NVIDIA annuncia Ampere A100 a 7nm: "la GPU più avanzata al mondo"

14 Maggio 2020 183

NVIDIA ha finalmente tolto i veli sull'architettura GPU Ampere a 7nm, molto attesa dagli addetti ai lavori e sicuramente un nuovo punto di riferimento per quanto riguarda la grafica professionale, senza dimenticare le schede grafiche consumer per il gaming che arriveranno in seguito (vedi le tanto chiacchierate GeForce RTX serie 3000).

Come spesso accade in questi casi, l'architettura Ampere debutta prima sul segmento professionale, in questo caso parliamo della GPU Ampere A100 che equipaggerà la scheda professionale (o meglio HPC) Tesla A100. Ampere A100 è la GPU più imponente mai ideata, non solo per dimensioni ma soprattutto per le prestazioni che, a detta di NVIDIA, in ambito AI sono 20 volte superiori rispetto alla precedente generazione (in base allo scenario).


Ma veniamo ai numeri di questa nuova GPU che, grazie al rinnovato processo produttivo a 7 nanometri, ha permesso di integrare 54 miliardi di transistor e 6912 Cuda Core in un singolo chip (108 SM - Streaming Multiprocessor) con una superficie di 826 mm². Viene utilizzata la memoria HBM di ultima generazione (HBM2E per la precisione, annunciata a febbraio), con possibilità di utilizzare 40GB di VRAM.

La memoria si interfaccia con la GPU con un bus a 5120 bit, mentre non manca il supporto NVLink di terza generazione che permette una velocità di interconnessione GPU/GPU pari a 600 GB/s. Tornando alla nuova Tesla A100, parliamo di una scheda che arriva in formato SMX3 con un TDP di 400W, segno che questo tipo di soluzione è molto esigente in termini energetici nonostante la GPU sia costruita a 7nm. Questi al momento i primi dettagli, attendiamo ulteriori aggiornamenti, soprattutto per conoscere i piani di NVIDIA per quanto riguarda le proposte consumer.

CARATTERISTICHE TECNICHE NVIDIA TESLA A100
  • GPU NVIDIA Ampere GA100
  • Dimensioni die 826 mm²
  • Transistor 54 miliardi
  • Streaming Multi-Processor (SM) 108
  • Cuda Core 6912
  • 432 Tensor Core di terza generazione con TF32
  • Frequenza Boost GPU 1410 MHz
  • Memoria 40GB HBM2E
  • Data-rate memoria 1250 MHz
  • Bus memoria 5120 bit
  • Larghezza di banda memoria 1,6 TB/s
  • Interfaccia PCI-E gen 4.0
  • TDP 400W
  • Prestazioni 19,5 TFLOPS (FP32)


183

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CinoCv

Sono d'accordo ma secondo me le RDNA2 saranno competitive per il discorso prezzo-prestazioni che secondo me sarà decisamente più accattivante (vedi ryzen). Ovvio però che nel caso in questioni del top del top delle prestazioni, sicuramente (per la prossima generazione in uscita a breve) ci sarà nvidia in cima e anche stavolta sarà incontrastata.

CinoCv

Beh oddio, non esattamente, magari sono io la voce fuori dal coro, ma all'uscita presi una 980 pagandola circa 550/600 (non ricordo bene) ed è ancora felicemente in servizio sul mio attuale pc da gaming (sono in attesa della serie 3xxx o delle RDNA2 per l'upgrade) ma comunque i suoi 4-5 anni di servizio li sta reggendo egregiamente. e ti dico che gioco ai titoli più leggeri in 1080@144Hz oppure quelli più pesanti o non supportati, sempre a 1080@60Hz. quando usciranno le nuove serie di gpu farò il cambio scheda-monitor e sarò a posto (SPERO) per altrettanti anni, alla fine è molto la bassa la spesa nel tempo per un utilizzo come il mio.

Lorenzo

Workstation = lavoro, quindi è un altro paio di maniche, io intendo i nerd brufolosi che be hanno preordinate subito 2 soltanto per giocare o per proiezione del proprio pene

Luca

Sì. Me lo aspetterei già normalmente da Nvidia, ancora di più per il periodo in cui ci troviamo. Non è un momento in cui il mercato consumer è alla ricerca di schede video. A settembre, post parziale ripresa e con le nuove console dietro l'angolo, sarà un'altra storia.

Nino

Tesla o Teslar.....

Nino

Scommetti con lui.

Nino

lo sai perche' scrivi. lol

Nino

Azz.. Che giardiniere.

Nino

Ahahahah

Nino

Barracuda e' in Mezzicani.

Nino

E' Nvidia... Adoro il gallo Kevin.

Nino

Eccerto.

Nino

Eccerto, non capiscono una cippa. :)))

Nino

A novanta Malena canta :DDDD

Nino

Chi casca?

Nino

E' lusso questo. LOL

Nino

Nvidia e AMD :))))

Nino

Azz... 1300 euri, proprio malati....

Nino

La casa farmaceutica. :DDD

Nino

L'operatore ecologico.

Nino

la Golf per far le pulizie e trombare. ahahahah

Nino

Die Hard.

Nino

Troppi casi umani. :((((

Nino

Che confusione.....

Nino

E' vero.

Nino

E' identico, non mi sfugge niente nemmeno a me. :DDDD

Nino

No.

Nino

Fai la somma piu' il totale :))))

Nino

Allora e' eminflex che ti scalda la stanza. ))))

Nino

Sti bimby di oggi, tutti nullafacenti. :)

Nino

Di vita. :))))

Nino

Sesso sfrenato. LOL

Nino

E' vero e' un'upgrade, odio il touch sui pc. :DDD

Candido Dessanti

Io ne ho prese 4 di 2080ti e ne ho montate 3 su una workstation. La quarta è ancora inscatolata.
Quindi c'è anche gente come me, che li aiuta a tenere alti i prezzi

Candido Dessanti

Basta una rtx 2080ti per spezzare quella specie di cosa che hanno messo dentro la ps5, che senza raytracing, fa fatica a tenere i 30fps a 1440p

xan

se parliamo solo di potenza bruta probabilmente hai ragione, ma facendo un discorso piu generico non sono convinto.
faccio un esempio: ipotizzando che il ray tracing sulle console non sia compatibile a "gratis" con il ray tracing nvidia in quanto nvidia ha sviluppato un sistema proprietario; in questo caso potrebbero uscire dei giochi con il ray tracing compatibile solo con amd.
e questo potrebbe essere per tutte le tecnologie specifiche di amd.

magari questa situazione è pura speculazione, ma io aspetterei di vedere prima di spendere 1000 e piu euro

www.vr-italia.org

Le politiche commerciali non sono decise dalla necessità di ricerca e sviluppo, gli piacerebbe. Le politiche commerciali sono sempre quelle che consentono il massimo guadagno possibile, ma questo non dovrebbe scandalizzare nessuno, non ho mai visto che nessuno che al momento di farsi assumere chiede lo stipendio più basso possibile, al posto di quello più alto possibile.

DOPO, una volta che hai i soldi in cassa, decidi la percentuale da investire in ricerca, che nelle hi-tech è sempre piuttosto alta, ed Apple non fa eccezione. (13 miliardi nel 2019)

Politico non è un'offesa, la società non funziona senza politica. Populista è un'offesa.

Marco

Si si hai completamente ragione.

Non sei avevi capito, ma era un troll.

www.vr-italia.org

Fare ricerca non garantisce i risultati, il ragionamento funziona solo al contrario: non fare ricerca garantisce che i risultati non ci saranno.

AMD ha avuto delle intuizioni vincenti malgrado gli investimenti minori, complimenti ai suoi ingegneri e ai suoi manager, ma da questo non devi ricavare la regola che con meno investimenti escono intuizioni vincenti, rimane sempre valida quella per cui investendo tanto le probabilità di ottenere risultati aumentano.

Pablo Escodalbar

Mi hai dato un'altra prospettiva :)

Grewal

Per le persone comuni é così ma non in ambiente lavorativo e specifico per queste schede. Le ache de professionaliv nvidia costano così tanto perché supportano delle accelerazioni hardware che le schede mainstream non hanno, hanno un affidabilità maggiore e parametri che le fanno costare tanto. All'utente da gaming non converrà mai comprarle perché le prestazioni in gaming sono quelle della sere gtx/rtx...
Per far un esempio poco preciso, ipotizzando di spendere per una 2080ti top 1k, l'omonima professionale avrebbe l'aggiunta di essere una scheda con accelerazione HW in determinati ambiti e di essere una scheda selezionata, quindi non ti capiteranno mai schede con un minimo difetto

danieleg1

Questo formato è dedicato ai server in rack

Rodrigo Oliveira
Rodrigo Oliveira

Con tutto il rispetto ma tu sai solo fare un bello discorso ma senza un minimo senso logico, ragiona un po' con me: riprendiamo AMD, come mai i suoi FX e Phantom, che erano molto meno evoluti rispetto alla concorrenza, costavano sempre di meno?! E sono riusciti comunque a mandare avanti lo sviluppo dell architettura zen..mentre Intel è inutile diffenderla perché l azienda stessa aveva già dichiarato di non essere pronta per i 7 o 10 nm quindi mentre AMD (che ha sempre guadagnato di meno) era già nei 10nm, allora te mi dirai: "sì ma Intel ha le sue fonderie ci vogliono più soldi", sono d'accordo ma a questo punto dovrebbero già avere almeno i 10nm su tutta la gamma non dico nemmeno i 7nm; "sì ma AMD vende anche le GPU"

B!G Ph4Rm4

Complimenti hai argomentato con logica e dati reali e interessanti

B!G Ph4Rm4

Quello è solo un hobby per far diventare la gente autiera ;)

Leoxur

Ma mi chiedo come si fa a dissipare cosi tanta roba, in un pc normale forse te la cavi con un Loop

Leoxur

...Sta tipa ha una fragola fra che mi gira la testa...
AHAHAHHAHAH

Leoxur

Almeno per quanto riguarda il discorso di somma di dB quando sommi sei su scala logaritmica, quindi è vero che 100dB+100dB non fa 200dB.. Credo abbia fatto un esempio blando per farti capire che non è che se raddoppiano i TFlops allora raddoppiano le prestazioni... Potrebbero quadruplicarsi o altro, quello è un dato abbastanza da riferimento

nemo

La ricerca e lo sviluppo li fai a prescindere, se sei in attivo e se chi guida l'azienda non è un cane, la velocità a cui lo fai è altra cosa. Quella è dettata da quanto margine vuoi fare con quello che vendi, quindi da quanta concorrenza subisci e quanta clientela fedele hai. Senza concorrenza e con clientela praticamente granitica è ovvio che nella logica del profitto spremi ogni centesimo da tutte le architetture, come ha fatto Intel per anni, il suo problema è stato sentirsi padrona di un monopolio, dando per spacciata la concorrenza. Nvidia non ha fatto questo errore, difatti ha fatto ricerca in abbondanza per controbattere alla concorrenza, ma di certo ha capito che le vacche grasse possono essere munte molto più di quanto stava già facendo. Ha sfruttato il mercato dell'usato come base di lancio per le schede nuove, dato che per strascico dell'effetto Bitcoin, la svalutazione non è stata così marcata, piazzando il raytracing come motivazione del balzo in alto dei prezzi, colmando poi il Gap con la serie 1600 e aggiustando il tiro con le super, sempre per tenere le redini rispetto alle contromosse AMD. Nvidia sta giocando una partita ottima, spietata e accurata.

Come fare Animazione 3D: i consigli dei professionisti

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3070 Ti

Acer annuncia Swift X e rinnova i notebook ConceptD | Anteprima video

iMac M1 24": altro che colori, bianco è meglio ma servono 16GB di RAM | Video