HP aggiorna Pavilion x360 14 con CPU Intel Ice Lake a 10nm

20 Aprile 2020 34

HP aggiorna Pavilion x360 14, probabilmente uno dei convertibili di fascia media più noti dell'intero catalogo, ora disponibile in due nuove varianti con processori Intel Core 10a gen Ice Lake. Oltre all'hardware, anche il design è stato leggermente rivisto e prevede ora una scocca in metallo con cornici sottili. Lo spessore è appena di 18mm con un peso che si attesta invece a 1,66 Kg.


I due modelli condividono alcune caratteristiche, tra queste il reparto audio Bang & Olufsen, 4G LTE opzionale, il display routabile di 360° e una batteria da 43,3 Wh che dovrebbe garantire 13 ore di autonomia (riproduzione video FHD). Quanto al reparto I/O troviamo USB 3.2 gen 2 10 Gbps, USB Type-C con DisplayPort 1.4, due USB 3.1 gen 2 Type-A, una HDMI 2.0 e jack audio combo.

La dotazione hardware dei convertibili invece è abbastanza diversa; HP offre un modello di fascia media con Intel Core i5-1035G1, 8GB di RAM DDR4 3200, WiFi AX ed SSD PCIe 3.0 x2 da 512GB, più una seconda variante basata su un più economico Core i3-1005G1, 8GB di RAM DDR4 3200, SSD da 128GB e WiFi AC.


Differenze infine anche per il display che, sul modello Core i5 prevede un pannello IPS FHD da 250 nit, decisamente migliore della seconda opzione con Core i3 che monta ancora un pannelo HD da 220 nit e risoluzione di 1366x786 pixel. Al momento HP Pavilion x360 14 è disponibile negli Stati Uniti rispettivamente a un prezzo base di 749 dollari (Core i5) e 499 dollari (Core i3).


34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
21cole

notebook fan control da github
ho caricato il profilo del x360 con ryzen e funziona, ho aggiornato la temperatura critica a 80 gradi e ora è fanless.

PiBitt

Come hai risolto per le ventole? In accensione sembra prenda il volo.

LoseYourself

Per carità un HP non lo prenderei neanche sotto tortura. L'ultimo è stato un omen con 1070 full che si è fusa dopo 1 settimana. Inoltre 0 driver per lo schermo che dopo il reset di windows non veniva più riconosciuto a 120hz ma solo a 60hz. Mah..

TheChild

Devi andare sui surface

21cole

hai ragione, dovevo prendere quello col pentium, forse così non scaldava

Six

È una questione di principio per un 2in1 che userei come PC secondario: la presenza di ventole e relativi buchi dove entra polvere mi dà fastidio.

Developer

cercherei qualcosa che si puó downclockare con ssd e temperature decenti. spari in giú, disattivi la ventola o la setti al minimo e quando ti serve piú potenza l'attivi.
per il downclock ci sono due metodi associabili o il moltiplicatore al minimo, che puoi editare anche in opzioni risparmio energetico nella voce prestazioni processore con laptop a batteria o in carica(la voce minimo deve essere editata con la max sennó windows non prende il comando es. min0% + max0%) ,oppure il tdp da bios o via rweverything o altro programma.
un tdp di 10-15W é quasi al limite e dipende dal dissipatore se riesce a mantenere le temperature corrette.
ho due portatilini da combattimento rimasti nel tempo:
il primo ha cpu vecchia n3450 con assorbimento 5-15W (6 default) ed é fanless ma stranamente non va in thermal throttling a 15W(verificato con aida64 sotto HW stress) .
il secondo é un portatilino da garage con atom z520 da tdp 2W e l'hanno dotato pure di ventola che semplicemnte disattivo via software quando in powersaving(settando il vecchio FSB e il moltiplicatore riesco a faro girare da 780MHz a 1800MHz)
la rottura é cercare i registri della ventola/cpu ma magari qualcuno online ha giá pubblicato come si fa

TheChild

anche tu che compri un i3

TheAppleFanDroid

Ryzen 2500 poco c’entra con le nuove soluzioni, anche dal punto di vista software. Poi sinceramente non so quando possano dare problemi con i convertibili .

Moklev

No, è oltre il pessimo. Comprato a marzo 2019, morta tutta la connettività a giugno 2019. Rispedito indietro, mandato in assistenza alla Select360 (in Polonia). Giudicato non riparabile e rimborsato da HP. In pratica tutta la gamma passata aveva tali difetti di progettazione e costruzione da essere praticamente inusabile. Via, andiamo avanti così, vediamo quanti anni campano ancora...

66al

Ho posseduto l'envy x360 con Ryzen 2500u, spinto all'acquisto dalle ottime recensioni e dal buon prezzo. È stata un'esperienza terribile, problemi di driver a non finire, glitch con praticamente qualsiasi programma di grafica e non, freeze, blue screen, impossibilità di virtualizzazione...
Non voglio dire che in due anni le cose non possano essere migliorate, ma comunque fare affidamento solo sui benchmark o recensioni con pochi giorni di prova, può portare a conclusioni sbagliate.
Una CPU può anche essere ben implementata e tutto il resto, ma se su un convertibile con Windows ci fa lite, meglio una cosa un po' meno efficiente dal punto di vista energetico ma che almeno mi permetta di portare a termine quello che devo farci con il PC.

ice.man

in realtà mi pare di capire che gli sky lake siano di fatto una gen9.5, mentre gli ice lake siano la vera gen10, infatti le novità a livello di microcodice (AVX512bit, etc) nonchè il processo produttivo a 10nm sono un esclusiva degli ICE LAKE. Poi per non sputtanare troppo gli SKYLAKE hanno riservato a questi la versione a 6 core, che probabilmente faranno uscire quando le linee a 10mn avranno risolto i problemi di produttività. Se questo arriverà troppo tardi....reimpacchetteranno tutto col nome di gen11.
Vabbe che pure AMD coi suoi Ryzen 3xxx mobile basati su Zen+, mentre i Ryzen 3xxx desktop erano basati su zen2.....io fossi un azionista chiederei la testa di tutta la divisione marketing

andrea55

Bisogna dire che con utilizzo quotidiano la vantola non parte praticamente mai quindi magari non serve andarensu modelli fanless a parte la riduzione del peso e dimensioni

sacca

Quelli che finiscono con U sono a 14nm, quelli iX-xxxGx sono a 10nm

Super Rich Vintage Returns

Se proprio non hai pretese e vuoi qualcosa di fanless guarda il bmax y13

21cole

(ho risolto le ventole che decollavano a 50 gradi, ma batteria e soprattutto DISPLAY sono pietosi)

21cole

NON LO COMPRATE
Ho la versione i3 dell'ottava generazione, la peggior scelta della mia vita

ice.man

ma fatemi capire: intel gen10 ha alcuni modelli a 10nm e altri a 14nm?!?!
a livello di nomenclatura hanno un indicazione particolare per distinguerli?

Sara Vignali

Prova con il nuovo macbook air, pare che il dissipatore sia staccato dalla ventola stessa senza alcuna pipeline in mezzo che trasferisca il calore, ti basta aprirlo e staccare la ventola, tanto se in moto o ferma il processore andra´ comunque a temperature folli con il rischio di fondersi. Non lo dico io e sia chiaro ma louis rossmann il piu famoso riparatore di prodotti apple.

fress93

grazie! Considerando tutto questo penso andrò per il più costoso, specialmente la qualità costruttiva e la dissipazione del calore mi sembrano migliori, poi vorrei mi durasse almeno sui 4/5 anni quindi la potenza extra dell'i7 e della ram credo si faranno sentire sulle lunghe distanze.

madwill89

Alcuni mesi fa ero nella tua stessa condizione, se posso darti un consiglio valuta in quest’ordine: Qualità costruttiva, Ram, Cpu.

Meglio 16Gb oggi come oggi (non so se studi o hai qualche hobby ma possono fare comodo in diversi scopi). Le cpu intel serie H sono fortemente influenzate dall’implementazione (dissipazione etc.), ora magari esagero ma un 9750 mal implementato può andare alla pari di un 8300 che possa contare su un buon design termico.

Poi quando si trovano macchine così potenti a prezzi simili spesso sono dei “plasticoni” (detto affettuosamente, ci vivo da danni), meglio vederli di persona magari o comunque approfondisci l’aspetto della costruzione. Ci sarebbe anche da vedere che schermi montano, la batteria ma questo sta a te

Six

Ma qualcosa di fanless su questa fascia c'è? I surface costano troppo.

Super Rich Vintage Returns

No, nelle foto non si vede ma a sinistra ha la griglia di aerazione, 15W sono troppi da dissipare passivamente.

Alieno

Ancora a considerare Intel? Fatti un Ryzen.

Six

È fanless?

TheAppleFanDroid

ESATTO.

AMERICA

NEEDS

YOU!

https://uploads.disquscdn.c...

Super Rich Vintage Returns

Se hai la possibiltà prendi l'i7 9750h che ha più core e ram, fanno sempre comodo per il futuro

TheAppleFanDroid

Teoricamente ho dei problemi mentali, quindi sono scusato. Però hai ragione, a me interessava la versione Ryzen. Ti voglio bene!

TheAppleFanDroid

Non l'ho letto, lo ammetti, mi interessava solo la versione Ryzen!

Born In Dissonance

Va bene per lo sproloquio, ma questo monta un ice lake che è basato sulla sunny cove (10nm) e non sulla vecchia architettura

Super Rich Vintage Returns

Leggi anche il titolo dell'articolo e scoprirai che qui non si parla di cpu a 14nm+++ ma a 10nm ;)

fress93

offtopic ma secondo voi meglio spendere 999 euro per un i7-9750H/1TB HDD+256GB SSD/16GB RAM o risparmio e prendo a 835 un i5-8300H/512 GB SSD/8GB RAM? Entrambi con GTX1650 4 GB, lo userei per gaming moderato (PUBG, The Witcher 3 e giochi equivalenti i più pesanti che ci installerei) e studio

TheAppleFanDroid

Sì, però qui bisogna scavare a fondo? A tale scopo, ho associato ad ogni lettera del nome Pavilion, basandomi sulla tabella del Number Sostitution Cypher.

P=16
A= 1
V= 22
I= 9
L= 12
I = 9
O = 15
N = 14

Sommiamo: fa 98, giusto?

Ora, dividiamo 98 per il numero di lettere della parola Pavilion, cioè 8.

Quanto fa 98 diviso 8?

12,25.

Ora, qual è l'ultima cifra decimale?

5, giusto? Sapete questo cosa vuol dire? Che questi computer sono 5G, ma non ce lo dicono. E non ce lo dicono. Avete capito? Vi rendete conto? Non ce lo dicono. Ce lo nascondono per usarci come cavie.

Ok, ho delirato abbastanza.

Comunque, non capisco per quale motivo non si muovano ad implementare soluzioni Ryzen degne di nota, visto che con la serie 4 AMD ha dimostrato non solo di poter funzionare alla grande, ma anche di poter funzionare meglio di Intel. L'hanno montata sui pavilion normali, perchè non su questi?

Sinceramente dover ancora sopportare i 14nm ++++++++ nel 2020 mi sembra un po' ridicolo, con un'architettura che, ricordiamocelo bene, non è ancora nativamente sicura contro gli attacchi ransomware.

Cioè, se questo dovessero indicare sul bollino del Core i5 tutti i + del processo produttivo ci vorrebbe un bollino formato A3.

EDIT: mi sono riletto e ho ufficialmente paura di me stesso.

Recensione Honor MagicBook, al pari di MateBook D14 ma costa meno!

La (mia) postazione da Rog Fan: dallo Smartphone al PC fino allo Zaino | Video

Recensione Apple MacBook Air 2020: basta finte ventole, scalda troppo!

Recensione Huawei MateBook X PRO 2020, sempre bellissimo e ora con Intel 10th Gen