Snapdragon 875: Qualcomm avrebbe affidato a Samsung l'intera produzione

14 Settembre 2020 45

Si prospetta un futuro decisamente interessante per l'economia della divisione semiconduttori di Samsung che, secondo indiscrezioni di mercato, sarebbe stata scelta da Qualcomm per la realizzazione di tutti i prossimi processori Snapdragon 875. L'accordo tra Samsung Foundry e la società di San Diego ammonterebbe a circa 844 milioni di dollari.

Alla base di questa scelta da parte di Qualcomm sarebbe stato il prezzo inferiore proposto da Samsung rispetto a quello di TSMC. Sembrerebbero quindi risolti i problemi di produzione di cui si era parlato nelle scorse settimane. La produzione di massa degli Snapdragon 875, che utilizzeranno un processo produttivo EUV a 5nm, dovrebbe essere avviata presso la fonderia di Hwaseong, una città nella provincia di Gyeonggi in Corea del Sud.

Il prossimo processore di punta di nuova generazione di Qualcomm, oltre che nella maggior parte dei top di gamma di molti produttori, potrebbe essere utilizzato anche in alcune varianti della prossima serie Galaxy S21. L'annuncio ufficiale di questo processore è atteso entro la fine dell'anno per poi iniziare ad essere integrato negli smartphone che arriveranno sul mercato durante il primo trimestre del 2021.

Samsung sta investendo molto nel processo di ricerca e sviluppo per la produzione di chip utilizzando tecnologie sempre più all'avanguardia e prevede di diventare l'azienda di semiconduttori numero uno al mondo entro il 2030. Per raggiungere questo obiettivo occorre "sconfiggere" TSMC che attualmente domina il mercato con un notevole vantaggio anche se il divario si sta rapidamente riducendo.

Samsung ha recentemente ricevuto ordini da IBM, Intel e Nvidia. Per Qualcomm dovrebbe produrre i chip 5G della serie Snapdragon 875G, Snapdragon 735G e Snapdragon 400.


45

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lucaaa

Si ma non è più di ATI, e ATI tecnicamente non esiste più, è AMD.
Mi ricordo la mia prima ATI Radeon. Bei tempi.

Grammo

Beh, Adreno è l'anagramma di Radeon se non vado errato! Comunque si, non hai torto, e ti scrivo da un terminale Exynos 990.

Lucaaa

Perché cerchi di "pompare" un core partendo da una base di architettura vecchia. Lo faceva anche Qualcomm, ricordiamoci l'801.

Poi in qualcomm evidentemente hanno capito che non valeva la pena spendere soldi per cercare di ottimizzare qualcosa che bene o male già funziona, e hanno ideato i Kryo.

trodert

Ok, però se l'anno scorso Samsung ha chiuso il reparto R&D Exynos di Austin e licenziato i dipendenti, annunciando allo stesso tempo che i prossimi exynos avranno solo core Cortex stock, ci sarà un perchè...

Lucaaa

Se questo fosse interamente vero, basterebbe disabilitare (via software) i due core M5, però serve il root. Su XDA l'hanno fatto, e dai commenti, nessuno ha visto sti risultati estremamente positivi.

Perché gli altri 2 big sono dei CA76.

Il 585 Gold è un CA77.

Lucaaa

Ah no scusami, rileggendo il messaggio che avevi scritto l'avevo intuita in un'altra maniera. Nati nel senso, agli inizi degli exynos

Morpheus88

ok, grazie per la spiegazione. Rimango dell'idea che fino a quando non monteranno uno snapdragon non li comprerò.

andrea55

Cosa c'entra?

trodert

So benissimo che fonderie diverse hanno processi produttivi diversi per lo stesso nodo, ma allo stesso tempo per determinare la densità di potenza del chip a livello di processo, c'è il quadrato di VDD, la frequenza, le capacità parassitiche e la geometria del transistor. La densità dei transistor dell'immagine che citi è solo un altro parametro del puzzle che conta il 4%. La differenza totale di dissipazione energetica tra sd865 e exy990 leggo che è del 30%. Se poi al livello di astrazione superiore a partire dal physical layout, gli exynos sono arm custom e quindi il routing dei transistor è completamente diverso dagli snapdragon che sono core cortex originali, non si può escludere che ci sia un lavoro poco ottimale negli exynos con capacità e resistenze parassitiche nel backend che causano delay e dissipazione

Lucaaa

Umh, quantè grande la pipeline di un Cortex A76? Di un A77? Di un Mongose M5? Di un Kryo 585 Gold?

Lucaaa

Se il 990 fosse stato fuso in N7P, come comparto ALU sarebbe parecchio sopra all'865.
È che purtroppo, appena gli chiedi prestazioni, il Vcore si alza troppo per mantenere stabilità, e il chip dissipa parecchio, e quindi il DVFS tronca le frequenze di picco e si ha il collo di bottiglia, bisognerebbe poterlo raffreddare per bene, allora sarebbe un mostro.

Per quanto riguarda la GPU, l'adreno è migliore, deriva dalla branca ex ATI, evidentemente hanno un ottimo know how, al contrario di samsung che usa le Mali

daniele

sicuro non quest'anno....

Lucaaa

Ma tu l'hai analizzata l'architettura dei due? Lo dici conoscendo i pro e i contro di entrambi? Sai la differenza fra i due processi produttivi di TSMC e di Samsung?

O tutta la tua fonte di sapere deriva dalle recensioni di Hdblog?

Perché veramente, vorrei capire qual'è la parte del chip Exynos che fa il thermal throttling, visto che il problema di base è questo.

Ah, e tanto per capire, secondo te il processo di fusione per produrre gli X nm di TSMC è lo stesso di Intel, di Samsung, di Global Foundries.

Perché la dissipazione energetica di un chip come si misura?

Ah, per chi dice che l'865 è fuso da samsung, il processo produttivo per la fusione dell'865 è il "N7P"

Ma finchè ci si documenta solo su HDblog, non si arriverà mai a questo

htt ps://en .wiki chip.o rg/wi ki/7_nm_lithography_process

Se qualcuno sapesse leggere la prima immagine capirebbe perché l'865 è termicamente più efficiente.

Ma se non si conosce nulla di architettura ne di processo produttivo, inutile parlarne.

Grammo

C'è un articolo di un paio di mesi fa che annuncia lo stop ai core custom Mongoose, quelli che Samsung sviluppava per gli Exynos di fascia alta.

Ora useranno core ARM con alcune ottimizzazioni minori, un po' come Huawei sui Kirin, quindi è come se fossero ARM stock.

Detto questo, è certo che gli Snapdragon portino vantaggi vari rispetto agli Exynos, ma ti sto scrivendo da un S20 Plus con Exynos 990 e ti assicuro che è un telefono ottimo, nonostante le mie simpatie per Samsung non siano certamente di alto livello.

Arriva a sera senza problemi (ho già superato agevolmente le 5 ore di schermo con un utilizzo non proprio moderato), è velocissimo e fa ottime foto.

Morpheus88

scusami ma non sono aggiornato sull'argomento, quindi i prossimi galaxy non avranno più i problemi noti? Hai qualche articolo che mi posso leggere?

Lucaaa

Sei un fallito

Alex Bianco

Ragion per cui passerò direttamente allo snapdragon 885

21cole

Non avessi fatto la premessa avrei capito il commento, ma: Perché?

Zioe

E gpu

Zioe

Ahahahahahahah che strafigure di m3rda. Raramente ho assistito a così tanta voglia di farsi sm3rdare. Concludendo poi in quel modo ahahahah cristo

Zioe

Che schifo, di nuovo

King Bowser

Ma appunto. Il tizio parla di processo produttivo ma non capice na maxxa

trodert

Appunto, il problema degli exynos è proprio l'architettura dei core che è progettata molto peggio rispetto agli snap, non il processo produttivo, che poi 7nm++, 5nm sono tutti nomi commerciali che non c'entrano niente con l'effettiva lunghezza dei canali dei Finfet

Lone Ranger
King Bowser

Ma che stai dicendo? Anche snap 845 e 835 erano prodotti da samsung.. Il vantaggio degli snap su quella cagat4 di exynos sta nel fatto che i core custom degli exynos fanno schif0 lato consumi oltre ad avere un'ottimizzazione generale peggiore. Stesso dicasi per modem e ISP. Mi sa che sei tu quello che non capisce un cappero

Lucaaa

Godo, l'unico vero vantaggio fra Snap ed Exy era il processo produttivo, TSMC è più tecnologicamente avanti rispetto Samsung. Ora si pareggeranno le cose.

Sempre più convinto che la gente che commenta qui non sappia un cappero di architetture.

andrea55

Gli exynos sono nati senza core custom solo qualche ottimizzazione, diciamo che tornano alla normalità

piervittorio

Tutti gli Snapdragon, da anni, sono prodotti da Samsung, a parte gli 855 ed 865...

Grammo

Non vedo alcun nesso.

Comunque gli Exynos, di fatto sono già stati dismessi. Ora saranno semplici assemblaggi di core stock ARM, senza roba custom.

momentarybliss

Quindi verranno dismessi gli Exynos?

King Bowser

Vediamo se anche quest'anno riserveranno agli s21 quello schifo di exynos. Se così fosse i migliori smartphone samsung da acquistare sono s10 lite e il prossimo s20 FE

ydlale

Attendere ... Exynos sta collaborando con la AMD potrebbe uscire qualcosa di interessante

Frost Lox

Ha AMD che basta e avanza tra ryzen e console...

LastSnake

se anche a sto giro non lo mettono sui galaxy variante europea sono infami veri

Tanta produzione, la quale finisca anche per i Samsung europei. :(

Phil

A progettare chip non sono mica le fonderie.

A parte Snap 855/865 che sono fatti da TSMC il resto è fatto da Samsung e non vedo lamentele a riguardo.

enri

Se uscisse l's21 con snapdragon, considerando il livello di ottimizzazione e completezza raggiunto ormai da samsung, credo che sarebbe lo smartphone definitivo

NEXUS

poi però usano exynos di m

Polnareff

https://uploads.disquscdn.c...

ReArciù

quindi Tsmc ha perso in un anno Huawei e Qualcomm

trodert

Qualcomm dovevi distruggere i soc samsung, non unirti a loro!

B!G Ph4Rm4

La vendetta degli Exynos, adesso uccideranno gli snapdragon dall'interno

Andrej Peribar

Samsung (i coreani in generale) sono, da quando si spostò li la produzione, fra i migliori OEM in circolazione.

Solo dopo, ed in realtà di "recente", ha iniziato a diventare un ODM. Sopratutto con gli elettrodomestici e la componentistica per PC (monitor et similia), spesso e sicuramente all'inizio con fasce di primo prezzo, come LG.

Diciamo che il boom degli smartphone le ha ritagliato un ruolo più di primo piano.

21cole

(battuta, in realtà amsung lavora molto bene in questi casi)
Speriamo non costruisca i chip come li progetta

IRNBNN

Suvvia qualche SoC puo sfuggire nei galaxy note europei di prossima generazione

Le 5 migliori cuffie over ear da acquistare a settembre 2020

Guida a Google Assistant: come configurarlo e usarne tutte le potenzialità

Recensione DJI Osmo Mobile 4: la genialata che rende un gimbal ancora utile

Recensione Amazfit Bip S e PowerBuds: accoppiata vincente (ed economica)