TSMC, un trimestre da record grazie alle ottime vendite di iPhone 12

08 Gennaio 2021 21

Taiwan Semiconductor Manufacturing, il più grande produttore di chip al mondo, annuncerà un quarto trimestre da record con vendite che hanno raggiunto 117,4 miliardi di NT$, circa 3.4 miliardi di euro. Questo risultato sarebbe da attribuire alla forte domanda di iPhone 12 che ha consentito all'azienda taiwanese di ricevere un notevole quantitativo di ordini da parte di Apple.

Per l'intero 2020 si stima che le entrate aumenteranno del 25% rispetto al 2019, arrivando a circa 38 miliardi di dollari. TSMC dovrebbe annunciare ufficialmente i dati finanziati il prossimo 14 gennaio.

Le azioni di TSMC sono aumentate di oltre il 70% negli ultimi 12 mesi raggiunto un livello record la scorsa settimana. La società ha previsto che le "mega tendenze" del settore 5G e dei prodotti correlati all'elaborazione ad alte prestazioni continueranno a guidare la crescita a lungo termine.


TSMC, ricordiamo, produce il processore A14 Bionic per Apple che recentemente avrebbe assorbito l'intera capacità di produzione del nuovo chip con processo produttivo a 3nm per i futuri iPhone, iPad e Mac.

La forte domanda per i nuovi iPhone ha fornito una forte spinta a tutti i fornitori di Apple: Hon Hai Precision Industry (Foxconn) ha battuto le aspettative di fatturato trimestrali così come Dialog Semiconductor Plc, produttore di chip, ha aumentato le sue previsioni di vendita.


21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NaXter24R

No, erano gli iPhone il problema.

mig86

Ne dubito, gli iPhone/MacBook/Mac precedenti non utilizzavano ram?
Ha più senso che ci sia una domanda anomala di gddr6, sempre dovuta al lancio delle console.

NaXter24R

Ora no. Le DDR4 però hanno avuto l'impennata dei prezzi causa Apple. Sto solo mettendo le mani avanti

nitrusOxygen

Amd si deve accontentare delle Secondizzie

thinking_about

vero, io intendo più come aumento del valore azionario che in relazione a questo trimestre

opt3ron

Hai ragionissima , i 5nm sono il nodo più costoso ed Apple é quella che paga di più per avere le primizie , Amd é due step indietro per fare quadrare i conti.

mig86

Apple normalmente rappresenta il 20% (magari quest'anno un po' di più, a causa dell'esclusione di Huawei) delle entrate tsmc, però il 2020 non è stato un anno normale, tra pandemia ed uscita delle nuove console è lecito aspettarsi che siano stati questi i fattori a spingere una crescita superiore alle aspettative (non solo hpc, ma anche chipset, controller, sensori, ecc. che utilizzano nodi vecchi, dai 28nm in su).
Inoltre negli ultimi anni tsmc sta cercando di crescere nel mercato hpc ed è stato quello uno dei principali fattori di crescita negli ultimi anni.

thinking_about

se non ricordo male, la stragrande maggioranza dei nodi a 5nm è esclusiva di Apple. Erano stati previsti circa 50 milioni di iPhone serie 12 venduti solo nel primo trimestre di vendite, non so ora le cifre reali. Poi avevo letto che Apple prevedeva di ordinare 200 milioni di iPhone durante tutto l’anno fiscale. Poi ci sono pure gli iPad ed i Mac. Apple monopolizza parecchi nodi produttivi e, solo in termini quantitativi, garantisce gran parte del profitto (costante) di TSMC. Parlo solo in termini quantitativi e approssimativi eh, perché non sono certo delle cifre, ma in linea di massima credo sia questo il motivo

Ciaoiphone4

Non funziona cosi, ma TSMC, Foxconn, Pegatron, Quanta computers, ecc si sono ingigantite perchè una volta scelte da Apple con piccole produzioni negli anni precedenti, poi le ha finanziate per costruire nuovi impianti e migliorare quelli vecchi, a patto che i rami dove finissero i finanzianti fossero usati esclusivamente per Apple.
Non è che Apple è sempre in anticipo e più veloce di altre aziende a prenotare le catene di produzione per i dispostivi futuri, perché allora le altre avrebbero potuto prenotare nel 2017 le linee per i prodotti 2020-2021...
Quindi diciamo che sono quasi costrette a produrre per Apple finche non rientrano nell'anticipo di denaro ricevuto. Per quello molte aziende sono restie a concludere contratti con apple, perché se Apple si sveglia un giorno con il piede sbagliato e non vuole più far produrre a quell'azienda, nel momento in cui termina l'accordo per il numero di pezzi oggetto del contratto, l'azienda si trova con un credito da restituire ad apple, senza altri clienti e tutti linee produttive vuote da mantenere finche non le smantella...
Quello che scrivo, non lo invento, sono cose dette e ridette negli articoli degli ultimi 10 anni; quante aziende grandi o piccole sono fallite per colpa di apple, che ha fatto perdere altri clienti e in più dovevano restituire denaro ad Apple stessa?

Dea1993

non mi e' chiaro per quale motivo debba essere grazie ad iphone 12, che alla fine esce ogni anno (gli altri anni non si affidavano TSMC?), e non grazie all'uscita delle cpu e gpu amd (entrambe affidate a TSMC) e alle console (sempre TSMC).
insomma in questo ultimo trimestre e' uscito il mondo, tutto e' andato sold out, ma il merito e' solo di apple?

Migliorate Apple music

What? Non funziona così, non è che magicamente TSMC costruisce più linee perché Apple la finanzia

efremis

Stica

NaXter24R

Si AMD e Nvidia mi devono ancora i 10€ del pub da questa estate

NaXter24R

Esatto, il punto è proprio questo. Quando gli altri arriveranno ai 5nm, magari Apple spingerà già per i 3. Purtroppo ad oggi c'è TSMC o TSMC

salvatore esposito
DeeoK

Purtroppo TSMC ha fatto quasi terra bruciata. C'è solo Samsung che comunque non è allo stesso livello ed è satura pure lei.

DeeoK

Console e domanda elevata di pc e tablet. Apple in questo caso, imho, c'entra poco visto che i numeri sono più o meno sempre quelli.

mig86

In questo momento nessun altro usa le linee a 5nm, quindi apple non c'entra niente con la carenza di chip nel mercato pc, semmai causata dal lancio delle console e dalla forte domanda di tablet e laptop.
La carenza non riguarda solo chip che utilizzano processi produttivi di ultimo grido, ma anche tutti quei chipset e controller fabbricati su vecchi nodi, necessari al funzionamento di tutti i prodotti elettronici che utilizziamo.
Tornando all'articolo sono scettico sul fatto che il trimestre record sia dovuto agli iphone, dato che quelli escono ogni anno, più probabile che sia stata la spinta della nuova generazione di console a spingere le vendite.

Ciaoiphone4

Se le altre aziende anticipassero i soldi come ha fatto Apple con TSMC o la Foxconn, queste potrebbe costruire nuovi stabilimenti da zero e dedicarli ai finanziatori.

BerlusconiFica

Ma è il momento buono per la concorrenza di farsi avanti

NaXter24R

Ormai TSMC è una succursale di Apple. Non che sia un male, ma quando per colpa di iPhone e compagnia scarseggia il resto questo è un problema

Recensione MacBook Air con Apple Silicon M1, il futuro dei notebook è già qui

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Recensione iPhone 12 Mini: grazie Apple, ci voleva