Gigabyte annuncia i monitor gaming serie M con supporto KVM

21 Settembre 2020 22

Dopo il recente AORUS FI25F, monitor gaming con pannello IPS SuperSpeed, Gigabyte amplia ulteriormente il proprio catalogo di monitor da gioco e annuncia due nuovi modelli della serie M, rispettivamente Gigabyte M27Q e Gigabyte M27F. Siamo di fronte a due prodotti che in realtà possono trovare impiego anche in altri ambiti di utilizzo, dallo studio, all'ambito lavorativo, offrendo per primi il supporto alla tecnologia KVM (questo almeno per quanta riguarda i monitor gaming di fascia consumer).


Solitamente la tecnologia KVM è utilizzata in ambienti professionali per migliorare la produttività; Gigabyte però estende questa funzionalità anche alla fascia consumer per cercare di migliorare l'esperienza utente, rendendola allo stesso tempo più versatile e divertente.

I monitor Gigabyte M27Q ed M27F sono dotati di porta USB Type-C che fornisce visualizzazione, dati e alimentazione ai dispositivi mobili. Grazie al supporto KVM, l'utente può collegare ai display qualsiasi dispositivo compatibile con la modalità Display-Port Alternate Mode, utilizzando quindi la tastiera e il mouse per controllare il dispositivo stesso. L'utilizzo di questa modalità è anche facilitato dall'apposito pulsante presente sulla scocca del monitor.


Passando invece alle caratteristiche dei display, entrambi i modelli offrono una diagonale da 27 pollici ma con pannelli decisamente diversi: Gigabyte M27Q utilizza un pannello IPS SS (SuperSpeed) QHD (2560x1440p), Gigabyte M27F invece un più comune IPS con risoluzione FHD (1920x1080p).

Anche gli altri parametri del pannello sono differenti, con il Gigabyte M27Q che risulta decisamente migliore in termini prestazionali; a seguire trovate un breve riepilogo.

  • Gigabyte M27Q: IPS SS 27" QHD - refresh 170Hz - 0,5ms MPRT - 92% DCI-P3 / 140% sRGB - VESA DisplayHDR 400
  • Gigabyte M27F: IPS 27" FHD - refresh 144Hz - 1ms MPRT - 95% DCI-P3 / 130% sRGB


I nuovi monitor Gigabyte offrono anche un design curato ed aggressivo oltre a una buona possibilità di regolazione, guardando quindi anche all'aspetto ergonomico. Entrambi i monitor dovrebbero arrivare sul mercato entro fine mese o al massimo ad ottobre, Gigabyte però non ha ancora comunicato i prezzi.

Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Smarterstore a 349 euro oppure da Amazon a 415 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

Confermato e igzo

Aster

Su un forum parlano di un : AOC 24G2U,cerca magwrilo trovi

Aster

Ricordo solo i notebook razer,altri solo professionali dell xps e i fujitsu u904 business

Just.In.Time

Esistono anche pannelli da gioco a 144hz o solo per scopi professionali?

Alessio Zucaro

Una curiosità ,perché in commercio ci sono molti monitor 32 pollici ultra hd e nessun Tv 32 pollici con la stessa risoluzione?

Aster

Secondo me qualità prezzo e decente

Michele

No infatti mi sono espresso male, intendevo dire che essendo una tecnologia differente con altri pro e contro, non vorrei che fosse peggio per me, per come sono abituato alla resa dei colori di un IPS!
Comunque in ogni caso mi sembra sia un buon pannello per la cifra che è e di gran lunga migliore del mio Monitor a prescindere da tutto! Ma volevo qualche parere :D :D

Aster

Io non so come un va potrebbe essere peggio in termini di colori rispetto a un ips normale:)ha pure displayhdr 400

Michele

Semi OT:

Ragazzi, cosa ne pensate del Monitor sempre GigaByte CV27F?
In rete ho letto recensioni molto positive, inoltre è uno dei pochi che non è sRGB ma al 90% DCI-P3 e le altre specifiche promettono molto!

Attualmente ho AMD come scheda video, non penso che nei prossimi 3-4 anni farò una Build da far girare il 2K a 120 FPS stabili, mi basta andare in FHD al massimo senza cali di FPS.

L'unica cosa è che vengo da un IPS (normalissimo), il comportamento del pannello VA spero che non sia così tanto peggio in termini di colori anche se il contrasto di questa tecnologia mi incuriosisce.
Ovviamente il prezzo per me è già al limite, non vorrei superare quella cifra!

Grazie

Aster

piu che altro hai scritto non speri nei lcd decenti quanto ci sono gli igzo sharp ottimi.Infatti io a casa uso solo nec;)gli eizo li lascio a lavoro:)

Luke
Aster

Usiamo da anni lcd igzo e oled con soddisfazione. Ovviamente il target di questi monitor su questo articolo su questo blog non e il super professionista come te con il sony ,nec o eizo fatto su misura;)

Luke
Aster

e certo secondo te:)

Aster

igzo

Luke

Secondo me no, faranno prima ad arrivare i mini led (o micro, non ricordo), per trovare un monitor accettabile che non avesse aloni gialli o pixel morti ho perso il conto dei resi

Just.In.Time

Avremo mai ips perfetti?

Patafrosti

Meglio il nero che sbava allora

Luke

Ips con neri grigi e backlight bleeding

VA con le scie dei neri

TN con colori slavati e appena ti sposti di 1grado i colori virano che è un piacere

Pick One

Mario

Purtroppo l'ImC ha i 27" pollici e li è tutto diverso.

Falloppo

Niente a che fare con un iMac!

Zer0

1440p IPS, con neri belli grigi, il pcista si accontenta.

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Recensione Gigabyte Z690 AORUS MASTER: prestazioni al top, ma non solo

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no

Recensione Intel Core i5-12600K: Alder Lake-S al banco di prova