MANLI conferma la GeForce RTX 3060 Ti: frequenze GPU piuttosto contenute

23 Novembre 2020 43

Dopo le prime immagini della GeForce RTX 3060 Ti Founders Edition, torniamo ad occuparci della prossima scheda mid-range NVIDIA con il partner MANLI che svela, anche se indirettamente, le caratteristiche tecniche definitive del prodotto. L'azienda ha lasciato trapelare il datasheet di quella che sembra una variante semi-custom di GeForce RTX 3060 Ti, portando all'attenzione alcuni dettagli che possiamo definire interessanti.

Le specifiche relative alla GPU e al reparto memoria coincidono con quelle già trapelate online: GPU Ampere Ga 104-200 da 4864 Cuda Core, affiancata a 8GB GDDR6 14Gbps con interfaccia a 256 bit e una larghezza di banda pari a 448 GB/s


Dalla slide riportata sopra notiamo che questa GPU avrà frequenze di clock alquanto contenute, soprattutto se la paragoniamo agli altri modelli GeForce RTX 30 o alle Radeon RX 6000, capaci di operare abbondantemente sopra quota 2 GHz. La GeForce RTX 3060 Ti di MANLI, che verosimilmente riprenderà le caratteristiche della Founders Edition NVIDIA, ha un base clock di 1410 MHz con Boost a 1665 MHz; per avere un termine di paragone, la GeForce RTX 3070, che monta sostanzialmente la stessa GPU, parte da 1500 MHz e arriva in Boost a 1725 MHz.


La soluzione custom del partner NVIDIA utilizza un dissipatore a doppia ventola con design a doppio slot e backplate forato per ottimizzare il flusso d'aria e la dissipazione della componentistica. Altro dato da segnalare è quello relativo al TDP, indicato in 200W con un'alimentazione ausiliaria che prevede doppio connettore PCI-E 8pin, una scelta che possiamo definire alquanto anomala viste le caratteristiche della scheda.

Nessun cenno sul prezzo che, ribadiamo, dovrebbe collocarsi nella fascia dei 400 dollari, 399$ tasse escluse secondo quanto riportano ormai diverse fonti online. GeForce RTX 3060 TI Founders Edition debutterà il prossimo due dicembre, seguita dai modelli custom, probabilmente a distanza di qualche settimana; oltre a un prezzo competitivo, si spera che la disponibilità del prodotto non sia così limitata come gli altri modelli GeForce RTX 30, praticamente introvabili e con scarse scorte anche per i prossimi mesi.


43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
wic2

Secondo me un alto livello di interattività è necessario solo nei giochi VR, dove ogni lacuna da questo punto di vista spezza l'immersione (che siamo onesti è l'unico grande pregio del VR)

Per il resto, è sempre apprezzabile, ma è un aspetto importante solo per alcune tipologie molto specifiche di giochi. Con i canoni odierni di realismo, risulta necessario limitare l'interattività. L'alternativa sarebbe ritrovarsi con giochi dalla durata miserabile perchè metà del tempo di sviluppo andrebbe a programmare tutte le varie interazioni possibili.

Guarda anche solo il recente remake di Demon Souls, gli sviluppatori sono diventati scemi per inserire un buon livello di distruttibilità e farlo in maniera credibile per i canoni del 2020. e stiamo parlando di rompere qualche barricata, tavoli e sedie...

Just.In.Time

Concordo su quasi tutto, non tutto può essere distruttibile con la giusta credibilità, ma considero l'interattività un aspetto principale del gameplay e non secondario.
Motivo per cui molti giochi proprio non li acquisto dopo aver visto i videogameplay.

A me basta che esca presto TES VI. Da ciò che è trapelato, mi è sembrato di capire che aumenteranno l'intelligenza artificiale in modo tale che ogni run sia diversa dalla precedente. Quanto diversa non saprei però. :\

wic2

il limite ormai non è più tanto la potenza GPU quanto la manodopera che è richiesta per superare l'attuale soglia di realismo nei giochi.
Sono possibili da anni giochi drasticamente più realistici di quelli commercializzati. Possibile e fattibile in questo caso però non coincidono proprio per nulla.
Per fare un esempio, servirebbe dedicare un grande studio (centinaia di persone) per almeno 5 anni, per realizzare un gioco dalla durata di 2-3 ore. Centiniaia di milioni di spesa per un gioco senza nessun appeal commerciale oltre a quello di essere il gioco più graficato di sempre

wic2

Premesso che fisica e distruttibilità sono due aspetti correlati ma non sinonimi,
va compreso che il monte ore di lavoro per i moderni tripla A è mastodontico. Parliamo di centinaia di persone impegnate a tempo pieno per anni.
Implementare una fisica/ distruttibilità del livello di Crysis sarebbe anche semplice, il problema è che al giorno d'oggi una interazione di quel livello risulterebbe comica quando tutto il resto è ormai vicino al fotorealismo.
Implementare invece un livello di interazione/distruttibilità degno di questi tempi è un compito arduo, fattibile per carità, ma che andrebbe a gravare con mesi di lavoro dedicati ad un aspetto secondario del gameplay.
Per molti la soluzione più semplice è limitare al minimo l'interattività, dopotutto nel momento in cui capisci che in un gioco l'interazione è limitata semplciemente non la cerchi e non ti detrae nulla dall'esperienza.
Paradossalmente a volte toglie più immersione il fatto di poter abbattere alberi e piccole costruzioni ma poi ritrovarsi un tra i piedi un comodino indistruttibile.

Dea1993

appunto, quindi si torna al commento iniziale, la potenza in piu' delle gpu non serve solo a compensare la minor ottimizzazione, ma proprio perche' ti da piu', che poi se e' un maggior framerate o un maggior dettaglio grafico non importa, e' sempre qualcosa in piu'

Lupo Alberto
eidolon

ho capito quel che conta: sei un tifoso irragionevole. E lo capisce chiunque ti legga.

Lupo Alberto

Confermo che non hai capito nulla.

eidolon

no non lo legge: per lui aemmeddìèpiùmeglio punto.

eidolon

Penso sia utile per il pubblico di qui ricordare che il mio interlocutore sostiene che: la RX580 va più forte di una 1660, che dico, di una 1070...gli faccio notare: che non è vero e che Polaris è vetusto, infatti non supporta nè VRS, nè Mesh shading (come anche RDNA1). Risposta. manonservonoaniente! Aemmedìèpiùmeglio! Magicamente, ora che ci sono le console con RDNA2 che, alla buonora, supporta anche VRS e Mesh shading queste due funzioni DX diventano fondamentali. A posto così. Chi ti legge capisce da solo il livello sesquipedale di tifoseria che incarni.

Lupo Alberto

Tu non hai capito nulla e continui a non capire nulla.
Me ne farò una ragione.

eidolon

Nessuna temo

eidolon

È sempre un bene per chi compra

Lupo Alberto

Quello che io sottintendevo è che se le console arriveranno a breve a 4K a 120 FpS e i PC a 4K a 240 FpS, alla fine, che differenza fa? Non rimane comunque un'esperienza più che godibile? Ad una frazione del prezzo? In un periodo in cui una scheda grafica da sola costa ormai oltre 400€, ammesso e non concesso di riuscire a trovarla, a me pare un'alternativa molto più che semplicemente valida...

eidolon

Solo dopo che vanno in ultra sconto

eidolon

La potenza serve per i dettagli ultra. Su console avrai il rendering on qualità media...

eidolon

Ma come? Vrs e mesh, quelli che non servono a niente se sei un saggio acquirente di Polaris?

Dea1993

ma tu hai tirato in ballo il dlss, quindi la differenza e' comunque grossa, sia perche' il dlss lo puoi attivare anche su pc, sia perche' con il dlss la gpu sta lavorando ad una risoluzione inferiore.
quindi nuovamente, l'ottimizzazione non bastera' a compensare la differenza di prestazioni tra le console e le gpu top di gamma, e qui torniamo a cio' che ho scritto all'inizio

Lupo Alberto

Al che ho risposto che a breve la differenza sarà impercettibile. E tu hai ribadito che una GPU rimarrà sempre più potente. E quindi ho sottolineato l'ovvietà della tua precisazione.
Mi è sfuggito qualcosa?

Dea1993

ma tu leggi solo quello che ti interessa o riesci a seguire anche i discorsi che si fanno?

Ma con tutta questa potenza di calcolo data dalle nuove schede, che razza di rivoluzione nel campo videoludico ci aspetta?


La potenza servirà di più per compensare la scarsa ottimizzazione temo


rispondevo a questo.
non c'e' ottimizzazione che tenga... una console non andra' mai quanto una gpu top di gamma.
se una 3080 e una 6800xt sono molto piu' potenti di una console, l'ottimizzazione non fa certo miracoli.
queste gpu ti consentono di giocare a framerate superiore o dettaglio grafico superiore.
il discorso dei prezzi in questo contesto non serve a niente:
1. si parlava "woow tutta questa potenza fara' fare grandi cose"
2. il tizio a cui ho risposto, ha detto "in realta' no serve solo a compensare la diversa potenza
3. io ho risposto che l'ottimizzazione puo' compensare solo piccole differenze prestazionali, non ti fara' mai andare una gpu da 300 euro quanto una gpu da 700

Just.In.Time

A parte il prezzo troppo alto per la scheda, che ormai aumentano ad ogni generazione.

Ho notato che la fisica dei giochi non si è mai evoluta, la fisica è la parte che rende divertente un gioco.
Crysis aveva una fisica eccezionale, si distruggevano tutti i veicoli, le baracche, tutti gli alberi, le recinzioni, i barili esplosivi...
Oggi in un gioco quasi nulla è interagibile o distruttibile.
È ora di migliorarla.

Lupo Alberto

Grazie al cetriolo di ciccia!
Ti rendi conto che una console completa costa 399$ e solo una 3070 costa 499$?
Non credo ci sia bisogno di disegnini, dai...

Dea1993

si ma fare tot fps con il dlss non e' come fare gli stessi fps senza il dlss.
le console saranno sempre meno potenti delle gpu top di gamma.

Lupo Alberto

Quasi 1GHz e 4GB in meno delle 6700.
Finirà davvero molto male.

Lupo Alberto

È chiaro che Nvidia ha messo tutta la lineup in sconto, facendo scendere di un gradino tutte le sue proposte:
3090: 3080 Ti
3080: 3070 Ti
3070: 3060 Ti

Divertitevi a verificare.

Lupo Alberto

E sennò come ti spieghi che produce Assassin's Creed, Far Cry e Ghost Recon "a catena di montaggio"?

Lupo Alberto

Ancora sorpreso delle bugie di Nvidia?

Lupo Alberto

Secondo me, appena arriva il "DLSS" di AMD sulle console (e sta arrivando), la differenza sarà pressoché indistinguibile.
Inoltre, variable mesh e variable shading sono già disponibili, a cui possiamo aggiungere la risoluzione variabile in zone specifiche dello schermo per garantire il framerate alto.
Tra brevissimo ne vedremo delle belle: rimanete sintonizzati.

il problema non è ubisoft che fa giochi uguali, ma la gente che glieli compra pure

Brigante Andrea

Tanto sono e resteranno cuda sprecati per i prox 2 anni almeno. I giochi di oggi non riescono ad utilizzare al massimo un ammontare di cuda così mostruoso. 5120 Max 5632, per il 75% dei giochi circa, è il massimo numero di cuda utilizzato pienamente. La 3060ti sembra molto meno potente, a guardare i numeri, ma nella realtà, la differenza con la 3070 sarà poca. Quando la gente realizzerà l'efficacia della scheda in questione, andrà a ruba. Ecco perche l'hanno castrata con quel clock.

Dea1993

la potenza in piu' non serve per compensare la scarsa ottimizzazione... una 3080 o una 6800xt vanno molto piu' delle console.
semplicemente se su console giochi a 4k a dettaglio medio, su pc con quelle gpu puoi spingerti a dettagli ultra.
poi per carita', l'ottimizzazione ha la sua importanza, ma non colma assolutamente la differenza tra le gpu pc e le gpu console

Castoremmi

Tanto ne produrranno 4 e mezzo

bobolarry

In realtà non molto, sono le console che trainano le vendite, ma finché esisteranno il PC ne uscirà sempre castrato. La potenza servirà di più per compensare la scarsa ottimizzazione temo. Ovviamente felicissimo di sbagliarmi :)

Francesco

Esattamente, è lo stesso chip GA 104 della 3070, leggermente castrato. Inizialmente doveva essere basata sullo stesso chip della 3060 liscia, ovvero il GA 106 ma capendo che sarebbe stata troppo scarsa per battere la concorrenza delle 6700 XT, hanno scalato tutto di una fascia. Così anche la 3070 Ti sarà basata sul chip GA 102 della 3080 invece che il GA 104. Bello quando c'è la concorrenza col fiato sul collo.

Ormai hanno lo stampo. :D

I giochi dei primi anni 90 non li ricordo ero troppo piccolo. Una delle prime cose cui giocai, HL.
Mi ha fatto sognare e spaventare. ;)

ReArciù

sempre le stesse, i giochi diventano sempre più complesse. la 1080ti doveva essere in grado di gestire il 4k ed invece....

giovanni cordioli

La potenza ormai serve più che altro ad allevare schiere di programmatori inetti.
Quelcuno si ricorda che miracolo di grafica era Unreal 1 quando è uscito, paragonato ai giochi di allora, e fatto girare sulla 3Dfx Voodoo 1?
E stiamo palrando di una scheda con un chip grafico a 50 MHz
con appena 4 MB di RAM.
Con la potenza che abbiamo oggi i giochi dovrebbero essere del tutto indistingubili dalla realtà, invece in parecchi casi sono ancora penosi per non parlare poi della fisica... Tipo che se non trovi la chiave la porta non si apre e tu resti bloccato lì anche se la porta in questione magari è fatta con 2 assetine di legno tipo le cassette della frutta al mercato, e tu magari gli spari contro dei missili anticarro, ma quella non si apre lo stesso.......Molto realistico eh?

Ottoore

Il pregio di questa scheda, in relazione al prezzo, è il mantenimento dello stesso bus e memorie della rtx 3070.

Dal 20% di cuda cores in meno avrai probabilmente solo una perdita del 10% di performance. Soprattutto con le custom che avranno un clock decisamente più alto.

Migliorate Apple music

Ho questa idea che mi frulla da un pò.
Ma con tutta questa potenza di calcolo data dalle nuove schede, che razza di rivoluzione nel campo videoludico ci aspetta?
PNG che sembrano reali e viventi? :\

Goose

Una RTX 3070 con meno cuda cores e underclockata o sbaglio?

La (mia) postazione da Creator: dal Desktop MSI al Monitor 5K Prestige

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

Recensione HONOR Router 3: il miglior Router Wi-Fi 6 qualità/prezzo

Apple Silicon è il futuro di Apple: da desktop a smartphone, andata e ritorno