AMD Radeon RX 6000: la produzione delle reference andrà avanti a tempo indefinito

10 Dicembre 2020 10

AMD fa marcia indietro per quanto riguarda la produzione delle schede video Serie 6000 con design reference. Dopo aver inizialmente confermato la volontà continuare a realizzarle sino all'inizio del prossimo anno, AMD ha precisato di aver riconsiderato il piano e che continuerà a rendere disponibili le sue reference a tempo indefinito.

La notizia è stata confermata da Scott Herkelman (CVP e GM AMD Radeon) nelle scorse ore via Twitter in risposta ad un utente che chiedeva chiarimenti sul perché della scelta di limitare la produzione sino all'inizio del prossimo anno.

Il cambio di programma, chiarisce Herkelman, è motivato dalla grande richiesta:

AMD ha confermato che continuare a produrre schede video con design reference a tempo indefinito per soddisfare l'elevata domanda

La conversazione originale su Twitter era partita da un interrogativo che riguardava in particolare i modelli Radeon 6800XT e 6800, ma al momento non ci sono motivi per escludere che la produzione delle reference a tempo indefinito riguarderà anche la top gamma 6900XT, quindi l'intera gamma lanciata a fine ottobre.

La notizia è degna di nota, soprattutto in una fase in cui è complicato trovare una delle nuove schede AMD nei negozi. Il contributo di AMD, anche se non del tutto risolutivo, è infatti utile ad ampliare un'offerta che, almeno per il momento, non è in grado di soddisfare la domanda. Non è un problema che sta affrontando solo AMD, visto che problematiche analoghe hanno interessato il suo diretto concorrente Nvidia e le GeForce RTX 30. C'è poi da aggiungere che la disponibilità di modelli reference soddisfa gli utenti più esigenti che stanno già pensando di sostituire il sistema di raffreddamento originale con uno custom - i waterblock dei sistemi a liquido vengono spesso progettati prima per i reference design e poi per i modelli custom più popolari.

Naturalmente ai lotti delle schede reference di AMD si sommeranno quelli dei partner che con le loro varianti custom offriranno maggiori possibilità di scelta all'utente. L'esordio delle nuove schede AMD è stato ben accolto dal pubblico e dagli addetti ai lavori: la serie RX 6000 rappresenta un'alternativa credibile rispetto serie RTX 30 di Nvidia: riesce a tenere testa sul fronte delle prestazioni, a patto (almeno per il momento) di ridurre le aspettative sul terreno del ray tracing.

Il vero problema in questa fase però non è tanto la qualità del prodotto, ma la reperibilità e i prezzi ballerini di una nuova offerta che deve ancora stabilizzarsi al termine di un travagliato 2020 (un discorso che vale in particolar modo per i modelli custom).


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mostra 1 nuova risposta

Mezz'ora di ordini, non è che ne hanno vendute a valanghe... La richiesta era molto più bassa.

Purtoppo mancano schede in volumi, quest'anno è così, vedremo fra 6 mesi

Mostra 1 nuova risposta

Scusate ma dove le vendono? Solo sul loro sito come fa nvidia?

Perchè per le founder e le reference sono modelli come altri, da valutare in base a dissipatore e anche estetica, e spesso sono più sobrie delle custom varie... quindi la trovo una cosa positiva... se si trovassero entrambe anche in altri negozi sarebbe pure meglio.

A parte che questa generazione non si trova proprio, quindi va bene tutto.

Daccio985

Allora mi sa che ho avuto una buona dose di sfiga perché anche io ho chiuso un ordine direttamente su amd, mi hanno congelato l'importo per circa 1 settimana e successivamente mi è arrivata la comunicazione "out of stock" e mi hanno riaccreditato l'importo...
Su Amazon è passata per brevissimo tempo a 729 distribuita da Asus ma per me è da fuori di testa, a 580 ci posso anche stare ma 150 in più proprio no.
Pazienza, aspetto

BYRoN_ITA

Presa la 6800 al day one

Anto

È il caos totale

GerryNap

Acquista al Day One la 6800xt sul sito di amd, è arrivata venerdì scorso. Son riuscito a prenderla dopo quasi 20 minuti dall'apertura degli ordini ed in molti anche dopo mezz'ora quindi diciamo che la possibilità c'è stata a differenza del lancio della concorrenza dove dopo neanche un minuto erano finite.

NaXter24R

Questi sembrano davvero validi. I tempi del blower su Hawaii sono lontani ormai (però il PCB era mostruoso come VRM circuiteria)

Daccio985

Ma qualcuno di voi é riuscito a portarne a casa una? Io sto provando senza sosta a recuperare la 6800 ma di una scheda acquistabile manco l'ombra...

Ansem The Seeker Of Darkness

Vedremoi confronti più che altro per la rumorosità, comunque sicuramente le reference saranno molto interessanti!

NaXter24R

AMD ha sempre fatto ottimi PCB reference, molto meno i dissipatori. Adesso che hanno messo in pari anche quell'aspetto non ha nessun senso, se non l'estetica o specifiche esigenze (LN2), andare su un partner che la rincara e basta

Recensione Alimentatore Corsair RM1000x 80Plus Gold: look rinnovato, stessa qualità

Recensione Intel Core i5-11600K. Rocket Lake-S alla prova dei fatti

Recensione Lenovo Yoga 9i, notebook premium ma a che prezzo!

Recensione Monitor MSI OPTIX MAG274QRF-QD: gaming al top e non solo