Nvidia annuncia il DLSS 2.0: migliora la qualità e aumentano gli FPS

23 Marzo 2020 77

Nvidia ha annunciato la nuova versione del suo Deep Learning Super Sampling (DLSS), una tecnologia che sfrutta la potenza del machine learning e dei Tensor Core RTX presenti su tutte le ultime GPU della famiglia 20 (l'avevamo vista in azione su Anthem) per generare immagini di alta qualità partendo da frame poco definiti, il tutto aumentando la frequenza di fotogrammi che vengono generati ogni secondo dalla GPU.

La versione 2.0 di DLSS migliora diversi aspetti della precedente, ma quello più interessante è senza dubbio la realizzazione di un unico modello di apprendimento che possa essere applicato ad ogni gioco. Sino ad ora, infatti, l'implementazione di DLSS era molto difficile e dispendiosa, in quanto richiedeva che la rete AI venisse addestrata gioco per gioco, al fine di poter funzionare.

DLSS 2.0 rivoluziona ciò introducendo un modello unico che può essere applicato ad ogni titolo; ci aspettiamo quindi che tale tecnologia possa diffondersi molto più rapidamente, ora che non è più necessario lavorare ad un algoritmo dedicato ad ogni singolo gioco.


La riscrittura del modello di apprendimento è stata accompagnata da importanti miglioramenti dal punto di vista prestazionale. La nuova rete AI utilizza in modo più efficiente i Tensor Core per lavorare 2 volte più velocemente dell'originale. Questo migliora il frame rate ed elimina le precedenti limitazioni riguardo a quali GPU, impostazioni e risoluzioni potevano essere abilitate.

Tra le altre novità troviamo l'implementazione di tre diverse opzioni qualitative dedicate alla gestione della risoluzione di rendering interna del gioco. Queste sono Qualità, Bilanciata e Prestazioni, con quest'ultima in grado di effettuare il super sampling di un'immagine 1080p sino al 4K.

Per finire, DLSS 2.0 permette di ottenere una qualità dell'immagine paragonabile a quella ottenuta a risoluzione nativa, il tutto con un carico di lavoro notevolmente ridotto, visto che viene effettuato su un numero di pixel che va da un quarto alla metà di quelli che sarebbe necessario calcolare se l'immagine venisse renderizzata a risoluzione nativa. Tutto ciò si traduce in un drastico aumento del frame rate dovuto al minor peso dell'operazione.


I risultati di DLSS 2.0 potranno essere apprezzati su Deliver Us The Moon, Wolfenstein: Youngblood, MechWarrior 5: Mercenaries e Control, i quali verranno aggiornati nelle prossime ore per ricevere il supporto a DLSS. Per quanto riguarda gli ultimi due titoli, si parla di miglioramenti del frame rate compresi tra il 30 e il 75% in base alla GPU RTX utilizzata e alle impostazioni di gioco, il tutto senza perdita di dettagli.

Nvidia ha inoltre aperto il DLSS Developer Program a tutti gli sviluppatori che utilizzano Unreal Engine 4, quindi ci aspettiamo che il DLSS 2.0 arrivi presto anche su molti altri titoli. Di seguito trovate un video che mostra le novità nel dettaglio, mentre per maggiori approfondimenti vi rimandiamo al blog ufficiale in Fonte.


77

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo Buendia

Sto godendo per aver comprato una RTX 2060 KO al posto di una RX 2600 XT. Venti euro in più santi e benedetti.

Massimo Buendia

Nooooo, che dici, è solo un upscaling con un filtro di sharpening!! Si vede che queste foto sono taroccate!! Niente che AMD non possa fare!111!1!

iamagro

Ok, ma a volte ti informi anche prima di commentare?

Gieffe22

Non troppo peggio... Ma devo provarlo meglio. Per ora sto giocando a doom quindi non ho verificato più di tanto

iamagro

bello bello, la mia rtx 2060 (mobile sigh) ringrazia, ora cyberpunk non mi fa più tanta paura. In modalità prestazioni la qualità dell'immagine rimane simile all'originale o peggiora un pò ?

Guez87

E' uno sharpening.
DLSS 1 era diventato inutile dopo l'implementazione dello sharpening amd.
Hanno unito le 2 cose così da guadagnare un pò di fps.

Emiliano Frangella

Comunque grazie per esporre le tue esperienze.
Mi ero perso gli effetti rtx sul gioco. Pensavo non le avessero messe più.
Ok

Emiliano Frangella

Più completo però nel gameplay.
Pesante all'inizio, però se entravi nella sua meccanica, poi si avevano soddisfazioni ;)

Gieffe22

Non con ray tracing.senza contare che una 2070 senza rt con dlss é ben sopra ad una 5700 xt come fps.

Gieffe22

Odissey é una commercialata mediocre, graficamente hyppato ma mediocre, nonché ripetitivo, comprato, provato e fatto refund poco prima che scadesse il tempo limite. Per shadow of tomb concordo, il miglior action adventures della gen, una goduria sia visiva, sia come gameplay

Emiliano Frangella

Con la 5700xt ho giocato a youngblood in 4k 60.
Quindi non serve ;)

Emiliano Frangella

Mi dispiace ma non condivido assolutamente.
Control è osceno. Specie se giochi dopo odyssey o l'ultimo tombraider.
Per non parlare del personaggio con pochi dettagli e come è animato. Di legno. Specie quando salta.
Ha pochi poligoni su schermo. Si salva un po' con i riflessi rtx attivati, ma manco tanto. Rimane la pochezza degli scenari

Gieffe22

youngblood... a me stava sopra i 100fps con rt e dlss 2,0

Gark121

Notevole, decisamente notevole. Spero di verderlo presto su qualche fps, dove la differenza è la più marcata possibile. Se ipoteticamente fosse integrato in un call of duty o qualcosa di altrettanto mainstream, amd sarebbe letteralmente fuori mercato. Un 30% abbondante di incremento di fps è un salto di una o due fasce di mercato, ci si troverebbe tutta la linea rtx super sopra alla 5700xt...

Gark121

Non devi credere a nessuno, mai, quando puoi semplicemente provare. Prendi uno dei giochi e prova. La differenza dal primo (che era una m e r d a, e lo è sempre stato) è impressionante: questo ti da gli stessi dettagli se non di più, nessun effetto slavato, nessuna sfocatura, e un sacco di fps in più.

Gieffe22

da quanto ho potuto vedere (ma devo testarlo più a fondo...) il settaggio qualità è addirittura superiore come qualità immagine a quella senza dlss, spuntano fuori dettagli ovunque per lo più.

Le altre due modalità sono marginalmente peggiori ad occhio nudo sullo schermo del laptop in movimento, dovrei analizzarle meglio facendo i 3 screenshot e comparandole, ma direi che è possibilissimo usare il preset bilanciato in termini di preferenza di fps rispetto alla massima qualità.

Come dicevo su sul mio laptop (rtx 2070 full da 115w, in media va un 10-12 fps meno della desktop quando non si è cpu bound) la differenza di prestazioni è la seguente:
no dlss (gioco maxed out)= 43 fps
dlss qualità=70-72 fps
dlss bil=73-76 fps
dlss prestazioni=76-82fps

In pratica passiamo da un 70% di fps guadagnati in mod qualità ad un 100% quasi pieno in modalità prestazioni.

Direi che nvidia si è superata con questo nuovo algoritmo, non solo la qualità grafica è letteralmente nativa o appunto superiore come sbandierano, ma la cosa assurda è che l'incremento di fps è letteralmente DOPPIO.

Esempio banale, su un mattone come control, che io al lancio ho giocato 1080p tra i 40 e i 60fps maxato con rt, adesso lo giocherei non solo 1080p ancorato a 60fps visto che il guadagno è letteralmente doppio quasi sempre, ma addirittura volendo potrei giocarlo sul tv in 4k 30fps con dlss là dove prima sarebbe stato impensabile (un 10-20fps senza dlss se non ricordo male). Ai tempi non amavo il dlss su control, funzionava già in modo decente rispetto ad altri titoli precedenti, ma nulla a che vedere con la versione attuale come qualità visiva, tanto che decisi di giocarlo con i cali di fps

iamagro

Che differenze ci sono tra le tre diverse modalità in quanto a frame rate e qualità grafica ?

Maximus

Esatto c'è poco da discutere..gli altri arrivano sempre dopo...e molti si meravigliano delle gpu di ps5 e xbox serie x che ormai sono già belle che superate.

Davide

A riprova che è Nvidia a spingere l'innovazione nel mercato GPU. Bravi!

Maximus

Avrei voluto provarli ma con la mia gtx 1080 per ora mi aggancio...aspetterò direttamente la serie nvidia 30...prezzi permettendo.

Maximus

Finalmente ottimizzazioni tangibili.

Gieffe22

decisamente si, e peraltro non è che cambi quasi molto in bilanciato... è eccezionale davvero.

In termini prestazionali è come salire di 3 step lato gpu, la mia 2070 max-P diventa una ipotetica 2080 super senza DLSS attivo.

Gieffe22

l'ho appena provato su deliver us the moon e , come in youngblood, è clamoroso in modalità qualità, ancor piu che in youngblood, non c'è un briciolo di aliasing, mantiene tutta lal grana filmica della scena senza dlss, e non assurdamente c'è anche più dettaglio. Sulla mia 2070 max-P il gioco maxato con RT max passa da 42 a 70 fps, sale a 74 con dlss bilanciato, e sale a 78 con dlss prestazioni.

Guarda questo zoom al 300%. Senza a sinistra, con a destra.

https://uploads.disquscdn.c...

Qui la foto vista al 100% invece, senza zoom iper croppato.

https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c...

Dire clamoroso è poco. Non solo aumenta il framerate del 65% in modalità qualità (salendo a oltre il 70% in modalità bilanciato), ma allo stesso tempo c'è più dettaglio che nel frame NATIVO senza DLSS, notare il crop al 300% sulla bombola nera in fondo, o in specifici dettagli della cabina spaziale. E' letteralmente STUPEFACENTE.

darthrevanri

beh giocherei col settaggio "qualità"...

Gieffe22

Gark121 leggi il mio ultimo commento su...

Gieffe22

Emiliano Frangella vatti a guardare il crop che ho allegato sopra

Gieffe22

l'ho appena provato su deliver us the moon, è clamoroso in modalità qualità, ancor piu che in youngblood, non c'è un briciolo di aliasing, mantiene tutta lal grana filmica della scena senza dlss, e non assurdamente c'è anche più dettaglio. Sulla mia 2070 max-P il gioco maxato con RT max passa da 42 a 70 fps, sale a 74 con dlss bilanciato, e sale a 78 con dlss prestazioni.

Guarda questo zoom al 300%. Senza a sinistra, con a destra.

https://uploads.disquscdn.c...

Gieffe22

control il graficone lo aveva eccome, con rt attivo c'erano certi punti in cui colava letteralmente la bava, ad esempio la cava, o altri livelli intermezzo. Per non parlare di una direzione artistica che RE non sa manco dove sia di casa rispetto a control, in cui ogni livello assumeva una particolare connotazione di luci e colori. RE2 è tanta roba in termini grafici, ma è tutto baked, statico, con tantissimi dettagli che dire old gen è poco (il livello nelle fogne e quello nell'acensore sul finale imbarazzanti). Control invece non aveva un singolo dettaglio fuori posto, nessun texture low res, riflessi su ogni superfice di gioco, global illumination top di categoria, e ripeto di nuovo, una direzione artistica in salsa livelli scifi, che proprio come quantum break, qualsiasi altro team si sogna al momento.

Per il resto il dlss di control era osceno, non c'entrava nulla col dlss 2.0 attuale, era ancora il vecchio dlss rivisto ma non propriamente con le routine attuali; aggrava ancor di più il fatto che il gioco abbia un motore grafico molto diverso da altri, per cui soffriva poco di aliasing su alcuni punti, ma tantissimo su altri (tipo gli artefatti sui capelli della protagonista). Paradossalmente il dlss 2.0 essendo una ricostruzione del dettaglio potrebbe anche migliorare questi casi in cui l'AA del gioco non riusciva a sopperire.

Gieffe22

Ci sono pure le screen...

E comunque io l ho già provato e stavolta è davvero così

opt3ron

Dopo tutte le recensioni pagate per dire che il dlss era buono e non sfocava ora se ne escono col 2.0 ammettendo implicitamente che l'1.0
era difettoso , perché adesso dovremmo credere che il 2.0 non sfoca l'immagine ?
Il dlss crea dettaglio aggiuntivo portando con se la sfocatura dell' immagine che va corretta con una risoluzione maggiore , é una tecnica che nasce per dare un senso alle risoluzioni oltre il 4k e avrà un senso quando monitor e schede grafiche saranno in grado di gestirle.

andrea

https://uploads.disquscdn.c...

Emiliano Frangella

Quoto

Emiliano Frangella

Graficone Control, dicono. Ma dove??
Poi metti RE2 e quest'uomo 3 che stanno anni avanti

comatrix

Ottimo, la mia 2080s sta aspettando ^_^

darthrevanri

Pensa che quel mattone di control mi fa 70-80fps con tutto al massimo rt disattivato. Senza dlss farebbe 45-50, con un incremento visivo ininfluente.

darthrevanri

A me fa 50 fps minimo sul mobile con tutto al massimo. Ottimizzato da cani ma almeno col dlss è giocabile con rt attivo... slavato è il gioco, anche senza dlss ho visto che i capelli sono comunque slavati quindi...

DeeoK

Mah: la prima versione fu tanto fumo e niente arrosto.

Emiliano Frangella

Guarda ho preferito il reshader di AMD ....
Abilitando quello e rimodulando una risoluzione 4k all 20% di meno, quindi usata all80%, sembrava sempre un 4k ma girava molto meglio

Stefano

Like obbligatorio per l'immagine del profilo <3

Zioe

Speriamo che inizino ad affinare sto software

Gark121

Si, anche se teoricamente molto più semplice da implementare di quella che serviva prima.

Gark121

Si il primo palesemente non funzionava, faceva solo danni. E ci han messo 2 anni a dare un senso all'hw che gli utenti hanno pagato dal D1 (io per primo eh, son tutt'altro che felice che dopo 2 anni siamo ancora agli annunci e 3 giochi di numero che lo includono, sia chiaro eh, la considero una scommessa tutto sommato persa al momento). Però diciamo che perlomeno il 2 sembra funzionare davvero.

Gark121

Dipende dalla scheda e dallo schermo. Con un 27" QHD a 144hz e una 2070/2070s, forse rende meglio un 1080p ad altissimo dettaglio upscalato che un nativo a dettaglio meno alto per mantenere il framerate.
Anche la 2060s ad esempio può provare a spingersi su un QHD con dettagli alti con più tranquillità upscalando un 1080p di quanto non sia possibile senza, e probabilmente con un risultato abbastanza comparabile (i sample per ora sono molto positivi). O magari una 2060 può permettersi di sparare 140fps in fhd anche con dei dettagli decenti con un gioco tripla a. Secondo me è molto sensato per "estendere" la vita di una gpu con l'appesantirsi dei giochi senza scendere di risoluzione, forse anche più che non per forzare una risoluzione molto alta come il 4k su schede come una 2070 che oggettivamente non hanno l'hw per reggerlo. O magari per guadagnare frame in quei giochi dove il framerate oggettivamente conta più del dettaglio, tipo un fps.

Ken

chissà quando presenteranno (nvidia ed amd) le nuove schede video la mia 980 ti inizia a starmi stretta per i giochi in VR

Emiliano Frangella

quello nuovo........
quello vecchio era passabile solo se giocavi in 4k e attivavi il dlss, ma qualcosa si vedeva. non entusiasmante.

curioso di provare questo 2.0

Gark121

Ma chiaro che non renderizzano tutto due volte, sarebbe una mattonata assurda. Però renderizza e upscala con già un target finale di un certo tipo, e anche i filtri che applica variano di scena in scena in modo da adattarsi all'immagine che sta renderizzando (privilegiando contrasto o morbidezza a seconda del soggetto). E il risultato è ottimo fintanto che l'upscaling ha un senso (no fhd upscalato al 4k non è una cosa sensata. 1440p/1800p in 4k è una cosa sensata, che ti fa guadagnare il 10-30% di performance senza differenze sensibili dalla qualità originale).
Lo scopo di questa tecnologia (viste condizioni in cui è stato sviluppato, sicuramente all'inizio non volevano far solo questo, ma 2 anni di sviluppo "difficoltoso" li han portati a questa condizione) è quella di allungare la vita delle gpu esistenti permettendo di salire di risoluzione senza uccidere la poca ram a disposizione delle gpu touring (essenzialmente, tolte 2080ti e 2060s, nessuna ha ram "abbondante" per la risoluzione target). Quindi 1440p con una 2060/2060s, 4k forse dalla 2070s in su, con la 2080ti e forse anche la 2080s che possono tentare di far 120-140hz. Quello è l'obbiettivo realistico per il prossimo paio d'anni. E non è assolutamente disprezzabile, visto che la concorrenza diretta (ma pure le schede nvidia senza DLSS) quelle risoluzioni/frequenze non le può tenere.

Cecil the Dark Knight

Già infatti, all'inizio i tensor core erano presenti nella serie Titan e nella serie Quadro. In pratica per l'ambito professional.

Gark121

Si, teoricamente adesso dovrebbe essere molto più semplice da integrare speriamo bene.

Emiliano Frangella

si pero dai il primo era penoso.
vediamo questo 2.0

Gark121

Secondo non farebbe assolutamente niente, funziona perché renderizzi gli elementi singoli che compongono l'immagine MENTRE la renderizzi, non solo upscalando dopo il render.

Migliori Notebook, Portatili e Ultrabook | i top 5 sotto i 600 euro | Marzo 2020

Huawei MateBook D da 14, 15" e X Pro 2019 arrivano su Amazon | Video

ASUS ROG Zephyrus G14, portatile con pannello LED personalizzabile | VIDEO

Migliori mouse PC e MAC da comprare a marzo 2020: i top 5 scelti da HDblog