Microsoft Project Natick, data center sottomarini testati con successo

15 Settembre 2020 72

Forse non tutti ricorderanno che nel 2015 Microsoft ha dato il via a Project Natick, ossia il test di un prototipo di data center a tenuta stagna in grado di operare sotto la superficie del mare. Tutto cominciò con un prototipo sperimentale che fu immerso a un chilometro dalla costa Pacifica degli Stati Uniti. Per la fase successiva furono scelte le Isole del Nord, nel Regno Unito. Il data center era composto da 864 server con 27,6 petabyte di storage, il tutto ha funzionato correttamente per 2 anni ad una profondità di circa 35 metri.

La conclusione tratta è univoca, i data center subacquei sono un'ottima soluzione ed il perché è presto detto. Nonostante una location sottomarina potrebbe sembrare un'idea bizzarra, in realtà le condizioni in cui operano questi componenti dovrebbero garantire una maggiore affidabilità ed una gestione più efficiente dal punto di vista energetico.

I data center di normale utilizzo sulla terraferma sono soggetti a diverse problematiche, soffrono ad esempio la corrosione da ossigeno e risentono delle variazioni di temperatura ed umidità, ecco perché componenti simili vengono fatti lavorare in ambienti in cui questi parametri sono strettamente controllati.

Secondo Microsoft un ambiente sottomarino offre innumerevoli vantaggi, in primis la corrosione da ossigeno viene abbattuta e il controllo della temperatura risulta meno problematico. Un altro dato emerso dopo il periodo di test riguarda l'affidabilità nel tempo dei data center sottomarini, le condizioni favorevoli hanno permesso di ridurre di otto volte i guasti rispetto alle controparti a terra.

Ora si guarda ad un utilizzo intensivo di questa soluzione, l'idea di Microsoft, è implementare questi data center in location costiere, offrendo così un migliore accesso locale alle risorse basate sul cloud. Vi lasciamo al video in cui i responsabili del progetto illustrano i risultati del test ed i vantaggi riscontrati con i datacenter sottomarini, per ulteriori dettagli vi consigliamo di leggere la pubblicazione originale (in FONTE).


72

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Comitato_no_Disqus

La tua risposta qualunquistica è stata esaustiva, ha chiarito ogni dubbio

Repox Ray

E' il regno di Nettuno in Saint Seya...

Sebastian sarà contentissimo.

rsMkII

Devi commentare sotto a ogni articolo, sia che tu abbia o no qualcosa da dire a riguardo.

Cloud

Si ridistribuisce il calcolo e lo storage sulle componenti sane, senza dimenticare che è tutto replicato almeno un paio di volte. Problemi che si risolvono già sulla terraferma senza bisogno costante di un tecnico, anzi.

Cloud
Aristarco

a me piace troppo il nickname

Andhaka

sistemi ridondanti? Come già usiamo nei normali data center su terraferma? ;)

Cheers

rsMkII

Svuotano l'oceano e vanno a ripararlo.

nutci

Presto, manda una mail a Microsoft e avvisali, sicuramente non hanno pensato a questa possibilità!

LaVeraVerità

A me sto tipo non fa né ridere né piangere

LaVeraVerità

Anzi, lo sviluppo di un cilindro occupa una superficie maggiore di quella su cui il cilindro insiste.

csharpino

Come no... "maggiore affidabilità ed una gestione più efficiente dal punto di vista energetico." e ancora "in primis la corrosione da ossigeno viene abbattuta e il controllo della temperatura risulta meno problematico".

TeoCrysis

Ma dai, 2 anni di sperimentazione e non ci hanno pensato, meno male che ti è venuto in mente a te! Grazie.

Euforia

SUBBBACQUEI, su Rieducational Channel

Dabliw

Va a galla con il potere della magia

Però non viene menzionato nell'articolo.

ste

come dire che immergersi in un lago potrebbe aumentarne la temperatura

matteventu
asd555

Natick.
Sembra un suppostone gigante.
Tutto torna.

MartinTech

:P
https://uploads.disquscdn.c...

Pietro Smusi

con le ventole coolermaster

Giulk since 71'

Si ok, e se c'e un guasto?

csharpino

Non con un orbita geosincrona....

csharpino

Se vogliamo fare i pignoli con questo sistema non hai risparmiato proprio nessuno spazio..

Francesco Tili

Scusate ma il calore si dissipa anche in altri modi, ad esempio per radiazione infrarossa (onde elettromagnetiche)... non mi sembra che noi muoriamo di freddo, il Sole ci riscalda a milioni di km attraverso il vuoto cosmico!

Alessio Ferri

Il calore nello spazio viene trasmesso solo per radiazione, non per conduzione. Quindi ci vuole molto tempo per raffreddarsi

csharpino

Beh 35mt non sono certo chissà che profondità... In tutti i casi i driver saranno ridondanti e lo faranno riemergere per manutenzione solo dopo N problemi...

Alessio Ferri

O.T. come si diventa top commentatori di hdblog?

danieleg1

Qualche MW di energia ha un impatto sostanzialmente nullo.

csharpino

Non "Anche" ma SOLO come struttura dissipativa.. Per tutti gli altri motivi i cilindri conveniva metterli sulla terra ferma, il motivo di metterli in acqua è solo quello di raffreddarli aggratis...

iclaudio

il vuoto è isolante ma il gelo dello spazio ce lo hai addosso non deve essere trasmesso da corpi che stanno in mezzo....il problema è che se un corpo è al buio ffreddo l'altro sta al sole e è caldo

danieleg1

Anche nei normali datacenter hanno talmente tanti dischi che non li sostituiscono singolarmente quando si rompono.

iclaudio

un bel suppostone per un progetto chiamato natik
nulla al caso....c'è odore di comblotto

kenzorollo

naaaaaa tiri un filo da su. L'altro giorno ho passato il cavo antenna da una stanza all'altra. #sipuofare

FerraristaXXL

altro elemento per alzare le temperature del mare... addio città costiere

Alessio Ferri

Certo, poi esattamente com'è che dissipi calore visto che non c'è conduzione?

O_Marzo

anche questo è anacronistico, tra ridondanze, backup, sistemi di sicurezza... non basta un click

Alessio Ferri

Se ci crescono le alghe sopra non è consumo di suolo, sai che gliene frega all'alga di essere 3 metri più in alto invece che direttamente sul suolo.

Alessio Ferri

Se hai visto il video c'è scritto che lo fanno

Alessio Ferri

Lo riparano in batch. Con il risparmio in riscaldamento e gestione guasti ci metti il doppio dei drive e vai a sostituirli solo quando se ne sono rotti un certo numero.

Alessio Ferri

Una bellissima idea per i datacenter, essendo già in acqua, anche la temperatura è più stabile e si può ridurre l'impianto di raffreddamento, se li mettessero davanti alle spiagge avrebbero anche l'effetto antierosione

nikkolo

Freddy fallo un'altra volta e vi rovino non scherzo.
Siete una massa di impediti.
Non ci potete fare niente.
Fate un corso di informatica vi serve.......

Andhaka

Non l'ho capita...

Cheers

PCusen

Se Tim vede quel suppostone converte tutti i server apple.

Aristarco

e ironia, visto che sembra un suppostone gigante

ASM77

Immaginavo si desse più risalto alla dissipazione che immagino sia più economica.

Garrett

Suolo o non suolo, è sempre consumo. Ancora spazio che vai a sottrarre ad altro.
Tutto molto effimero.

Dipendiamo tutti da un click. Se si guasta qualcosa, torniamo all'età della pietra.
Deve far riflettere

BlackLagoon

esatto, le componenti interne non hanno assolutamente bisogno di ossigeno per funzionare. Magari una volta chiuso il container puoi anche pompare fuori l'aria e sostituirla con un gas inerte che consenta lo stesso scambio di calore dell'aria

Ciccio Lino

https://media1.giphy.com/me...

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3080, il 4K non sarà più un sogno! Video

NVIDIA GeForce RTX 3090, 3080 e 3070 ufficiali, caratteristiche e prezzi ITA

Recensione MateBook 14: è il migliore tra i notebook Huawei

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM