync e certificazione Pantone.

Indubbiamente interessante il fatto che tutto questo ben di Dio sia racchiuso in una scocca con uno spessore di soli 15mm e un peso complessivo di 1.3 Kg, ben 300 grammi in meno del ROG Zephyrus G14 provato lo scorso anno. La RAM di tipo LPDDR4X può arrivare fino a 32 GB con configurazione dual-channel, mentre lo storage consiste in un SSD PCIe da 1TB o 512GB.


Nella parte inferiore dello chassis trovano posto i due speaker con certificazione Dolby Atmos e non mancano dei microfoni con riduzione del rumore di fondo basato sull'intelligenza artificiale. Una combinazione che dovrebbe garantire un'ottima esperienza di comunicazione in gioco e non solo.

Ottima infine, considerando le dimensioni, anche la dotazione di porte che include una USB tipo A 3.2 Gen2, una tipo C sempre 3.2 Gen2, un jack audio combo, HDMI 2.0 e un connettore proprietario che integra una seconda Type C. Buona anche la connettività con un modem WiFi AX e Bluetooth 5.0. La batteria è da 62Wh e viene ricaricata tramite l'alimentatore Type-C in confezione da 100W.


Ho citato un connettore proprietario che è sicuramente uno degli elementi più importanti di questo prodotto e consente di utilizzare l'accessorio XG Mobile, un cassettino esterno che contiene una GPU discreta NVIDIA GeForce RTX 3080. Quando è connesso, XG Mobile permette a Flow X13 di raggiungere una potenza di elaborazione grafica equivalente a piattaforme gaming di maggiori dimensioni. Il connettore proprietario eGPU assicura una larghezza di banda pari a ben 63 Gbps dedicata esclusivamente alla grafica, con il risultato di poter contare su prestazioni molto elevate sia in gaming che per quanto riguarda la produttività. In sostanza possiamo giocare ai più recenti AAA senza sacrificare la grafica e gestire progetti multimediali anche molto complessi con la stessa reattività di prodotti ben più ingombranti.

Ancora non sappiamo quale sarà il prezzo di questo Flow X13 e nemmeno quello del modulo XG Mobile ma ovviamente non mancheremo di comunicarveli non appena disponibili per il nostro mercato.

ROG ZEPHYRUS DUO 15 SE

Oltre al pezzo forte, ovvero il Flow X13 di cui vi abbiamo appena parlato, Asus ha approfittato del suo evento ROG per aggiornare quello che è tutt'ora il top di gamma della sua linea di portatili da gaming. Parlo ovviamente dello Zephyrus Duo che in questa nuova variante diventa Zephyrus Duo 15 SE. Il design resta il medesimo ed è la caratteristica che ovviamente distingue il prodotto dal resto della line-up. Ritroviamo quindi il ROG ScreenPad Plus, display secondario posizionato sopra la tastiera e pensato per rendere ancora più immersiva l'esperienza di gioco e ampliare la produttività grazie ad un maggiore spazio a disposizione per le nostre finestre di lavoro.


All'interno del notebook abbiamo CPU AMD che possono arrivare fino al Ryzen 9 5900HX e schede grafiche NVIDA GeForce RTX 3080. Due sono le configurazioni per quanto riguarda il display, tutti e due da 15,6 pollici di diagonale ma uno FHD a 300Hz e uno 4K a 120Hz, entrambi certificati Pantone e dotati di tecnologia Adaptive-Sync. Il secondo pannello segue poi per risoluzione quello principale e quindi abbiamo due modelli di ScreenPad, uno FHD e uno 4K, ovviamente con risoluzione verticale dimezzata.

La RAM può arrivare fino a 48 GB con un modulo da 16 GB DDR4 a 3200 MHz saldato sulla motherboard e uno slot SoDIMM libero per l'espansione. In termini di storage possiamo configurare lo Zephyrus Duo per avere fino a 2 TB di spazio su doppio SSD PCIe in configurazione RAID 0.


Ottima la dotazione di porte che vede a disposizione dell'utente una USB Tipo C 3.1 Gen2, due USB standard 3.1 Gen2, una USB 3.1 Gen1, HDMI 2.1, un jack audio combo, porta ethernet e lettore di schede microSD. Bene anche la connettività senza fili grazie ad un modem WiFi AX e al Bluetooth in versione 5.0.

La batteria, infine, offre una capacità di 90Whr e può essere ricaricata con l'alimentatore in confezione da 240W oppure con un caricatore opzionale Type C, sicuramente più leggero e comodo da trasportare, ma limitato a 100W di potenza. Nonostante tutto restano discrete anche le dimensioni che si attestano a 36x26,8x2.1 cm, per un peso di 2.4 Kg.

Come per Flow X13 anche per questo Zephyrus Duo 15 SE non abbiamo ancora informazioni riguardo al prezzo e alla disponibilità ma vi faremo sapere non appena riceveremo indicazioni a riguardo.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Phone2go a 629 euro oppure da Unieuro a 689 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
darthrevanri

Almeno una 1660s ci dovevano mettere anche Max q

Non mi dispiacerebbe prendere alcuni ZEPHYRUS DUO SE per l'azienda.. nelle pause potremmo fare qualche partita tattica su COD.

enialis

Peccato per il prezzo...

Eddy

Meanwhile ltt li ha tutti sul tavolo

Eddy

Meanwhile llt li ha tutti sul tavolo

Enrico

Non capisco perché sul flow non abbiano usato una scheda video integrata. La 1650 tanto non verrà praticamente mai utilizzata e fa solo salire il prezzo. Dato che questo laptop è praticamente solo pensato per avere anche la egpu non vedo il motivo di quella 1650

Alex........

Se il flow ha un supporto penna buono, per me sarebbe il dispositivo finale! Tanta roba. Solo che a quanto pare ho sentito che per prendere quella eGpu equivale a comprare il laptop due volte ahahah speriamo non sia così.

Aster

Ma questi almeno hanno la webcam?;)

Aster

Hanno fatto fuori il zepyrhus 14?!

sk0rpi0n

Al solito il processore HS sarà esclusiva di Asus e non disponibile per gli altri brand...
X13 comunque veramente bello, peccato solo per il display touch e lucido, ne facessero una versione con le stesse caratteristiche ma display non touch e opaco ci penserei seriamente, all'acquisto!

Ocram

Si ma saranno acquistabili o faranno la fine dello zephyrus g14 r9 che è praticamente introvabile?

Freedom

Nulla di interessante.

Recensione Asus ZenBook Flip S, il primo con Intel Core 11th Gen!

Abbiamo messo alla prova la Flip camera di Zenfone 7 Pro e questo è il risultato | Video

Recensione Asus Zenfone 7 Pro: Flip Camera con OIS e prestazioni al top!

Asus Zenfone 7 e 7 Pro disponibili da oggi a 699€ e 799€ rispettivamente