Xbox Series X: presentato il nuovo controller | Dettagli e immagini

16 Marzo 2020 95

Microsoft, dopo aver svelato tutte le caratteristiche di Xbox Series X, presenta anche un controller di nuova generazione progettato per essere "funzionale e comodo per chiunque". La nuova periferica di input avrà dunque un'ergonomia migliorata, connettività ottimizzata tra dispositivi, condivisione più semplice e latenza ridotta.

A livello di design il nuovo controller avrà una scocca è più affusolata, impugnature più scolpite e alcune parti sono state maggiormente arrotondate per favorire l’impugnatura anche da chi ha le mani più piccole. Novità anche sul fronte D-pad che ricorda quello dell'Elite Controller e offrirà una maggiore accuratezza in gioco garantendo una migliore ergonomia.

Il controller di Xbox Series X sarà compatibile con tutti i modelli di Xbox One attraverso il protocollo Xbox Wireless Radio mentre su PC e dispositivi mobile iOS e Android sarà sfruttata la Bluetooth Low Energy (BTLE). Presente anche la porta USB-C che permetterà di caricare rapidamente il controller.

Miglioramenti anche in ambito latenza, con l'inclusione della tecnologia Dynamic Latency Input (DLI), una serie di miglioramenti a livello di sistema che riguardano anche console e connessione HDMI al televisore. Novità anche sul fronte condivisione con un pulsante dedicato per catturare screenshot o registrare video senza la necessità di menu su schermo. Immancabili inoltre l'entrata per i jack audio da 3,5 mm. Si sottolinea infine che il controller sarà compatibile anche con le cuffie di attuale generazione.


95

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nukysh

Avrà i grilletti dorsali a resistenza variabile, come (secondo rumor) il controller della ps5?
Quello che ho sempre apprezzato dei controller XboX, da amante dei giochi di guida, è la vibrazione indipendente dei dorsali. Aggiungere la resistenza variabile sarebbe un gran passo in avanti

Darkat

No, il controller Microsoft è superlativo XD non scherziamo, Sony ha da imparare su quello, però capisco che abbiamo strategia diverse, è un po' quello che dicevo io, Microsoft sta cercando di andare su un mercato diverso da Sony, in particolare Microsoft vuole coinvolgere i giocatori PC o quelli che vorrebbero un PC gaming ma non vogliono spenderci 1000€, sta puntando su quella fetta, che è un'utenza totalmente diversa da quella di Sony o Xbox One, le carte stanno cambiando in questo settore e a me sembra che Sony stia rimanendo più indietro di tutti mentre Nintendo è quella che più sta cercando di adattarsi

Adri949

É difficile capire il vantaggio di avere una scelta? A quanto pare si. Nessuno ha mai detto che non sia tirchia nel mettere pure due semplici pile nel controller

popcorn38

Se usi quelle da 4800 io credo che durano sulla 360...

popcorn38

Concordo basta usare il cervello ma nn x tutti

popcorn38

Questa volta la Sony ha poche speranze e faranno errori

IRNBNN

A me sembra il contrario mio caro fervido sostenitore delle pile nel 2020...quando microsoft metterà il play n charge in confezione allora daro ragione a chi narra dei vai problemi delle batterie integrate nel controller. Fino ad allora vedrò questa "caratteristica" come un modo per fare economia in un primo momento e fare qualche spicciolo in più nel momento in cui si decide di acquistare il play n charge originale. Detto ciò, passo e chiudo. Pensala come vuoi. Siamo tutti felici di fare gli acquisti che preferiamo.

Adri949

Aaaaah, ma allora parli le partito preso e basta. Bastava dirlo dall'inizio che fai i capricci come i bambini

IRNBNN

Dato che microsoft ha tanto a cuore questa causa allora potrebbe mettere il play n charge inconfezione...ma non è così. Detto ciò, rimane un aspetto negativo dei controller xbox che per tutto il resto sono perfetti (anche meglio di quelli di ps4 per quanto mi riguarda)

IRNBNN

È scomodo...non c'è storia

boosook

Giustissimo, io dico solo come ragiona la gente... Con qualunque cosa... Quello che è più comodo da usare vince. Ha vinto il vhs sul betamax, l'mp3 sul cd, IL digital download dei giochi sull'acquisto della copia fisica... E questo nonostante tutti gli svantaggi in termini di qualità e/o rivendibilità o proprietà del supporto. La gente sceglie la comodità. Non sto dando un giudizio di merito... Solo dicendo come, secondo me, vanno le cose.

xpy

Le batterie al litio si degradano e questo è un dato di fatto, se poi le tue sono magiche buon per te, detto questo esistono le batterie stilo ricaricabili , magari inserendole in confezione insieme a un caricatore

Adri949

A volte mi pare di parlare col muro. La differenza funzionale e pratica tra avere le batterie integrate nel guscio e un battery pack che ricarichi allo stesso identico modo col cavo o tramite stand sarebbe? Magari un disegnino, perché proprio non riesco a capire

Adri949

Si concordo su questa cosa, però nel complesso io sono più contento che mi diano la scelta e facciano i tirchi su due pile, che obbligarmi a dover cambiare tutto un domani

frollo

Nulla da ridire, ma fidati che c'è chi non lo attacca perché è sfaticato, lo connetterà giocoforza mentre lo usa perché è lì che gli serve e non gli piacerà, lo stesso farà quando non caricherà mai le pile e dovrà aspettare o comprarle proprio.
Per quanto mi riguarda carico le pile e quelle uso, che siano torce, telecomandi o controller non mi faccio specie, se ho un dispositivo nuovo che viene con la sua batteria non faccio un dramma, finché ha presa USB e non caricatori proprietari, se va a pile neanche, mi affido al vasto parco batterie che già ho, fintanto che il prezzo non sia ingiustificabilmente alto ovviamente.
Sul fatto che i controller Xbox vadano a pile è pesante la polemica sul non avere una ricaricabile proprietaria, passi il prezzo salato, ma non che sia l'abitudine o la tolleranza a ciò che si considera scomodo a dire che un sistema diverso sia inaccettabile.

boosook

Il punto è la comodità. E' più comodo molto semplicemente riattaccare il controller al cavo dopo aver finito di giocare, e averlo sempre carico.
La gente ha sempre dimostrato di preferire prima di tutto la comodità.

efremis

A me è caduto un po' di volte, non ha neanche un graffio. C'è da dire che il primo della 4 Pro me l'hanno cambiato perché si era guastata una levetta (forse la sollecitavo troppo all'inizio), ma un altro della 4 in 3 anni e mezzo quasi non ha nulla.
I tasti options e share in realtà io non li ho mai beccati per sbaglio, però magari lì dipende anche dalle abitudini.

kanna mustafa

Esatto , visto che il controller del X1 costa come il DS4 ma il controller del DS4 ha batteria integrata che dura 2 anni a piena capacità ( anche se potevano aggiornare la capacità delle batterie durante gli anni con versioni aggiornate) il controller del X1 è un pò una presa in giro perchè devi stare a comprare le batterie e il ricaricatore, Microsoft poteva benissimo mettere delle duracell ricaricabili in bundle con il controller

macosx

Per chi gioca ad halo e cod indubbiamente. Io mi ritrovo a giocare a tutto il resto e il dualshock 4 è tutt'altra cosa, poi da quanto hanno rinnovato l'ergonomia (quelli delle prime 3 generazioni dopo un pi' fanno venire i crampi ai palmi delle mani visto che non hanno appoggio) lo reputo veramente il miglior controller.

Certamente, e cambierà ancora di più con il nuovo Joypad appena presentato.
Fai passare questo momentaccio dove tutti son a casa su console e PC e poi acquista un JoyPad Wireless per Xbox One odierna che è perfettamente compatibile con Win10 e tramite bluethoot abbinabile senza alcun accessorio aggiuntivo.
Vedrai!

CavalcaStruzzi

Sarà che su PC uso ancora il pad della 360, ma io non riesco proprio a tollerare la croce direzionale unica.. Non riesco a non premere erroneamente destra o sinistra quando vorrei premere su. Questa cosa con il pad della One è cambiata?

frollo
Alessandro Cavalieri

Spero sia più resistente agli impatti contro i muri

frollo
Venom Snake

Le duracell ce l'avrò da 7/8 anni e quando le carico 3/4 ore mi durano 3 settimane se non gioco e poi ho la possibilità. Inoltre quando si stanno per scaricare il controller me lo segnala e metto a caricare altre due pile. Con la batteria integrata rimarrei col filo a un metro dal 50 pollici tipo

ErCipolla

Ah ok, credevo intendessi che usavi un pack per i sony. Per me è meglio la removibile comunque, perché appunto con pochi euro cambi le batterie quando sono esaurite e il controller dura ancora anni. Al contrario il Dual Shock quando la batteria integrata muore devi aprirlo se vuoi cambiartela a mano.

IRNBNN

Quindi mi stai dicendo che tutti i controller ps4 hanno avuto questo problema? amico caro io uso xbox one e ps4 da anni. Ad entrambe lo console non ho mai avuto problemi alla batteria dei controller (2 per console). Cosi come ai tempi di xbox 360 (sempre con play n charge) e ps3. Quindi credo che tu stia creando solo discussione per dar peso alla tua tesi. Il controller nel 2020 deve avere la batteria ricaricabile integrata, altrimenti è solo un modo per farti acquistare un kit a parte.

IRNBNN

Siamo nel 2008...ok

IRNBNN

il play n charge è solo per xbox...io uso xbox, con il controller xbox e un play n charge cinese da 5 anni. mai un problema ma ho dovuto spendere un patrimonio di 6 euro per acquistarlo a parte, quando sony da gia i controller con batteria integrata

I tasti posteriori mi sembrano veramente nuovi e migliorati ed è l'unico punto a sfavore del joypad di oggi.
Un vero plauso a Microsoft, finalmente sta centrando tutti gli obiettivi richiesti dai suoi clienti.
XboxSeriesX sarà vera "aria nuova".
In attesa di capire la risposta di Sony, ovviamente.

The Jackal™

A livello di ergonomia non credo ci sia moltissimo da migliorare rispetto al controllore attuale. Spero sia migliorata la qualità e la resistenza dei tasti LB/LT RB/RT, gli unici ad avermi dato problemi nella prima versione del controller xbox one

ErCipolla

In altre parole: usi un kit di terze parti, cosa che puoi fare anche con quello della Xbox... mi spieghi la differenza?

ErCipolla

Il mio controller della 360 è in uso dal 2008 ed ancora funziona alla grande, a parte l'analogico destro che tende a non stare in neutro, veramente una roccia.
Ora sono passato a quello di Xbox one, che a mio avviso è la migliore soluzione: batterie standard ma se vuoi lo usi via cavo e non ti servono batterie, oltre a collegamento BT standard, mentre quello 360 richiede l'adattatore.

Frazzngarth

ho aperto dieci secondi il software di configurazione poi quando ho realizzato che serve un master in ingegneria nucleare per capirci qualcosa l'ho lasciato perdere lol

Adri949

Ai tempi.
Non vedo perché usare le pile se non vuoi. Il bello di questa cosa è che hai la scelta. O usi le pile o uso in bel battery pack. In mio amico se n'era preso uno della Energizer con tanto di piedistallo su cui poggiare i joystick per ricaricarli senza cavo. Non vedo il problema di poter avere una scelta in più e la possibilità di cambiare le pile invece di tutto il controller. Semmai la critica é che potevano regalare delle batterie e non fare i pulciosi

Emiliano Frangella

Hai tempi della x360 ho casa piena di ricaricabili.... Pensa.
Se le carichi e non le usi, dopo 3gg si scaricano.
Batterie per amici che arrivavano e giocavamo a fifa Pes....
Dovevo prepararle.....
Alcune volte non si ricaricavano, presto provane altre .
Più di 5 anni così un trauma

Morale e considerazioni finali:
Molto meglio il filo ;)

InterTriplete

Molto bello

Adri949

Inopportuno e sconclusionato in ogni frangente

Adri949

Batteria integrata col piedistallo di ricarica della Energizer e via. É una figata ed é comodo

Adri949

Ma anche no. Così si lascia la scelta. O le pile o uno si prende un bel battery pack e diventa come quello della concorrenza. Semplice. Quando non reggono più a dovere, si chiamò le pile e non tutto il controller

Adri949

Ottimo

Adri949

Non apprezzare le cose buone

Sheldon!

Mh non mi convince il d pad, a vederlo così mi sembra un passo indietro rispetto a quello della One che potrebbe dare gli stessi problemi di quello della 360

Emiliano Frangella

Ma anche no

xpy

E da quando l'esperienza di un singolo può essere considerata verità universale?

IRNBNN

Io uso un play n charge cinese da 5 anni...mai un problema. Non diciamo fesserie.

xpy

Steam controller: o lo ami o lo odi

xpy

Non esiste un pad migliore in assoluto, ognuno ha le proprie preferenze, in generale chi ha mani grandi preferisce quello Xbox e chi le ha piccole quello sony

xpy

E perché vorresti un pad che dopo pochi anni d'uso è da cambiare causa autonomia?

boosook

Mah, si diceva anche ai tempi di One X, invece stanno sempre lì, questa famosa famiglia di mini pc non si è ancora vista :)
Anche con One X, Microsoft aveva adottato la stessa strategia commerciale, fomentando hype e iperpompando la console (riuscendo addirittura a creare una sorta di hype da next gen per una semplice versione "pro").
E la stessa cosa stanno facendo adesso.
Sony ha un altro stile, poi son giapponesi. Loro lavorano e poi tirano fuori tutto insieme. Io credo che ps5 forse sarà anche leggermente indietro come potenza bruta, ma secondo me Sony ha qualche asso nella manica dal punto di vista controller, ad esempio. Il fatto che Microsoft abbia puntato a fare il mini pc e solo sulla potenza bruta potrebbe essere controproducente, perché la console rischia di non avere niente di innovativo, e con la Switch abbiamo visto come in campo console conti anche avere delle buone idee.

Recensione DOOM Eternal: Rip and Tear!

Recensione Nioh 2: ho (ri)scoperto la pazienza

Google Stadia su Rog Phone e non solo! Il punto 3 mesi dopo: rinnovare o no?

Recensione Dreams: la creatività esplode su PlayStation 4