Mac con Apple Silicon M1 bloccati dopo il ripristino di macOS. Ecco le soluzioni

23 Novembre 2020 430

I Mac con processore Apple Silicon M1 hanno iniziato a raggiungere i primi acquirenti. Se da un lato le prestazioni del primo chip della casa di Cupertino basato sull'architettura Arm colpiscono molto positivamente, dall'altro iniziano ad emergere i primi, fisiologici, problemi di gioventù. Di uno in particolare bisogna tenere conto avvicinandosi ai nuovi Mac: è possibile che ripristinando il sistema operativo macOS Big Sur la macchina diventi inutilizzabile.

Vari utenti hanno evidenziato il problema e uno di loro riferisce che il servizio clienti ha confermato che ci sarebbero almeno altre 75 segnalazioni relative alla stessa vicenda. In particolare un utente del forum di MacRumors sottolinea:

Ho appena ricevuto i miei MacBook Pro e MacBook Air con M1. Ripristino sempre il sistema operativo senza cose come GarageBand e iMovie perché non ho bisogno del software incluso [...] durante il processo di installazione si è verificato un errore [...] dopo un paio d'ore al telefono con Apple Care, mi hanno detto che altre 75 persone avevano chiamato per lo stesso problema. Non hanno una soluzione. Mi è stato chiesto di restituire i prodotti o attendere un fix.

L'attesa di un fix di natura software purtroppo non è una soluzione proponibile se il Mac è stato già ripristinato ed è rimasto bloccato sulla schermata come questa:


Per completezza di informazione si segnala che un paio di utenti sono riusciti a far tornare funzionante il Mac utilizzando lo strumento Configurator 2 di Apple. Il software permette di inizializzare e ripristinare il sistema operativo, ma per essere utilizzato richiede un secondo Mac e un cavo di collegamento tra le due macchine.

Le segnalazioni riguardano indistintamente tutti i nuovi Mac con M1, ce ne sono anche per il Mac Mini. Il suggerimento è quindi quello di evitare il ripristino del sistema operativo se sulla macchina non è stata installata la versione 11.0.1 di macOS BigSur rilasciata alla fine della settimana scorsa. Con questa versione il problema non dovrebbe più manifestarsi, come precisato da Apple in una pagina di supporto.

LE SOLUZIONI SUGGERITE DA APPLE

Sempre dalla stessa pagina ufficiale emergono due soluzioni indicate per chi ha ripristinato il sistema operativo senza prima aver installato macOS 11.0.1 e riscontra problemi:

  1. Creare un programma di installazione avviabile (qui la procedura)
  2. Effettuare il ripristino da Terminale tramite Recovery di macOS (qui la procedura)

Riassumendo:

  • Mac con Apple Silicon M1 e macOS Big Sur 11.0.1: il problema non dovrebbe verificarsi
  • Mac con Apple Silicon M1 e versione di macOS Big Sur inferiore alla 11.0.1: se il problema si è manifestato, seguire una delle due soluzioni sopra indicata. Se nemmeno questi rimedi dovessero risultare efficaci, non resta che contattare il servizio di assistenza di Apple
VIDEO

Nota: articolo aggiornato al 23 novembre con i rimedi ufficiali

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 220 euro oppure da Coop online a 299 euro.

430

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
salvatore esposito

e che c'entra con quello che dico io?
possibile che prima di metterle in commercio non abbiano provato a metterci un mouse Bluetooth o fare un ripristino? capirei un'app che collassa o che in alcune specifiche condizioni si presenta un bug, ma qui si parla di robe abbastanza di base

Marco Olisteri

Quello che fa veramente ridere è che ci sono i soli 5 criticoni (sono sempre gli stessi, manco a dire che sono diversi, sono sempre loro su ogni singolo commento) che spalano fango ad ogni occasione...

Criticano un qualcosa che nel pubblico è spuntata dopo nemmeno 1 settimana (oggi nemmeno 1 mese), come se fosse "possibile" creare un sistema operativo privo di possibili bug su un'architettura completamente nuova (macOS è la prima volta che opera su ARM, non da anni come Windows ARM che tutt'oggi ancora è afflitto da bugs, Surface X inclusi).

C'è Microsoft Windows che, ancora oggi se ne può uscire con la famosa pagina blu senza nemmeno cambiare architettura, e qua ci sono quelli che criticano come se non ci fosse un domani solo perché macOS non permette un ripristino su un OS appena uscito per la prima volta su ARM tra l'altro sul suo primissimo SoC prodotto in casa...

Marco Olisteri

Quale sarebbe questo sistema chiuso?

Marco Olisteri

Spiritoso, è un’architettura completamente differente... Windows ARM, ad esempio, è una perenne beta da anni (seppur uscita da anni non è ancora stata in grado di far funzionare le app 64 bit e farsi dare attenzione dagli sviluppatori alla realizzazione di applicazioni native)... il modello ARM di Apple non è nemmeno stato distribuito al pubblico da 1 mese e già sono in arrivo applicazioni native a gogo!

Filippo

Chi ha preso il mcb pro M1, e aveva già un mcb pro Intel, che differenza trova nelle prestazioni compatibilità è in generale come si trova?

Sucklord9000

fino al 2012 era una azienda seria
o per lo meno faceva computer affidabili. ora campano di rendita dell’immagine lasciata in eredità

Sucklord9000

m1nchia se hai ragione

PositiveVibes

Ma scusate. Tutto questo sbattimento del ripristino quanto fa guadagnare in termini di spazio / prestazioni? Ne vale davvero la pena?

Chicco Bentivoglio

non ti seguo

Felk

Che brutto quando ti bloccano cose che dovrebbero essere scontate, eh?

Alessio Ferri

Cioè, tu compri un computer per usarlo? Addirittura? Devi spendere almeno 10.000€ in più se vuoi addirittura usarlo.

Alessio Ferri

Ah, eri ironico. Scusa, non avevo capito. Pensavo fossi passato alle mode di tradurre letteralmente i modi di dire italiani in inglese.
Perle come "i know my chickens", "drowning in a glass of water", "mirror climbing" che non si possono sentire.

salvatore esposito

condivido... e comunque apple non è certamente più sicura o più affidabile di altri brand, ma i fanboy sostengono quelle assurde affermazioni di cui sopra

AllBlack

Qui un video comparativo tra i Pro 13" con 8 e 16Gb di Ram.
I miglioramenti in determinati campi ci sono, ma l'upgrade risulta utile solo per determinati utilizzi, per il resto 8 sono "sufficienti".
https://youtu.be/PP1_4wek4nI

AllBlack

Qui puoi vedere una comparativa tra il Pro con 8Gb e quello con 16Gb di Ram. Le differenze ci sono, ma non sono abissali in gran parte dei casi. https://youtu.be/PP1_4wek4nI

tulipanonero1990

Se la card ha una scadenza lunga fossi in te aspetterei la presentazione del Pro da 16 per decidere.

fabrynet

Guarda qui:
https://www.youtube.com/watch?v=QgFd_w2n1es&t=302s

0KiNal0

Vista fun montato dagli Oem sui pc che erano palesemente fatti per Windows Xp come hw. Far garare vista su un mono-core è come spararsi nei c0glioni, senza contare che con 2 gb di ram potevi metterci anche la manovella nella scatola del pc.

Chicco Bentivoglio

simpaticone....

ghost

Se apple te lo lascia fare non dovrebbe rendere inservibile il pc

ghost

Gli unici problemi che ho avuto cin Windows 10 sono stati coi driver di terze versioni 2016-2027, negli ultimi 2-3 aggiornamenti importanti non solo ti avvertiva se avevi software/driver non compatibile e ti chiedeva se rischiare ma non ti faceva proprio aggiornare se erano driver di periferiche hardware.

ghost
lynx

credo che al netto dell'OS risparmi le app aggiuntive che vengono preinstallate, quindi la suite Keynote ed iMovie. A naso direi 10/15GB in meno

lynx

infatti sto leggendo, che tristezza.. :(

lore_rock

Questa domanda se chiedono in molti.
Personalmente credo che dei nuovi mac quello che spicca sia l’air, la differenza con i pro parrebbe minima.
La RAM ancora non ho capito quanto influisca visto che é condivisa tra i vari blocchi del SOC, non essendo sostituibile secondo me se si vuole investire maggiormente é preferibile puntare su quella rispetto allo spazio di archiviazione.
In poche parole: io punterei sull’ Air con 16Gb di RAM

lore_rock

Scusatemi, ma con i mac M1 non esiste la possibilità di reinstallare il sistema tramite rete internet?

Felk

Prendi quello da 8, poi nel caso altri e 8gb sodimm costano 30€ da Amazon...
Ah no scusa, è tutto saldato, come non detto.

lore_rock

“ ho vinto una card apple da 1500”
Serio? Ammazza! XD

Repox Ray

Lo credo sia grave, caspitarola!
"Un'architettura rilasciata due giorni fa", è così che dicono? E tutto il lavoro fatto con gli SoC per iPhone? e il periodo di sviluppo dei portatili in questione? Vuoi far credere che chi ha sviluppato i Mac su ARM lo ha fatto in fretta e furia in pochi mesi e senza filare il team di iPhone? Guarda che così fai passare Apple come una mandria di cioccolatai peggio di Microsoft... :D

salvatore esposito
salvatore esposito
gianni polini

Il marketing ti dice questo, ma ovviamente non è così.
Ho usato apple da macos 7 a macos 10.6, oggi uso Windows e devo ammettere che il 99% di quello che raccontano è falso.
In ogni caso, queste nuove sono macchine consumer.
Un professionista dovrebbe aspettare almeno due anni prima di passare ai nuovi processori.

ADM90

Aspetta venerdì 27. C’è il black Friday anche sul sito della Apple. Magari su Amazon lo scontano...

efremis

Apple apre le gabbie, vedi Esposito e Comatrix. D'altronde è un problema già risolto, pazienza se poi l'M1 sta rivoluzionando il settore (di nuovo).

efremis

Infatti è per il supporto e l'assistenza.
E infatti entrambi immediati con aggiornamento e assistenza.

Space Oddity

Un po' come "su iPhone 60 hz bastano perché alla vista sono come i 120 hz di OnePlus"
Giuro che l'ho letta davvero questa boiata.

ghost

Poi jobs è morto ed è diventata un'azienda come le altre

ghost

I mac o li sai usare o non li sai usare i problemi non sussistono xD

Scanato Khan

Ma non era Microsoft che trattava gli utenti da beta tester? E non era Apple la più meglio di tutti?

antiloplastico

Sicuramente adesso vanno bene... Son solo dell'idea che 16 sarebbero più "future proof"

salvatore esposito

è sempre lui o sagitt? o, forse Callea o Joel

armandopoli

ok ti ringrazio per la disponibilità, comunque vedendo i video delle recensioni 8 giga sembrano essere abbastanza un po' per tutti soprattutto considerando il mio utilizzo

antiloplastico

Anch'io se dovessi scegliere prenderei Air per quel motivo (anche perchè dai benchmark non pare esserci molta differenza), però forse per il tuo uso ti potrebbe essere più utile una batteria più longeva e la touchbar

armandopoli

ho pensato all'air perché mi intrigava il fatto che sia fanless

antiloplastico

Se è solo uso browser allora taglierei fuori direttamente il modello da 512gb... Se è sfizio potresti pensare al MacBook Pro base, giusto per avere più batteria e la Touchbar

armandopoli

ma niente di che uso quotidiano internet, musica, office e utilizzo lavorativo ma funziona tutto tramite browser, ma è più uno sfizioo da poco ho un xps 13 ho vinto una card apple da 1500 euro e non saprei che prendere su quel maledetto store

antiloplastico

Per cosa ti servirebe?

armandopoli

non avevo pensato agli 8 core in effetti si effettivamente la scelta è più fra 8 core e 16 giga di ram alla fine lo spazio di archiviazione si può estendere con un hard disk esterno

antiloplastico

Forse ti conviene puntare direttamente a quello con 8 core sulla GPU (con 512gb entrambi sono 40€ in più)... A questo punto la decisione non sarebbe solo 8+512 o 16+256, ma 8gb + 8 core + 512gb e 16gb + 7 core + 256gb...Ti basta solo domandarti se effettivamente quei 256gb ti possono essere davvero utili in ciò che fai... Al massimo potresti pensare ad un SSD esterno

GilgameshJR

64gb di Apple sono come 128 di altri cit

Il segreto dei MacBook Pro: potenzialmente le migliori Workstation Mobile sul mercato

Apple, i nuovi MacBook Pro rappresentano un importante cambio di rotta | Editoriale

Macbook Pro e Notch: niente Face ID ma su MacOS non vi darà fastidio come su iOS

Apple, MacBook Pro cambia faccia: 14 e 16 pollici, cornici sottili e notch | Prezzi e video