HP annuncia la nuova linea EliteBook: CPU Intel e AMD, 5G ed elevata autonomia

26 Maggio 2020 34

HP presenta la nuova famiglia di prodotti EliteBook, una linea che comprende notebook, convertibili, PC e AiO indirizzati soprattutto all'utenza professionale e per questo equipaggiati con i più recenti processori Intel Core 10a Gen vPro e AMD Ryzen Pro 4000.

Tra le proposte più interessanti ci sono sicuramente i convertibili EliteBook x360 1000 G7 e i notebook EliteBook 800 G7, dispositivi che oltre a supportare tutte le più recenti funzionalità e opzioni di sicurezza, vantano un'elevata autonomia (fino a 29 ore per alcuni modelli) e connettività di ultima generazione con WiFi AX e modulo 5G opzionale.

HP EliteBook x360 G7 serie 1000

La linea di convertibili HP EliteBook x360 G7 serie 1000 si compone di due modelli, EliteBook x360 1030 G7 e HP EliteBook x360 1040 G7, praticamente identici in quanto a configurazione hardware, fatta eccezione per il display, rispettivamente da 13,3" (x360 1030) e 14" (x360 1040).

HP offre opzioni per pannelli FHD o 4K, mentre passando ai processori troveremo i recenti Intel Core 10a gen vPro (fino a 6 core), memoria DDR4 (max 32GB) e storage SSD espandibile fino a 2TB. Ottimo il reparto connettività che oltre al WiFi 6 (AX) prevede Bluetooth 5.0, LTE o in alternativa modulo 5G.

Il resto delle caratteristiche non si discosta molto da altri notebook proposti dall'azienda; a bordo troviamo audio Bang & Olufsen, USB 3.1 gen (Type A e Type C), HDMI e lettore d'impronte.

HP EliteBook G7 serie 800

In questo caso l'offerta HP prevede due opzioni, HP EliteBook 805 G7 ed EliteBook 800 G7; EliteBook 805 G7 sarà disponibile in tre varianti con display da 13,3, 14 e 15 pollici (rispettivamente EliteBook 835, 845 e 855 G7), mentre EliteBook 800 G7 offre la stessa opzione (EliteBook 830, 840 e 850 G7) con un ulteriore modello convertibile da 13,3" (EliteBook x360 830 G7).

I tre notebook HP EliteBook 805 G7 sono basati su piattaforma AMD Ryzen Pro 4000 (grafica Radeon Vega Integrata) e offrono display FHD con touch opzionale. Anche in questo caso le specifiche sono uguali per tutti i modelli e, sostanzialmente, riprendono quelle viste sulla serie EliteBook 1000 G7: 32GB di RAM, SSD PCIe e connettività di ultima generazione con 5G opzionale.


Gli HP EliteBook 830, x360 830, 840 e 850 G7 sposano invece la piattaforma Intel Core 10a gen vPro con GPU integrata Intel UHD, ad eccezione del modello da 15" EliteBook 850 G7 che monta una GPU NVIDIA GeForce MX250 2GB.

Si tratta di prodotti più economici rispetto ai precedenti, motivo per cui lo storage arriva massimo a 1TB e sparisce l'opzione 5G in favore di un modulo LTE. Le altre caratteristiche sono in linea con gli altri prodotti visti fino ad ora.

Segnaliamo inoltre che tra i prodotti presentati ci sono due interessanti monitor, l'HP E14 G4 e l'HP U27 4K; HP E14 G4 è un monitor portatile da 14" e connettività USB-C, HP U27 4K invece è un monitor wireless UHD che si collega in modo molto semplice e veloce al PC attraverso l'app HP Quick Pair Bluetooth.

DISPONIBILITA' E PREZZI
  • HP EliteBook x360 1030 G7 e HP EliteBook x360 1040 G7 saranno disponibili da luglio
  • HP EliteBook 835 G7, EliteBook 845 G7 ed EliteBook 855 G7 saranno disponibili da agosto
  • HP EliteBook 830 G7, EliteBook 840 G7 ed EliteBook 850 G7 saranno disponibili da giugno a partire da 1.399 $
  • HP EliteBook x360 830 G7 sarà disponibile da luglio a partire 1.419 $
  • HP E14 Portable Monitor sarà disponibile da settembre a 249 $
  • HP U27 4K Wireless Monitor sarà disponibile da giugno a 479 $

34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DonBurioni

Veramente i prestige sono stra puliti a parte il drago serigrafato.
Secondo me un MSI prestige non l'hai mai visto nemmeno per sbaglio.

Gentleman.Driver

Gli msi non sono eleganti e puliti quanto i nuovi XPS.
Asus zenbook pro lasciamo perdere
Surface ha cornicioni pari ai notebbok di 10 anni fa, sarebbero belli esteticamente al giorno d'oggi?

DonBurioni

Ribadisco che sono portatili business, chi lavora da casa con contratto di telelavoro per legge ha un indennizzo a carico dell'azienda, con cui acquistare, display, sedie, scrivania e così via.

Quindi, again, sono portatili che hanno lo schermo concepito per essere usato in meeting room o casi sporadici.

Chi fa veramente trasferte ha 13 pollici ultrasottili, tipo Macbook Air, Pro 13, Thinkpad X1, XPS.
Questi sono i laptop dei trasfertisti.

HP Elitebook, Dell Latitude e così via sono laptop da videoterminalisti.

DonBurioni

"Parlando di estetica" cit.

P.S. informati un po' sui bug bios dei Dell. ;)

Francesco

Ho sia Huawei Mate book Pro sia Surface Laptop 3. Il Huawei ha bordi molto sottili ed è ben costruito, anche se il track pad non è proprio granitico. Il Surface è molto bello ma ha ancora i bordi dello schermo piuttosto spessi. Nessuno dei due può minimamente raggiungere le prestazioni di XPS 15 o XPS 17 che nella ultima versione ha, tra l'altro schermo in 16:10 e bordi ultra sottili. Grazie della risposta.

DonBurioni

Parlando di estetica:

Huawei Mate book Pro
Surface Laptop
Msi Prestige
Msi Creator
Asus Zenbook Pro

Devo continuare?

Se parliamo di prestazioni

MacBook Pro 16
Thinkpad X1 Extreme

niconi

E' uno dei casi d'uso, non l'unico. Anch'io lavoro con un portatile di questa categoria, in ufficio ho la docking e due monitor esterni che ho accuratamente scelto 1920x1200 (e la differenza di comodità rispetto ai 1080 è percepibile). A casa o fuori ufficio mi fa comodo avere il tastierino numerico che pure quello sta sparendo e se ci fosse un secondo slot per ssd ancora meglio, cosi Acronis non farebbe backup continuo solo in ufficio nel disco esterno collegato in pianta stabile alla docking ma sarei protetto sempre. Se ci fosse un display da 1200 di altezza tanto meglio, cosi avvierei ogni applicazione con le stesse dimensioni e nella stessa posizione in cui la lascio in ufficio e nemmeno la posizione delle icone cambierebbe... sti produttori devono capire che devono venire incontro alle esigenze della gente. Oggi su un 15' è anche assurdo vedere un solo slot m.2 per quello che occupano e display 1080 di altezza con tre cm di cornice sotto e due sopra.

Paolo__C

Infatti ho scritto "tipicamente". Nessuno impedisce che sia anche esteticamente valido

Francesco

Pure io, in ambito Windows l'unica alternativa a XPS mi sembra Surface, ma nessun dispositivo Surface raggiunge le prestazioni di XPS 15 e XPS 17. Tra l'altro trovo XPS molto belli esteticamente, i bordi dello schermo ridotti sono favolosi.

Gentleman.Driver

in ambito Windows vorrei sapere portatili piu eleganti e meglio costruiti della seria XPS...attendo qualche nome, sperando che non mi citi qualche tamarrata con le lucine

Francesco

Buongiorno, qualche nome? Grazie

Stepa
loresan

Ovviamente intendevo i7 con più cavalli, non credevo ci fosse bisogno di sottolinearlo.

danieleg1

A casa quasi nessuno usa un monitor esterno.

sk0rpi0n

Finalmente si iniziano a vedere le prime CPU AMD su notebook di fascia alta! Anche se effettivamente gli Elitebook "veri" (quelli da prestazioni con grafica professionale) non sono questi! ;)

Mattia Alesi
Tanta autonomia


Non c'è un dato sulla durata...

DonBurioni

Perchè XPS avrebbe qualità estetica?
E' tra gli ultrabook più brutti mai visti.

DonBurioni

Gli elitebook sono sempre stati prodotti di ripiego per aziende che non potevano permettersi Dell o Lenovo.
Chissà se quest'anno faranno il salto.

DonBurioni

sono portatili business da collegare a docking station.

Si comprano in azienda perchè la gente ci lavora in trasferta ogni tanto e per essere portati comodamente nelle meeting room, non frega niente a nessuno del display integrato.

DonBurioni

Veramente questi sono portatili business che costano dai 1000 euro in su.

Se per te è fascia bassa, poi che siano dei laptop mediocri è evidente però, di certo non è fascia medio bassa.

Gentleman.Driver

e perché la sostanza non dovrebbe corrispondere anche alla qualità estetica? conosco "veri" developer con macbook e xps di cui ne sono più che soddisfatti.

Paolo__C

Come giustamente scritto sotto, lascia stare le pure sigle, guarda solo alla sostanza. Tipicamente, un vero sviluppatore, non prende notebook fighetti, ma oggetti affidabili. Una mobile workstation (HP, Lenovo, Dell, Fujitsu etc.) andrà benissimo. Magari con RAM e SSD sostituibili, se non prendi subito una macchina sovradimensionata

Biroger

Io aspetterei i notebook con ryzen 4800H o 4600H

dayten.onur

Mi piace vedere che il marketing intel dell' intel core IX dove x piu' grande e' meglio e' funziona ancora. Mentre dettagli come numero di core, tdp, frequenze, ipc non vengono minimamente considerate. Ti dico solo che esistono in commercio i5 dual core che consumano meno 10w fino a i5 6 core che consumano 65w. Quindi dire i5 o i7 di questi tempi non vuol dire niente.

Aster

Tanto si usa con il monitor esterno:)

Aster

Il modello precedente con le ne fa più di 10 ore.

Aster

Ottima serie

matteventu

Questo è vero... Beneficerebbero parecchio di un display 16:10 o 3:2.

mat

Quindi AMD ancora rilegata a laptop di fascia medio-bassa.

loresan

Qualcuno saprebbe consigliare un buon notebook per sviluppatori? Le cose importanti che dovrebbe avere sono almeno un i5 (meglio i7) e 16GB RAM (vari ide e Wildfly pesano parecchio). Grazie a chi risponderà!

niconi

Ancora display 16:9? Sveglia HP, I cugini di Dell hanno da poco presentato la nuova linea con schermi 16:10

matteventu
comatrix

https://uploads.disquscdn.c...

Scemo 2.0

5G ed elevata autonomia nella stessa frase? Non lo so Rick...

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

PlayStation 5 ufficiale: due versioni, design grintoso e futuristico | Caratteristiche

Recensione Honor MagicBook, al pari di MateBook D14 ma costa meno!

La (mia) postazione da Rog Fan: dallo Smartphone al PC fino allo Zaino | Video