ASUS VivoBook Flip 14 TP470EZ tra i primi notebook con GPU dedicata Intel

19 Ottobre 2020 10

ASUS ha aggiunto a catalogo il notebook VivoBook Flip 14 TP470EZ, un prodotto che rientra nella recente linea di portatili equipaggiati con i processori Intel Core 11a gen "Tiger Lake-U" annunciati a inizio settembre ma che, senza dubbio, si fa notare per essere tra i primi della sua categoria ad utilizzare una scheda grafica dedicata Intel (DG1) svelata al CES 2020.

Nelle specifiche tecniche, ASUS indica chiaramente "First Intel Discrete Graphics", indicazione che non lascia spazio a dubbi, salvo quello riguardante la nomenclatura di questo chip grafico dedicato. Visto quanto emerso nei giorni scorsi infatti, sembra che Intel utilizzerà il brand Iris Xe Max per la variante mobile del suo chip grafico dedicato, scheda grafica che tra le altre cose potrebbe arrivare anche con supporto ibrido per il Dual-GPU.


ASUS non specifica i dettagli tecnici della GPU in questione, sappiamo però che siamo di fronte a un chip basato su architettura Intel Xe (nella variante Xe-LP) equipaggiato con 96 EU e con 4GB di memoria video dedicata. Passando invece alla configurazione hardware, VivoBook Flip 14 TP470EZ condivide in pratica la stessa piattaforma dell'ASUS ZenBook Flip S che abbiamo recensito a inizio ottobre, offrendo opzioni per i processori Intel Core i5-1135G7 e Core i7-1165G7.


Il resto delle caratteristiche prevede invece un display IPS NanoEdge da 14" con risoluzione FHD, fino a 16GB di RAM LPDDR4X 4266 e reparto SSD con Intel Optane H10 in coppia con un SSD PCIe (gen 3.0) sino a 1TB. Non mancano infine connettività WiFi 6, Bluetooth 5.0 oltre a Thunderbolt 4 (via USB-C) e USB 3.2 Gen 2 Type-A. Nessun dettaglio al momento sui prezzi per il mercato italiano.

SPECIFICHE TECNICHE ASUS VIVOBOOK FLIP 14 TP470EZ
  • CPU Intel Core i7 11a gen "Tiger Lake" Core i5-1135G7 o Core i7-1165G7
  • Display IPS 14" NanoEdge FHD
  • Sistema operativo Windows 10 Pro, Windows 10 Home, Windows 10 S
  • Grafica dedicata Intel Xe (DG1) con 4GB di memoria video
  • RAM 8/16GB LPDDR4x 4266 MHz
  • Intel Optane Memory H10 (32GB)+SSD 512GB o SSD PCIe sino a 1TB
  • Connettività Intel WiFi 6 + Bluetooth 5.0
  • Webcam HD
  • Thunderbolt 4 USB-C, USB 3.2 Gen 2 Type-A, USB 2.0, HDMI, lettore MicroSD
  • Tastiera full-size retroilluminata
  • Touchpad / ASUS NumberPad 2.0
  • Audio Harman Kardon a due altoparlanti
  • Array microfoni con supporto Cortana
  • Batteria 42 WHr con ricarica veloce
  • Dimensioni 32,40x22x1,87 cm
  • Peso 1,5 kg

A seguire vi riproponiamo il video di ASUS ZenBook Flip S.

VIDEO

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da emarevolution.it a 458 euro oppure da ePrice a 512 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mytom

Ho dato uno sguardo... Caspita, bei prezzi. Approfondirò...

mytom

Sui 1800 la penultima generazione. Ho smesso di comprare Lenovo per via dell'eccessiva differenza di prezzo rispetto alle soluzioni Dell.

Fred

No, vivobook è una linea medio gamma. Forse sulla linea Zenbook potrebbe.

albiuz

Hp envy 15?

Marco Seregni

C'è qualche possibilità secondo voi che venga fatta la variante OLED?

mytom

Approfitto per chiedere un consiglio: qualcuno sa consigliarmi una macchina simile all'XPS 15" con I7 (o ryzen analogo) ram espandibile - 16 gb di partenza -, 1tb PCIe e GPU dedicata da 4GB, che costi sensibilmente di meno?

maffo

Un vero peccato, processori nuovi non vuol dire "stessa autonomia con meno batteria", meglio + batteria in tutti i casi

Aster

pc da centro commerciale

21cole

Mi spiegassero i 42 Wh su una macchina simile

lKinder_Bueno

Suppongo questo abbia display 100% SRGB a differenza della version amd

Recensione Honor MagicBook Pro, occhio ai paragoni azzardati!

Huawei Watch Fit, GT 2 Pro, FreeBuds Pro e MateBook 14 AMD | Prezzi e Anteprima

Le 10 migliori estensioni per Chrome che utilizziamo quotidianamente

Microsoft e Google: breve storia di un'insolita alleanza