NVIDIA avrebbe venduto GeForce RTX 30 ai miner per 175 milioni di dollari

27 Novembre 2020 179

Il lancio delle GeForce RTX 30 è stato sicuramente controverso, le nuove schede grafiche gaming "Ampere" hanno ottime prestazioni rispetto alla precedente generazione, tuttavia sono praticamente introvabili e molte sono state le critiche mosse al produttore californiano, corso ai ripari replicando che la domanda per le sue GPU GeForce non è stata mai così alta. In un anno segnato dalla pandemia che, dati alla mano, ha impattato praticamente su tutti i settori - quello della tecnologia incluso - NVIDIA pare essere stata solo colta di sorpresa, o almeno così sembra.

A mettere in dubbio la vicenda, quantomeno in parte, sono gli analisti di Barrons e RBC Captial Markets che, dopo l'ultima trimestrale record pubblicata da NVIDIA la scorsa settimana, hanno evidenziato come il sostanziale aumento del fatturato della divisione Gaming sia stato "aiutato" anche dalle vendite di schede GeForce RTX 30 ai miner.

RTX 3080. Clicca sull'immagine per la recensione

Andando più nel dettaglio, l'azienda statunitense ha fatto segnare un +37% su base annuale e trimestrale solo per il segmento Gaming, settore che comprende schede grafiche per notebook, desktop, SoC per le console e, teoricamente, anche GPU rivolte al mining delle criptovalute. In questo contesto NVIDIA ha realizzato 2,27 miliardi di dollari di fatturato, di questi si stima che circa 175 milioni di dollari siano riconducibili alla vendita diretta di schede grafiche GeForce RTX 30 ai miner.

Tale cifra rappresenta circa l'8,5% del fatturato trimestrale (divisione Gaming), che da una parte non è stato decisivo sull'andamento delle vendite, dall'altro getta un'ulteriore ombra su quella che potrebbe essere stata la politica dell'azienda che, come dicevamo, ha chiaramente affermato di non essere stata in grado di soddisfare la domanda degli utenti, gamer in primis. Queste attualmente le tesi avanzate dagli analisti che, almeno al momento, non hanno visto una replica di NVIDIA, dalla quale ovviamente ci si aspetta un chiarimento nelle prossime ore.


179

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mostra 1 nuova risposta

Sei proprio infantile

autodelta156

Ok boomer
Ne riparliamo quando le schede video torneranno a costare quello che devono costare ovvero tra qualche mese

Mostra 1 nuova risposta

Certo, è proprio l'obiettivo della speculazione quello. Non so se non hanno vuluto o potuto impedirla, fatto sta che ha rovinato sia il mondo delle criptomonete, sia quello delle schede video.

autodelta156
Mostra 1 nuova risposta

Si giusto, 90% speculazione, 9% pagamenti anonimi, 1% altro

Arale's Poopoo

Peccato che gli algoritmi che sfruttano meno la memoria sono anche meno redditizi di Ethereum, dato che con Ethereum puoi downclockare la GPU e farla consumare meno (es: la 5700XT passa da 190 a cica 100W senza perdita di prestazioni).
A prescindere di come la usi, i condensatori non sono nuovi e son piú vicini a fine vita.

Paragonare una scheda video e una macchina é semplicemente sbagliato perché si paragonano le mele con le penne a sfera.

autodelta156

Per iniziare a trarre vantaggio dalla blockchain su applicazioni diverse dalla criptomoneta e su larga scala c'è da aspettare ancora 5-10 anni probabilmente. Molte aziende si sono già mosse in questa direzione

autodelta156

Questo lo dici tu. Se ti basi sul principio di domanda e offerta probabilmente capirai che il motivo per cui il Bitcoin è arrivato a questo punto non è solo per speculazione

autodelta156

Scusa ma chi ti ha detto che per minare serve per forza overcloccare le memorie?
E dove hai letto che sono solo le memorie a venire stressate? Ci sono molti algoritmi che addirittura peggiorano di prestazioni se aumenti la frequenza della vram.
E dove sta scritto che i chip di RAM scaldano tanto? Dipende molto dal dissipatore ma pure quelli più scrausi blower fanno girare le memorie alla stessa temperatura della GPU.
Hai altri argomenti? Tipo i miner senza scrupoli che tirano a manetta le schede video? Chi? Perché i miner, quelli che lo fanno per lavoro ci tengono a mantenere in buona salute le GPU e una delle parti di questo business consiste proprio nella rivendita delle schede quando non sono più capaci di minare (vedi tutte le schede con 4GB).

Arale's Poopoo

Le auto sono auto e le schede grafiche sono schede grafiche.

Non dovrebbe essere difficile arrivarci.[cit.]

Comunque no, il core della GPU resta abbastanza freddo ma le memorie sono molto stressate perché per tirare fuori ogni hash possibile viene overclockata, e stando sempre a frequenze alte per cui non sono certificate possono inziare ad avere errori e mostrare artefatti (tranne le GDDR6X, quelle diventano solamente piú lente perché hanno ECC).
Senza contare che come ti dicevano sopra i condensatori sono testati per un certo tempo di utilizzo, dopo circa 2 anni e mezzo in cui vanno 24/7 possono iniziare a mostrare problemi e potenzialmente ogni ora di utilizzo potrebbe essere fatale.

autodelta156

Quello di sicuro

Abel

A tutti quelli che si lamentano, capisco l'invidia e la rabbia per non possedere la tanto desiderata scheda video, ma Nvidia le produce e le vende a chi gli pare e a quanto gli pare secondo i suoi interessi, se ci guadagna più dai miner e a trasformare le restante schede introvabili e piazzabili a pezzi altissimi, è perché ci stanno utonti disposti a pagarli, perché hanno bisogno di giocare in 4k a dettagli ultra a 140fps, che in full hd si vedono i pixel e a 60fps ormai è slowmotion... beati voi che siete tutti ricchi e vi potete permettere sta roba... io a parte il tempo che manca per giocare, sceglierei la console meno energivora per risparmiare sulla bolletta, pensa quanto sono povero... ho pensato alla switch ma poi i giochi costano una fucilata, mentre su ps4 l'usato te lo tirano dietro... ma tanto alla fine manca il tempo per giocare, quindi i soldi li metto da parte per le tasse...

autodelta156

In base a cosa affermi questo? Pensi che l'alternanza caldo/freddo sia positiva per i componenti di una scheda video?

Basterebbe fare come paragone le auto utilizzate solo per autostrada e quelle invece usate solo in città. Non è difficile arrivarci..m

Rendiamociconto

due anni è l'unico dato certo della durata di una scheda video per spesa sostenuta.
Poi sui prezzi non mi sono mai interessato per il mining mi sono basato su quanto trovato online

autodelta156

100 euro in meno difficile trovarle se escludiamo quelle apposta per il mining che non hanno nemmeno l'uscita video.
Ad ogni modo sulla durata della scheda video pur tenendole più di 2 anni e overcloccandole vicino al limite (per giocare) devo ancora trovarne rotta.
Anzi a pensarci bene l'unica scheda che ho killato è stata la 7600GT ma ai tempi poco fregava del fatto che le RAM non fossero dissipate (e infatti)

autodelta156

Ci metteremo almeno 10 anni per iniziare ad usare la blockchain tutti i giorni e per cose diverse dalle criptovalute.
Ad ogni modo non lo definirei solo speculativo, ripeto che oggi i furbi che hanno comprato 100 Bitcoin quando costavano 1 euro oggi sono milionari. Io purtroppo non sono tra quelli e me ne pento ogni giorno

d4N

Ma sei serio, qui qualcuno ha detto che non vanno bene in mining?
E' da anni che vanno bene col mining, lo sanno anche i sassi, ma questo cosa diamine c'entra con NVIDIA che vende direttamente alle aziende specializzate, ignorando completamente il settore gaming, per il quale sono nate, vendute e pesantemente pubblicizzate?
Hai letto l'articolo?
Io mi riferisco a questa accusa per la quale NVIDIA avrebbe preferito vendere fino al sold out ad aziende specializzate nel mining, che invece di spingerle a prendere delle Tesla, per le quali l'azienda sicuramente punta di più su questo fronte, gli vendono in blocco lotti enormi di GeForce, facendo poi la figura volontaria in internet di non avere scorte.
Tutto questo per cosa?
Far aumentare i prezzi delle schede video per i giocatori XD (sulle quali NVIDIA non avrà alcun ritorno in più, il prezzo viene maggiorato dai negozianti furbi)
Stiamo veramente arrivando all'assurdo ... le motivazioni per le quali la totalità dei processi industriali al momento è in totale stallo è ben chiara a tutti, da diversi mesi, pensare a ste boiate è quello che ci farà rallentare ancora di più ... stessa cosa si applica ad AMD, alle consolle, ecc. ecc.

Rendiamociconto

dal commento dell'utente sopra che riteneva accettabile un 100 euro in meno ( il prezzo di listino/mercato è noto).
Poi ho assunto come vita del prodotto quella garantita dal produttore come funzionante (quindi per difetto oltre non vi è certezza,) più un margine in più perchè mi sentivo buono e non volevo rompere troppo le balle.

danieleg1

Sì, le criptomonete sono diventati degli ottimi strumenti speculativi, parlavo più che altro di quelli che pensavano che con la blockchain in sé avremmo fatto di tutto e di più, quando la realtà è ben diversa.

21cole
Mikel

Resta convinto di quel che vuoi, pare che le schede comprese le amd siano molto prestanti in ambito mining, se ti documenti e con qualche info i più ci arrivi anche tu, e magari se qualcuno si lamenta fa anche bene, si schiera dalla parte del consumatore stupirà pippa umana!! Sto fatto che ve la prendete con chi si lamenta della situazione è osceno.
Sono quelli come te che me le fanno veramente girare...il gomblotto non c’entra una cippa cerebloleso, è palese che le compagnie stanno sfruttando la situazione, poi arrivano delle testimonianze come queste e dobbiamo essere pronti anche a giustificarli?
Fa un po’ di esercizi di algebra e vedi a quanto equivale il 10% del fatturato.

Arale's Poopoo

Guarda che non hanno torno, le GPU usate 24h al giorno per il mining sono in condizioni peggiori di quelle usate per il gaming.

Maledetti Germi Microscopici

"spasima"?
oltretutto io ho il profilo aperto, lo storico dei miei commenti è visibile a tutti.

Mostra 1 nuova risposta

Ma si, era arrivato anche a 1000, è solo speculazione basata sul nulla, il concetto che stava dietro alle criptomonete è stato completamente ignorato.

d4N

Tu pensi che a NVIDIA convenga più vendere una GeForce che una Tesla ad un'azienda?
Mi sembra chiaro che il margine di guadagno sia enormemente a favore delle seconda, vendere tante GeForce palesemente per il mining, cioè dichiarandolo e favorendolo, non solo porterebbe a zero le proprie scorte delle schede create per il gioco, ma di conseguenza manderebbe in vacca tutti gli investimenti di marketing fatti lato gaming (senza contare poi la conseguente ignoranza del popolo medio del web, pronta a riempirsi la bocca di meme sulle carenze di scorte di molteplici prodotti hardware di questo anno, senza aver capito una beata mazza della situazione attuale mondiale).
Il prezzo che lievita delle GeForce non è perché NVIDIA aumenta i prezzi, ma perché i rivenditori fanno i furbi con le poche scorte a disposizione, il loro listino rimane sempre il medesimo.
Che poi molte aziende dedicate al mining facciano enormi ordini è una realtà e una grossa problematica, ma che NVIDIA li favorisca a scapito dei gamer a me pare una grossa boiata complottista.

frank700

Ah, ora capisco, sei un altro che spasima fortemente per i bitcoin e robaccia simile.
E continui a nn scrivere nulla. Questo è il mio ultimo commento.

Frazzngarth

ok, ma il rendimento scenderà col tempo comunque...

Mikel

Con quasi il 10% del fatturato? Certo che vale la candela, si è assicurata la vendita delle schede riducendo in modo significativo il numero destinato ai videogiocatori e creando l’ormai ben nota situazione di limite delle scorte, prezzi folli e sciacallaggio, situazione che crea interesse e desiderio, soprattuto fra chi ha saltato la serie 2000 o aspettava a prescindere queste 3000. Il ragionamento fila.

autodelta156

Fortunati se sono riusciti a prenderla ai tempi. Se ti ricordi ci fu lo stesso problema con le Vega ovvero prezzi anche il doppio di quello "di listino"

autodelta156

In teoria si, in pratica Phoenix Miner ha superato i concorrenti GMinerCuda e Claymore come efficienza nel mining di Ethereum

autodelta156

Con Phoenix Miner e una scheda non sotto i 14nm di architettura direi che lo "spreco" di cui parli non esiste.
Ricorda che ETH ha superato i 500€ pochi giorni fa

autodelta156
autodelta156

Ha senso tenerle fintanto che non escono schede più efficienti

autodelta156
autodelta156

Non in tutti gli algoritmi l'overclock porta a risultati migliori. Di solito si applica undervolt e underclock per aumentare l'efficienza.
Una RX 480 può droppare 20W rispetto a stock se ben regolata. E con 20W in meno gira più fresca

autodelta156

Io ho comprato qualche scheda "abusata". Nessun problema e parliamo di R9 290 con il dissipatore stock quindi 95°C by design.

autodelta156

Se è stata tenuta a una temperatura stabile sotto gli 80 gradi... Non vedo il problema. O preferisci una GPU che è stata alimentata 2 anni con un LC Power da 15€?

autodelta156

"Un" numero che oggi vale oltre 14.000€.
Se ne avessi comprate anche solo 10 quando costavano poco non saresti di certo qui a lamentarti

autodelta156

Prima di farne tanti devi anche spenderne

autodelta156

Che non è cambiato nulla in 10 anni non sono d'accordo.
Chi ha investito anche solo 200€ 10 anni fa oggi ha un bel gruzzoletto. E questo è un dato di fatto

77fabio

Uno spreco sarebbe un vezzeggiativo per il mining... Il mining inteso come criptovalute è una piaga utilizzata dalle più grandi associazioni criminali per far girare soldi indisturbati. La potenza del tuo PC serve a mantenere criptate tutte le transazioni. Se ritieni che non sia vero, spiegami come mai la valuta universalmente riconosciuta nel deep web per acquistare droghe armi e altre porcate è il bitcoin... Ora potresti obbiettare che anche le vecchie monete sono utilizzate per lo stesso motivo, vero, ma i bitcoin sono un'evoluzione molto pericolosa che nelle mani giuste rende non rintracciabile qualunque scambio di denaro.

Maledetti Germi Microscopici

beh, potrei dire lo stesso.

ad ogni modo, l'argomento è l'incremento demografico spropositato, spesso imputabile ad una evidente irresponsabilità patriarcale. non è un argomento da prendere alla leggera o su cui scherzare.

frank700

Se non sai cosa rispondere non rispondere.

Maledetti Germi Microscopici

suvvia, non fare il finto tonto.

Giovanni Giorgi

Ma perché non fanno schede ad-hoc senza Tensor Core e RTX?

Prurito consistente

Se tutto ciò fosse vero, essendo che Nvidia non ha comunicato nulla del genere alla community dei videogiocatori, sarebbe davvero grave. Non c'è nulla di male a vendere a chiunque o in qualunque ambito, ma hanno spudoratamente mentito su quantità di pezzi disponibili per i gamers, senza contare il fatto che hanno scatenato vendite a prezzi folli un po' dappertutto. Complimenti, se non fossero stati l'unica scelta per la fascia alta negli ultimi anni, li avrei abbandonati da tempo. Tra l'altro creano una dopo l'altra "features" sempre chiuse, non open come spesso fa AMD, sempre ovviamente a discapito del videogiocatore. Non che in AMD rappresentino "quelli che tengono ai clienti" dato i prezzi oltremodo alti delle loro ultime schede video che, tra l'altro, neanche si potevano permettere di presentare a quel prezzo...

Frazzngarth

abbè fra 20 anni potrebbe anche essere esploso l'universo

Mostra 1 nuova risposta

Ma certo se le 3080 costassero 350 ne comprerei 15, ci mancherebbe

Mostra 1 nuova risposta

Continua a sognare

d4N

Personalmente non credo che il gioco valga la candela, se ci saranno conferme effettive sarò perplesso, ma rimango dell'idea che a loro direttamente non convenga assolutamente l'associazione GeForce col mining, se hanno un guadagno da una parte, perdono dall'altra. Soprattutto in un anno del genere, con la pandemia e pochissime scorte.
Credo sia loro interesse spingere le Tesla in quei settori, soprattutto quando ci sono grosse aziende di mezzo.

La (mia) postazione da Creator: dal Desktop MSI al Monitor 5K Prestige

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

Recensione HONOR Router 3: il miglior Router Wi-Fi 6 qualità/prezzo

Apple Silicon è il futuro di Apple: da desktop a smartphone, andata e ritorno