AMD Ryzen ThreadRipper PRO ufficiali: c'è anche il 3995WX a 64 core

15 Luglio 2020 54

AMD continua a cavalcare l'ondata di successo della sua architettura x86 Zen 2 e annuncia il debutto dei processori Ryzen ThreadRipper PRO, versioni aggiornate dei modelli annunciati lo scorso novembre destinati però ai professionisti e in particolare alle workstation di fascia alta che puntano al top in fatto di prestazioni.

L'azienda presenta quattro nuovi processori che, sostanzialmente, differiscono dai modelli non-PRO per un supporto più avanzato in fatto di memoria RAM. Prima di vedere le caratteristiche però ecco i nuovi prodotti presentati:

  • AMD Ryzen Threadripper PRO 3995WX
  • AMD Ryzen Threadripper PRO 3975WX
  • AMD Ryzen Threadripper PRO 3955WX
  • AMD Ryzen Threadripper PRO 3945WX

Precisiamo subito che siamo di fronte a prodotti rivolti ai partner OEM e che quindi l'utente consumer non potrà acquistare al dettaglio; produttori come Lenovo però hanno già annunciato soluzioni basate su ThreadRipper PRO, tra queste segnaliamo la nuova workstation professionale Lenovo ThinkStation P620 con Ryzen ThreadRipper PRO 3995WX.

Ryzen ThreadRipper PRO 3995WX è il top di gamma e rappresenta la versione "professional" del ThreadRipper 3990X annunciato al CES di Las Vegas. La CPU vanta 64 core e 128 thread grazie al supporto SMT; la frequenza base è di 2,7 GHz con Boost a 4,2 GHz (leggermente inferiore a 3900X 2,9/4,3 GHz), il TDP rimane invariato a 280 watt.

La differenza sostanziale tra i modelli Ryzen ThreadRipper desktop e i nuovi PRO risiede nel supporto alla memoria RAM; mentre i primi si fermano a 512GB su quattro-canali, i Ryzen ThreadRipper PRO supportano fino a 2TB di RAM DDR4 ECC (UDIMM, RDIMM, LRDIMM) su 8 canali, riprendendo quindi le caratteristiche dei processori server EPYC.


A bordo troviamo inoltre il supporto PCI-E 4.0 con ben 128 linee disponibili per sfruttare al meglio le schede grafiche e le soluzioni storage di nuova generazione.

AMD al momento non ha reso noto i prezzi, in attesa di nuovi dettagli vi lasciamo alle specifiche dei nuovi modelli:

  • Ryzen Threadripper PRO 3995WX 64c/128t - 2,7/4,2 GHz - Cache 288MB - 128 linee PCIe 4.0 - TDP 280W
  • Ryzen Threadripper PRO 3975WX 32c/64t - 3,5/4,2 GHz - Cache 144MB - 128 linee PCIe 4.0 - TDP 280W
  • Ryzen Threadripper PRO 3955WX 16c/32t - 3,9/4,3 GHz - Cache 72MB - 128 linee PCIe 4.0 - TDP 280W
  • Ryzen Threadripper PRO 3945WX 12c/24t - 4.0/4,3 GHz - Cache 70MB - 128 linee PCIe 4.0 - TDP 280W

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 636 euro oppure da Yeppon a 760 euro.

54

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dicolamiasisi

sarebbe l'equivalente della famiglia i7 intel?

andrea55

Urca con 288Mb di cache ci gira windows Xp

riccardik

nooo peccato, comunque ne ho visto diversi, questo era semplicemente il più pazzo

danieleg1

Purtroppo si è rivelato un fake (ci sono parecchi inconsistenze nell'interfaccia del task manager).
Qui invece un esempio reale: https://twitter.com/winocm/status/1276037359503466497

danieleg1

Per ora sono riservati solo agli oem.

B!G Ph4Rm4
Gabriele Gabry

Esatto si forma un vulcano sulla scrivania

Alessio Ferri

Perchè aumentano le frequenze base e il tempo di burst

Andredory

Intendevo che consumava +10% ogni 0,1 MHz.

glukosio

La dissipazione di potenza dinamica aumenta con il quadrato della frequenza, quindi se si raddoppia frequenza, la dissipazione di potenza quadruplica.
Mentre mi aspetto un andamento lineare con la quantità di gate (e di conseguenza di core).

DeeoK

No, l'idea è sostituire le vm in determinati contesti, non in toto. Le vm sono molto più di ambienti isolati per una singola applicazione.

DeeoK

Beh, lieve è riduttivo, è quasi il doppio. Considera poi che AMD non calcola in TDP come Intel.

Sara Vignali

perchè vengono tirate al limite e perdono tutta l'efficienza.

c0s87

Il problema non sono i mhz, ma l'offset al Vcore che devi dare, maggiore Vcore maggiore assorbimento, ricordo i tempi del 7700k, ne avevo due a 5ghz con delid, uno con vcore più basso consumava circa 19w in meno sotto sforzo alla medesima frequenza di esercizio.

Andredory

Cozio, non pensavo che aumentassero così tanto i consumi con un lieve aumento di MHz.

Sara Vignali

a quanto pare si passa da 2.7ghz di base a 4ghz. Sicuramente questo fa la differenza ma anche essendo valori teorici probabilmente sforera' il TDP. Il mio ryzen 2700 da 3,7ghz a 4.1ghz quasi aumento i consumi del 40% quindi ha senso...

Andredory

Ma così tanto? si passa da 64 a 12 core...

Sara Vignali

probabilmente perche a parita di consumi avendo meno core puoi permetterti frequenze piu alte che appunto aumentano i consumi e cosi pareggi il TDP.

Frazzngarth

ellamadonnaaaaaa rotfl

Frazzngarth

Intel se facesse una CPU uguale avrebbe un TDP di 2800 W invece di 280...

Ciccillo

L idea e' quella di sostituirle le virtual machines, perché appunto sono dei macigni ed il più delle volte non hai bisogno di un intera macchina a tua disposizione. Vedremo se in futuro i dockers si evolveranno a tal punto ;-).

Andredory

Ma perché al diminuire dei core il TDP non scende di conseguenza?

Davide

Docker é più per le applicazioni mentre le VM to gestiscono ambienti separati più flessibili.
I container sono carini ma non sostituiscono le VM

Ciccillo

Proprio per le virtual machine non saprei quanto a lungo in quanto i docker stan prendendo sempre più piede.

Ciccillo

Se la differenza sostanziale risiede nel massimo quantitativo di RAM ,tra qualche mese si farà l affare con la versione 'liscia'!

Davide

Workstation o mini server principalmente. Su macchine del genere ci puoi fare girare diverse macchine virtuali alle quali poi ti colleghi in VDI per avere più postazioni

acitre

Ahahaha no spettacolo XD

sopaug

sì, credici che bastino in full :) anche perchè oltre al dissi hai altre n ventole, e se ci lavori per ore ti assicuro che ci diventi matto.

riccardik
c0s87

Io prima sul 1950x poi sul 3960x cambiano in waterblock, ho un custom loop ek creato da me, e quando in full lo tiene a 68° ( cambio liquido ogni anno e rabbocco ogni mese per la massima efficienza, come anche la pasta ogni 2 anni ), difficile che un noctua ad aria riesca a tenerlo fresco fresco, sicuro sono ottimi, ma se si prevede di averli in full per molto tempo, si deve andare di custom loop.

Pip

Noctua fa dei dissipatori ottimi per i threadripper, molto efficaci e silenziosi

Nicolò Veronese

Si si vabbè, al massimo in futuro ritrovo una workstation usata solo per provarlo! Il mio i7 continuerà ad essere sfruttato per almeno altri 3 anni

Pip

Gli xeon, la massima offerta intel, surclassati dal ryzen 3950x, che oltre a costare un decimo, paragonato ad uno xeon è una cpu da ufficio per scrivere documenti con word...

sopaug

editing, virtualizzazione, analisi finanziaria di modelli complessi (che poi è analisi matematica in fondo), analisi forense... Ci sono molti scenari. Diciamo che non è più ambito "domestico" ma professionale, poi uno può anche avere una workstation in casa se si porta il lavoro a casa come capita a me.

Certo che poi bisogna raffreddarli sti mostri, a meno di non voler vivere con una turbina nelle orecchie quando sono in full ci vuole un liquido custom. I costi si impennano naturalmente ma in certi ambiti più che mail il tempo è denaro.

Pip

Queste sono cpu per chi fa principlamente lavori grafici ed editing video, all'utente comune non servono ad una ceppa.
La regola principale è: Se non sai a cosa servono, allora non ti servono

Luigi Mantellini

Io ho 3 macchine da 1.5TB l'una... ci gioco a campo minato.

c0s87

Editing ( foto,video ), Encoding quando non si vuole usare la gpu ( la cpu da una qualità a pari impostazioni decisamente migliore ), simulazioni HPC in postazione, ect..... sono ambiti anche domestici se si ha necessità, io sono passato da un 1950x che ormai avevo al 100% di uso sempre, ad un 3960x che ora sta al 60/70% quando lo sfrutto..... ma io mi porto anche il lavoro a casa, quindi ho bisogno di potenza e core.

Massimo Trentin

Scusate l’ignoranza,che impiego troverebbero tali mostri?
Deduco non in ambito domestico (almeno credo), tutta questa potenza di calcolo come la si può sfruttare,quindi?
Rido al solo pensiero che la sola CPU ha un TDP che richiederebbe il mio Enermax da 350W che alimenta il mio modesto assemblato...

Non saprei descrivere quello che proverei, forse una catena di 0rg4smi! :D

Un sogno che si avvera! ;)

Mi levo il cappello e mi prostro, rimirando cotanta potenzia! ;)

Sig. Stroboscopico

No, dipende da azienda ad azienda.
Intel esiste da TANTI decenni, e quando sta in cima non fa innovazione e alza i prezzi per spremere il mercato al max.
Per fortuna non tutti fanno come lei.

Pip

A questo punto amd sta solo facendo uscire questi nuovi processori solo per prendere ulteriormente per il qulo intel...
Già con il 32 core non aveva nessuna concorrenza, poi ha fatto uscire il 64 core e adesso questi con più canali di memoria e più linee pcie...

-Steck-

Questi vanno su socket sWRX80 se non sbaglio, che si troverà solo su schede madri di OEM come Lenovo e altri. Quindi non saranno acquistabili, al massimo potrai prendere una workstation preassemblata.

edd
Sara Vignali

questa e' solo competizione, sono sicuro che un azienda che fattura 70 miliardi l'anno, sappia recuperare una che ne fattura 7 di miliardi...

Vash

belle bestioline... spero che implementino il software di conseguenza, è ora che amd si meriti un bel po piu di attenzione

Nicolò Veronese

Non vedo l'ora che diventino vecchi in un paio di anni, magari riesco a permettermene uno!
Se sapete, il chipset sarà lo stesso oppure necessita di motherboard speciali?

Effettivamente essendo RAM a 8 canali è molto probabile.

ASM77

Non va mai bene (per noi potenziali acquirenti) quando un competitor schiaccia l'altro...

Sara Vignali

nel caso ve lo stiate chiedendo, si ci gira crysis con cpu rendering. https://uploads.disquscdn.c...

Recensione MateBook 14: è il migliore tra i notebook Huawei

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

PlayStation 5 ufficiale: due versioni, design grintoso e futuristico | Caratteristiche

Recensione Honor MagicBook, al pari di MateBook D14 ma costa meno!