Samsung, Exynos 1080 è ufficiale: prestazioni da flagship per la fascia media

12 Novembre 2020 39

Quando si parla di Exynos, noi europei drizziamo sempre le orecchie. Perché, come noto, Samsung per il nostro mercato sceglie di commercializzare i suoi smartphone - anche i top di gamma - con i SoC proprietari. In particolare quest'anno, dopo la scottatura - nel vero senso della parola, considerando i problemi nella gestione del calore - di Exynos 990 sulla serie Galaxy S20, c'è particolare attenzione per le prossime mosse del colosso coreano.

E oggi è arrivato il momento di una nuova generazione di processori, a cominciare dall'Exynos 1080, che è stato presentato ufficialmente oggi ed è la soluzione pensata per la fascia media. Nei benchmark filtrati in queste settimane ha già dato segnali positivi, con performance simili a un processore top attuale, ovvero lo Snapdragon 865+ di Qualcomm.


Exynos è costruito con un processo a 5nm EUV, e questo dovrebbe garantire un'ottima efficienza energetica: uno dei punti più critici e contestati della precedente generazione di SoC. Scendendo nel dettaglio, troviamo quattro core CPU ARM Cortex-A78 - tre da 2,6 GHz e uno da 2,8 - e quattro core CPU Cortex-A55 a 2Ghz per la gestione delle attività più leggere.

Ma come si traduce tutto questo nel concreto? Secondo quanto ha dichiarato Samsung, le prestazioni single-core fanno segnare un balzo in avanti del 50% rispetto alla generazione precedente (l'Exynos 980 che abbiamo visto su A51 5G, ad esempio), e perfino maggiore sarà l'aumento relativo a quelle multi-core, che raddoppiano.


La GPU Mali-G78 MP10 invece dovrebbe offrire prestazioni paragonabili a quelle dell'Exynos 990, e quindi ai flagship di quest'anno, e garantisce il supporto al Full HD+ con frequenza a 144Hz o QHD+ a 90Hz. Grazie a una particolare soluzione di monitoraggio dei carichi prestazionali, che prende il nome di "Amigo", l'efficienza energetica risulterà incrementata fino al 10%. Inoltre l'ISP fornisce il supporto a fotocamere fino a 200MP (o 32+32 MP contemporaneamente) e alla registrazione video fino a 4K a 60 fps e HDR10+.

Altri dettagli sottolineati da Samsung nel corso della presentazione riguardano la capacità dell'NPU di raggiungere fino a 5,7 TOPS, il supporto alla RAM LPDDR5 e allo storage interno UFS 3.1. Non manca, poi, un modem 5G integrato pronto sia per le reti sub-6GHz (3,67 Gbps) sia per quelle mmWave (5,1 Gbps). L'esordio del nuovo Exynos 1080 sarà all'inizio del 2021 sul dispositivo di un marchio che da poco è arrivato anche in Italia: stiamo parlando di Vivo e (probabilmente) del suo X60.


39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ProGamerView YT

Lo Snapdragon 765G non è altro che un 730G col 5G... un piccolo miglioramento per non lasciare l'865 da solo.

ProGamerView YT

Il processore non è l'unica chiave per vincere un confronto ricorda... perché se metti l'S10 Lite contro un Mi 9T Pro vince lo Xiaomi... e di brutto anche.

Lupo1

Fascia media con prestazioni da 865+ cavoli...

lucas

togliendo il fatto che hanno tolto di mezzo un competitor in quanto anche in confronto al kirin 820 il 765 è una cariola

Alessandro M.

No sicuramente uno sd 870 che secondo me sarebbe anche meglio....

Goose

Probabilmente vorranno abbandonare l'idea di fare smartphone Lite/FE con SOC Snapdragon e mettere all'interno questi.

Goose

Esatto. Ci sarà poca customizzazione, proprio come mamma ARM li ha progettati.

antoniolion94

altissima era intorno alle 700-800 già nel 2013

Alex

una volta la fascia 500 600 era già altissima ora la spacciano per media

Marlin

Fascia media con quelle prestazioni? Caspita, notevole! Speriamo che sia buona anche dal punto di vista dei consumi perché se dovesse confermare tutte le aspettative, senza compiere passi falsi, sarebbe un'alternativa (forse anche più di quello) che metterebbe a serio rischio lo strapotere di Qualcomm che ultimamente ha spinto davvero troppo nei prezzi, forte del suo dominio. La concorrenza, quella buona, non guasta mai

io continuo a preferire gli sd, il mio s10lite è una spada e ha una autonomia mostruosa, non scalda praticamente mai, se poi in samsung sono riusciti finalmente a mettersi alle spalle quel fallimento chiamato 990 meglio ancora, vedremo.

Alessandro M.

Ecco perché ci sarà lo ad 870 che gli piscia in bocca a sti cosi....

STAFF

Il mio prossimo smartphone non sarà Android, andrò di Sailfish X, sto aspettando solo che Sony faccia un telefono dal giusto design, con la fotocamera sotto al display.

Ahahhahahahahahah

Andrearocca

qualcomm deve svegliarsi perchè tra questi nuovi exynos e dimensity, il 765 è una cariola in confronto.

Alessandro M.

Io dico per fortuna...il problema è con quale interfaccia....

Account Anniversario

Ei amigo, Tu pasare me procesore che io volare volere

STAFF

Purtroppo sarà Android.

STAFF

Beh, questi sono più sicuri.

Alessandro M.

Molto spiritoso.... ovviamente era un modo per dire che puoi avere un gran soc ma se il software che ci gira sopra è fatto da cani non vale niente...

piero

certo, ci vuole un hw cesellato attorno di gran caratura

Gianluca

Pare che l'a52 sia stato avvistato con snap 750

Snapdragon

Si

Alessandro M.

Ottimo soc ma se non sarà incastonato nello smartphone giusto con il giusto software non mi interessa....

Nebula

Quanta potenza...un salto enorme

Nebula

Fascia media ? Alla faccia ... Speriamo ..ottime aspettative

Frantz

Sempre interessante leggere i tuoi post invece che le solite battute acchiappa like sui exynos. Si vede che ne sai molto.

Ivan Terribile

Il prossimo SoC flagship avrà una configurazione stock, giusto? Leggevo che abbandoneranno i Mongoose.

JustSeph

Già quest’anno le cose sono molto cambiate, il prossimo anno con questo e chissà quale snapdragon (si ipotizza l’870), potremo continuare a chiamarla fascia media? Ormai stanno per sostituire la fascia alta, anche nei prezzi.
Per me a partire dal 2021 la fascia dove si scontreranno di più sarà proprio questa medio/alta, con prezzi di massimo 650/700€ e poi la fascia “ultra” con tutti i telefoni dai 900€ a salire solo per chi vuole davvero il massimo..

T. P.

Vero hai ragione, non lo ricordavo anche se appunto loro sono tutti una grande famiglia! ,)

Lucaaa

Tanto per rimanere in tema forum, mellio snepdragon

piervittorio

BBK (Vivo, Oppo, Oneplus, Realme ecc.) sta usando gli Exynos su vari modelli.

asd555

Per me, che ancora moddo un pochino (non ai livelli di una volta) non esiste nient'altro al di fuori dei Qualcomm.

piervittorio

A tutti gli effetti un flagship, esattamente come lo sará lo Snapdragon 875 Lite (o 870) di cui si sente parlare.
Nel caso di Exynos, la sola differenza tra questo ed il flagship "vero", sará che in quest'ultimo uno o due dei core ad alta potenza saranno X1 (ovvero dei "super A78"), e che la GPU avrá piu core grafici rispetto ai dieci del 1080 (posto che l'architettura G78 ne regge fino a 24).
Certo che cosí facendo gli Exynos 880 e 980 (che pure sono a livello degli Snapdragon 765 e 768) diventano degli entry level, nella gamma Exynos.
Impressionante.

Carl zeiss

se questo soc viene messo in fascia media tanta roba...praticamente da anno ad anno hanno portato nella fascia media 4 core ad alte prestazioni.

Stefano Bortoletto

Sarà il soc del nuovo pixel top di gamma in collaborazione con Samsung? Chissà...

T. P.

chissà se lo adotteranno anche altri produttori...
penso a motorola per esempio che ne aveva già adottato almeno uno in passato!

King Bowser

Una vera bestia! Senza i core custom questo smartphone avrà prestazioni eccellenti e consumi nella norma

IRNBNN

Avere un vero competitor di Qualcomm non è una brutta idea. Spero siano davvero dei Soc interessanti questi nuovi exynos senza core custom.

Recensione Samsung Galaxy S21: una bella conferma

Recensione Samsung Galaxy S21 Ultra: convince praticamente su tutto

Samsung Galaxy S21 e S21 Ultra: Live Unboxing e prime impressioni | Replay

Galaxy S21, variante Plus e Ultra ufficiali: caratteristiche, immagini e prezzi Italia