Samsung non è interessata ad ARM: arriva la smentita ufficiale

04 Agosto 2020 81

Il destino di ARM resta ancora poco chiaro, ma una cosa è certa: Samsung non è intenzionata ad entrare in società. La notizia sull'interessamento da parte del colosso sud coreano era circolata in queste ultime ore a seguito di un articolo pubblicato dal Korea Times, secondo cui alla trattativa in fase avanzata tra NVIDIA e la proprietaria SoftBank se ne sarebbe aggiunta una seconda condotta da una cordata tra le cui fila risulterebbe esserci proprio Samsung, interessata ad acquisire una quota minoritaria compresa tra il 3 e il 5%.

Nonostante l'accordo tra NVIDIA e SoftBank sia considerato da più parti ormai in dirittura d'arrivo, c'è chi come l'analista Jim Handy di Objective Analysis ritiene che un'acquisizione del genere (da parte di un unico soggetto) non possa essere mai approvata dalle Istituzioni per motivi di concorrenza. In più, ci sarebbero dubbi anche sul fatto che NVIDIA possa avere una disponibilità finanziaria sufficiente per diventare un acquirente indipendente. Fonti di mercato ritengono che l'accordo possa valere circa 40 miliardi di dollari.

L'ipotesi alternativa avanzata dal Korea Times prevedeva così un consorzio guidato da più aziende appartenenti al settore dei semiconduttori, inclusa Samsung, interessata a entrare in società per abbattere le royalty che attualmente paga ad ARM per l'impiego delle sue tecnologie sui propri dispositivi. Del resto per l'azienda sud coreana non sarebbe stata la prima operazione del genere, visto che già nel 2012 acquisì il 3% del gruppo olandese ASML, unico fornitore per le apparecchiature litografiche basate sulla tecnologia EUV e prodotto chiave utilizzato per produrre chip più piccoli ed efficienti dal punto di vista energetico.

A distanza di poche ore arriva dunque la smentita ufficiale: Samsung non è interessata ad acquisire un pacchetto azionario di minoranza di ARM Holdings.

NOTA: articolo aggiornato il 4 agosto con la smentita da parte di Samsung.


81

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
AcommonAlien

Ma il dubbio sorge perché sta sotto ogni tuo commento...

Mahatma Gandhi

Che vita misera devi avere.. ma esci di casa invece di fare botta e risposta tutto il giorno con 2 account diversi su internet

mig86

SoftBank ha strapagato, le entrate annuali di arm ammontano a circa 2mld lordi e 300mln netti, in pratica un investimento che non si sarebbe mai ripagato. Nel frattempo SoftBank ha fatto altri investimenti poco oculati, quindi ora vuole liberarsi di alcuni rami secchi, tra cui arm, cercando di scatenare un'asta per alzare il prezzo.
Però un simile investimento non è giustificabile dal punto di vista finanziario, per cui quelli che si fanno avanti hanno interessi strategici più che economici, ovvero vogliono avere il controllo sulla tecnologia e magari impedire l'accesso a possibili concorrenti, ragione per cui difficilmente le varie antitrust consentiranno l'acquisto a società come nvidia che sono produttori di chip in prima persona.
Alla fine, secondo me, la soluzione logica sarà creare un consorzio tra i maggiori possessori di licenze arm in cui le quote vengono spartite equamente.

Pablo Escodalbar

Certo che non ne becchi una.

Pablo Escodalbar

No.
Possibile che non ti accorga che io scrivo in perfetto italiano e lui no?

AcommonAlien

Ma io intendo, non siete la stessa persona?

ydlale

Tiktok 50 MLD! arm solo 30 MLD e pure nessuno lo vuole c'è qualcosa che non ho capito???

c0s87

No perchè fino ad ora non lo hanno fatto, vedi il problema 5g per poter accedere a quella tecnologia devi passare per i cinesi di huawei per forza, anche se non compri l'hardware devi pagare per i brevetti importanti che detiene, volendo possono revocare tale accordo e avrebbero comunque un enorme coltello nelle mani;
per questo dico potrebbero? SI, ma lo fanno? per come si sono comportati fino ad ora avendone piena possibilità Dico no, sono troppo attaccati al guadagno!!!

Ignoto

ma se lo comprassero per avere anche loro un manico di coltello nelle mani?

Ignoto

almeno non avrebbe problemi ...visto che come huawei servano tecnologie americane ....se i cinesi avessero arm potrebbero comunque fare leva no?

c0s87

Se rimane azionista di maggioranza può controllare il processo e influenzare il futuro di ARM, ma non può usare le tecnologie come se fossero sue, quindi si troverebbe in una posizione scomoda, quindi nvidia punta ad acquisire ARM per intero, almeno ci tenta 1 perchè non ha la liquidità di 40 miliardi e deve ricorrere a prestiti, 2 perchè l'antitrust non darà mai il via libera, perchè le altre big avrebbero da ridire anche se non interessate all'acquisto.

Francesco Renato

Nvidia non ha interesse ad una fusione con Arm, quindi non è tenuta ad acquisire tutte le azioni.

c0s87

Si nel cda vale softbank e se qualcuno ha più del 5%, ma se nvidia vuole comprare ARM per intero dedve prima comprare tutto il pacchetto azionario, quotarla nuovamente e immetere nuovamente azioni e obbligazioni sul mercato, altrimenti non può procedere e Nvidia ( o chi che sia ma non credo una singola società del tech ) non sarà la proprietaria di ARM ma solo l'azionista di maggioranza, quindi un ruolo minore a quello che aveva se la prendeva tutta.

Francesco Renato

Sai benissimo che l'unico azionista che conta è chi ha il pacchetto di controllo, tutti gli altri non contano nulla.

c0s87

Non proprio perchè softbank detiene si il maggiore capitale societario, ma il 30% è sul mercato ed è in mano a grandi medi e piccoli investitori, quelli li devi convincere, ARM non è tutta di softbank per l'intero pacchetto azionario, altrimenti in borsa non puoi quotarla.

Francesco Renato

Ma qui è esattamente il contrario, non c'è una società che vuole acquistare e deve convincere la controparte a vendere, bensì un fondo che vuole vendere e ha difficoltà a trovare un compratore.

c0s87

Quando compri vedi il valore azionario e fai un offerta, questa solitamente è sempre più alta del valore azionario per invogliare a vendere, FOX valeva 60 miliardi disney ha pagato quasi 90 miliardi ( al di fuori dei debiti che si è presa ), perchè quando fai un offerta per l'intero pacchetto azionario così funziona, non stai comprando le azioni che sono sul mercato a prezzo di andamento, è tutta un altra cosa, gioco in borsa da 10 anni ormai, ne ho viste di trattative e prezzi mandati oltre ogni misura, ricordo che al tempo per AMD che valeva 1.84$ x azione un fondo californiano aveva proposto un acquisizione pagando 3$ ad azione, ed il fondo saudita rifiutò questa offerta, e col senno di poi correttamente.

Francesco Renato

In più di cosa, visto che non ci sono concorrenti da battere? Tieni presente che i valori di borsa salgono e scendono tutti insieme, non dicono nulla quindi della redditività del titolo inteso come azienda.

ErCipolla

A mio avviso gli serve per avere dispositivi "top" con sopra Windows, è un po' come i Pixel per Google: esistono, ma non sono certo il business principale dell'azienda.

Connor RK800

Quando sei il principale cliente hai più voce in capitolo di chi produce

c0s87

Hai mai visto un server usato da facebook?? sono modelli base base, quindi loro sul lato hardware avrebbero poco interesse ad investire, perchè non avrebbero un netto ritorno economico anche usando i server ARM based ( che per usicre serviranno ancora altri investimenti )

Connor RK800

Hanno più server loro che tutte le altre società al mondo escluse quelle citate tra le 5

Harry

Surface serve come piattaforma per far breccia e creare nuovi design per guidare il mercato, smuovendo il comparto guidato da aziende conversatrici che vivono di HW e non possono (o vogliono) rischiare di scottarsi proponendo design innovativi ma eventualmente floppetari.

Harry

Sì, e tolti Qualcomm e Apple con chi farebbero i soldi? Con Huawei e Mediatek? A meno che i cinesi non vogliano buttare soldi dalla finestra, se investono per ottenere profitto non possono tagliare fuori le aziende americane dalle licenze ARM.

ice.man

la linea Surface quindi?

Pablo Escodalbar

No. E' lui.

GinoGinoPilotino

Semplice, si sta spostando sull’hardware, a cominciare da caschi vr stand alone. Spesso vorrebbe un cell con SO tutto suo

Intendevo nVidia non Apple!

Infatti hai ragione.

HO SBAGLIATO!!!
E' nVidia che vuole comprarsi ARM!
(Imbarazzo)

R41

Apple non ha nessun interesse a comprare Arm, di cui è stato socio fondatore.
Quando è uscita ha mantenuto il diritto a una licenza perpetua, perché dovrebbe sborsare miliardi per nulla?

ErCipolla

La mancanza di interoperabilità in generale non è un bene, poi l'impatto nel concreto è da valutare ovviamente. Sicuramente chi scrive librerie, driver, compilatori, ecc. preferirebbe dover supportare meno architetture "custom" possibile.

R41

Non solo sbagli, ma anche di grosso.
Apple tiene tutto per sé, non ha nessun interesse a vendere licenze ai concorrenti.

ErCipolla

Molti dei brevetti ARM sono rilasciati in FRAND se non sbaglio.

c0s87

Se parliamo in modo astratto si potrebbe, ma ai cinesi interessa il guadagno, quindi ammesso che un consorzio cinese la prenda, il male che ne consegue non è tanto alle società ma a noi consumatori, perchè aumenterebbero i costi di licenza e noi dovremmo pagarli.

Ignoto

Ma se la comprasse qualche consorzio cinese non metterebbero in difficoltà gli americani?

c0s87

Perchè tik tok non crea monopolio, comprare ARM da soli è pura fantascienza l'antitrust bloccherà qualsiasi acquisizione da parte di chi ne trae diretto vantaggio emttendosi in posizione di monopolio.
Quindi o si uniscono 4/5 società in consorzio o in cordata, altrimenti ARM senza un esterno dimane di Softbank

Claudio

In realtà non pensavo solo a WoA, che comunque penso da un chip custom potrebbe avere qualche vantaggio (ma siamo tutti d'accordo che è il software parecchio indietro adesso) ma anche a Hololens. So che è una nicchia ora, ma ricordo di aver letto che aveva un soc arm sviluppato da Microsoft (davvero, non Qualcomm ribrandizzato) e tra una cosa e l’altra, penso Microsoft abbia molti interessi in ballo. Poi il fatto che magari non è economicamente vantaggioso quello è un altro discorso e ci sta.

c0s87

Dipende dove opera questa multinazionale, perchè se non ne trae diretto vantaggio e quindi impone una sorta di monopolio, allora l'acquisizione andrebbe a buon fine, come successe con softbank.
Ma nessuna azienda del tech. da sola riuscirà mai ad acquistarla, già se non un consorzio ma una cordata di 3/4 società allora potrebbe essere fattibile la soluzione, basta vedere cosa è successo a disney quando ha comprato FOX, mentre lato cinema non ha avuto problemi perchè non crea monopolio visto che esistono ancora tante realtà americane e anche estere, nell'informazione ha dovuto cedere molte società per non diventare monopolista e quindi ha ceduto alle richieste dell'antitrust!!, ma se non era la sola disney ma anche che ne so universal ( fantascienza XD ) a comprare fox, allora non sarebbero intervenuti.

c0s87

La soluzione migliore sarebbe limitare comunque il potere americano per evitare i colpi di testa stile trump, quindi andrebbe integrate se non le cinesi almeno molte altre realtà quali samsung, TSMC ect.... tutti in questo enorme consorzio, per il bene sia di ARM sia di loro stesse che di noi consumatori.

BLERY

Sorelle americagne forse intendeva

V1TrU

Per gli ignoranti come te nulla, per tutti gli altri c'entra eccome dato che spende miliardi in hardware arm tra oculus e servers

Nino Entradalbar

Succede quel che succede.

Nino Entradalbar

Anche io guarda.

Nino Entradalbar

Sono io.

Nino Entradalbar

Che confusione.

lynx

finché la usa solo sul ecosistema non vedo dove sia il problema :)

AcommonAlien

Aspetta, Nino Entradalbar non sei tu?

opt3ron

Devi anche vedere cosa é rimasto di arm , gli accordi precedenti vanno rispettati non è che hai l' esclusiva delle istruzioni , spendere 30-40 miliardi per poter fare le stesse cose di Apple o Samsung non è molto conveniente.

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo