AMD Ryzen 5 4650G: nei primi test è meno performante di un Ryzen 5 3600

31 Luglio 2020 36

A pochi giorni dal lancio ufficiale, dal web arrivano i primi test indipendenti sulle nuove APU AMD Ryzen 4000G, soluzioni desktop basate su architettura Zen 2 - al pari dei Ryzen 3000 presentati lo scorso anno - con l'aggiunta di un chip grafico integrato Radeon Vega. Nel dettaglio, i benchmark arrivano dal canale twitter ExecutableFix che è riuscito a mettere le mani su un Ryzen 5 4650G, chip a 6 core/12 thread che riprende sostanzialmente la configurazione di un Ryzen 5 3600.

La prova in questione, che vede sfidarsi proprio Ryzen 5 4650G e Ryzen 5 3600, è focalizzata soprattutto sul gaming e sulla capacità dei due chip di gestire al meglio la GeForce RTX 2080 Ti, scheda grafica che può facilmente evidenziare eventuali colli di bottiglia prodotti dalla CPU.


Dai grafici messi a disposizione, si nota come il Ryzen 5 4650G risulti un'ottima opzione anche per il gaming; tuttavia, non possiamo fare a meno di notare che in diverse occasioni la nuova APU AMD non risce a raggiungere le prestazioni del Ryzen 5 3600, questo nonostante abbiano frequenze di clock praticamente identiche.


Nel test i due processori sono stati provati con impostazioni di fabbrica e successivamente con overclock a 4,3 GHz; il Ryzen 5 4650G dovrebbe essere inoltre avvantaggiato dal supporto alle memorie DDR4 4400, mentre il più maturo Ryzen 5 3600 si ferma a soli 3600 MHz (impostazioni mantenute anche nei vari benchmark).


In sostanza, con i dati emersi da questa sessione di test, le nuove APU Ryzen 4000G sembrano offrire prestazioni medie leggermente inferiori alla linea Ryzen 3000 a parità di core/frequenza. La motivazione potrebbe essere ricercata nel diverso approccio praticato da AMD per le due generazioni di chip: i Ryzen 3000 utilizzano una soluzione con CCX indipendenti per i core, i Ryzen 4000G prevedono un chip monolitico e allo stesso tempo un netto taglio della cache L3, che scende dai 32MB di un Ryzen 5 3600 agli 8MB di un Ryzen 5 4650G.

Questi al momento i primi test, la disponibilità di APU Ryzen 4000G è ancora bassa e di conseguenza bisognerà attendere ulteriori prove (anche su altri modelli) per dare un giudizio definitivo.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
hassunnuttixe

Cache L3 che scende dai 32MB di un Ryzen 5 3600 agli 8MB di un Ryzen 5 4650G, strano che quando serva la cache vada un po' meno... chi se lo sarebbe mai aspettato? xD

Paneeno

Eh già.

Test senza senso.

xan

sulla scelta dei software utilizzati per i bench sono d'accordo. per il resto loro hanno voluto testare la parte cpu non l'intera apu

Sono più i problemi e le incompatibilità piuttosto dei vantaggi no?

DeeoK

Veramente stai commentato solo la prima immagine di una parte dell'articolo di HDBlog.

DeeoK

Non hai capito il test.
Non stanno facendo un test gaming ma un test lato CPU in ambito gaming e per farlo devi evitare che sia la GPU a falsare i dati quindi ne prendi usa così potente che non possa fare da collo di bottiglia.

faber80

il concetto mio è diverso, anche con gpu spenta, la specifica di consumo massimo della cpu è inferiore (rispetto al 3600) perchè l'apu deve rientrare nei 65w. Immagino stia max sui 45-50w (senza OC). Per questo penso sia in linea col 3600.

riccardik

più o meno, nel senso è vero che il silicio è lo stesso però non è nella stessa configurazione. diciamo che si, sono molto simili e nello stesso processo produttivo

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

Non è detto potrebbe consumare uguale la Vega e comunque in questo scenario non è usata quindi dovrebbe avere impatto nullo sui consumi

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

Sulle vecchie apu pre-ryzen c'era il supporto, ovviamente era una cosa ridicola tipo 1 o 2 fps in più

faber80

tralasciando i consumi non ricordavo proprio se è possibile unire le due gpu

Iconoclaster

C'è forse un guadagno di temp, almeno?

kanna mustafa

Intendi il vecchio crossfire ibrido? sui portatili c'è lo smartshiftsu desktop però è inutile visto che i consumi sono molto meno importanti?

faber80

Qualcuno ricorda se la vega integrata possa lavorare in sincrono con una gpu esterna?

Dino

Che poi, se non sbaglio, i mobili in realtà non sono altro che l'equivalente desktop della generazione precedente (3000), chiaramente affinati allo scopo.

Hanno confrontato due CPU uguali? Un 3000 con "se stesso" (o quasi) ma cambiato di nome?

Maurizio Mugelli

renoir si, e' stato overcloccato fino a ddr4 5000 con IF 1:1

Just.In.Time

Il controller di memoria non regge i 4400mhz senza incrementare la latenza interna.

Achille

Non è il modo migliore perché non rispecchia l’utilizzo di una APU, oltre al fatto che eseguire GTA V è l’ultimo dei test più validi in quanto vi è una buona variabilità tra un bench e un altro.
La risposta dell’AI nelle varie sezioni è quasi completamente diversa per ogni run

xan

ha 4 volte la cache ed il resto è pressoché uguale. cosa si aspettavano?

xan

se vuoi testare la sola parte cpu di una cpu è il modo migliore

Simone

Non ha senso quello che hai detto

Achille

Cosa dovrei verificare?
Sto commentando un articolo si HDBlog, non è di mio interesse andare a consultare la fonte e commentare qui…

Maurizio Mugelli

e non a caso nel tweet ci sono i bench di una mezza dozzina di giochi e applicazioni, oltre a non essere un articolo completo ma soltanto una preview di un test piu' approfondito.
verifica prima di aprire bocca per favore.

Ottoore

Ti manca un passaggio.
Le nuove Apu adottano una configurazione diversa dai Ryzen 3000: c' è un unico chip contenente cores, I/O controller e iGPU ( qui non importa). Come noti dalla figura uno dei test è stato effettuato con memorie portate a 4400mhz c16 per ridurre la latenza. SI passa dai ~68ns di un ryzen 3000 a poco meno di 50ns.
Fin dallo scorso anno si è capito come le ridotte performance in gaming rispetto all' architettura skylake di Intel fossero causate dalla maggior latenza. Da questi test sembra però che il minor quantitativo di cache dell' Apu in confronto alla Cpu desktop abbia un impatto ancora maggiore.
Questione risoluzione: i test vengono sempre fatti nel worst case scenario, alzando la risoluzione diminuisce l' impatto della cpu.

Achille

Giocare a GTA V non mi sembra “al banco” considerando tutti gli altri benchmark esistenti…

Maurizio Mugelli

se vuoi sapere quanti cavalli esprime un motore li misuri al banco, non in curva e su sfondo bagnato.

Achille

Chiaramente…
Il fatto è che il confronto non ha un senso

Maurizio Mugelli

quello e' normale nei benchmark, serve per eliminare dai risultati il fattore gpu.

Maurizio Mugelli

hanno caratteristiche molto simili se non consideriamo la gpu quindi il confronto ha senso - le condizioni del bencmark non sfruttano le caratteristiche peculiari di renoir, ma d'altra parte non ha sbagliato a eseguirlo cosi'.

Il -piccolo- vantaggio di renoir e' nel essere un die monolitico (*), il chip I/O in matisse "ruba" circa 10ns di latenza per l'accesso alla ram, oltre a questo per implementare le lpdr4x 4266 hanno dovuto raffinare parecchio il controller ram e IF, permettendo frequenze fino a ddr4 5000 con latenze spinte.

quindi se prendi renoir e lo affianchi a memorie ddr5000 cl15 refrigerate puoi avere benchmark che superano matisse ma l'idea di accoppiare un chip di fascia "economica" con memorie che costano quanto un'audi usata mi pare un pelo assurda, questo benchmark e' piu' ragionevole.

Achille

Come se avesse senso:
1. Prendere una APU per accoppiarla ad una GPU High-end da 900€
2. Giocare in 1080 con una 2080Ti

faber80

teniamo conto che ha molta meno cache e un tdp uguale al 3600 ma compresa una vega (significa meno tdp per la cpu 4650). Direi in linea in sostanza.

riccardik

esatto, poi c'è da dire che questi sono chip mobile reimpacchettati per cui ci sta che siano leggermente meno performanti rispetto ai chip desktop (che hanno anche molta più cache)

Connor RK800

AMd e le nomenclatura
il 3400g è zen+ no zen2
Okey almeno c'è un aggiornamento

IRNBNN

Questi servono per sostituire il 3200g e il 3400g...paragonarli al 3600 non ha molto senso.

Connor RK800

Non ho capito perchè farli uscire ora....

Non potevano aspettare?

Recensione MateBook 14: è il migliore tra i notebook Huawei

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

PlayStation 5 ufficiale: due versioni, design grintoso e futuristico | Caratteristiche

Recensione Honor MagicBook, al pari di MateBook D14 ma costa meno!