Monitor ASUS TUF Gaming VG27VH1B: refresh a 165 Hz con Free-Sync Premium

30 Marzo 2020 19

ASUS si appresta a lanciare sul mercato un nuovo monitor gaming ad alte prestazioni, si tratta del TUF Gaming VG27VH1B, modello che tra le sue caratteristiche può vantare la certificazione Free-Sync Premium, standard annunciato da AMD in occasione dell'ultimo CES di Las Vegas.

Ricordiamo che per ottenere tale certificazione, un monitor deve soddisfare dei requisiti minimi, tra questi segnaliamo una frequenza di aggiornamento minima di 120Hz. La proposta di ASUS si spinge decisamente oltre questo valore e utilizza un pannello VA curvo da 27 pollici capace di raggiungere un refresh massimo di ben 165 Hz.


Il display in questione offre tra l'altro una copertura DCI-P3 del 90% e un response time pari a 1 ms, mentre il resto delle caratteristiche non brilla o, per meglio dire, si allinea a quelle di altri monitor Full-HD di fascia economica. D'altro canto, l'ASUS TUF Gaming VG27VH1B offre alcune ottimizzazioni come ASUS ELMB, Shadow Boost e diverse modalità GamePlus; a bordo sono previsti due altoparlanti da 2W, mentre per quanto riguarda l'input video avremo a disposizione due HDMI 2.0 e una classica D-Sub; il monitor non supporta la connessione via Display Port.

Al momento non ci sono dettagli riguardo disponibilità e prezzo, fare pronostici è abbastanza azzardato se consideriamo l'attuale situazione legata al Coronavirus e ai relativi ritardi ad essa associati.

SPECIFICHE TECNICHE ASUS TUF GAMING VG27VH1B
  • Pannello: tipo VA con diagonale 27" (16:9) - 120% sRGB / DCI-P3 90%
  • Risoluzione: 1920x1080
  • Luminosità: 250 cd/㎡
  • Contrasto: 3000:1
  • Angoli di visione: 178°/178°
  • Tempo di risposta: 1ms MPRT
  • Curvatura: 1500R
  • Frequenza di aggiornamento: 165Hz
  • Modalità GamePlus: Crosshair/Timer/FPS Counter/Display Alignment
  • Supporto Low Blue Light:: Si
  • Supporto HDCP: Yes
  • GameVisual: 7 modalità (Scenery/Racing/Cinema/RTS/RPG/FPS/sRGB Modes/MOBA Mode)
  • Certificazione FreeSync Premium
  • Extreme Low Motion Blur
  • GameFast Input technology
  • Shadow Boost
  • Audio: 2 altoparlanti da 2W RMS, audio in/out con mini-jack 3,5mm
  • Porte: HDMI 2.0, D-Sub,
  • Consumo massimo: 28W
  • Ergonomia: Inclinazione +23°~-5° - rotazione +15°~-15°
  • Supporto VESA 100x100mm
Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 356 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
darthrevanri

altre 5 righe di minghi4te

Questo perché sei un ignorante. Il 60Hz deriva appunto per una questione fisica. Non bisogna essere fisici, basta documentarsi un attimino.. Magari non da Samsung... Altrimenti finisci come gli altri ignoranti che confondono o paragonano il qled con l'oled.

darthrevanri

mai letto tante minchi4ate in 5 righe.

Cosa intendi con problemi? Un LCD ha un refresh di 60Hz, dovuta alla fisica dei cristalli liquidi. Il refresh di aggiornamento può essere più elevato. Devi aver giochi che ti fanno i 200fps se davvero vuoi sfruttare questi monitor...

Aggiungo: visto che non c'è un chip dedicato, la probabilità di perdere frames con la soluzione AMD è elevata. Ma sta a te decidere se quei 200€ in più valgono la pena... Se spendi 800€ per una scheda grafica e possiedi un i9, la risposta è scontata: gsync.

Qui una tabella:
https://www.tomshardware.com/features/gsync-vs-freesync-nvidia-amd-monitor

Tolemy

La prima cosa che mi viene in mente é l'overdrive adattivo che manca sul 95% dei monitor FreeSync o é implementata cosí male da preferire che non ci fosse.

Condivido l'opinione che non vale la pena pagare 200€ in piú un monitor da 400€ solo per il g-sync ma dire che non ci siano differenze con FreeSync é una bugia.

Ma in sé é la stessa cosa. Un pò come DirectX e OpenGL. Uno é a pagamento ed é ottimizzata per l'hw, una é gratis e funziona anche senza scheda grafica

E la differenza tra free Sync lite e free Sync Premium quale é?

Francesco Gazzotti

Luminosità troppo bassa.

Emiliano Frangella

Un 2k non cambia da un fullhd.
Come pitch molto meglio un 1440p a 32pollici

Scemo 2.0

No dai, adesso voglio che mi elenchi le differenze tra Gsync e freesync.
(Io ne conosco solo una, il gsync richiede hw in più da piazzare nei monitor facendo di conseguenza lievitare i prezzi)

Emiliano Frangella

Ma infatti con le nuove console a fine anno molto potenti, un fullhd è un po' stretto ormai

Emiliano Frangella

Cambia che gsync si paga e anche caro ;)

Windows_hater

Io punto su un 2k/fhd 21:9 con freesync e pannello con colori a 8bit veri o 8bit + frc

FraFra91

tutti che puntano a 144frame 1080p o i 60 a 4k. Ma nessuno che punta su un 2K a 90/100 frame. secondo me sarebbe l'ideale rapporto. voi che ne pensate?

darthrevanri

secondo me non cambia niente, ho sia g-sync e un omen con Freesync tutti attaccati su delle nvidia. Mai avuto problemi con entrambi i monitor

Aster

Bene un va.

Scrofalo

Scusa cosa ha di tanto superiore gsync ? È una domanda seria, sto valutando un cambio di hardware e mi sono appena affacciato su questo discorso.

La (mia) postazione da Rog Fan: dallo Smartphone al PC fino allo Zaino | Video

9 mesi con uno smartphone: Asus Rog Phone 2 e riprova con Android 10

Recensione Asus ROG Cetra: cuffie Type-C perfette su PC, ottime su Smartphone

ASUS ROG Zephyrus G14, portatile con pannello LED personalizzabile | VIDEO