Ryzen 7 5800U "Zen 3", più veloce del 38% rispetto al Ryzen 7 4800U in single-core

25 Novembre 2020 125

Dopo i primi avvistamenti del Ryzen 7 5700U e del più recente Ryzen 5 5500U, torniamo ad occuparci delle imminenti APU Ryzen 5000U "Cezanne" con i primi test del nuovo top di gamma AMD, il Ryzen 7 5800U, avvistato nelle scorse ore sul database Geekbench. A differenza dei modelli sopracitati, che utilizzeranno core Zen 2 (Lucienne), il Ryzen 7 5800U potrà godere di tutte le migliorie introdotte dall'architettura Zen 3, la stessa dei processori desktop Ryzen 5000 "Vermeer" annunciati lo scorso ottobre.


Ryzen 7 5800U manterrà lo stesso approccio del suo predecessore, Ryzen 4800U, offrendo 8 core/16 thread con una frequenza base di 1,9 GHz e Boost a 4,4 GHz, valori questi ultimi che però che potrebbero non essere definitivi. A bordo troveremo ben 16MB di Cache L3 - il doppio del 4800U - e un chip grafico integrato Radeon Vega con 8 CU e 512 Stream Processor, impostato verosimilmente a 2 GHz.

Quanto alle prestazioni, il nuovo Ryzen Mobile a basso consumo fa segnare 1421 punti in single core e 6450 nel multi-thread, superando l'attuale Ryzen 7 4800U rispettivamente del 38% e del 10% circa. I Ryzen 5000U dovrebbero debuttare a gennaio, probabilmente insieme alle varianti Ryzen 5000H, destinati invece ai notebook ad alte prestazioni che, stando alle ultime indiscrezioni, saranno utilizzati anche sui portatili gaming con le nuove GeForce RTX 3000 Mobile.

RYZEN 7 5800U - POSSIBILI SPECIFICHE TECNICHE
  • Architettura Zen 3 "Cezanne"
  • Processo produttivo a 7nm
  • Frequenza base 1,9 GHz (da confermare) - Boost 4,4 GHz
  • Cache L3 16MB
  • Supporto DDR4 Dual-Channel
  • GPU Radeon Vega mobile 8CU - 512 Stream Processor
  • Frequenza GPU 2 GHz
  • TDP 10-25W configurabile
Il piccolo Samsung che piace a tutti? Samsung Galaxy A41 è in offerta oggi su a 190 euro.

125

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
untore

Non capisco perchè da un po' sono passati da 11 cu a 8 cu, a livello di prestazioni quindi non cambia niente?

autodelta156
Hodd Toward

Questa si che è sincronizzazione.

Comunque auspico anche io un cambiamento, ma so che servirà molto più tempo di 5 anni.

monopattinoelettrico

c'è graviton nel cloud di amzn
ma poi parliamo di cose che avverranno da qui a 5 anni

ogni volta che mi connetto ricevo un tuo messaggio in diretta, è incredibile!

Hodd Toward

Tolto l'M1 non hai altri prodotti ARM sul mercato laptop (tralascia quelle m*rdate con gli Snapdragon), non hai Windows ARM. Non ci sta praticamente niente. E questo nel mercato consumer, nell'enterprise non ci voglio neanche pensare.

AMD ha il K12 nel comodino, Intel in questo momento è in alto mare. Semplicemente non ci stanno ancora le condizioni per una transizione in ARM.

monopattinoelettrico

no i device ormai si cambiano con regolarità, la transazione potrebbe durare molto meno di 10 anni

vedi M1, è già in grado di emulare roba x86 in modo più che degno

mi dimenticavo di dire che gli arm costano pure mooolto meno degli x86

Hodd Toward

Non ho capito cosa intendi dire.

Comunque una ipotetica totale transizione da x86 ad ARM ci metterebbe decenni. E ti ripeto per fare una transizione del genere ci vuole un sistema ARM che sia NETTAMENTE più performante rispetto a x86, e non credo neanche che sia una condizione sufficiente.

monopattinoelettrico

se x86 fallisce si parla per amd ed intel di perdite di miliardi
i miliardi di investimenti sarebbero ripagati

Hodd Toward

È troppo poco per smuovere un cambiamento, servono una serie di fattori ben più importanti della semplice batteria del laptop, considera che stiamo parlando di investimenti dell'ordine di miliardi di dollari, non di patatine. E le roadmap non si disegnano dall'oggi al domani.

monopattinoelettrico

ormai quasi tutti i linguaggi sono multipiattaforma (python, java, c#, swift, julia, pwa, web app)

per quanti decenni dobbiamo tenerci software legacy?

windows ha mantenuto il primato sia per quello che hai detto (quando i linguaggi supportavano solo una piattaforma O un'altra) e anche perché la gente è pigra e non vuole cambiare l'interfaccia grafica su cui è cresciuta (infatti 8 ha fallito proprio perché ha cambiato interfaccia e tutti volevano il menu start come su 7)
poi già M1 emula con performace decenti x86

la batteria su notebook trainerà il passaggio verso arm, secondo me

Hodd Toward

Ok, questa è pura utopia.

Perdere il supporto al SW legacy vuol dire perdere la ragione per cui Windows è un titano nel mondo OS. Azzerare il suo vantaggio per cambiare l'ISA è una roba da pazzi.

Non si cambia l'ISA solo perchè ci sta un leggero vantaggio nei consumi.

Lupo Alberto

Una cosa che so di ARM, è che consuma molto poco. Se è "all'altezza", e consuma meno, beh, allora è senza dubbio migliore.

antoniolion94

le fonderie ci sono e il know how in una decina di anni lo costruisci anche da zero, ad ora non ci sono motivi per puntare a un mercato dominato come quello x86, con risc-v virtualmente chiunque può rendersi indipendente a livello di chip. per convertire le fonderie a pp da cpu basta un boost da parte dell'ue, che per forza di cose dovrà avvenire, a meno che biden non faccia miracoli lato diplomazia,

monopattinoelettrico

non confondiamo le falle e le backdoor
quelle trovate in questi anni non sono backdoor, sono proprio falle

anche arm avrà le sue falle e questa è una banalità, anche x86 ne avrà di nuove

DefinitelyNotBruceWayne

Non abbiamo manco startup particolarmente forti, figurarsi colossi che riescano a tirare in piedi un SO o aziende che riescano a renderci un minimo indipendenti a livello di chip.

antoniolion94

le falle ce le ha pure arm, solo che finchè non sono open sono un attimo più difficili da scovare, ma anche da fixare perchè son da trovare, poi intel la maggior parte delle falle ce le ha dal patriot act, o pensi che solo i cinesi mettano backdoor nei chip e software? l'unica soluzione è lo sviluppo di un'architettura open , ma purtroppo è e rimane un sogno

antoniolion94

appena una fra infineon e smt decide di diventare il polo europeo per i semi conduttori, sarà molto più divertente la scena chip nel mondo consumer. risc-v sarebbe un sogno arrivasse a competere con le cpu arm di apple o le x86, con un sistema open europeo... ok la smetto di sognare unicorni che cavalcano draghi borchiati e tutte le etnie che collarborano per il bene dell'uomo e poso la droga

nitrusOxygen

Non mi toccare Lisa che mi incavolo! :D

monopattinoelettrico

non è superiore, è all'altezza
il che fa supporre che in futuro i produttori lo sceglieranno per questioni di consumi/batteria e prezzo.
Attualmente non ha più senso legarsi a x86, tutto qui

nei prossimi anni vedremo come andrà, ma spero per arm

monopattinoelettrico

no windows on arm
spunteranno a breve le alternative, chromeos, android, ecc.
per la maggior parte degli utenti sarebbe sufficiente

poi quando microsoft si degnerà di credere finalmente in woa sugli oem ci sarà quello, con una lenta ma progressiva migrazione del software

Hodd Toward

Uff... ma è così difficile da capire?

Dimmi te un OEM che si butterebbe su WINDOWS ARM, che sarebbe utilizzato per emulare un x86.

monopattinoelettrico

la differenza tra ARM e x86 non è abbastanza netta per restare su x86

Hodd Toward

Troppe menate, troppi casini, la differenza tra ARM e x86 non è abbastanza netta per un cambio radicale.

monopattinoelettrico

Ma guarda che fino a prima dell M1 gli arm non sono mai stati all'altezza di x86 (tranne quelli di amazon graviton).
E' da qualche settimana che arm rivaleggia con x86, nei prossimi anni ne vedremo le conseguenze

io spero in cpu desktop passive arm

tutto ciò che può fare x86 lo può fare pure arm, non ci sono "campi di applicazione diversi"

Lupo Alberto

Questo sembra fanatismo religioso.
Per me il discorso è di una semplicità estrema: se ARM fosse stata così superiore ad x86, quest'ultima sarebbe morta da un pezzo. Evidentemente hanno campi di applicazione ben diversi.

monopattinoelettrico

i carichi pesanti e parallelizzabili passeranno su gpu, quelli specifici (tipo encoding) su coprocessore

arm è più snella di x86, lo puoi fare senza pesare troppo sulla potenza, invece per il calcolo generico è già sufficiente l'M1 e quelli futuri

Hodd Toward

Vabbè, ma non pensare che riesci rimpiazzare x86 con ARM per ogni tipo di workload, a carichi di un certo tipo ARM cuccia come x86. Per fare un discorso più specifico, volendo vedere superato il livello dei microcontrollori l'ISA in sè ha un impatto insignificante sull'efficienza. Si inseriscono discorsi di design della cpu ben più complessi del semplice ISA, e altre menate.

monopattinoelettrico

l'inerzia di mercato si piegherà dinanzi a quella cosa mitologica e astratta che si chiama "batteria scarica"

Hodd Toward

Si, ma esiste una cosa chiamata inerzia di mercato.

Ngamer

l articolo parla di quello , cmq in altri la cosa non cambia molto

monopattinoelettrico

Non c'è cosa che faccia x86 che non possa essere fatta da arm

Hodd Toward

Nah, x86 è inammazzabile.

monopattinoelettrico

x86 non ha nulla e poi nulla in più rispetto ad arm (a parte i consumi)
non c'è più motivo per preferirlo, questo è un dato di fatto ma preferite negarlo perché altrimenti vi si tocca la vostra amata amd che nella vostra testa è l'intoccabile paladina della giustizia sociale e del progresso tecnologico che va contro i colossi
non è così ed x86 è sul tramonto

Let's be friends forever

Il vantaggio di Intel in realtà continua a cresce per un semplice motivo.
Le CPU Intel esistono, mente e quelle AMD no

monopattinoelettrico

arm è una architettura snella, ci aggiungi coprocessori specializzati e via
x86 è un macigno spremuto come un limone, ormai ha pochi margini di miglioramento e consumi enormi.
Quando zen sara a 5nm apple sarà al pp successivo

Big wall

Amd incomincia a far capire che M1 di apple sarà presto ridimensionata, e lo stesso farà anche Intel.

Big wall

Esatto sembra il discorso che si faceva sulla gpu delle console prima dell'uscita delle nuove gpu per pc che puntualmente venivano date come inarrivabili, poi dopo l'uscita della serie 3000 di nvidia e le nuove gpu Amd, le console sono state ridimensionate cosi sarà per questa cpu M1.

Big wall

si certo come no, gia Zen 3 è più veloce del 38% ed è ancora a 7nm con Zen 4 ti sarai già dimenticato che esiste M1.

acitre

Sicuramente. Ma altrettanto sicuramente non muore nessuno se decido, per passione e potendomelo permettere, di cambiare un portatile ogni 2 anni, non trovi? Magari ti giro il nulla osta all'acquisto da firmare quando sarà dai...

nitrusOxygen

M2 il prossimo anno?

nitrusOxygen

Pure essendo una grande estimantore di Amd, a parità di consumi ad oggi x86/x64 rimane indietro ad arm anche a parità di processo produttivo

Berserker02

Ahahahaha ... questo AMD calpesta alla grande l'M1 e vieni a raccontare 'ste storie? Maddai ....

hassunnuttixe

Prestazioni come M1? Ah se guardi geekmerd allora... ahahahahahahah

kanna mustafa
Ngamer

io parlo di geeekbench l articolo parla di quel benchmark

DefinitelyNotBruceWayne

Qualcosa prima o poi si inventeranno visto che sono attaccati su più lati da ARM e, in futuro, da roba come Risc V.
Potrebbero saltare anche loro sul carro ARM con alcuni prodotti iniziali, ma tra le righe si leggerebbe che neanche loro credono più in x64 e non la vedo plausibile come cosa.

Let's be friends forever

Qualsiasi cosa tu voglia dire restano meglio gli intel in ogni caso
Sai almeno posso comprarli

Let's be friends forever

Ne parla tutto il mondo che le scorte dei ryzen 4000 sono nulle
Il marketshare aggiornato ad oggi è ancora 20/80 a favore intel

monopattinoelettrico

si sposteranno entrambe su arm
la loro architettura è irrecuperabile tra falle, roba di retrocompatibilità e pattume che risale a quando non esistevano le gpu come le avx512 che ad oggi non servono più.

Non hai idea come ci sono rimasto quando ho scoperto che le istruzioni simd mandano i calcoli in vacca e ci si ritrova con risultati diversi, aveva ragione linus quando le criticava

B!G Ph4Rm4

Beh dipende dal modello, non credo che questi siano quelli ad alte prestazioni.
Comunque sta su tutti i core a 3.5GHz, mi sembra che da specifiche di fabbrica il clock sia di 3.6

La (mia) postazione da Creator: dal Desktop MSI al Monitor 5K Prestige

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

Recensione HONOR Router 3: il miglior Router Wi-Fi 6 qualità/prezzo

Apple Silicon è il futuro di Apple: da desktop a smartphone, andata e ritorno